PDA

Visualizza Versione Completa : Riforma della legge sulla legittima difesa in casa propria



Pagine : 1 [2]

Pinhead81
10-06-16, 11:47
Sì ok, ma a me pare che abbiamo spostato la discussione su temi meno pratici :asd: onore, disonore, trauma psicologico, questione etico-morale...a me basta NON andare in galera :asd: se il tizio che scappa di spalle lo inseguo, lo afferro, lo faccio voltare, gli dico di mettersi in posizione di guardia, ci picchiamo a mani nude e lo mando in ospedale (il tutto sempre per recuperare la refurtiva) gradirei comunque non andare in galera :asd:

TeoN
10-06-16, 11:55
Non pensate che sparare ad una persona sia una cosa che non lascia traumi, sopratutto per quelli che sparano.
( per esempio, la prima volta che uccidi un animale andando a caccia, te lo ricordi per tutta la vita )

Caesarx su questo ne sa piu' di me. ;-)

E ma non è più in Afganistan :fag:

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Recidivo
10-06-16, 11:59
Sì ok, ma a me pare che abbiamo spostato la discussione su temi meno pratici :asd: onore, disonore, trauma psicologico, questione etico-morale...a me basta NON andare in galera :asd: se il tizio che scappa di spalle lo inseguo, lo afferro, lo faccio voltare, gli dico di mettersi in posizione di guardia, ci picchiamo a mani nude e lo mando in ospedale (il tutto sempre per recuperare la refurtiva) gradirei comunque non andare in galera :asd:

Per me mentre scappa gli puoi tirare un legno tra le gambe e mazzuolare.
Gli puoi dare una sprangata ni viso appostandoti dietro alla porta.

E si, a te non dovrebbero fare niente tranne gli atti dovuti degli inquirenti per accertare che le cose siano andate veramente come racconti. ( come generalmente accade oggi. )

Se invece cercano di fregarti la macchina e gli spari alle spalle dalla finestra mentre il tale se la da a gambe, ecco, questo NON va bene.


Ci siamo a pragmatismo?

- - - Aggiornato - - -


E ma non è più in Afganistan :fag:

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Birbone!!!

abaper
10-06-16, 12:05
Si, ma come al solito di manifestazioni per l'abolizione della condizionale, o per processi più veloci, o per l'abolizione dell'ordinamento penitenziario, per pene più lunghe per i recidivi non ne vedo.
:bua:

- - - Aggiornato - - -

https://majanogossip.files.wordpress.com/2014/09/safe_imagecaj850o9.jpg?w=300&h=156

/

Nessunoooo tocchi Cainoooooooooo!
:asd:

Ma ad Abele chi ci pensa?
:asd:
Doveva pensarci chiwaz senior. Ma qualcosa deve essere andato storto.


Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

TeoN
10-06-16, 12:07
Doveva pensarci chiwaz senior. Ma qualcosa deve essere andato storto.


Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
Ha perso tempo a coprire la "VIDA LOCA" di junior. E dura insabbiare un aggressione a pubblico ufficiale. Per non parlare degli scandali lamborghini

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Kayato
10-06-16, 12:09
Per me mentre scappa gli puoi tirare un legno tra le gambe e mazzuolare.
Gli puoi dare una sprangata ni viso appostandoti dietro alla porta.

E si, a te non dovrebbero fare niente tranne gli atti dovuti degli inquirenti per accertare che le cose siano andate veramente come racconti. ( come generalmente accade oggi. )

Se invece cercano di fregarti la macchina e gli spari alle spalle dalla finestra mentre il tale se la da a gambe, ecco, questo NON va bene.


Ci siamo a pragmatismo?

- - - Aggiornato - - -



Birbone!!!

Rimane sempre aggressione. Seguilo mentre sei al telefono con la polizia.

balmung
10-06-16, 12:57
10/10.
Complimenti, avevi preso anche me :asd:

balmung
10-06-16, 13:08
Il cittadino onesto è già autorizzato ad armarsi fino ai denti, fortunatamente.

