[CLUB] NAPOLI [CLUB] NAPOLI - Pagina 817

Pagina 817 di 846 PrimaPrima ... 317717767807815816817818819827 ... UltimaUltima
Risultati da 16.321 a 16.340 di 16914

Discussione: [CLUB] NAPOLI

  1. #16321
    Lord Inquisitor L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    1.759

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Al di là di Ancelotti (che continuo a ritenere estremamente sopravvalutato) secondo me quanto è successo a Napoli non è niente altro che un mix tra il fine ciclo di alcuni giocatori partenopei e i comportamenti di ADL.
    Molti giocatori del Napoli hanno avuto la possibilità di lasciare il Napoli per lidi più remunerativi, non lo hanno fatto perché obbligati a rispettare i propri contratti, ed immancabilmente ne hanno risentito a livello di rendimento. Allan e Koulibaly sono lontani parenti dei giocatori ammirati precedentemente. Mertens e Callejon sono a fine carriera e vorrebbero monetizzare il più possibile, Hamsik e Albiol se ne sono andati e sono stati sostituiti da gente non all'altezza.
    In un contesto come questo Ancelotti ha poche colpe, secondo me occorre vendere chi può ancora fruttare bei soldi, salutare gli anziani e poi ripartire con un nuovo ciclo, e magari convincere ADL che la sua politica di gestione del personale, alla lunga non paga.

  2. #16322
    Senior Member L'avatar di Hellvis
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.583

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Ancelotti sopravvalutato mi mancava.

  3. #16323
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.463

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Citazione Originariamente Scritto da Mister Zippo Visualizza Messaggio
    Ma il punto è che io sono un osservatore esterno, come credo tutti qua. Poi se hai conoscenze dei personaggi in questione, ti chiedo di metterci al corrente.

    Valuto quello che ho la possibilità di vedere, so bene come fa il presidente De Laurentiis ma lo si può attaccare prevalentemente per i modi da cafone e poco altro. Ha ascoltato le richieste dell'allenatore e lo ha soddisfatto pressappoco in tutto (a parte James, che il Real voleva vendere alle sue condizioni, ma che col senno di poi non avrebbe dato probabilmente affidabilità, visto che si è rifatto male).
    Cosa ha ottenuto? Una squadra che dopo un periodo negativo non ha mai saputo rialzarsi ne ha dato segni di poterlo fare, giocatori messi costantemente fuori ruolo e una mancanza di verve e di idee che continua ad esserci.

    Il ritiro possiamo criticarlo come volete, ma è arrivato proprio perchè questi qua iniziavano a non dare segni di vita: possiamo discuterne sull'efficacia, sui modi del "pappone", ecc ecc ma non è che improvvisamente quello si è svegliato ed è impazzito.

    Io propendo per l'esonero (ma comprendo che sia economicamente svantaggioso, ed è giusto dare tempo almeno fino alla gara con il Genk) semplicemente perchè vorrei un allenatore.
    Manca ancora la risposta al punto fondamentale: se davvero (come si sente) il problema è il rapporto dei giocatori con la società (e non con Ancelotti), cosa risolvi esonerando l'allenatore?
    Perchè tu e Vitor continuate a ripetere "la squadra gioca svogliata" e rispondete a quello con "esonerare l'allenatore".
    Però a "la squadra gioca svogliata perchè ne ha le palle piene di ADL" non rispondete mai.
    Il problema è che in tanti rispondono in maniera automatica, sulla base di ciò che si è sempre fatto fino ad ora: la squadra gioca male? Esonero l'allenatore.
    Cosa che funziona (e non sempre, anzi) solo se il problema è l'allenatore.

    Poi, io non so se davvero esiste questa presunta "rivolta", non ho nessuna informazione interna.
    La pongo come ipotesi, non come dato di fatto: se la rivolta non esiste, allora esonerare Ancelotti potrebbe davvero essere una possibilità.
    Però i segnali di un problema giocatori-società, ci sono tutti e bisogna essere ciechi per non vederli: ritiro punitivo (contro il parere del tecnico), giocatori che mandano a fare in culo il ritiro punitivo, società che medita ritorsioni, Edoardo De Laurentiis che parla di giocatori senza palle...
    Insomma, qualche indizio c'è .

