Gli italiani: un popoli di capre ignoranti. - Pagina 3

Pagina 3 di 22 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 437

Discussione: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

  1. #41
    Si sbrighi, coglionazzo! L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    24.237

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    è la consuetudine nel cosiderare il laureato inutile che ne ha svalutato la preparazione

  2. #42
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    701

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da Lo Zio Visualizza Messaggio
    è la consuetudine nel cosiderare il laureato inutile che ne ha svalutato la preparazione
    Mah, la svalutazione dei laureati nasce ANCHE con la svalutazione della preparazione.
    Cioè, il boom di laureati degli ultimi 20 anni si è visto grazie alle università che puntavano ad avere tanti studenti più che alla qualità dei suddetti...
    Basta guardare l'ingegneria civile odierna

  3. #43
    Si sbrighi, coglionazzo! L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    24.237

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    ma lo vedo pure nell'ingegneria meccanica

    è un po' il cane che si morde la coda


    tuttavia, gli studi "superiori" non possono essere disponibili per tutti

  4. #44
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.028

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    secondo me state sbagliando. i figli della classe dirigente sono tutti laureati e tutti con ottimi impieghi, segno che la laurea serve o non gliela avrebbero fatta prendere.

  5. #45
    Si sbrighi, coglionazzo! L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    24.237

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.


  6. #46
    11-07-02 L'avatar di Qoelet
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.429

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da Black Tiger Visualizza Messaggio
    Questo perché la laurea è solo un pezzo di carta che non ti insegna affatto delle nozioni che servono nel lavoro. Perlomeno quelle in ambito tecnico sono solo tempo sprecato.
    Ah, quindi tutti i datori di lavoro nel resto dei paesi europei sono dei beoti perché pagano molto di più i laureati, ho capito.

    Non mi è chiaro il tuo pensiero: chiedi come mai la gente in Italia non studia, ti dico ( IMHO) il perché e tu rispondi che tanto studiare non serve. Se non serve, la notizia che qui ci siano pochi laureati è un dato positivo, no?

    E per quanto la qualità delle lauree italiane sia degradata, non credo gli "altripaesieuropei" siano messi molto meglio: aneddoticamente, ai tempi del PhD ho potuto constatare che un MSc svedese forma quanto, se non forse meno, di una laurea "vecchio ordinamento".

  7. #47
    11-07-02 L'avatar di Qoelet
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.429

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da sacramen Visualizza Messaggio
    Mah, la svalutazione dei laureati nasce ANCHE con la svalutazione della preparazione.
    Cioè, il boom di laureati degli ultimi 20 anni si è visto grazie alle università che puntavano ad avere tanti studenti più che alla qualità dei suddetti...
    Basta guardare l'ingegneria civile odierna
    Secondo me stai invertendo la causa con l'effetto: le lauree sono diventate più facili per fare "uscire" una frazione maggiore degli iscritti, che stavano calando proprio perché laurearsi non "pagava" più, probabilmente anche per un aumento delle tasse nello "sweet spot" tradizionale dei laureati (che sarebbe dove si comincia a non beccare più il bonus Renzi, per intendersi).

  8. #48
    The Crimson Ghost L'avatar di Kayato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Veneto
    Messaggi
    9.108
    Gamer IDs

    Steam ID: kayato601

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Più che al titolo di studio guarderei alla qualità di esso.
    Referral:
    Linkem: contattatemi per PM (un mese gratis per entrambi)

    Topic Co-op di TGM:
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...op-di-tgm.html
    Per passare dalle parole ai fatti! Abbiamo anche un server discord
    Disponibile per insegnare/giocare in co-op a questi titoli

  9. #49

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da Qoelet Visualizza Messaggio
    Ah, quindi tutti i datori di lavoro nel resto dei paesi europei sono dei beoti perché pagano molto di più i laureati, ho capito.

    Non mi è chiaro il tuo pensiero: chiedi come mai la gente in Italia non studia, ti dico ( IMHO) il perché e tu rispondi che tanto studiare non serve. Se non serve, la notizia che qui ci siano pochi laureati è un dato positivo, no?