Però c'è anche da dire che in Italia non esiste un diritto ad essere armati.
Questo si traduce in una rilevante discrezionalità dell'autorità di pubblica sicurezza a revocare/non rinnovare il porto d'armi. Che sia ad uso sportivo o caccia.

Dipende molto dagli organi territoriali. In alcune regioni meridionali, le prefetture hanno la mano pesante. E basta davvero poco per vedersi un provvedimento di divieto di detenzione armi e materiale esplodente.

edit
per fare un esempio, un tizio di ritorno da lavoro insieme ad un collega viene fermato dalla PS. Identificano entrambi.

A distanza di 10 mesi, gli viene negato il rinnovo del porto d'armi. Nel provvedimento la questura scrive "fermato in data x insieme a persona avente precedente penale e/o di polizia".
Non c'era scritto CHI. Ed allora si reca in questura per un accesso agli atti e gli viene indicato solo il nominativo di Caio.

Salta fuori che Caio effettivamente, aveva avuto dei guai con la giustizia. Un procedimento penale per indebita compensazione, che si era concluso con un proscioglimento :fag:
Allora il nostro amico lo ha fatto presente alla questura, che alle sue "memorie" ha risposto con un "Visto, si rigetta".
Ricorso al prefetto
"Visto..blablabla..non è un diritto avere armi...blablabla": si rigetta.
Per avere dato un passaggio, ad un tizio che ha subito un processo ad esito del quale è stato assolto, non gli è stato rinnovato il porto di fucile.
:smugranking:

Automatic Jack
10-06-16, 13:11
Per fortuna c'è Caesarx :rullezza:

caesarx
10-06-16, 17:56
Per fortuna c'è Caesarx :rullezza:
:timido:

Moloch
10-06-16, 18:27
angolo papà castoro:

http://vignette2.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/f/f4/Papa_castoro.jpg/revision/latest/scale-to-width-down/250?cb=20080319212900

un mio amico avvocato penalista ha avuto un cliente, un signore con un casale in mezzo ai campi. bella posizione, domina la vallata per un chilometro in ogni direzione.
questo signore, nell'arco di sei mesi, subiva quattro furti da parte dei consueti zingari di merda, tra cui pure le grondaie di rame. identificava chiaramente i manigoldi, due esemplari, in più occasioni, purtroppo senza effetto sulla repressione dei crimini passati, né sulla prevenzione dei futuri.

un bel dì, in pieno giorno, il signore si affacciava alla finestra e scorgeva due figure abbandonare l'auto sulla strada in distanza e addentrarsi nel campo con fare sospetto. ma prima che potesse caricare a sale la spingarda di yosemite sam, ecco che appariva la punto d'ordinanza dei caramba di pattuglia, accostava, e i due gendarmi prendevano a rincorrere i baldi gitani.
il nostro, volendo accertarsi della cattura dei rei, scattava in guisa di bolt dal casolare, intercettando i due sul bordo di un fosso.

quando i benemeriti giunsero sulla ripa, il nostro amico stava gagliardamente spellandosi le nocche sul cherubinico volto del dottor pavel ringarevich, mentre il sodale filologo stava gorgogliando nella fanghiglia con una suola sulla nuca.
dopo qualche minuto ad osservare a braccia conserte, l'appuntato interveniva con un soddisfatto "ok dai, direi che può bastare".

la novella si conclude in tribunale, con l'appuntato col braccio al collo (HA RESISTITO ALL'ARRESTO! ERA UNA FURIA SIGNOR JEWDICE!), l'avvocato d'ufficio degli amici caminanti che si congratulava in privato col nostro amico dalle mani fasciate, e qualche mese di galera per i pregiudicati.



ovviamente quanto sopra è un'opera di fantasia, ogni riferimento a fatti e persone realmente esistenti è puramente casuale.

koba44
10-06-16, 18:30
Mi sembra un discorso delirante
Quoto.

