TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora - Pagina 531

Pagina 531 di 858 PrimaPrima ... 31431481521529530531532533541581631 ... UltimaUltima
Risultati da 10.601 a 10.620 di 17158

Discussione: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

  1. #10601
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.387

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    a volte penso che certi intellettuali (o presunti tali) pensino di vivere in una grande topolinia, con pippo e pluto ma senza la banda bassotti.

  2. #10602
    Delirio Errante L'avatar di Mr Yod
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    2.006

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    a volte penso che certi intellettuali (o presunti tali) pensino di vivere in una grande topolinia, con pippo e pluto ma senza la banda bassotti.
    Ovvio: quella è a Paperopoli.

  3. #10603
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.387

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    è vero

  4. #10604
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.400

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio

    E su i social mi tocca discutere con dei cretini no borders che non sanno analizzare costi e benefici...
    Ma perché discuti sui social, scusa?

  5. #10605
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.296

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Mr Yod Visualizza Messaggio
    Ovvio: quella è a Paperopoli.
    Ma non avevano sezioni staccate ovunque ?
    Se si ce ne sarà pure una a topolinia...
    Non puoi insegnare la fotografia, devono imparare da soli come farla meglio che si può, guardando ottime fotografie e facendone di pessime. (Cit. Cecil Beaton)
    BattleTag F1r3st0rm#2428

    25/08/2012 - Un ultimo piccolo passo per un grande uomo, un grande ricordo per tutta l'umanità.
    Le mie foto su 500px - PER ASPERA AD IMAGINEM
    www.andreamanna.it

  6. #10606
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Hellvis Visualizza Messaggio
    Ma perché discuti sui social, scusa?
    Tendenzialmente non lo faccio mai. Solo che quest'articolo proprio non lo digerisco.

  7. #10607
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    31.116

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    A questo punto perchè non abbattere tutti i monumenti del passato, dato che la maggior parte sono stati eretti da regimi non democratici e magari pure razzisti?

    Ma quanto si sono riconglioniti in Inghilterra, o meglio nelle facoltà "liberal"?

    Fra l'altro l'economist pubblica questo articolo demenziale: http://www.ilpost.it/2017/07/17/immigrazione-economist/

    E se li facessimo entrare tutti?


    E su i social mi tocca discutere con dei cretini no borders che non sanno analizzare costi e benefici...
    spostandosi da un paese in via di sviluppo a uno sviluppato, un lavoratore moltiplica la sua produttività: «Chi prima zappava il suolo con un aratro di legno ora guida un trattore», riassume il settimanale.
    E magari, appena messo piede in un paese sviluppato, diventano magicamente tutti laureati. Ma dato che riescono tutti a trovare lavoro in paesi che non ne hanno neppure per i propri abitanti, evidentemente saranno capaci di questo ed altro.

    Negli Stati Uniti, ad esempio, gli immigrati sono meno propensi al crimine rispetto alle persone che vivono da tempo nel paese.
    Magari proprio perchè non fanno entrare cani e porci.

    Ma questi problemi, secondo il settimanale, possono essere aggirati utilizzando qualche soluzione creativa. Se il timore è che i migranti possano sconvolgere il sistema politico dei paesi di destinazione, allora proibiamogli di votare per cinque, dieci anni oppure per tutta la vita, scrive l’Economist.
    Considerando gli attentatori di seconda generazione, l'idea è creativa quanto l'uso di gessetti colorati
    Ultima modifica di Lux !; 17-07-17 alle 14:01

  8. #10608
    Delirio Errante L'avatar di Mr Yod
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    2.006

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Ma non avevano sezioni staccate ovunque ?
    Se si ce ne sarà pure una a topolinia...
    Avrebbero troppa concorrenza per via di Macchia Nera e Gambadilegno.
    Pure nella saga degli Ultraheroes vengono snobbati dagli altri supercriminali.

  9. #10609
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    https://www.internazionale.it/opinio...ra-naomi-klein

    La sinistra mondiale sfiora le cose, ma continua a non volere capire certe dinamiche...

