TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora - Pagina 563

Pagina 563 di 845 PrimaPrima ... 63463513553561562563564565573613663 ... UltimaUltima
Risultati da 11.241 a 11.260 di 16882

Discussione: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

  1. #11241
    Grande Capo Estiqaatsi L'avatar di Manu
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    3.094

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da caesarx Visualizza Messaggio
    Edward, ma siamo ordunque giunti all'età della demenza o dibbiamo aspettarci ancora di peggio?

    E dalla demenza all'ultraviolebza quanto passa?

    Inviato dal mio LG-H440n utilizzando Tapatalk
    ed i motociclisti che leccano le lame? Eh? Eh??

  2. #11242
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da caesarx Visualizza Messaggio
    Edward, ma siamo ordunque giunti all'età della demenza o dibbiamo aspettarci ancora di peggio?
    Si, siamo già dentro l'Età della Demenza. Sul quanto possa peggiorare non saprei. Andrebbe fatto uno studio sulle nuove generazioni.

    In compenso la tecnologia, soprattutto con gli smartphone, probabilmente sta alterando tantissime cose. Molto più velocemente di quanto pensassimo:

    Consiglio questo: https://www.amazon.it/Internet-stupi.../dp/886030377X

    Ed è vecchio di 8 anni

    Qua articoli più aggiornati:
    https://www.psychologytoday.com/blog...king-us-stupid
    http://observer.com/2017/07/smartpho...en-not-in-use/


    E dalla demenza all'ultraviolebza quanto passa?
    Questa è una domanda da un miliardo di dollari.

    Devo dire che la resilienza di questo sistema planetario mi continua a stupire. Comunque data l'elevata instabilità potrebbe succedere in pochissimi anni come in qualche decennio. Tutto dipende dalle variabili impazzite e dall'evoluzione tecnologica.

    Io ho sempre previsto una grossa fase di destabilizzazione negli anni '20 e soprattutto '30. Ma è giusta una profezia lanciata lì

    Dipende se arriva il trigger per eccellenza.

    Ora come ora, è tutto imprevidibile.

    Ma fidati, bisogna pregare ogni giorno che non arrivi mai l'Età dell'Ultraviolenza...

    P.s.



    Gli allarmi lanciati da Hawking, Musk e altri, non sono campati in aria. Loro che hanno molte più informazioni di noi sanno che siamo un equilibrista senza corde di sicurezza sopra un abisso e che la corda si sta sfaldando. Per questo continuano a lanciare allarmi.

    La migliore cosa secondo me sarebbe prendere le centinaia di miliardi di dollari, pubblici e privati, e investirli nella propulsione spaziale. In modo da superare i limiti attuali e avviare una colonizzazione spaziale massiccia.
    Molti si metteranno a ridere, ma superare i limiti di oggi (soprattutto la maledetta velocità della luce) e avviare la conquista dello spazio sarebbe la migliore polizza assicurativa di sempre.

    Il problema è convincere i miliardari e gli Stati....

    In nome dell'Equilibrium...

  3. #11243
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.029

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    superare la velocita' della luce e passare direttamente alla velocita' smodata!

  4. #11244
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.136

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    ma ci sono stati momenti nella storia dell'umanità in cui la demenza non ha prevalso?

  5. #11245
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da anton47 Visualizza Messaggio
    ma ci sono stati momenti nella storia dell'umanità in cui la demenza non ha prevalso?
    ???
    In nome dell'Equilibrium...

  6. #11246
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.029

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    subito dopo la creazione di adamo ed eva, sia stava tutti un paradiso .

  7. #11247
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    L'età della demenza riguarda la nostra epoca. non c'entra niente con la storia precedente, anche se certe decadenze sembrano ricordarla alla lontana
    In nome dell'Equilibrium...