Pinhead81
10-06-16, 19:30
grande caesarx!

http://www.ilsussidiario.net/img/_THUMBWEB/mobydick_gregorypeckR439_thumb400x275.jpg

caesarx
11-06-16, 00:26
Ma cosa cazz!
:rotfl:

Pinhead81
11-06-16, 11:15
Sottile gioco di parole :tsk::asd:

stuckmojo
12-06-16, 07:06
La condizionale la posso accettare giusto per i reati colposi, per il resto... bevi e guidi? 10 giorni di galera e passa la paura.
:boh2:

Tempo 10 giorni crollo verticale dei piccoli reati, garantito al limone.
:sisi:

This.

caesarx
12-06-16, 07:29
Sottile gioco di parole :tsk::asd:
Lo so!
:rotfl:

iWin uLose
12-06-16, 11:27
Nessuna legge autorizzerà mai a sparare a chi fugge per recuperare il possesso di un bene di proprietà
Mai dire mai, bisogna vedere fino a che punto riusciranno a distruggere questa società continuando ad immettervi centinaia di migliaia di disperati, molti dei quali pronti a tutto.

Intanto siamo arrivati al punto che il carabiniere accoltellato deve parlare di colpo esploso per caso per giustificarsi, il mondo al contrario.

Automatic Jack
13-06-16, 00:41
Tra l'altro, cosa che non mi sembra sia stata accennata nel topic, c'è una proposta in EU per bandire dalla vendita le armi della categoria B7, ovvero armi di derivazione da controparti militari (con le quali a quanto pare, si ammazzano in EU meno persone che con i coltelli).

No ma GG :fag:

Diabolik
13-06-16, 10:14
Tra l'altro, cosa che non mi sembra sia stata accennata nel topic, c'è una proposta in EU per bandire dalla vendita le armi della categoria B7, ovvero armi di derivazione da controparti militari (con le quali a quanto pare, si ammazzano in EU meno persone che con i coltelli).

No ma GG :fag:

Beh, sempre meglio di megic itali in cui c'è la fobia del 9 Para perché sai i partigiani 70 anni fa... e anzi, l'attuale legge è di grande moderazione e saggezza (sic) perché fino a qualche decennio fa, bastava che fosse 9mm e basta, 9 short compreso :bua:

mann
13-06-16, 10:36
come se non avessero già scritto coi piedi il "nuovo" decreto antiterrorismo, ancora non ci è dato sapere se i cinghiali preferiscano essere falciati da una Sauer 303 piuttosto che da un peccaminoso SKS. (e poi si dice che le bestie si trovano solo nei boschi)

MrVermont
29-06-16, 14:06
Una domanda per chi dice che non si deve uccidere l'aggressore perchè si.

Nel caso (esempio) di un'aggressione a sfondo sessuale, se la signora secca l'aggressore come giudicano la questione? La signora dovrebbe farsi trapanare in silenzio o in quel caso ha diritto difendersi e possibilmente se ci riesce far passare a miglior vita il pezzo di merda?

TeoN
29-06-16, 14:40
Siam sempre su bianco e nero. La signora ha diritto di difendersi. Se non c'è altro modo che ucciderlo amen. Ma se si libera, lo ferisce e una volta fuori pericolo lo ammazza è eccesso di legittima difesa/omicidio

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Kayato
30-06-16, 00:08
In un altro topic è saltato fuori il discorso sulle pistole dei vigili urbani, domanda:

-la fondina deve essere sempre chiusa?
-la pistola deve sempre avere il "laccio-antifurto"?

Pinhead81
30-06-16, 07:55
Boh, immagino siano tutti obbligatori. In caso di situazione dove c'è probabilità di dover utilizzare la pistola come deterrente suppongo il vigile di turno si "prepari" semplicemente togliendo il laccio. Non ricordo dove ma ho letto che, a prescindere dai Comuni, per prestare servizio dopo le h22 la pistola devono avercela (nei nostri impianti aziendali la vigilanza è la classica interpol 6-22 mentre 22-6 è la "versione" armata).

