Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside - Pagina 4

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 90

Discussione: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

  1. #61
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    1.466

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    il consenso in questione è che se non ci fosse attività umana, il recente massiccio e repentino aumento delle temperature non ci sarebbe.

    vedo che si è spostato il punto dal "la comunità scientifica è divisa" a "la comunità scientifica non è divisa, ma non mi piace quello che dice". solito metodo, si chiama "spostare i paletti" e va tantissimo in certi ambienti.

    vi credete tanto speciali a combattere contro un mondo di ciechi e corrotti (tranne voi) e non vi accorgete che siete tutti uguali: negazionisti climatici, antivaccinisti, anti ogm, sciachimisti usano gli stessi schemi mentali tarati, al fine di sostenere cazzate diverse.
    No guarda, ritenta
    Dire "se non ci fosse attività umana, il recente massiccio e repentino aumento delle temperature non ci sarebbe" è una puttanata epocale. E questo perchè fenomeni di questa portata vengono generati da sistemi con un'incidenza che l'intera umanità si sogna (e per fortuna altrimenti ci saremo estinti già 80 anni fa). Il fatto è che se non quantifichi l'incidenza dici tutto e niente al pari di quelli che incolpano i vaccini per l'autismo nei bambini.

    E' come se io ti dicessi che la crisi bancaria del 2008 è stata causata da milioni di peones che non pagavano più i mutui della loro casa. Tecnicamente non puoi dirmi nulla (infatti negli USA diedero anche la colpa agli immigrati) però sotto sotto sai che ti sto prendendo per il culo perchè sai qual'è stata la reale incidenza dei peones insolventi rispetto le banche...

    Ripeto, che forse non si è capito bene: non sto dicendo che possiamo andare avanti a bruciare petrolio e gas fossile come se non si fosse un domani, sto dicendo che sono in tanti ad avere interessi collaterali e che negli anni hanno manipolato dati per arrivare a determinate conclusioni. Nonostante studi nati per spingere la bolla verde con risultati nascosti per non far crollare il castello...

  2. #62
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.374

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    si vabbè



    ma se l'intera comunità scientifica climatologica dice una cosa, quale percorso mentale porta completi profani a pretendere di saperne di più di migliaia di scienziati e professionisti che hanno passato la loro vita a studiare ste cose?
    a me non verrebbe mai in mente una roba del genere, essendo completo profano in climatologia, ma devo essere strano io.

    probabilmente è per questo che in tanti si rifugiano nella cazzata sesquipedale "la scienza è divisa!!1!" quando non è divisa manco per il cazzo, perché in cuor loro si rendono conto della completa irrazionalità della cosa, e creare una realtà alternativa li fa sembrare un pochino meno coglioni col cappello di stagnola.

  3. #63
    Senior Member L'avatar di Lewyn
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    538

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Moloch complimenti per la pazienza, o per non avere un cazzo da fare, vedi te.

  4. #64
    Livello 44 L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella terra del 5&5
    Messaggi
    5.725

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    non per dire, eh, di sicuro mi faccio le idee sbagliate...
    ...
    ma in quel grafico viene sottoliniato come ad un aumento di CO2, corrisponda un aumento di temperature (non sempre, visto che c'è anche qualche calo proprio negli anni del boom economico del 1960 o prima del 1980, ma tralasciamo), e mi va bene
    dov'è che si vede che la CO2 in aumento, è dovuta in maniera preponderante se non interamente a causa dell'attività industriale ed inquinante dell'uomo?

    perchè si vabbè col cappellino di stagnola, ma te c'hai la cera negli orecchi tipo ulisse: qui si discute se l'aumento della CO2 nell'aria sia tutta (o il 90%, ma anche il 70%, voglio essere magnanimo) opera dell'uomo
    alcuni sostengono che l'uomo incida, a voler essere magnanimi e pessimisti, intorno al 15% (addirittura c'è chi dice che siamo sotto il 5%) e tutto il resto sia dovuto ad un naturale ciclo che porta la temperatura ad abbassarsi ed alzarsi

    riassumendo:
    l'uomo inquina? Sì, a bestia
    dovremmo fare qualcosa? Sì, pure qui
    il riscaldamento globale deriva esclusivamente dall'opera dell'uomo, che scarica la CO2 nell'aria, oppure il clima sta cambiando come ha fatto 1000 o 500 anni fa, senza l'opera dell'uomo, e l'attività di fabbriche ecc, peggiorano la situazione, ma anche se tornassimo a vivere nelle caverne, l'aumento della CO2 ci sarebbe comunque, perchè l'uomo è una caccola, fastidioso ma che non conta una sega se la terra decide di fare una certa cosa?
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  5. #65