  10. #10610
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.844

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    La sinistra ormai è un insieme di arricchiti che crede che sposare certi temi, o certe ideologie, porti i voti dei poveri.

  11. #10611
    Senior Member L'avatar di Ray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.637

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    A quali dinamiche ti riferisci Edward?

    Sent from my Nexus 5 using Tapatalk

  12. #10612
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.559

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    https://www.internazionale.it/opinio...ra-naomi-klein

    La sinistra mondiale sfiora le cose, ma continua a non volere capire certe dinamiche...
    ma quella è la gemella, separata dalla nascita, della boldrina
    cosa vuoi che dica?

  13. #10613
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.643

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    La sinistra ormai è un insieme di arricchiti che crede che sposare certi temi, o certe ideologie, porti i voti dei poveri.
    Il bello è che questo è esattamente il motivo che aveva portato Bertinotti e la vecchia Sinistra Arcobaleno a scomparire nelle elezioni del 2008. Sembrava che il PD con Renzi avesse imparato la lezione invece evidentemente vogliono sparire anche loro

  14. #10614
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.559

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    ribadisco: quelli di farsi del male da soli è la loro specialità

  15. #10615
    Si sbrighi, coglionazzo! L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    25.891

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    è solo mentalità, dare la colpa dei propri insuccessi agli altri e prendersi i meriti dei successi degli altri

  16. #10616
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    27.296
    Gamer IDs

    PSN ID: Zhuge1988 Steam ID: zhuge88

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Lo Zio Visualizza Messaggio
    è solo mentalità, dare la colpa dei propri insuccessi agli altri e prendersi i meriti dei successi degli altri
    se fossero di destra direbbero che socializzano le perdite e privatizzano l'utile

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - 2X Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI

  17. #10617
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Ray Visualizza Messaggio
    A quali dinamiche ti riferisci Edward?
    Premetto che devo ancora leggere il libro di Naomi Klein, quindi mi baso su quanto riportato dall'articolo:

    1)
    “Prendersi cura, delle persone e delle cose, è un concetto assolutamente radicale”.
    Niet. Se non viene declinato in una dottrina politica chiara rimarrà una frasetta baci perugina o uguale ai classici post su Facebook che riportano le frasi di Ghandi, Luther King, ecc.

    2)
    “Trump sta creando e alimentando il desiderio di un cambiamento sistemico. Incarna un fallimento di sistema, che, sì, a quanto pare è un motore più potente dei cambiamenti climatici. Questo potenziale di trasformazione mi emoziona”
    Trump non incarna un fallimento di Sistema, ma è solo uno dei tanti aspetti del Sistema, esattamente come Obama, Bush, Clinton. Si vuol fare la guerra al Sistema ma poi si citano solo i repubblicani...

    3)
    “Le nostre idee si diffondono sempre di più, ma lo stesso si può dire delle idee più dannose e pericolose del pianeta”, spiega Klein. “Si manifestano con atti estremi di violenza in strada, commessi dallo stato e dai suprematisti di destra, spinti dal fatto che alla Casa Bianca ci sono persone che la pensano come loro. È una sfida intellettuale, sociale, ambientale”
    Idee inserite in quale cornice? Perchè anche nel 2001 ai convegni no global si sentivano le stesse frasi. Fra l'altro la violenza di strada è commessa anche da latinos e gang di neri, che si ammazzano bellamente fra di loro.

    4)
    Poi mi ha parlato dell’imminente fine della cleptocrazia.
    Per essere sostituita da cosa? Anche qua ci sarebbe da fare un discorso lungo un'era. Non è che domani cade il sistema capitalistico globale e sale invece quello dell'arcobaleno felice. Anzi è più probabile che arrivi un'epoca di violenza inaudita... altro che prendiamoci cura dell'altro.

