Videogiocare e' per poveri? Videogiocare e' per poveri? - Pagina 3

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 45 di 45

Discussione: Videogiocare e' per poveri?

  1. #41
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3.240

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Citazione Originariamente Scritto da blastomorpha Visualizza Messaggio
    Io per anni ho pensato che i giochi dell'Amiga fossero solo i dischetti blu scritti a mano di Porta Portese portati a casa da mio padre (avrò avuto 7-8 anni massimo)
    La mia faccia quando per la prima volta vidi le scatole dei giochi originali in un negozio (che di straforo mi installò Dune2 con tanto di save avanzati sull'HD della 500 come, visto che ci impiegò mesi per una riparazione)
    Dune 2.
    Un regalo degno di un re 😗

  2. #42
    Senior Member L'avatar di blastomorpha
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.572

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Tra la scoperta di quell'universo narrativo e l'amore per quel genere direi un regalo IMPERIALE
    Peccato fosse pirata...

  3. #43
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    EMEA
    Messaggi
    12.132
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 Steam ID: lars_rosenberg

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    In linea generale ci sta, per motivi che forse vanno anche oltre la pura e semplice equazione "meno tempo libero = meno videogiochi".
    In realtà io mi sono reso conto che i videogiochi mi tolgono attenzione e concentrazione da altre attività, che mi aiuterebbero a migliorarmi professionalmente.
    Ad esempio se il weekend riuscissi a dedicare più tempo e concentrazione allo studio di cose "di lavoro", probabilmente avrei qualche vantaggio professionale.
    Sono comunque abbastanza bravo a porre i limiti e a portare comunque avanti le due cose in parallelo, ma mi reputo una persona abbastanza seria e focalizzata sugli obiettivi, cosa che il 90% delle persone non riesce a fare.
    Mettersi davanti alla tv/monitor e giocare tutta la sera (ma anche guardarsi Netflix tutta la sera, il risultato è esattamente lo stesso) è sicuramente mentalmente più semplice e quasi naturale.
    Se si è abituati a giocare tutti i giorni, rinunciare una sera, per studiarsi kubernetes o le convolutional neural networks, non è proprio semplicissimo
    Poi secondo me c'è anche un po' una questione di mentalità: chi gioca spesso cerca un po' una fuga dalla realtà o comunque cerca un intrattenimento. Se si hanno obiettivi forti nella vita reale, tipici di chi si venderebbe la madre pur di fare carriera , l'interesse per il gioco secondo me può essere inferiore. Ma questa è solo una supposizione perché non ne ho esperienza diretta.
    Detto questo comunque c'è ovviamente anche il fattore età da considerare: chi gioca di più sono i più giovani, cioè la fascia demografica più povera, dove la disoccupazione è altissima.
    Comunque il mio dato aneddotico è che tra i miei amici sono quello che gioca di più, ma anche quello che guadagna di più

    Ah e Elon Musk è un gamer
    Ultima modifica di Lars_Rosenberg; 18-10-20 alle 21:17

  4. #44
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    22.559

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    E anche un dislessico

  5. #45
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    219

    Re: Videogiocare e' per poveri?

    Quando c'era l'Atari 2600 videogiocare era per straricchi. Un gioco nel 1982 costava 100.000 lire... un'enormità. Spendevi 100.000 lire per giocare a una boiata che ti durava mezz'ora al massimo e dove spesso i personaggi erano ridotti a pochi pixel e gli sfondi erano quasi inesistenti. Chiaramente era per ricchissimi.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su