    E per quanto la qualità delle lauree italiane sia degradata, non credo gli "altripaesieuropei" siano messi molto meglio: aneddoticamente, ai tempi del PhD ho potuto constatare che un MSc svedese forma quanto, se non forse meno, di una laurea "vecchio ordinamento".
    Mai detto che studiare non serve. Ma rifletti su questo:
    Molti dei beoti che sparano puttanate del tipo scie chimiche e/o antivaccinisti sono laureati.
    Le facoltà tecniche nell'ultimo periodo, salvo alcuni casi, sfornano gente che fa fatica anche a fare le cose più banali.

    Mi chiedo, perché?


  10. #50
    Si sbrighi, coglionazzo! L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    24.237

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    il mondo del lavoro non considera più i laureati, il mondo accademico non ha più bisogno di essere selettivo, lo studente non ha più bisogno di essere il migliore: il risultato non potrà che essere una marea di scarsi laureati che non servono al mondo del lavoro.
    ripetere dall'inizio

  11. #51
    The Crimson Ghost L'avatar di Kayato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Veneto
    Messaggi
    9.108
    Gamer IDs

    Steam ID: kayato601

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da Black Tiger Visualizza Messaggio
    Mai detto che studiare non serve. Ma rifletti su questo:
    Molti dei beoti che sparano puttanate del tipo scie chimiche e/o antivaccinisti sono laureati.
    Le facoltà tecniche nell'ultimo periodo, salvo alcuni casi, sfornano gente che fa fatica anche a fare le cose più banali.

    Mi chiedo, perché?
    Verissimo.
    Referral:
    Linkem: contattatemi per PM (un mese gratis per entrambi)

    Topic Co-op di TGM:
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...op-di-tgm.html
    Per passare dalle parole ai fatti! Abbiamo anche un server discord
    Disponibile per insegnare/giocare in co-op a questi titoli

  12. #52
    11-07-02 L'avatar di Qoelet
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.429

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da Black Tiger Visualizza Messaggio
    Mai detto che studiare non serve. Ma rifletti su questo:
    Molti dei beoti che sparano puttanate del tipo scie chimiche e/o antivaccinisti sono laureati.
    Le facoltà tecniche nell'ultimo periodo, salvo alcuni casi, sfornano gente che fa fatica anche a fare le cose più banali.

    Mi chiedo, perché?
    Ok,
    non ci eravamo capiti. Non ho il polso esatto della situazione attuale, ma credo la ragione sia da cercare nel fenomeno che ho descritto rispondendo a sacramen: per migliorare le statistiche nazionali, le università fanno laureare cani e porci. Nonostante questo, chi è in grado di farsi due conti, all'uni non si iscrive più, perché si rende conto che con questo gap di stipendi conviene partire direttametne a fare l'operaio e bon così. I pirla, gli illusi ed i santi, invece, si buttano sull'accoppiata liceo+ università, sperando in bene.
    Ora, ci tengo a sottolineare che questo non vuol dire che TUTTI i nostri laureati saranno dei mentecatti: se vuoi studiare, studi. Il problema è che se NON vuoi studiare o non ce la fai proprio, vai avanti lo stesso, per spinta peristaltica.
    Altra cosa da sottolineare è che la svalutazione degli stipendi dei laureati è iniziata PRIMA della svendita delle lauree.
    Parlando di formazione e remunerazione,poi, vorrei anche ricordare che per le aziende italiane prendere il Dottorato serve ad una netta sega, quando va bene. Poi ci si chiede perché i cervalli fuggano: dei miei amici col PhD, siam tipo in 3 su 10 che lavoriamo ancora in Italia.

  13. #53
    koba44
    Guest

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da Qoelet Visualizza Messaggio
    dei miei amici col PhD, siam tipo in 3 su 10 che lavoriamo ancora in Italia.
    Lavorano tutti nel settore accademico?