  8. #11248
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.136

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    L'età della demenza riguarda la nostra epoca. non c'entra niente con la storia precedente, anche se certe decadenze sembrano ricordarla alla lontana
    beh! gli esempi sono tanti, dalle invasioni barbariche alla sacra inquisizione (ecc. ecc.)
    e hai presente cos'è successo in europa in un paio di decenni intorno agli anni '40 del secolo scorso? di gente fuori di melone che ardeva per fascismo e comunismo ce n'era una quantità non modica, in proporzione erano più dei radical chic attuali
    adesso è semplicemente tutto molto più moltiplicato e vistoso per merito (colpa) dei media

  9. #11249
    Mad Scientist for fun L'avatar di wesgard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.730

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da anton47 Visualizza Messaggio
    beh! gli esempi sono tanti, dalle invasioni barbariche alla sacra inquisizione (ecc. ecc.)
    e hai presente cos'è successo in europa in un paio di decenni intorno agli anni '40 del secolo scorso? di gente fuori di melone che ardeva per fascismo e comunismo ce n'era una quantità non modica, in proporzione erano più dei radical chic attuali
    adesso è semplicemente tutto molto più moltiplicato e vistoso per merito (colpa) dei media

    Non sono d'accordo. Ti possono non piacere le idee del periodo (e sono von te) ma si aveva una leadership capace e con una visione. Adesso il mondo é in mano a macchiette(almeno in occidente) e ai social warrior senza un'idea precisa di dove andare. Si passa il tempo a discutere d politica, non a farla.

  10. #11250
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.239

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Non so se è già stato postato, sullo sgombero a Roma.
    http://www.romafaschifo.com/2017/08/...iazza.html?m=1

  11. #11251
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da anton47 Visualizza Messaggio
    beh! gli esempi sono tanti, dalle invasioni barbariche alla sacra inquisizione (ecc. ecc.)
    e hai presente cos'è successo in europa in un paio di decenni intorno agli anni '40 del secolo scorso? di gente fuori di melone che ardeva per fascismo e comunismo ce n'era una quantità non modica, in proporzione erano più dei radical chic attuali
    adesso è semplicemente tutto molto più moltiplicato e vistoso per merito (colpa) dei media
    No, non c'entra niente. Semmai al massimo leadeship deboli, ma quelle le trovi in ogni periodo di decandenza. L'Età della Demenza è altro:

    - eccesso di informazione e sovraccarico mentale
    - esaltazione del trash e dell'inutile che finiscono per avere un ruolo di primo piano
    - esaltazione della mediocrità che viene portata come esempio
    - l'emergere di figure intellettualmente inette come guide generaliste, ma frammentate
    - il superfluo diventa centrale e prioritario, mentre le cose fondamentali finiscono ai margini
    - influenza della tecnologia nei processi sociali con conseguenze deleterie
    - creazione di classi dirigenti cialtrone che rincorrono la demenza generale peggiorando il tutto
    - frammentazione del sapere fino a rendere tutti ignoranti, emersione di un'ignoranza diffusa portata come valore, affermazione dei semi-colti come soppressione del dibattito
    - eccessiva velocità del tutto che rende sempre più dificile aver chiaro la dimensione dei problemi

    E questa è un'estrema sintesi.
    In nome dell'Equilibrium...

  12. #11252
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.029

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    al di la' di tutto, buttare in strada 1000 persone e che poi si arrangino da sole è cosa idiota sotto ogni punto di vita

  13. #11253
    Senior Member L'avatar di anton47
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.136

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Green Visualizza Messaggio
    No, non c'entra niente. Semmai al massimo leadeship deboli, ma quelle le trovi in ogni periodo di decandenza. L'Età della Demenza è altro:

    - eccesso di informazione e sovraccarico mentale
    - esaltazione del trash e dell'inutile che finiscono per avere un ruolo di primo piano
    - esaltazione della mediocrità che viene portata come esempio
    - l'emergere di figure intellettualmente inette come guide generaliste, ma frammentate
    - il superfluo diventa centrale e prioritario, mentre le cose fondamentali finiscono ai margini
    - influenza della tecnologia nei processi sociali con conseguenze deleterie
    - creazione di classi dirigenti cialtrone che rincorrono la demenza generale peggiorando il tutto
    - frammentazione del sapere fino a rendere tutti ignoranti, emersione di un'ignoranza diffusa portata come valore, affermazione dei semi-colti come soppressione del dibattito
    - eccessiva velocità del tutto che rende sempre più dificile aver chiaro la dimensione dei problemi

