L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio - Pagina 6

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima
Risultati da 101 a 120 di 157

Discussione: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

  1. #101
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    quello che è manuale è il punto a), perchè i sanitari (non ci sono soltanto i medici e i farmacisti convenzionati con il SSN) prima del nuovo sistema tessera sanitaria (servizio informatico di trasmissione dei dati) registravano in contabilità i documenti riepilogativi (unico movimento contabile per tutte le operazioni del mese sotto i 300 €: ad es. mia moglie che è veterinaria invece di registrare in contabilità 900-1200 singole fatture registrava in contabilità soltanto 12 documenti riepilogativi, i dati delle singole fatture li teneva in un file excel) e non le singole ricevute sanitarie, mentre adesso devono inviare al sistema ITS tutti i singoli movimenti.
    per farlo possono:
    a) caricare manualmente ricevuta per ricevuta
    b) comprare software/addon che si fanno pagare tutti gli anni un canone per inviare i dati in modo massivo secondo una codifica XML impossibile da realizzare senza un software (nonostante l'AdE abbia il desktop telematico che è un sistema fatto apposta per produrre questi file a partire da un .csv, caso strano la funzione non c'è )

    e non tutti si fanno taglieggiare, soprattutto quelli che hanno relativamente poche fatture l'anno.
    Ultima modifica di Ronin; 18-04-18 alle 14:36

  2. #102
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.764

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Interessante, difatti mi chiedevo come facessero alcuni studi privati che vanno tranquillamente avanti col cartaceo scritto a mano (blocco della zucchetti con carta copiativa) se il canone non è esoso credo che andare sulla b) sia mandatorio, a meno di non mettere una persona a far solo quello.

  3. #103
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    mia moglie fa tuttora così, poi mi porta i libretti e le fatture da trasferire su PC
    per cui, se quella persona è tuo marito e lo costringi a farlo gratis la sera davanti alla tivvù...
    (cmq sì, dopo un primo anno di "caccia al fesso" oggi si trovano software che da excel lo fanno per 120-150 € iva compresa, quindi quando hai come noi un migliaio di fatture conviene senza dubbio cedere al ricatto)
    Ultima modifica di Ronin; 18-04-18 alle 14:51

  4. #104
    14-10-2001 L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.123
    Gamer IDs

    PSN ID: kiappoz

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Essendo lo Stato un insieme di persone, mi pare corretto che chi ha di più contribuisca di più.
    Tuttavia ammetto che il carico fiscale (per i servizi erogati) è troppo alto ma l'evasione è a livelli estremi.

    La flat tax mi pare una cagata, per non parlare di quella del Berlusca al 23% (cioè l'aliquota che pago io e probabilmente la maggioranza degli italiani). Vorrebbe dire che a me cambia un cazzo mentre i più ricchi di me pagherebbero meno.

    Detto ciò, mi trovo sempre medici, cliniche private, che non fanno la fattura. Gente piena zeppa di soldi, che magari è primario nel pubblico (quindi 10k mese) e si fa lo studio privato senza fare la fattura. La fa, certo, ma quei 50 euro per te che ne guadagni 1300, fanno la differenza e sei costretto a piegarti. C'è un medico dello sport famoso per non farne mezza e se ne fotte delle multe perchè guadagna talmente tanto che se le può permettere.

    Quindi:

    1) chi evade va dentro. Anche solo un mese (dipende dall'evasione) ma ci entra davvero. Magari la volta dopo non evade.

    2) Possibilità di scaricare di più le spese mediche. Adesso c'è una franchigia alta e recuperi mi pare il 21% dopo la franchigia. Fatemi recuperare il 50%. Poi vediamo se non esigo la fattura.

    3) pos ovunque obbligatori e con sanzione se non ce l'hai. Mica che faccio un esame in una clinica e mi dicono "il prezzo è questo senza fattura e no, non abbiamo il pos"

    4) liberalizziamo i settori, le lobby, esempio i tassisti, w uber, w i pagamenti con carta.

    ecc ecc ecc.

    Sbaglio? Sono un pazzo comunista? Considerate però che tipo il punto 4 dovrebbe essere un punto cardine del centro destra. Il mitico libero mercato.

  5. #105
    The Crimson Ghost L'avatar di Kayato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Veneto
    Messaggi
    9.129
    Gamer IDs

    Steam ID: kayato601

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    1) il "colletto bianco" si caga in mano della prigione, loro non ci vanno mai però, hanno il culo parato. Se iniziassero a finirci davvero, anche per poco, 1-2 mesi vedi che cambiamenti in giro.