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Mi pare che un aspetto importante stia nel fatto che in primissima linea a fottere il clima ci siano i Paesi emergenti, tipo la Cina. Noi nei decenni passati ci siamo sviluppati inquinando a più non posso e in generale facendoci ben pochi problemi, mentre ora in pratica si chiede a questi di rallentare il loro sviluppo e di essere carini con l'ambiente, e magari di rispettare la bbbiodiversità, ecc. Strano che ci sentano poco da quell'orecchio. Un altro è relativo al populismo. Moltobbello, per esempio, chiamare a decidere l'esercito di casalinghe e casalinghi di Voghera riguardo all'ipotesi di rinunciare al nucleare in base a informazioni pregne di razionalità e scientificità ("è brutto e fa boom!1!2"), poi i risultati si vedono, e magari tra un po', se il quadro delineato si rivelerà corretto, si sarà costretti ad adottare misure parecchio drastiche di assoluta emergenza per cercare di metterci una traballante pezza.
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  6. #66
    Senior Member L'avatar di Lewyn
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    538

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Citazione Originariamente Scritto da benvelor Visualizza Messaggio
    non per dire, eh, di sicuro mi faccio le idee sbagliate...
    ...
    ma in quel grafico viene sottoliniato come ad un aumento di CO2, corrisponda un aumento di temperature (non sempre, visto che c'è anche qualche calo proprio negli anni del boom economico del 1960 o prima del 1980, ma tralasciamo), e mi va bene
    dov'è che si vede che la CO2 in aumento, è dovuta in maniera preponderante se non interamente a causa dell'attività industriale ed inquinante dell'uomo?

    perchè si vabbè col cappellino di stagnola, ma te c'hai la cera negli orecchi tipo ulisse: qui si discute se l'aumento della CO2 nell'aria sia tutta (o il 90%, ma anche il 70%, voglio essere magnanimo) opera dell'uomo
    alcuni sostengono che l'uomo incida, a voler essere magnanimi e pessimisti, intorno al 15% (addirittura c'è chi dice che siamo sotto il 5%) e tutto il resto sia dovuto ad un naturale ciclo che porta la temperatura ad abbassarsi ed alzarsi

    riassumendo:
    l'uomo inquina? Sì, a bestia
    dovremmo fare qualcosa? Sì, pure qui
    il riscaldamento globale deriva esclusivamente dall'opera dell'uomo, che scarica la CO2 nell'aria, oppure il clima sta cambiando come ha fatto 1000 o 500 anni fa, senza l'opera dell'uomo, e l'attività di fabbriche ecc, peggiorano la situazione, ma anche se tornassimo a vivere nelle caverne, l'aumento della CO2 ci sarebbe comunque, perchè l'uomo è una caccola, fastidioso ma che non conta una sega se la terra decide di fare una certa cosa?

    https://www.climate.gov/sites/defaul...2_2017_620.gif


    https://www.climate.gov/news-feature...carbon-dioxide

  7. #67
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.374

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Citazione Originariamente Scritto da benvelor Visualizza Messaggio
    perchè si vabbè col cappellino di stagnola, ma te c'hai la cera negli orecchi tipo ulisse: qui si discute se l'aumento della CO2 nell'aria sia tutta (o il 90%, ma anche il 70%, voglio essere magnanimo) opera dell'uomo
    alcuni sostengono che l'uomo incida, a voler essere magnanimi e pessimisti, intorno al 15% (addirittura c'è chi dice che siamo sotto il 5%) e tutto il resto sia dovuto ad un naturale ciclo che porta la temperatura ad abbassarsi ed alzarsi
    praticamente abbiamo fatto tutto il giro e siamo tornati a "eh ma la scienza è divisa"

  8. #68
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.374

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Citazione Originariamente Scritto da Lewyn Visualizza Messaggio
    Moloch complimenti per la pazienza, o per non avere un cazzo da fare, vedi te.
    congresso

  9. #69
    Senior Member L'avatar di Lewyn
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    538

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    praticamente abbiamo fatto tutto il giro e siamo tornati a "eh ma la scienza è divisa"
    No, qui siamo al “non mi interessa, per me è così”

  10. #70
    Livello 44 L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella terra del 5&5
    Messaggi
    5.725

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    chiudiamo che si fa prima
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  11. #71
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.374

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    però prima che chiudano almeno dicci dove hai fatto il dottorato in climatologia, che immagino se lo stiano chiedendo tutti

  12. #72
    Livello 44 L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella terra del 5&5
    Messaggi
    5.725

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    ti avevo risposto come meritava la tua maleducazione, ma sono migliore di te e ho editato
    buona vita
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  13. #73
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.374

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    gnè gnè, mi contraddici quindi sei maleducato

    oh ma insomma alla fine LA SCIENZA È DIVISA sul global warming o no?