    E questa è un'estrema sintesi.
    ti sei accorto che, salvo qualche dettaglio (l'accelerazione di tecnologia e informazione), hai descritto la caduta dell'impero romano?
    poco di nuovo sotto il sole
    e che incombe medioevo prossimo venturo credo se ne rendano conto già (quasi) tutti (boldrina, credenti nelle scie radioattive e "ce lo dice l'europa" a parte )

  14. #11254
    carpet kisser mon amour L'avatar di Ottone Erminio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.579

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da gmork Visualizza Messaggio
    al di la' di tutto, buttare in strada 1000 persone e che poi si arrangino da sole è cosa idiota sotto ogni punto di vita
    o farne arrivare 150K all'anno quando hai il "12%" di disoccupazione, economia agonizzante, e gestione dello stato ad minchiam.
    "La legge non ammette ignoranza ma consente confusione"

  15. #11255
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Infatti ne arrivano 250k all'anno (peraltro 10 anni fa ne arrivavano 500k).
    Mi piacerebbe sapere se anche all'estero è diffusa questa idea del lavoro come quantità finita, se lo prende uno non ce ne è più per gli altri; in mancanza di informazioni dirette resto dell'idea che sia un tratto mentale tipico nostro che spiega bene perché siamo destinati all'estinzione come popolo.

    Quanto allo stato ad minchiam, i forum rigurgitano sedicenti riformatori per cui il pubblico è sempre corrotto, inetto, sprecone, coccolato e nulla facente. Ma voi che siete incorruttibili, competenti, preparati e stakanovisti, che aspettate ad intraprendere la carriera di pubblico amministratore e garantirvi i relativi stipendi d'oro?
    Ultima modifica di Ronin; 27-08-17 alle 00:24

  16. #11256
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    29.560

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da Ronin Visualizza Messaggio
    Infatti ne arrivano 250k all'anno (peraltro 10 anni fa ne arrivavano 500k).
    Mi piacerebbe sapere se anche all'estero è diffusa questa idea del lavoro come quantità finita, se lo prende uno non ce ne è più per gli altri; in mancanza di informazioni dirette resto dell'idea che sia un tratto mentale tipico nostro che spiega bene perché siamo destinati all'estinzione come popolo.

    Quanto allo stato ad minchiam, i forum rigurgitano sedicenti riformatori per cui il pubblico è sempre corrotto, inetto, sprecone, coccolato e nulla facente. Ma voi che siete incorruttibili, competenti, preparati e stakanovisti, che aspettate ad intraprendere la carriera di pubblico amministratore e garantirvi i relativi stipendi d'oro?
    Una delle regole d'oro della malapolitica è: mai far carriera a qualcuno che non puoi manipolare, ricattare e corrompere. Tu ti prenderesti forse in casa uno che può eroderti il terreno da sotto i piedi?

  17. #11257
    Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.814

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Per quanto abbia finora avuto poche occasioni di farlo, io mi sono sempre scelto i collaboratori più brillanti e li ho sempre stimolati a mostrare indipendenza di giudizio e cerco sempre di insegnare loro tutto quello che posso.
    I miei superiori (sono un dirigente pubblico) hanno fatto lo stesso con me, e sia io che loro siamo ancora in ascesa: ho visto molti che fanno come dici tu (stando bene attenti a non fare crescere nessuno che possa fargli ombra) pagare conseguenze negative proprio in termini di quel potere che li spingeva ad agire in questo modo (declassamento in posti dove si è dirigenti di se stessi e una segretaria: perché a forza di non fare, si finisce per essere invisi a qualche potente che se la lega al dito).

    Tra i motivi per cui la pubblica amministrazione è poco efficiente c'è ovviamente anche quello di essere stata caricata negli anni di yesmen politicamente ammanicati.
    Perché le cose cambino bisognerà pure cominciare ad opporsi a questo meccanismo, no?