    2) Mhhhhh.....bho è da valutare bene. Ok mi fa piacere recuperare di più ma vuol dire anche più costi per lo stato (noi) quindi ripete è da valutare bene. Di base c'è tanta ignoranza in giro, c'è l'abitudine di fare tutto in nero "perché si risparmia" ma magari non sempre, nessuno si fa i conti, si evade per abitudine.

    3) in teoria ora dovrebbe essere obbligatorio.....ma non ho seguito più la vicenda, lo spero bene ma ho i miei consueti dubbi. La cosa che mi da particolarmente fastidio è che "non ci sono più gli evasori di una volta". Anni fa ti dicevano guarda mi devi pagare X, se facciamo senza fattura mi paghi X-IVA, io non pago l'IVA e te risparmi. Ora ti dicono mi devi X in nero, se proprio vuoi la fattura dammi X+Y cifra a caso che decido io per il disturbo che mi prendo a farti la fattura.
    Del tipo essere merde elevate alla potenza.

    4) Questo paese si basa sul "non siamo tutti uguali, io sono più speciale di te" e questo porta voti
    Referral:
    Linkem: contattatemi per PM (un mese gratis per entrambi)

    Topic Co-op di TGM:
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...op-di-tgm.html
    Per passare dalle parole ai fatti! Abbiamo anche un server discord
    Disponibile per insegnare/giocare in co-op a questi titoli

  6. #106
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    1) fino a 2 anni e mezzo c'è la condizionale e in galera non ci si va. non ci si va per omicidio preterintenzionale, ad es., e quindi neanche per evasione. peraltro ci sono molti modi per combattere l'evasione fiscale: non vengono applicati perchè i partiti fanno a gara a strizzare l'occhio agli evasori (perfino il pd, da quando c'è renzi). comunque il primario di stipendio pubblico 10k al mese non li prende (lo stipendio tabellare dirigenziale è 48000, poi con la posizione del primariato si arriva sui 100-120.000 ma lordi: chi guadagna davvero molto lo fa con l'intramoenia). la vera flat tax da fare sarebbe quella di tirar giù l'aliquota del 38% (mostruosamente più alta della precedente, per uno scaglione dove non si è certo "ricchi"), costerebbe 5-6 mld soltanto e sarebbe già un'operazione di massiccia equità (indovina chi a suo tempo l'ha alzata? esatto, proprio il miliardario che oggi propone di abbassarla ).

    2) la storia della cedolare secca è istruttiva (hanno introdotto la cedolare secca sugli affitti sperando di fare emergere una parte dell'enorme evasione fiscale che li riguarda, risultato non è emerso un bel niente, si è fatto solo lo sconto a chi già pagava. io sono contento, eh, sono tra costoro, resta il fatto che "abbassatemi le tasse, vedrete che le pago tutte" è una balla di cosmiche proporzioni, con ampia mole di prove provate). l'unica maniera è appunto soffocare l'evasione nel sangue, e usare gli introiti per abbassare le tasse a consuntivo (a consuntivo, in base agli introiti realmente incassati). politicamente impraticabile, visto che già così non si riesce a mettere insieme una maggioranza, figuriamoci con un programma che preveda di dar davvero fastidio a qualche privilegiato

    3) il pos è obbligatorio, ma non c'è sanzione per chi non ce lo ha. dovevano introdurla, ma poi sono venute le elezioni e si è fermato tutto. peraltro in alcune categorie professionali è del tutto privo di senso. sarebbe molto più logico mettere in rete i registratori di cassa e spedire in giro qualche centinaio di migliaia di agenti in borghese. ho letto che in cina hanno ottenuto ottimi risultati associando una lotteria agli scontrini, anche da noi credo si avrebbe un successo straordinario vista l'italica passione per il superenalotto.

    4) dovrebbe essere un punto cardine del cdx, se il cdx in italia fosse una destra liberista. ma poichè il cdx in italia è una destra corporativa, autarchica e sociale alla maniera dello zio benny, in realtà i suoi esponenti coccolano qualsiasi tipo di lobby organizzata.
    Ultima modifica di Ronin; 28-04-18 alle 12:39

  7. #107
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    doppio
    Ultima modifica di Ronin; 28-04-18 alle 12:39

  8. #108
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.764

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Citazione Originariamente Scritto da Ronin Visualizza Messaggio
    resta il fatto che "abbassatemi le tasse, vedrete che le pago tutte" è una balla di cosmiche proporzioni.
    This, per stessa ammissione di tutti del resto. Se salgo senza biglietto perchè non voglio sborsare 1.50€ non lo farò nemmeno quando costerà 1.00€ e il servizio sarà efficientissimo, a meno di reale rischio di controlli per fare un parallelo.

