Crisi in Ucraina e dintorni Crisi in Ucraina e dintorni - Pagina 6

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 101 a 115 di 115

Discussione: Crisi in Ucraina e dintorni

  1. #101
    Alpaca L'avatar di MrWashington
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    9.520
    Gamer IDs

    PSN ID: hante1989 Steam ID: MrWashington

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Appunto stanno cercando di far di tutto per far incazzare Putin e di caricare la in Eurooa...peccato che l'Ucraina centri veramente poco con l'Europa

    L'Ucraina e sopratutto la crimea son sempre state zone "Russe".
    Fosse per me potrebbero reintegrare l'intera ucraina nello stato russo

    Battletag: MrWashington#21181

  2. #102
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.785

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    Citazione Originariamente Scritto da MrWashington Visualizza Messaggio
    L'Ucraina e sopratutto la crimea son sempre state zone "Russe".
    Fosse per me potrebbero reintegrare l'intera ucraina nello stato russo
    A guarda direi che roba dell'Europa Orientale ce ne siamo caricata abbastanza quindi per me possiamo smettere...
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  3. #103
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.762

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    Sanzioni, l’Italia (senza governo) s'accoda alle manovre anti Putin

    Andrea Indini - Mar, 27/03/2018 - 09:36
    4-5 minuti



    Occidente compatto sulle ritorsioni a Putin per il caso Skripal. Anche l'Italia (senza più un governo) si allinea. Ma qualcosa sta cambiando. E Washington trema


    Oltre cento diplomatici russi espulsi da Stati Uniti, Europa, Canada e Ucraina. Dopo la Gran Bretagna arriva la risposta dell'Occidente all'avvelenamento con il gas nervino a Salisbury di un'ex spia del Kgb e della figlia.
    Una mossa di inusitata durezza condivisa e sostenuta anche da un'amministrazione come quella di Donald Trump spesso accusata di essere troppo morbida con Vladimir Putin. Ma il fronte non è così compatto come sembra. Ed è soprattutto a Roma che questa linea inizia a scricchiolare. A dichiarare la guerra al Cremlino è stato, infatti, un governo dimissionario, tanto che si sono subito levate le proteste di Matteo Salvini. E ora alla Casa Bianca guardano con timore la possibilità che il nuovo governo possa sganciarsi.
    Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ha ricordato che è "altamente probabile" la responsabilità di Mosca dietro l'attacco con il gas nervino che ha ridotto in fin di vita l'ex spia Sergei Skripal e la figlia, e ha anticipato che "misure aggiuntive, incluse ulteriori espulsioni nella cornice comune europea, non sono escluse nei prossimi giorni e nelle prossime settimane". Ma qualcosa già scricchiola. Secondo fonti diplomatiche alla Farnesina e a Bruxelles, sentite dall'Huffington Post, la linea europea sarebbe stata "sposata" a pieno solamente da Theresa May, Angela Merkel e Emmanuel Macron. Le prime due avrebbero addirittura voluto inasprire le sanzioni economiche e commerciali contro Mosca. "Ma su questo – spiegano dalla Farnesina – il premier Paolo Gentiloni ha fatto resistenza, riuscendo a stoppare l'iniziativa anglo-tedesca, ben vista dall'altra parte dell'Oceano". Il risultato, però, è stato che, al di là della dialettica interna, il governo (dimissionario) italiano si è allineato pur sapendo che le politiche anti Putin imposte dall'Unione europea ci costano ben 3 miliardi di euro l'anno. Un salasso a cui siamo esposti dal 2014.
    A Roma, però, l'aria potrebbe cambiare da un momento all'altro. Se è vero che il Movimento 5 Stelle non ha fiatato sull'argomento, Salvini è stato sin da subito chiaro: "Isolare e boicottare la Russia, rinnovare le sanzioni economiche ed espellerne i diplomatici non risolve i problemi, anzi li aggrava". Anche per Giorgia Meloni è "inaccettabile che un governo dimissionario decida di espellere due funzionari dell’ambasciata russa". "Sono gli ultimi colpi di coda - continua - di un governo asservito alla volontà di Stati esteri che per fortuna sarà messo presto nelle condizioni di non nuocere più gli interessi nazionali italiani". Un punto di vista che piace alle altre cancellerie europee e alla Casa Bianca. Tanto che ieri il New York Times è subito passato all'attacco con un editoriale intitolato L'Italia ha abbandonato l'America. Per la Russia. Ora non resta che vedere se il nuovo governo spezzerà (una volta per tutte) certe misure che, oltre a rovinare i rapporti con il Cremlino, puniscono le nostre aziende mandano in fumo posti di lavoro e soldi.








