Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80 Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80 - Pagina 4

Pagina 4 di 9 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 164

Discussione: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

  1. #61
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.035

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Beh, sarai morto prima che accada, immagino
    (in senso generazionale, non come augurio)

  2. #62
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.035

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Prima scrivi che io e mio padre ci facciamo concorrenza, ti faccio notare che è una minchiata, e la risposta è "parlavo in generale". Vabeh
    se l'azienda di tuo padre dava reddito alla sua famiglia, adesso se sei socio deve darla anche alla tua, per cui "spezzi la pagnotta" in senso metaforico, dai su, capisco essere ingegnere, ma insomma, un po' di pensiero laterale

    Comunque ci siamo capiti male, amen
    Ultima modifica di Necronomicon; 01-06-20 alle 11:31

  3. #63
    Υπήρχαν ήρωες L'avatar di balmung
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Χαλκίς
    Messaggi
    4.186

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    È una guerra a perdere per la società, comunque. Specializzare e occupare tutti è impossibile, oltre al fatto che essere super specializzato significa anche avere tempi di rioccupazione più lunghi nel caso un settore entri in crisi e ci sia scarsa richiesta della tua figura.
    purtroppo è vero. Quando si parla di "specializzazione" raramente si considera che una professionalità eccessivamente specifica è spesso legata ad un settore molto ristretto.
    La specializzazione poi ha un costo, così come l'eventuale riqualificazione.

  4. #64
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    2.585

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da balmung Visualizza Messaggio
    purtroppo è vero. Quando si parla di "specializzazione" raramente si considera che una professionalità eccessivamente specifica è spesso legata ad un settore molto ristretto.
    La specializzazione poi ha un costo, così come l'eventuale riqualificazione.
    Infatti ormai a livello di certificazioni abbiamo bisogno di almeno 3 consulenti altrimenti non se ne esce…
    Ovviamente se vuoi stare in regola al 90%, se vuoi essere in regola al 100% a volte ti conviene chiudere

  5. #65
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.034

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Dunque, capisco la proletarizzazione del professionista - piu' accesso all'educazione, piu' concorrenza, introiti piu' bassi.

    Allora, mettiamola cosi'. Un ragioniere negli anni 80 da che tipo di famiglia veniva, e che tenore di vita poteva permettersi? (nemmeno un avvocato o un medico, eh)
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  6. #66
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    2.585

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    se l'azienda di tuo padre dava reddito alla sua famiglia, adesso se sei socio deve darla anche alla tua, per cui "spezzi la pagnotta" in senso metaforico, dai su, capisco essere ingegnere, ma insomma, un po' di pensiero laterale

    Comunque ci siamo capiti male, amen
    E' vero in parte perché se io assumo 2 operai specializzati è per riuscire a fare di più aumentando la produttività, non per aumentare le spese. Stessa cosa se investo in macchinari, anche se al contrario

    Diverso invece il discorso sui bar che ormai ne trovi anche 5 in 300 m, ma lì ci sarebbe da fare qualche ragionamento su cosa pensava di ottenere CHI ha liberalizzato certi settori...

  7. #67
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.035

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da sacramen Visualizza Messaggio
    E' vero in parte perché se io assumo 2 operai specializzati è per riuscire a fare di più aumentando la produttività, non per aumentare le spese. Stessa cosa se investo in macchinari, anche se al contrario

    Diverso invece il discorso sui bar che ormai ne trovi anche 5 in 300 m, ma lì ci sarebbe da fare qualche ragionamento su cosa pensava di ottenere CHI ha liberalizzato certi settori...
    Non parlo di dipendenti, parlo di figli di proprietari che di solito entrano come soci dell'attività, comunque. Quelli a volte entrano in azienda perché sì, non per produttività o necessità. Per dire, dove lavorava mio padre i tre soci hanno fatto entrare in azienda i vari figli. Che ovviamente non prendevano stipendi da operai. E che han fatto fallire l'azienda