  9. #109
    Amico di tutti L'avatar di Sinex/
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.089

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Abbassare le tasse serve per dare respiro alle imprese e professionisti. Bisognerebbe partire da questa logica prioritaria, anziché divertirsi con l'eterna diatriba sul fatto che sia nato prima l'evasore o lo stato ladro

  10. #110
    14-10-2001 L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.123
    Gamer IDs

    PSN ID: kiappoz

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Citazione Originariamente Scritto da Kayato Visualizza Messaggio
    1) il "colletto bianco" si caga in mano della prigione, loro non ci vanno mai però, hanno il culo parato. Se iniziassero a finirci davvero, anche per poco, 1-2 mesi vedi che cambiamenti in giro.

    2) Mhhhhh.....bho è da valutare bene. Ok mi fa piacere recuperare di più ma vuol dire anche più costi per lo stato (noi) quindi ripete è da valutare bene. Di base c'è tanta ignoranza in giro, c'è l'abitudine di fare tutto in nero "perché si risparmia" ma magari non sempre, nessuno si fa i conti, si evade per abitudine.

    3) in teoria ora dovrebbe essere obbligatorio.....ma non ho seguito più la vicenda, lo spero bene ma ho i miei consueti dubbi. La cosa che mi da particolarmente fastidio è che "non ci sono più gli evasori di una volta". Anni fa ti dicevano guarda mi devi pagare X, se facciamo senza fattura mi paghi X-IVA, io non pago l'IVA e te risparmi. Ora ti dicono mi devi X in nero, se proprio vuoi la fattura dammi X+Y cifra a caso che decido io per il disturbo che mi prendo a farti la fattura.
    Del tipo essere merde elevate alla potenza.

    4) Questo paese si basa sul "non siamo tutti uguali, io sono più speciale di te" e questo porta voti

    1) appunto. E sarebbe anche ora. Però come dice Ronin c'è la condizionale. Ok, prima volta te la brucio, se evadi ancora vai dentro.

    2) Più costi per lo Stato si ma... quanti ne recuperi con l'emersione di tutte ste fatture mediche che nessuno fa?

    3)Purtroppo non c'è la sanzione, non è obbligatorio ed è una roba folle. Ieri all'ikea ho pagato un caffè da 50 centesimi con la carta alla cassa automatica. E non posso pagare 5 pizze se non in contanti dallo stronzo pizzettaro sotto casa.

    4) Già

    PS: sabato a san siro i vari paninari (tipo 10 o 15 furgoni) avranno fatto almeno 2k a testa. Non hanno battuto manco uno scontrino. Moltiplicate pure.

  11. #111
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Abbassare le tasse serve per dare respiro alle imprese e professionisti. Bisognerebbe partire da questa logica prioritaria, anziché divertirsi con l'eterna diatriba sul fatto che sia nato prima l'evasore o lo stato ladro
    Per chi deve andare in ospedale la logica prioritaria è trovare l'ospedale aperto con dentro medici, infermieri e tutto il contorno.
    Le tasse vengono prelevate da chi produce per mantenere il sistema che chiamiamo società (senza il quale non si produce nulla se non armi e generi di prima necessità).
    Il mondo non è diviso in evasori e scialacquatori, gli evasori sono proprio i primi che danneggiano le imprese (obbligando a mantenere aliquote che recuperino quanto evaso), e per l'appunto uno dei modi per sgravare le attività produttive è colpire di più gli evasori, le rendite e i patrimoni immobiliari, guarda caso quello che i liberisti all'amatriciana ritengono il trionfo del comunismo

    @kiappo: non sono un grande fan del tintinnio di manette, anche perchè siamo in italia e finirebbe che in galera ci vanno piccoli artigiani e commercianti, e i grandi evasori con i grandi avvocati trovano mille cavilli prescrittivi (come già accade, peraltro). Trovo più utile l'introduzione di meccanismi che rendono evadere più difficile e meno conveniente. Non è che non si sia fatto nulla, e molto altro si può fare ancora, basta volerlo. Certo non è che abbondino proposte politiche che mettano al centro questo tema: i numeri lo rendono il tema decisivo (200 mld, vale più di tutti gli altri temi messi insieme), ma proprio perché i numeri sono questi, riguarda così tanti cittadini votanti che i politici se ne tengono lontani, anche quando non sono tra i grandi beneficiari della situazione
    Ultima modifica di Ronin; 30-04-18 alle 09:16