  14. #74
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    10.261

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    https://it.businessinsider.com/il-ri...AcrcXYbdNKa4oY

    A leggere sta cagata di articolo parrebbe che 14 mln di anni fa nei mari non ci fosse vita

  15. #75
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    4.181

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Assistito ad una lezione di climatologia di un esperto dell'ENEA. Sono moderatamente preoccupato.


    Inviato dal mio FRD-AL10 utilizzando Tapatalk
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  16. #76
    Delirio Errante L'avatar di Mr Yod
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    2.255

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Racconta.

  17. #77

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Ma sostanzialmente quindi, chi pensa che non sia colpa dell umanità per il riscaldamento globale, è perchè ha paura di cambiamenti nella sua vita (agi e simili) ?
    O perchè?
    "ho visto in seconda riga il titolo in caratteri strani e dato che Absint è strano sarebbe strano che non gli piacesse" Vola00

  18. #78
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.374

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Citazione Originariamente Scritto da Absint Visualizza Messaggio
    Ma sostanzialmente quindi, chi pensa che non sia colpa dell umanità per il riscaldamento globale, è perchè ha paura di cambiamenti nella sua vita (agi e simili) ?
    O perchè?
    alcuni in quanto il negazionismo climatico è tradizionalmente stato associato ad alcune correnti conservatrici USA.
    altri per i motivi che dici tu.
    altri per semplice dunning-kruger

  19. #79

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    Ma che poi secondo me ammettere (non dico solo "a sè stessi", che è più una cosa dell individuo, ma dico arrivare ad ammetterlo in quanto comunità umana sul pianeta, quindi in forma di governi, strutture, etc) non porterebbe a CHISSA' che distruzione dello stile di vita odierno...

    ..non vedrei comunque come proponibile (in senso concreto di cosa sia fattibile e cosa no) un "signori e signore del mondo civilizzato, da domani, tutti nelle capanne".
    Sarebbe una roba a livello di infrastrutture stile (esempi vaghi) progressiva ma effettiva sostituzione dell'automezzo di proprietà con trasporto pubblico (ecosostenibile stile bus elettrici e cazzi vari), e colpirebbe penso semmai più "antipaticamente" chi ha GROSSI investimenti di tasche proprie nei carburanti e cazzaltro di dannoso per il pianeta.

    Insomma, io ripeto, non ho la conoscenza di tutto ciò per sapere esattamente cosa dovremmo cominciare a fare o smettere di fare, ma...bo...è più un discorso di smetterla di raccontarci minchiate e prendere coscienza del problema e avviare provvedimenti...


    Allora ecco la domanda che mi intriga è:
    poniamo caso che da domani i governi del mondo dicono "basta, tocca darsi da fare sul serio, diventiamo buoni" ( mettiamola così)
    Cosa vedremmo accadere nel giro di diciamo 5-10 anni di applicazione di questi provvedimenti?
    Come la vita del cittadino comune cambierebbe in effetti?
    Qualcuno ne sa?
    Qualcuno vuole ipotizzare?


    A me finchè posso vestire degli abiti, vivere entro le mie 4 mura di casa, spostarmi con i bus e i treni e gli aerei, mangiare roba normale (stile pane e prosciutto e insalate che cazzo ne so xD ), disegnare per lavoro su una qualche superficie digitale o meno (digitale meglio gracias) e possibilmente connettermi al web...cioè non è che chissà COS'ALTRO faccia nella mia vita xD

    La mano al pene per la masturbatio potrò cmq portarla e la mia donna sempre la vagina avrà, suppongo...
    "ho visto in seconda riga il titolo in caratteri strani e dato che Absint è strano sarebbe strano che non gli piacesse" Vola00

  20. #80
    Disagio&Disagi, Inc. L'avatar di Moloch
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.374

    Re: Compariamo dati e cagnoscenze. Global warming situation. Link inside

    le auto private sono l'ultimo dei problemi

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su