Pietroskij
09-07-16, 20:26
Ragazzi, qualcuno sa come sono le leggi sulla legittima difesa in Germania? Rispetto all'Italia, dico.
Mi ci trasferisco tra poco.

LordOrion
12-07-16, 11:35
Siam sempre su bianco e nero. La signora ha diritto di difendersi. Se non c'è altro modo che ucciderlo amen. Ma se si libera, lo ferisce e una volta fuori pericolo lo ammazza è eccesso di legittima difesa/omicidio

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

In megic Italy la signora fa' molto meglio a lasciarsi trapanare in silenzio: Se disgraziatamente uccide l'aggressore rischia comunque di doverne risarcire la famiglia.

- - - Aggiornato - - -


Boh, immagino siano tutti obbligatori. In caso di situazione dove c'è probabilità di dover utilizzare la pistola come deterrente suppongo il vigile di turno si "prepari" semplicemente togliendo il laccio. Non ricordo dove ma ho letto che, a prescindere dai Comuni, per prestare servizio dopo le h22 la pistola devono avercela (nei nostri impianti aziendali la vigilanza è la classica interpol 6-22 mentre 22-6 è la "versione" armata).

Peccato che i Vigili in generale si guardino bene dall'intervenire in caso di situazioni violente come risse o aggressioni.
Loro del resto sono li solo per raccattare soldi per il comune facendo multe, non certo per assicurare l'ordine pubblico.

Ghost
12-07-16, 13:08
In megic Italy la signora fa' molto meglio a lasciarsi trapanare in silenzio: Se disgraziatamente uccide l'aggressore rischia comunque di doverne risarcire la famiglia.
No. Se c'è la legittima difesa non deve risarcire un bel niente. Possiamo poi discutere se uno debba avere il diritto o meno di poter sparare nel caso un estraneo si intrufoli in casa, ma in caso di aggressione non esiste che chi si difende debba risarcire. E come mostrato, nei casi in cui è avvenuto si parlava di gente che era andata ben oltre il difendersi

Sent from mTalk

Diabolik
12-07-16, 13:19
No. Se c'è la legittima difesa non deve risarcire un bel niente. Possiamo poi discutere se uno debba avere il diritto o meno di poter sparare nel caso un estraneo si intrufoli in casa, ma in caso di aggressione non esiste che chi si difende debba risarcire. E come mostrato, nei casi in cui è avvenuto si parlava di gente che era andata ben oltre il difendersi

Sent from mTalk

La frase dipende da quel bel SE all'inizio della frase... ovvio che SE C'E' - leggi, se viene riconosciuta - la legittima difesa, nessun risarcimento è dovuto, di aggressione, stupro, difesa d'appartamento o di quant'altro si tratti... :asd:

Ghost
12-07-16, 13:28
La frase dipende da quel bel SE all'inizio della frase... ovvio che SE C'E' - leggi, se viene riconosciuta - la legittima difesa, nessun risarcimento è dovuto, di aggressione, stupro, difesa d'appartamento o di quant'altro si tratti... :asd:
Già l'ho scritto l'altra volta. Si parla tanto di presunti problemi riguardo la legittima difesa, ma poi negli esempio letti si parla sempre di gente che aveva sparato appena vista un'ombra, o alle spalle o perfino a gente a terra già ferita. Di gente condannata dopo essersi solo difesa al momento io link non ne ho trovati. Anzi, di assoluzioni ce ne sono state, non ultimo il benzinaio che sparò ai due rapinatori che stavano compiendo una rapina lì vicino armati di mitra.
Come detto, se si discute sull'allargare il concetto di legittima difesa, applicandolo in maniera preventiva, allora sono favorevole al discuterne.
Ma che ad oggi che chi si limiti a difendersi abbia difficoltà a farsi riconoscere la legittima difesa non lo reputo veritiero

