Videogiocare e' per poveri? Videogiocare e' per poveri? - Pagina 2

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 45

Discussione: Videogiocare e' per poveri?

  1. #21
    Senior Member L'avatar di battlerossi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.394

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Beh rega, da un punto di vista soggettivo, penso sia la normale evoluzione del crescere (o farsi vecchi, vedete voi )

    La ripetizione e l'abitudine portano anche al calo dell'interesse,

    portando all'estremo una similitudine col parco giochi e alle altalene, a 3/5/7 anni è tutto il tuo mondo, crescendo poi dopo anni e anni cambiano gli interessi e passi ad altro, che ne so, il pallone, i videogiochi, i fumetti ecc ecc


    Un altro aspetto più oggettivo è sull'offerta videoludica, che ormai è un settore molto industrializzato e appiattito.

    L'ennessimo COD, che è la copia dei precedenti 200 COD, che poi è la copia di Doom, beh no grazie.

    E questo vale per qualsiasi genere, vai dagli RPG/Jrpg alle avventure, agli strategici, agli sportivi ecc ecc, che sono la copia della copia di quei 4/5 capostipiti

    Di giochi che ho trovato veramente rivoluzionari negli ultimi 10 anni ne ho visti molto pochi, personalmente giusto WOW e Valkirya Chronicles . Basta

  2. #22
    Senior Member L'avatar di Mammaoca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.899

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da battlerossi Visualizza Messaggio
    Beh rega, da un punto di vista soggettivo, penso sia la normale evoluzione del crescere (o farsi vecchi, vedete voi )

    La ripetizione e l'abitudine portano anche al calo dell'interesse,

    portando all'estremo una similitudine col parco giochi e alle altalene, a 3/5/7 anni è tutto il tuo mondo, crescendo poi dopo anni e anni cambiano gli interessi e passi ad altro, che ne so, il pallone, i videogiochi, i fumetti ecc ecc


    Un altro aspetto più oggettivo è sull'offerta videoludica, che ormai è un settore molto industrializzato e appiattito.

    L'ennessimo COD, che è la copia dei precedenti 200 COD, che poi è la copia di Doom, beh no grazie.

    E questo vale per qualsiasi genere, vai dagli RPG/Jrpg alle avventure, agli strategici, agli sportivi ecc ecc, che sono la copia della copia di quei 4/5 capostipiti

    Di giochi che ho trovato veramente rivoluzionari negli ultimi 10 anni ne ho visti molto pochi, personalmente giusto WOW e Valkirya Chronicles . Basta
    Però COD, che nonostante di titolo in titolo apporta pochissimi cambiamenti, vende in maniera impressionante ogni anno, solo l'ultimo ha venduto 30 milioni di copie
    Cosi come i giochi dei Pokemon.

    Banalmente credo che col passare del tempo e con l'aumentare degli impegni si preferisca staccare del tutto e svaccare sul divano a guardare qualcosa piuttosto che mettersi a giocare.

  3. #23
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3.240

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da battlerossi Visualizza Messaggio
    Un altro aspetto più oggettivo è sull'offerta videoludica, che ormai è un settore molto industrializzato e appiattito.

    L'ennessimo COD, che è la copia dei precedenti 200 COD, che poi è la copia di Doom, beh no grazie.

    E questo vale per qualsiasi genere, vai dagli RPG/Jrpg alle avventure, agli strategici, agli sportivi ecc ecc, che sono la copia della copia di quei 4/5 capostipiti

    Di giochi che ho trovato veramente rivoluzionari negli ultimi 10 anni ne ho visti molto pochi, personalmente giusto WOW e Valkirya Chronicles . Basta
    Bah.
    Mai vista un'offerta tanto ampia e varia -anche senza andare a scovare l"'indino" sviluppato in un sottoscala di Malmo dalla coppia di rifugiati ghei bielorussi- come in questi ultimi anni; per me hai solo bisogno di guardarti attorno di piu' e con un pelo di pazienza

  4. #24
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.537

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Non so voi, ma io faccio parte di quella generazione per cui tra i miei amici l' 80% non ha mai videogiocato in vita sua, oppure non hai mai posseduto una console o pc per giocarci.
    Citazione Originariamente Scritto da Kemper Boyd Visualizza Messaggio
    Io sono del '73 e stessa situazione. Il restante 20% non ha mai sentito nominare i giochi a cui gioco io
    Io sono dell'82...giocare con il pc era roba per pochi e le console erano viste per bambini e cominciava giusto a diffondersi la prima play che per quanto la play 1 e 2 abbiano portato una discreta diffusione rimanevano comunque in pochi ad averla...insomma trovo che non ci sia molto da stupirsi che i videogiochi siano poco diffusi fra chi ha oggi dai 40anni in su, che poi facilmente sono anche le fasce di età dove il reddito tende a salire...