  8. #68
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.129

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    se l'azienda di tuo padre dava reddito alla sua famiglia, adesso se sei socio deve darla anche alla tua, per cui "spezzi la pagnotta" in senso metaforico, dai su, capisco essere ingegnere, ma insomma, un po' di pensiero laterale

    Comunque ci siamo capiti male, amen
    Questo non è pensiero laterale, è pensiero fallimentare

    E' evidente che se lavori in due si presuppone che si possano fare più lavori rispetto ad una persona sola, oltretutto a fronte di costi fissi che restano pressoché invariati, se c'è un ufficio già avviato.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Non parlo di dipendenti, parlo di figli di proprietari che di solito entrano come soci dell'attività, comunque. Quelli a volte entrano in azienda perché sì, non per produttività o necessità. Per dire, dove lavorava mio padre i tre soci hanno fatto entrare in azienda i vari figli. Che ovviamente non prendevano stipendi da operai. E che han fatto fallire l'azienda
    E infatti il tuo pensiero pezzente si manifesta in questo messaggio.

  9. #69
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.035

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Questo non è pensiero laterale, è pensiero fallimentare

    E' evidente che se lavori in due si presuppone che si possano fare più lavori rispetto ad una persona sola, oltretutto a fronte di costi fissi che restano pressoché invariati, se c'è un ufficio già avviato.

    - - - Updated - - -



    E infatti il tuo pensiero pezzente si manifesta in questo messaggio.
    Guarda che non siamo in Just 4 spam, puoi anche evitare di manifestare la tua offensività e mantenere un atteggiamento decente verso gli altri, dato che io di certo non ti stavo attaccando in alcuna maniera.
    Ultima modifica di Necronomicon; 01-06-20 alle 12:56

  10. #70
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    2.585

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Non parlo di dipendenti, parlo di figli di proprietari che di solito entrano come soci dell'attività, comunque. Quelli a volte entrano in azienda perché sì, non per produttività o necessità. Per dire, dove lavorava mio padre i tre soci hanno fatto entrare in azienda i vari figli. Che ovviamente non prendevano stipendi da operai. E che han fatto fallire l'azienda
    Il concetto è lo stesso perché se tiri dentro il figlio solo per fargli fare il mantenuto alla fine è giusto che salti per aria.

    Pure io sono entrato in azienda come "figlio del titolare" ma con stipendio da operaio e orari da titolare (quindi straordinari a gogo compresi i sabati e pure con 38,5° di febbre ). Tutto dipende dalla mentalità imprenditoriale, ci sono quelli che passano più ore in azienda che a casa e quelli che passano il meno ore possibili in azienda che tanto la mandano avanti gli operai.
    Ultima modifica di sacramen; 01-06-20 alle 14:31

  11. #71
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.035

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da sacramen Visualizza Messaggio
    Il concetto è lo stesso perché se tiri dentro il figlio solo per fargli fare il mantenuto alla fine è giusto che salti per aria.

    Pure io sono entrato in azienda come "figlio del titolare" ma con stipendio da operaio e orari da titolare (quindi straordinari a gogo compresi i sabati e pure con 38,5° di febbre ). Tutto dipende dalla mentalità imprenditoriale, ci sono quelli che passano più ore in azienda che a casa e quelli che passano il meno ore possibili in azienda che tanto la mandano avanti gli operai.
    La discussione sta deragliando, non contesto l'ereditarietà aziendale dell'impresa di famiglia, semplicemente dico che man mano che passano le generazioni e che entrano in azienda nuovi soci anche i profitti si dividono e possono concorrere a formare un benessere un po' meno benessere, tutto qua.

  12. #72
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.034

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Sinceramente sono molto piu' interessato alla classe media e dintorni, con lavoro dipendente, piu' professionisti come un ragioniere. Le aziende piccole o grandi sono un po' meno interessanti.
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  13. #73
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7.015
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo_ Steam ID: Recidivo

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da La Rikkomba Vivente Visualizza Messaggio
    Dunque, capisco la proletarizzazione del professionista - piu' accesso all'educazione, piu' concorrenza, introiti piu' bassi.