Sent from mTalk

Moloch
12-07-16, 13:34
Già l'ho scritto l'altra volta. Si parla tanto di presunti problemi riguardo la legittima difesa, ma poi negli esempio letti si parla sempre di gente che aveva sparato appena vista un'ombra, o alle spalle o perfino a gente a terra già ferita. Di gente condannata dopo essersi solo difesa al momento io link non ne ho trovati. Anzi, di assoluzioni ce ne sono state, non ultimo il benzinaio che sparò ai due rapinatori che stavano compiendo una rapina lì vicino armati di mitra.
Come detto, se si discute sull'allargare il concetto di legittima difesa, applicandolo in maniera preventiva, allora sono favorevole al discuterne.
Ma che ad oggi che chi si limiti a difendersi abbia difficoltà a farsi riconoscere la legittima difesa non lo reputo veritiero

Sent from mTalk

il tizio condannato perché ha sparato allo slavo che stava per spaccargli il cranio col registratore di cassa, citato poche pagine fa.
avrebbe dovuto mirare a zone non vitali o sarcazzo passava per la testa del giudice

Kayato
12-07-16, 13:38
il tizio condannato perché ha sparato allo slavo che stava per spaccargli il cranio col registratore di cassa, citato poche pagine fa.
avrebbe dovuto mirare a zone non vitali o sarcazzo passava per la testa del giudice

Eh daje, se volete andare avanti con i racconti "di mio cuGGino" o dei link di facebook fate pure, ma se volete parlare seriamente tirate fuori i fatti. Ad oggi tutti a dire "ah ma" "e però" ma di link serio e vero manco uno.

Diabolik
12-07-16, 13:44
Già l'ho scritto l'altra volta. Si parla tanto di presunti problemi riguardo la legittima difesa, ma poi negli esempio letti si parla sempre di gente che aveva sparato appena vista un'ombra, o alle spalle o perfino a gente a terra già ferita. Di gente condannata dopo essersi solo difesa al momento io link non ne ho trovati. Anzi, di assoluzioni ce ne sono state, non ultimo il benzinaio che sparò ai due rapinatori che stavano compiendo una rapina lì vicino armati di mitra.
Come detto, se si discute sull'allargare il concetto di legittima difesa, applicandolo in maniera preventiva, allora sono favorevole al discuterne.
Ma che ad oggi che chi si limiti a difendersi abbia difficoltà a farsi riconoscere la legittima difesa non lo reputo veritiero

Sent from mTalk

Come detto sopra, conta quello che tu (o il giudice) intendi per "limitarsi a difendersi".
D'altronde, già a livello teorico, dai requisiti che richiede una certa fetta della giurisprudenza, si può vedere come il concetto di "limitarsi a difendersi" sia elastico e soggetto ad interpretazione, senza bisogno nemmeno di andare a pescare casi concreti.

Poi ci sarebbe anche da dire che anche un'eventuale vittoria in appello o in Cassazione è una mezza vittoria, tanto per essere chiari.

Recidivo
12-07-16, 14:03
Eh daje, se volete andare avanti con i racconti "di mio cuGGino" o dei link di facebook fate pure, ma se volete parlare seriamente tirate fuori i fatti. Ad oggi tutti a dire "ah ma" "e però" ma di link serio e vero manco uno.