  12. #112
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.880

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Magari quelli che vendono i panini sono esenti dall'obbligo di scontrino, non mi stupirei

  13. #113
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Magari quelli che vendono i panini sono esenti dall'obbligo di scontrino, non mi stupirei
    infatti è così, anche se la logica mi sfugge:
    http://www.gdf.gov.it/servizi-per-il...cevute-fiscali

    (link ufficiale della gdf)
    Ultima modifica di Ronin; 30-04-18 alle 09:38

  14. #114
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.714

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Citazione Originariamente Scritto da Ronin Visualizza Messaggio
    Il mondo non è diviso in evasori e scialacquatori, gli evasori sono proprio i primi che danneggiano le imprese (obbligando a mantenere aliquote che recuperino quanto evaso)
    ho idea che l'unica cosa che accadrebbe se tutti pagassero le tasse sarebbe che si allineerebbero la pressione fiscale formale e quella reale, dal 45 al 55%

  15. #115
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    ho idea che l'unica cosa che accadrebbe se tutti pagassero le tasse sarebbe che si allineerebbero la pressione fiscale formale e quella reale, dal 45 al 55%
    quest'idea fa molto "italian way" ma è smentita dai casi in cui l'illegalità è stata stroncata o almeno largamente abbattuta (un esempio recente: il canone RAI, da quando tutti lo pagano in bolletta è sceso da 113 a 90 €, ben il 20% in meno; certo a costo di rotture di scatole per chi deve dimostrare di essere esente, ma l'esito per la quindicina di milioni di già paganti è un innegabile successo)

  16. #116
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.714

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    quanto delle maggiori entrate dell'ultimo decennio secondarie al recupero dell'evaso (e anche lì ci sarebbe da discutere, ma facciamo finta che sia una denominazione rispondente al vero) sono andate a diminuire l'imposizione?

  17. #117
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    maggiori entrate?


    (indicativamente: circa 15 mld l'anno dal 2012 ad oggi, visto che le relative clausole di salvaguardia introdotte nel 2011 dal buon silvio non sono entrate in vigore; altri 9 con il bonus dei famosi 80 euro, quelli destinati però "solo" a 11 mln di contribuenti; con l'abolizione dell'imu prima casa si raggiungono i 30 mld/anno; segnaliamo inoltre che in 10 anni le tasse sulle imprese si sono ridotte di oltre il 20%, dal 33% del 2007 al 24% del 2018: fanno altri 4 mld abbondanti in meno. e poi, 15 mld l'anno di detrazioni fiscali grazie all'emersione del nero nelle ristrutturazioni edilizie. e quasi 2 mld di "sconto" dalla cedolare secca sugli affitti, nonostante questa abbia fallito nel far emergere l'evasione. e poi bisognerebbe metterci agevolazioni per le startup, super e iperammortamenti, regimi fiscali agevolati al 5% per i piccoli imprenditori e professionisti, che non ho voglia di cercare dati per quantificare. sommandole tutte insieme arriviamo quasi ai fantastiliardi della flat tax delle promesse di marinaio)
    Ultima modifica di Ronin; 30-04-18 alle 11:36

  18. #118
    14-10-2001 L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.123
    Gamer IDs

    PSN ID: kiappoz

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Nemmeno io sono fan Delle manette. Cmq ci sono idee a costo zero tipo appunto sti cazzo di pos!

    Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

  19. #119
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    i pos non sono a costo zero. prima andrebbero introdotti vincoli (non sono riuscito a capire se già ci sono) sulle commissioni bancarie per i micro-pagamenti, e una detrazione compensativa per il canone (o viceversa l'obbligo per ogni istituto di offrire un conto bancario con POS gratuito).

  20. #120
    14-10-2001 L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.123
    Gamer IDs

    PSN ID: kiappoz

    Re: L' angolo dell' economista: la flat tax spiegata allo Zio

    Citazione Originariamente Scritto da Ronin Visualizza Messaggio
    i pos non sono a costo zero. prima andrebbero introdotti vincoli (non sono riuscito a capire se già ci sono) sulle commissioni bancarie per i micro-pagamenti, e una detrazione compensativa per il canone (o viceversa l'obbligo per ogni istituto di offrire un conto bancario con POS gratuito).
    A costo zero per lo Stato, ovviamente. Intendevo questo.

    Cmq l'europa ha già regolato le intermediazioni bancarie allo 0,2% per i bancomat e 0,3% per le carte.


    Più di cosi.

    Poi immagino si possa forzare, in un'eventuale legge, il canone gratuito o robe del genere. Vabbe cmq siamo nel 2018 , basta con sta assenza di pos

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su