    5)
    Ma la campagna di Bernie Sanders, quella di Jeremy Corbyn e anche quella del candidato presidenziale francese Jean-Luc Mélenchon e di Podemos ci fanno capire che il potere è a portata di mano.
    A quanto pare non si è appreso la lezione di Tsipras. Non la vogliano proprio capire.


    Insomma siamo alle solite... le classiche puttanate a sinistra:

    - non si capisce chi è o chi sono i leader di questa rivoluzione globale.

    - non si capisce come è strutturata l'ideologia di fondo, a parte una grande confusione, nè quali sono le organizzazioni dominanti.

    - ancora queste mille riunioni con mille organizzazioni, che per carità fanno il loro lavoro, ma sono come al solito atomizzate e pulviscolari.

    Ed in infatti ad un certo punto c'è un minimo di realismo:
    Passare 36 ore in un centro congressi con gli esponenti della sinistra internazionale me lo ha ricordato. “La gente” è immorale e distratta, si emoziona davanti alle celebrità e agli slogan. Per metà del tempo le persone non riescono a stare in una stanza con altre persone. Ma quando arriva il momento decisivo niente di tutto questo è importante. Importa solo esserci l’uno per l’altro.
    Per momento decisivo cosa si intende? Uno Stato mica si governa a momenti decisivi ma con azioni quotidiane orientate sul lungo periodo.

    - incapacità a realizzare che coloro che detengono il comando non lo lasceranno facilmente sono perchè si fanno vedere a loro i mondi futuri da baci perugina. Non riescono a capire che certe volte è necessaria la guerra contro certe forze.

    Questi cosa avrebbero fatto nel 1789? Tante belle conferenze sul prendersi cura del terzo stato e su come abolire i privilegi dei nobili, però in maniera gentile? Tempo un anno e finivano tutti alla Bastiglia a marcire.

    - la maggior parte delle battaglie (soprattutto su i loro media) hanno sempre al centro la questione LGBT (dove regna una confusione assoluta e dove ogni minoranza settaria di intellettuali dice la sua) e/o i diritti di migranti e minoranze. Ma alla maggioranza chi ci pensa? Che si fa? E i grandi problemi che coinvolgono tutti?

    - spesso i bianchi o occidentali (operai compresi) vengono trattati dalla sinistra radicale come se fossero tutti degli schiavisti dell'800 o dei crudelissimi capitalisti.

    - incapacità a capire che "apriamoci tutti" "vogliamoci tutti bene" "migrante è giusto e bello" funziona durante le occupazioni dei licei, non nel governo di uno Stato. Cavoli ma non hanno mai ascoltato degli antropologi che descrivono le faide etniche in Africa? O la concezione della donna in certi paesi islamici?
    Invece di concentrarsi sul NON sdradicare la gente e su i problemi dell'economia globale, siamo sempre ai figli dei fiori, che facevano i figli dei fiori solo perché dietro avevano l'esercito Nato, se no marciavano a passo di oca sotto le note dell'internazionale.

    La sinistra, per me ormai categoria morta insieme alla destra, soffre del classico idealismo ottuso. Eppure guardando al loro passato ne avrebbero da imparare..

    Fra l'altro gli ipocritoni non hanno capito (o meglio fanno finta di non capire) che sono contaminati dal Sistema come tutti gli altri.

  18. #10618
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.643

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    L'esempio di Melanchon che era pronto a consegnare il paese alla Le Pen piuttosto di supportare Macron mostra proprio come il potere per la sinistra sia a portata di mano

  19. #10619
    Senior Member L'avatar di abaper
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pavia, provincia di
    Messaggi
    4.314

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Gilgamesh Visualizza Messaggio
    L'esempio di Melanchon che era pronto a consegnare il paese alla Le Pen piuttosto di supportare Macron mostra proprio come il potere per la sinistra sia a portata di mano
    È un vecchio slogan della sinistra. Piuttosto dei moderati è meglio votare l'estrema destra così il nemico sarà più evidente a tutti.
    Ha sempre funzionato così.

    Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

  20. #10620
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    8.562

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Macron moderato rimpiangeranno di non aver eletto la LePen

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su