  14. #54
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.134

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    la decadenza dell'università è cominciata quasi cinquant'anni fa, negli anni '70 c'erano i "collettivi" che ottenevano il "voto politico"
    negli anni successivi molte di quelli lì, che osteggiavano la meritocrazia, sono finita a insegnare, sono diventati i nuovi "baroni" e hanno trasmesso quella mentalità alle generazioni successive

  15. #55
    Si sbrighi, coglionazzo! L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    24.237

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    nelle facoltà umanistiche, sicuramente



  16. #56
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.739

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da Qoelet Visualizza Messaggio
    Il discorso è sempre lo stesso: se ti laurei inizi a percepire uno stipendio almeno 5 anni dopo rispetto a qualcuno che inizia subito a lavorare; gli stipendi dei laureati e quelli dei diplomati non differiscono sufficientemente da ripagare quei 5 anni perduti, punto. Economicamente, laurearsi in italia porta dei vantaggi opinabili: ecco perché i laureati sono pochi.
    Anzi volte con quei 5 anni di carriera i diplomati guadagnano e guadagneranno sempre di più in tanti casi...
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  17. #57
    Si sbrighi, coglionazzo! L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    24.237

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    e continuiamo con la storiella degli anni perduti ...

  18. #58
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5.569
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo Steam ID: Recidivo

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da Qoelet Visualizza Messaggio
    Il discorso è sempre lo stesso: se ti laurei inizi a percepire uno stipendio almeno 5 anni dopo rispetto a qualcuno che inizia subito a lavorare; gli stipendi dei laureati e quelli dei diplomati non differiscono sufficientemente da ripagare quei 5 anni perduti, punto. Economicamente, laurearsi in italia porta dei vantaggi opinabili: ecco perché i laureati sono pochi.
    Ma anche no.

  19. #59
    The Crimson Ghost L'avatar di Kayato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Veneto
    Messaggi
    9.108
    Gamer IDs

    Steam ID: kayato601

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Dipende da tanti fattori, sopratutto cosa uno sta studiando e se poi trova lavoro nel suo campo. Pagano bene anche con la terza media senza spaccarsi la schiena o asfaltare le strade d'estate. Con questo non sto dicendo che studiare è inutile, anzi, se uno ha la possibilità la sfrutti.
    Referral:
    Linkem: contattatemi per PM (un mese gratis per entrambi)

    Topic Co-op di TGM:
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...op-di-tgm.html
    Per passare dalle parole ai fatti! Abbiamo anche un server discord
    Disponibile per insegnare/giocare in co-op a questi titoli

  20. #60
    11-07-02 L'avatar di Qoelet
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.429

    Re: Gli italiani: un popoli di capre ignoranti.

    Citazione Originariamente Scritto da koba44 Visualizza Messaggio
    Lavorano tutti nel settore accademico?
    Sono usciti quasi tutti L'ambito accademico è sempre più difficile, anche all'estero... trovare un contratto a 6 mesi è facile, trovare illusi anche...

    Citazione Originariamente Scritto da Lo Zio Visualizza Messaggio
    e continuiamo con la storiella degli anni perduti ...
    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    Ma anche no.

    1300 euro per 12 mensilità per 5 anni sono 78k euro.
    Per recuperarli in 40 anni di vita lavorativa, un laureato deve prendere mediamente 162,5 euro in più al mese del non laureato. Per RIENTRARE dei mancati guadagni, eh.
    Il punto è che o hai fatto medicina o te la sei presa in saccoccia, perché quel delta non lo vedo io (scienza dei materiali+PhD), non lo vedono i miei amici chimici e non lo vedono i miei colleghi ingegneri, lasciando perdere le lauree in Storia dell'Uncinetto. Poi certo, ci sarà il laureato in filosofia che fa 2500€ perché "è bravo" (ed incidentalmente amico di famiglia del proprietario), ma mediamente mi pare sia così, da come la vedo io.

    EDIT: quoto Abaper qui sotto, fra parentesi: non era ingegneria, ma comunque ci siam laureati circa in metà di quelli che eravamo il primo anno
    Ultima modifica di Qoelet; 10-01-17 alle 18:58

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su