  5. #25
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.540

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Enriko!! Visualizza Messaggio
    Io sono dell'82...giocare con il pc era roba per pochi e le console erano viste per bambini e cominciava giusto a diffondersi la prima play che per quanto la play 1 e 2 abbiano portato una discreta diffusione rimanevano comunque in pochi ad averla...insomma trovo che non ci sia molto da stupirsi che i videogiochi siano poco diffusi fra chi ha oggi dai 40anni in su, che poi facilmente sono anche le fasce di età dove il reddito tende a salire...
    Tra la fine degli anni '80 e i '90 l'Amiga era diffuso come il pane, però.

  6. #26
    Giù nel gargaroz L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.567
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Tra la fine degli anni '80 e i '90 l'Amiga era diffuso come il pane, però.

  7. #27
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3.240

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Tra la fine degli anni '80 e i '90 l'Amiga era diffuso come il pane, però.
    L'Amiga era una console, dai
    Ci potevi fare mille cose ma il 99% dei ragazzetti ci infilava il floppy e via con Turrican 2 e con quell'altro con le cinogiappe da spogliare; che poi entrava la mamma e tu sveltissimo a resettare/ficcare il floppy sotto il cuscino che si sa mai/rimettere l'arnese nelle mutande.
    Non puoi paragonarlo al gaming su PC, soprattutto a quello degli anni '90, epoca in cui se volevi giocare o imparavi il DOS come si deve o erano super-ca**i

  8. #28
    Senior Member L'avatar di battlerossi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.394

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Marlborough's Visualizza Messaggio
    Bah.
    Mai vista un'offerta tanto ampia e varia -anche senza andare a scovare l"'indino" sviluppato in un sottoscala di Malmo dalla coppia di rifugiati ghei bielorussi- come in questi ultimi anni; per me hai solo bisogno di guardarti attorno di piu' e con un pelo di pazienza
    Non so Marlb

    Mi tengo aggiornato coi vari siti IGN Gamestop ecc ecc

    Pure i giochi indie a parte rarissimi casi mi sembrano varianti sul tema dei soliti generi.

    Magari però sono semplicemente pigro io

  9. #29
    Senior Member L'avatar di blastomorpha
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.562

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Marlborough's Visualizza Messaggio
    L'Amiga era una console, dai
    Ci potevi fare mille cose ma il 99% dei ragazzetti ci infilava il floppy e via con Turrican 2 e con quell'altro con le cinogiappe da spogliare; che poi entrava la mamma e tu sveltissimo a resettare/ficcare il floppy sotto il cuscino che si sa mai/rimettere l'arnese nelle mutande.
    Non puoi paragonarlo al gaming su PC, soprattutto a quello degli anni '90, epoca in cui se volevi giocare o imparavi il DOS come si deve o erano super-ca**i
    E cosa cambia da chi oggi si fa un pc da gaming, ovvero la maggior parte, altrimenti va di portatile?
    Le dirette su Twich rientrano nella produttività?

  10. #30
    Delirio Errante L'avatar di Mr Yod
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    2.877

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Marlborough's Visualizza Messaggio
    Non puoi paragonarlo al gaming su PC, soprattutto a quello degli anni '90, epoca in cui se volevi giocare o imparavi il DOS come si deve o erano super-ca**i
    Oppure avevi DOS 5 ed avevi l'interfaccia grafica.
    Programma completo:
    print(f"Risultato: {eval('*'.join(str(x + 1) for x in range(max(1, int(input('Inserisci un numero: '))))))}")
    Lista scambi
    Lista scambi

  11. #31
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    5.501

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Tra la fine degli anni '80 e i '90 l'Amiga era diffuso come il pane, però.
    Solo in alcuni posti però, la mia generazione per esempio dove sto io è stata tra le prime ad avere dei computer in casa.
    Prima c'era chi aveva lo SNES e chi il Mega Drive e i videogiochi impazzarono veramente solo con la playstation quando ero alle medie (ricordo che ci giocavano pure diverse ragazze, una delle mie compagne era scocciata perché il fratellino le aveva riscritto il salvataggio di Tomb Raider quando era quasi alla fine ), se i ricchi tendono ad essere perlopiù gente nata prima degli anni '80 penso sia naturale che i videogiochi siano relativamente poco presenti tra i loro passatempi.
    Ad avere il PC eravamo pochi e ancora meno quelli che lo usavano regolarmente per giocare.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  12. #32
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    218

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Videogiocare è per ricchissimi. Solo i ricchi hanno i soldi e il tempo libero da perdere con i videogiochi.
    Però se uno prende le "scorciatoie"...