    comunque l'occidente è sempre più ridicolo peccato che a pagarne il prezzo invece dei politici di merda saranno i soliti poveri stronzi.
    profit.

    p.s. non sapevo dove cazzo postare in merito ai bimbominkia posto qui, tanto ormai UKraina, UK, UE... stessa merda... e di aprire il topic HA STATO PUTTIN non mi andava.
    Ultima modifica di Ottone Erminio; 27-03-18 alle 14:33

  4. #104
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2.124

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    https://www.ilpost.it/2018/03/27/mol...anifestazioni/

    Mmh, in Moldavia vogliono unificarsi con la Romania... questo fa girare le palle alla Russia perché, come dice l'articolo, porterebbe l'UE a confinare direttamente con l'Ucraina...

  5. #105
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.762

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    ma l'ue confina già direttamente con l'UKraina, (polonia, ungheria e slovacchia).
    qualcuno avvisi il post che google maps è aggratis.

  6. #106
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.762

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    27 MARZO 201816:57Nato espelle 7 diplomatici russi: "In totale 140 nei Paesi membri"

    Il segretario dellʼAlleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, avverte Mosca: "Questa la nostra risposta compatta dopo lʼavvelenamento di Skripal

    http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo...-201802a.shtml
    s'è addormentato Putin?

  7. #107
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.762

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    fagnesty enternatioanal piagnucola sul rom versato:

    Un gruppo di neonazisti ucraini ha sgomberato con la forza un campo rom di Kiev, vantandosi del violento pogrom su Facebook. La mossa è stata condannata da Amnesty International mentre il Congresso esprime preoccupazione per la glorificazione del nazismo che prende piede in Ucraina.

    http://www.occhidellaguerra.it/raid-...mento-ucraina/
    ...e soros&company godono.

  8. #108
    Υπήρχαν ήρωες L'avatar di balmung
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Χαλκίς
    Messaggi
    4.281

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    bisogna vedere quanti sono in concreto i neonazisti.
    Nell'europa dell'est, la propaganda ha da sempre soffiato sul razzismo verso le genti slave, tipico dei nazisti e fascisti.

    per dirne una, anche le Ark4n tigrovi dicevano di battersi contro il fascismo.

  9. #109
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.762

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni


  10. #110
    ¯\_(ツ)_/¯ L'avatar di ZTL
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    14.834
    Gamer IDs

    Steam ID: alberace
    Ultima modifica di ZTL; 02-08-18 alle 10:11

  11. #111
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    36.044

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni


  12. #112
    Senior Member L'avatar di PCMaster
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.617

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni



    Porochenko dovrebbe dichiarare la legge marziale domani.
    https://play0ad.com/ | https://www.youtube.com/user/play0ad/

    Cerco Age of Empires Rise of Rome

    Cerco Edizioni Retail di Dark Souls 1 e Darksiders II, anche con seriali già attivati

  13. #113
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.762

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    giusto in tempo sta sceneggiata, tra qualche giorno si doveva votare per il rinnovo delle sanzioni alla russia.

  14. #114
    Senior Member L'avatar di Leizar
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    985

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    Citazione Originariamente Scritto da Ottone Erminio Visualizza Messaggio
    giusto in tempo sta sceneggiata, tra qualche giorno si doveva votare per il rinnovo delle sanzioni alla russia.
    Ma quelle sarebbero state rinnovate a prescindere, figurati

    Si dice invece che Poroshenko abbia dichiarato la legge marziale più come marchetta elettorale visto che sembra sia dietro nei sondaggi rispetto agli altri candidati. Non era stata dichiarata nemmeno nei momenti più caldi della guerra nel Donbass..

  15. #115
    Mad Scientist for fun L'avatar di wesgard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.079

    Re: Crisi in Ucraina e dintorni

    Cmq non e' che se qua in Europa si fa finta di nulla la non combattano. Il figlio della signora che fa le pulizie da mia mamma (ucraino) e' stato arrualato nell'esercito per coscrizione ed e' via da casa dai tempi dell'annessione della crimea. La tizia dice che non e' che combatta tutti i giorni ma le sue belle battaglie se le e' fatte.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su