Kayato, pagina 5 di questa discussione.

http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2016/10-febbraio-2016/ha-ucciso-ladro-non-si-pentito-ecco-perche-ho-condannato-birolo-24030475092.shtml

Kayato
12-07-16, 14:30
Kayato, pagina 5 di questa discussione.

http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2016/10-febbraio-2016/ha-ucciso-ladro-non-si-pentito-ecco-perche-ho-condannato-birolo-24030475092.shtml

L'ho linkato io quell'articolo, si dice infatti:


«Non c’è nessun riscontro che Ursu stesse aggredendo Birolo – conclude il giudice -. È da escludere che Birolo abbia reagito «a un’aggressione effettiva o a un pericolo d’aggressione» e anzi c’è la fondatezza del «grave sospetto della volontarietà dell’uccisione in assenza dei presupposti di legittima difesa»

Diabolik
12-07-16, 14:33
Certo il "come se fosse il solo ad aver passato una notte d'inferno" è favoloso... :asd:

Recidivo
12-07-16, 14:41
L'ho linkato io quell'articolo, si dice infatti:

Si, ma il tale gli ha sfondato la vetrina per rubare.
Come si fa a scrivere:

"È da escludere che Birolo abbia reagito «a un’aggressione effettiva o a un pericolo d’aggressione".

:asd:

Moloch
12-07-16, 14:47
L'ho linkato io quell'articolo, si dice infatti:

secondo me hai dei problemi.

si sta per l'appunto contestando il fatto che la legittima difesa può non essere concessa a discrezione del giudice anche quando i fatti sono inequivocabili (se ben ricordo in questo caso lo stesso pm aveva chiesto il proscioglimento).

cioè, stai chiedendo di portarti un esempio di caso in cui la difesa non viene riconosciuta anche se esistente, ma visto che basi il concetto di "esistente" o meno sulla sentenza stessa, di tali casi non ne possono esistere, perché li hai definiti con un paradosso.

che meraviglia :asd:

LordOrion
12-07-16, 15:01
La frase dipende da quel bel SE all'inizio della frase... ovvio che SE C'E' - leggi, se viene riconosciuta - la legittima difesa, nessun risarcimento è dovuto, di aggressione, stupro, difesa d'appartamento o di quant'altro si tratti... :asd:

/this
Non sono rari i casi di palese legittima difesa che non sono stati riconosciuti come tali perche' ad es: Ehhh! Ma poteva sparargli alle gambe... Come fosse facile ragionare con calma mentre c'e' un tizio che cerca di ammazzarti.


Già l'ho scritto l'altra volta. Si parla tanto di presunti problemi riguardo la legittima difesa, ma poi negli esempio letti si parla sempre di gente che aveva sparato appena vista un'ombra, o alle spalle o perfino a gente a terra già ferita. Di gente condannata dopo essersi solo difesa al momento io link non ne ho trovati.

Cerca bene :sisi:

Personalmente sono favorevole all'applicazione sistematica dell'idea che se uno viene ucciso mentre commette un reato penale sono solo cazzi suoi. Legittima difesa automatica per l'uccisore, nessun diritto ad alcun tipo di risarcimento ai famigliari.

Come anche del: Chi delinque non ha diritto a privacy.

Kayato
12-07-16, 15:06
secondo me hai dei problemi.

si sta per l'appunto contestando il fatto che la legittima difesa può non essere concessa a discrezione del giudice anche quando i fatti sono inequivocabili (se ben ricordo in questo caso lo stesso pm aveva chiesto il proscioglimento).

cioè, stai chiedendo di portarti un esempio di caso in cui la difesa non viene riconosciuta anche se esistente, ma visto che basi il concetto di "esistente" o meno sulla sentenza stessa, di tali casi non ne possono esistere, perché li hai definiti con un paradosso.

che meraviglia :asd:

Ah giusto, una legge è sbagliata finché non ti da ragione (Berluska docet). Prima leggiti la legge e cerca di comprenderla magari.
Quello che hai descritto te si applica a qualsiasi caso su qualsiasi legge, benvenuto nel mondo reale!

Moloch
12-07-16, 15:11
mi fai tanta compassione, davvero.
scusa per i toni duri, ti offro una carezza.