    Non ho la pretesa di rappresentanza generale, ma storie personali come la mia dimostrano che è possibile fare carriera (anche se è indubbio che la mia indipendenza mi ha danneggiato e mi costringe spesso a masticare amaro) e ottenere risultati senza venerdì né imboscarsi.

    Il ragionamento quelli si' che hanno la vita facile, salvo accampare mille motivi per non essere tra quelli (motivi che sono poi quelli per cui la vita non è per niente facile) è tipico dei perdenti e dei falliti.
    Infatti di chiacchiere del genere si riempiono ogni giorno interi vagoni, senza che si produca mai un singolo fatto utile: chi parla così ma poi resta seduto in poltrona è connivente e altrettanto responsabile della situazione.
    Ultima modifica di Ronin; 27-08-17 alle 07:52

  18. #11258
    carpet kisser mon amour L'avatar di Ottone Erminio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.579

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    tutto molto interessante se non fosse che le società occidentali sono pervase, anzi bacate, da ideologie demenziali (e relative legislazioni) che ne decreteranno decadenza, corruzione e infine l'estinzione, l'italia ne è solo l'avanguardia.

    «Con le vostre leggi democratiche vi invaderemo; con le nostre leggi religiose vi domineremo»
    http://www.tempi.it/con-le-vostre-le...o#.WaJwyYgVwv0

    i cosiddetti musulmani moderati sono solo un cavallo di troia, dalle loro comunità alla fine escono sempre fuori i radicalizzati, da internet quelli dell'isis, dalle madrasse e moschee finanziate da salafiti e wahabiti arabi magari investendo, accaparrando, finanziando il partitello sinistronzo del luogo per far chiudere un occhio o due alle autorità magnasoldi, tanto per tornare a parlare di corruzione.

    sempre alla corruzione e al clientelismo è dovuta ad esempio la cieca obbedienza all'UE, oppure la preferenza alla speculazione sui clandestini dove se magna più che con la droga (buzzi&carminati docet) piuttosto che magari spenderli per incentivare gli indigeni a fare più figli... ma le direttive/obiettivi degli aspiranti neofeudatari globali sono altri:

    https://www.nytimes.com/2017/08/08/b...nomy-jobs.html

    ma se il futuro è un mondo idiocratico composto da un mix di gig economy/ceo capitalism globalizzato grazie al pensiero unico imposto da un movimento globale liberalsinistronzo con una spruzzata diarroica del neovaticano papabadoglizzato ovvero il peggio del turbocapitalismo+il peggio del comunismo+ il peggio del feudalesimo a sto punto, cortocircuito finale...

    preferisco il CALIFFATO.

    "La legge non ammette ignoranza ma consente confusione"

  19. #11259
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    3.900

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Ottone, chi sei?


    Inviato dal mio LG-H440n utilizzando Tapatalk
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  20. #11260
    Senior Member L'avatar di Edward Green
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.839

    Re: TITANIC II - Il Transatlantico vive ancora

    Citazione Originariamente Scritto da anton47 Visualizza Messaggio
    ti sei accorto che, salvo qualche dettaglio (l'accelerazione di tecnologia e informazione), hai descritto la caduta dell'impero romano?
    poco di nuovo sotto il sole
    e che incombe medioevo prossimo venturo credo se ne rendano conto già (quasi) tutti (boldrina, credenti nelle scie radioattive e "ce lo dice l'europa" a parte )
    In verità no. Ti consiglio questo libro che mi ha cambiato la prospettiva: https://www.ibs.it/caduta-dell-imper.../9788811680901

    L'Impero, dopo la fase di anarchia militare, si era anche in un certo senso rivitalizzato. La questione dei costumi e della morale c'entrava poco e niente con il supposto declino. Semmai erano cambiate le condizione esterne. Ed infatti saranno le molteplici invasioni barbariche a mandare a puttane il tutto.

    Molto interessante. Te lo consiglio.
    In nome dell'Equilibrium...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su