  13. #33
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3.240

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da blastomorpha Visualizza Messaggio
    E cosa cambia da chi oggi si fa un pc da gaming, ovvero la maggior parte, altrimenti va di portatile?
    Le dirette su Twich rientrano nella produttività?
    Si, la differenza enorme -di approccio/filosofia/preparazione richiesta/soglia di sopportazione alla rottura di balle- e' col gaming PC dei primi anni '90
    Gaming che ho vissuto da spettatore, perche' io nei primi '90 ero ancora a nascondere i floppy dell'Amiga sotto i cuscini eccetera

  14. #34
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.901

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Io invece ero lì coi floppy e il mio primo pc 386sx 16mhz, overcloccabile. Vado a memoria ma mi pare che l'hard-disk, rumorosissimo, fosse uno dei primi IDE da 40Mb.
    EDIT: avevo saltato il 286 che mio padre aveva preso con non so quali punti a lavoro, dove ahimè potevo giocare solo a Gorilla.bas

  15. #35
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3.240

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da battlerossi Visualizza Messaggio
    Non so Marlb

    Mi tengo aggiornato coi vari siti IGN Gamestop ecc ecc

    Pure i giochi indie a parte rarissimi casi mi sembrano varianti sul tema dei soliti generi.

    Magari però sono semplicemente pigro io
    Art of Rally, Ape Out, Disco Elysium, Blasphemous, A Plague Tale, Carrion, Children of Morta, Control, Death Stranding, Cook-Serve-Delicious, Frostpunk, Gris, Hades, Pyre, Star Wars Squadrons, Superhot, Steamworld Quest, Sunless Sea/Skies, Banner Saga, Wartile, Besiege, Surgeon Simulator...
    Titoli che vanno dal buono all'entusiasmante, tutti non troppo convenzionali
    Solo quelli che avevo in mente in questo momento, e vanno dall'indino programmato con i piedi dal rifugiato armeno -non perche' fatto male, ma perche' il tizio e' focomelico- all'AAA+.
    Ultima modifica di Marlborough's; 04-10-20 alle 09:55

  16. #36
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3.240

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da Pinhead81 Visualizza Messaggio
    Io invece ero lì coi floppy e il mio primo pc 386sx 16mhz, overcloccabile. Vado a memoria ma mi pare che l'hard-disk, rumorosissimo, fosse uno dei primi IDE da 40Mb.
    EDIT: avevo saltato il 286 che mio padre aveva preso con non so quali punti a lavoro, dove ahimè potevo giocare solo a Gorilla.bas
    Casa di un amico col fratello ultra-nerd, ricordo sessioni -sempre da spettatore- a Space Hulk con un 386, col CD che andava messo in uno scatoletto da estrarre e poi reinserire nel case orizzontale, e ricordo che la lettura del disco si avviava una volta si e tre no, e nei casi "no" era d'aiuto un pugnone secco mollato a lato del cabinet all'altezza del lettore
    In uno stanzino -minuscolo, col fratello maggiore che giocava e noi quattro/cinque ragazzetti in silenziosa adorazione- che odorava di sudore, fumo di sigaretta e peti

  17. #37
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.901

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    CD? E chi cacchio ha mai visto un lettore prima di almeno altri 2-3 anni? Andavamo dal "Greco" a porta portese a comprare i giochi piratati in dischetti, apriva il cofano e aveva tutti questi pacchetti tenuti assieme con scotch di carta. Ricordo nitidamente che comprai nel 94 Beneath a Steel Sky, per la bellezza di 15 (quindici) floppy dei quali miracolosamente nessuno diede errore.

  18. #38

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Curioso, anche a Milano lo chiamavamo "il greco".
    Perlomeno così racconta un mio amico

  19. #39
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.901

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Che poi non era greco ma - indovinate un pò - originario di ******, che ogni giorno partiva dal golfo per andare a smerciare in giro per l'Italia tra cui, immancabile, la piazza di Porta Portese.

  20. #40
    Senior Member L'avatar di blastomorpha
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.562

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Io per anni ho pensato che i giochi dell'Amiga fossero solo i dischetti blu scritti a mano di Porta Portese portati a casa da mio padre (avrò avuto 7-8 anni massimo)
    La mia faccia quando per la prima volta vidi le scatole dei giochi originali in un negozio (che di straforo mi installò Dune2 con tanto di save avanzati sull'HD della 500 come, visto che ci impiegò mesi per una riparazione)
    Ultima modifica di blastomorpha; 06-10-20 alle 11:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su