Pinhead81
13-07-16, 12:17
Non riesco mai a associare bene utenti e opinioni. Chi era quello del "ti rapinano e fan bene perché non ti difendi abbastanza e tieni cose di valore, zitto e non reagire"? :asd:

Back to the origin
13-07-16, 12:26
Non riesco mai a associare bene utenti e opinioni. Chi era quello del "ti rapinano e fan bene perché non ti difendi abbastanza e tieni cose di valore, zitto e non reagire"? :asd:
E non dimentichiamo di pigliare una cassetta di sicurezza, barbone! :asd:

spedito con ricevuta di ritorno

Given
13-07-16, 13:20
Non riesco mai a associare bene utenti e opinioni. Chi era quello del "ti rapinano e fan bene perché non ti difendi abbastanza e tieni cose di valore, zitto e non reagire"? :asd:

Mr Alpha Backleground :asd:

Frappo
14-07-16, 10:33
cosa mi stavo perdendo
:popcorn:
cmq ha un tono diverso da fox. Sembrerebbe quasi uno steel redivivo. Ma si sa che io sono un nostaglico

tornando it:
c'è già una data sulla prevista discussione della legge alla camera?

abaper
14-07-16, 19:32
cosa mi stavo perdendo
:popcorn:
cmq ha un tono diverso da fox. Sembrerebbe quasi uno steel redivivo. Ma si sa che io sono un nostaglico

tornando it:
c'è già una data sulla prevista discussione della legge alla camera?
Siamo ancora alla raccolta firme che, se non ricordo male, finisce ad agosto

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

abaper
14-07-16, 19:37
http://www.italiadeivalori.it/legittima-difesa-proposta-legge-assegnata-a-commissione-senato/


Dal sito dei proponenti. Boh, mi sa che mi sono perso qualcosa

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Ghost
15-07-16, 14:43
il tizio condannato perché ha sparato allo slavo che stava per spaccargli il cranio col registratore di cassa, citato poche pagine fa.
avrebbe dovuto mirare a zone non vitali o sarcazzo passava per la testa del giudice


Si, ma il tale gli ha sfondato la vetrina per rubare.
Come si fa a scrivere:

"È da escludere che Birolo abbia reagito «a un’aggressione effettiva o a un pericolo d’aggressione".

:asd:


Un ragionamento lungo, condito da perizie tecniche e norme di diritto, che arriva ad un’unica conclusione: Franco Birolo non si è difeso anzi, «è forte il dubbio» che volesse sparare «per uccidere». Nessuna legittima difesa, nemmeno quella «putativa per la concitazione del momento» invocata dal pm Benedetto Roberti prima di chiederne l’assoluzione.
[...]
Sono da escludere «le ipotesi della legittima difesa: Ursu era in fuga, anche se ancora sulla porta della tabaccheria e infatti il colpo è stato esploso all’interno».
[...]
«C’è assenza di aggressione alla persona. Il pericolo ai beni e alla famiglia di Birolo era escluso dalla fuga dei banditi. I periti – continua la motivazione, 51 pagine fitte di ricostruzioni - lo dicono in modo chiaro: se Igor Ursu avesse voluto aggredire Birolo di sorpresa - ed è lo stesso tabaccaio a dire di non essersi accorto della presenza del ladro dietro il bancone laterale del negozio - Birolo non si sarebbe potuto sottrarre»
[...]
«Indicativa della fuga - scrive il giudice - la posizione della vittima all’ingresso della tabaccheria. Di lato e non rivolto verso il tabaccaio ». Lo stesso vale per il cassetto del registratore di cassa: l’arma, secondo Birolo, che Ursu gli stava per lanciare addosso nel buio, trovato in una posizione «del tutto opposta» a quella da dove il tabaccaio ha fatto fuoco con la sua Glock calibro 9. A sostegno della propria tesi il giudice cita anche la relazione dell’autopsia che se da un lato, come la balistica, certifica la vicinanza tra vittima e tabaccaio, dall’altro dimostra come il ladro moldavo avesse «le braccia retro-ante poste e non alte a reggere qualcosa ». In più «nessuna arma, nemmeno impropria, è stata trovata nelle disponibilità dei malviventi e nessuno si era avvicinato alla scala d’accesso all’abitazione».
[...]
«Non c’è nessun riscontro che Ursu stesse aggredendo Birolo – conclude il giudice -. È da escludere che Birolo abbia reagito «a un’aggressione effettiva o a un pericolo d’aggressione» e anzi c’è la fondatezza del «grave sospetto della volontarietà dell’uccisione in assenza dei presupposti di legittima difesa». Secondo le ricostruzioni Ursu stava scappando con il registratore di cassa, poi trovato fuori dalla tabaccheria. «È probabile quindi che Birolo abbia sparato per evitare la sottrazione del registratore o per evitare la fuga del ladro».
[...]