    Allora, mettiamola cosi'. Un ragioniere negli anni 80 da che tipo di famiglia veniva, e che tenore di vita poteva permettersi? (nemmeno un avvocato o un medico, eh)
    Cambiato quasi un cazzo.
    Sempre la Panda ti compri.

    Solo che ora la Panda ha tutti gli accessori, una volta aveva solo il tappo benzina con la chiave.

  14. #74
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    45.206

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    La discussione sta deragliando, non contesto l'ereditarietà aziendale dell'impresa di famiglia, semplicemente dico che man mano che passano le generazioni e che entrano in azienda nuovi soci anche i profitti si dividono e possono concorrere a formare un benessere un po' meno benessere, tutto qua.
    Stai sostenendo questo:

    Che sarebbe vero soltanto se domanda, offerta e risorse fossero sempre uguali.

  15. #75
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.129

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    Cambiato quasi un cazzo.
    Sempre la Panda ti compri.

    Solo che ora la Panda ha tutti gli accessori, una volta aveva solo il tappo benzina con la chiave.
    Diciamo la C1

  16. #76
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.034

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Qualcuno conosce un buon libro sulla societa' italiana negli anni 80?
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  17. #77
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.397

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da La Rikkomba Vivente Visualizza Messaggio
    Sinceramente sono molto piu' interessato alla classe media e dintorni, con lavoro dipendente, piu' professionisti come un ragioniere. Le aziende piccole o grandi sono un po' meno interessanti.
    La classe media non esiste più, e non solo in Italia. Gli anni ‘90 sono stati l’ultimo periodo in cui la classe media era ancora una presenza importante.

  18. #78
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.034

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da Zoro83 Visualizza Messaggio
    La classe media non esiste più, e non solo in Italia. Gli anni ‘90 sono stati l’ultimo periodo in cui la classe media era ancora una presenza importante.
    Anni 80 e' quel che mi interessa, al momento - e la classe media c'era eccome.
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  19. #79
    Senior Member L'avatar di battlerossi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.163

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Gli anni 80 e 90 sono abbastanza legati,

    stabilità economica e geopolitica, crescita costante, stessa valuta ( ), meglio gli 80 dei 90 of course, (nei 90 ricordo almeno la crisi del 92 che si fece sentire), ma tutto sommato ci si era ripresi benone

    Le prime crepe sono arrivate nei primi 2000 con st Euro del cazzo ( ), salari stagnanti e demolizione graduale delle tutele dei lavoratori (coccodè e somministrazioni nel culo varie), ma fino a metò 2000 ancora ancora si tirava avanti. L'ultimo anno buono che ricordo è stato quello del Mondiale.

    Poi c'è stata la crisi del 2008 che da noi è arrivata nel 10,

    subito dopoi nonno Monti e Renzi che tra una faccetta buffa e l'altra che c'han dato la mazzata finale.

    Il Covid lo vedo come l'ultimo chiodo sulla bara.


    Ah è per rispondere alla tua domanda, babbo ragioniere che un po' per culo un po' per bravura ha fatto il carrierone, e di soldi ne ha fatti.

    Io con la laurea in economia, masterini, esperienze in consulenza cazzi&mazzi, tra i 1300/1400

    Con la ciliegina sulla torta di aver perso il lavoro nel 2018, eh però li ne pigliavo ricchi 1500, con una mensilità in meno però

  20. #80
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.034

    Re: Il tenore di vita delle famiglie italiane, anni 80

    Citazione Originariamente Scritto da battlerossi Visualizza Messaggio

    Ah è per rispondere alla tua domanda, babbo ragioniere che un po' per culo un po' per bravura ha fatto il carrierone, e di soldi ne ha fatti.
    Grazie mille, questo e' molto utile. Scusa se chiedo, ma: i nonni, invece, che lavoro facevano?
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su