Si, il giudice ha anche parlato di sparare in aria, tenerlo sotto mira o sparare ad organi non vitali.
Ma la condanna arriva perché mancava del tutto l'aggressione

E si, ho cercato anche altri casi. Per esserci un problema con la legittima difesa io mi aspetterei svariati casi. Ad oggi si è parlato solo di UN caso, questo. Se davvero ci fosse un unico caso borderline dove la legge ha faticato, sarebbe una legge praticamente perfetta

Diabolik
15-07-16, 15:07
A prescindere dagli altri casi che non trovi, già il fatto che il giudice straparli di un fantomatico dovere di sparare in aria o in organi non vitali, anche come obiter dictum come in questo caso, la dice lunga.
E ancor più lunga la dice che - anche in casi in cui si arrivi infine all'assoluzione, magari in secondo o terzo grado - sia necessario subire un lungo e costoso processo per vedersi, se va bene, riconosciuta ob torto collo la scriminante che avrebbe dovuto ravvisare già il GIP (se non addirittura il brigadiere Cacace)...

Moloch
15-07-16, 15:25
Si, il giudice ha anche parlato di sparare in aria, tenerlo sotto mira o sparare ad organi non vitali.
Ma la condanna arriva perché mancava del tutto l'aggressione


l'aggressione mancava del tutto secondo il giudice, e non secondo, ad esempio, il pm stesso.

la questione di cui si sta parlando è proprio quella per la quale il giudice può non riconoscere il diritto alla difesa anche quando questo dovrebbe esistere. come rispondevo al tenero amico svantaggiato più sopra, portare una sentenza in cui viene negato il diritto alla difesa come prova che non esista il problema per il quale i giudici possono tranquillamente negare il diritto alla difesa, ecco, è un pochino privo di senso :asd:

Ghost
15-07-16, 15:58
l'aggressione mancava del tutto secondo il giudice, e non secondo, ad esempio, il pm stesso.

la questione di cui si sta parlando è proprio quella per la quale il giudice può non riconoscere il diritto alla difesa anche quando questo dovrebbe esistere. come rispondevo al tenero amico svantaggiato più sopra, portare una sentenza in cui viene negato il diritto alla difesa come prova che non esista il problema per il quale i giudici possono tranquillamente negare il diritto alla difesa, ecco, è un pochino privo di senso :asd:
Nel caso in questione il pm ipotizzava la legittima difesa putativa, ossia Birolo ha solo supposto di essere stato in pericolo senza che fosse realmente in tale stato
Ora, è abbastanza evidente come nel momento in cui si parla di supporre, ci sia un ampio margine di manovra. Perché a prescindere dalla sentenza, solo il giudice può stabilire se davvero vi era tale sentore. Ecco perché poi ha giocato un ruolo anche l'aspetto psicologico (nessun pentimento né rimorso per la morte del criminale). Unito al suo essere sceso pistola in mano (invece di allertare le forze dell'ordine), alla sua freddezza post-omicidio e all'assoluta mancanza di aggressione, il giudice ha stabilito che non è stata legittima difesa putativa.
Ma, ripeto, parliamo di un caso dove l'aggressione è accertato che non ci sia stata