    Citazione Originariamente Scritto da Hellvis Visualizza Messaggio
    Ancelotti sopravvalutato mi mancava.
    Alcuni hanno questa idea perchè "Ancelotti ha sempre allenato squadre forti".
    Ci si dimentica che ha VINTO, con squadre forti, e che a tutt'oggi non esiste un allenatore che abbia vinto più di lui in CL.

    Alla controprova, quando si tratta di tirar fuori la lista di chi ha vinto allenando squadre deboli, ci si riduce sempre a "Mourinho col Porto e Ranieri col Leicester".
    Due.

  4. #16324
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.067

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Se definiamo Ancelotti sopravvalutato cosa dovremmo dire del mitico PEPPINO GUARDIOLA.

  5. #16325
    Alpaca L'avatar di MrWashington
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    10.079
    Gamer IDs

    PSN ID: hante1989 Steam ID: MrWashington

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Ancelotti sopravvalutato.
    3 Champions vinte, campionati vinti.
    Proprio scarso.

    Intanto DeLa multa del 50% del loro stipendio i giocatori ribelli.


    Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

    Battletag: MrWashington#21181

  6. #16326
    Senior Member L'avatar di Karas
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.148

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Allora mettiamola così, Ancelotti è un allenatore dei vecchi tempi, gli allenatori moderni hanno come principio base l'intensità del gioco. Le più forti squadre europee al momento giocano un calcio intenso e veloce, Sarri, Conte, Guardiola, klopp..ecc sono un esempio fulgido di allenatori moderni. Il Napoli di oggi non è piu scarso del Napoli di sarri, eppure sembrano due squadre diverse, perchè? Perché il modo di allenare di Sarri, la meticolosità che metteva nella preparazione, faceva si che i calciatori andassero 100 all'ora. Ip ricoo

  7. #16327
    Senior Member L'avatar di Camus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    corte sconta detta arcana
    Messaggi
    6.824

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Ancelotti

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Alcuni hanno questa idea perchè "Ancelotti ha sempre allenato squadre forti".
    Ci si dimentica che ha VINTO, con squadre forti, e che a tutt'oggi non esiste un allenatore che abbia vinto più di lui in CL.

    Alla controprova, quando si tratta di tirar fuori la lista di chi ha vinto allenando squadre deboli, ci si riduce sempre a "Mourinho col Porto e Ranieri col Leicester".
    Due.



    battute a parte, Ancelotti si fa pagare per i suoi successi passati, ma se qualcuno dovesse costruire una squadra che punta alla champions, nonostante il palmares probabilmente non sarebbe la prima scelta.

    Tutto qui. Non è un allenatore di seconda fascia ma probabilmente non è nemmeno nella top 5 attuale, probabilmente

    Citazione Originariamente Scritto da Karas Visualizza Messaggio
    Allora mettiamola così, Ancelotti è un allenatore dei vecchi tempi, gli allenatori moderni hanno come principio base l'intensità del gioco. Le più forti squadre europee al momento giocano un calcio intenso e veloce, Sarri, Conte, Guardiola, klopp..ecc sono un esempio fulgido di allenatori moderni. Il Napoli di oggi non è piu scarso del Napoli di sarri, eppure sembrano due squadre diverse, perchè? Perché il modo di allenare di Sarri, la meticolosità che metteva nella preparazione, faceva si che i calciatori andassero 100 all'ora. Ip ricoo
    mah,guarda, lì secondo me ha ragione la juve, come approccio.

    Il rendimento dei calciatori non è costante e prevedibile ma dipende da molti fattori, primo fa tutti la motivazione del calciatore a partecipare al progetto. Se i vari senatori iniziano a vedere che da altre parti potrebbero vincere o guadagnare di più e la risposta della società è quasi unicamente "avete il contratto, rispettatelo" per un Hamsik che rimane fino all'ultimo a tirare il carro, ne trovi altri che invece scendono in campo molto più rilassati.

  8. #16328
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.917

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Ancelotti non è sopravvalutato, ma probabilmente è nella fase calante della carriera, tutto qui.

  9. #16329
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.463

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    Ancelotti




    battute a parte, Ancelotti si fa pagare per i suoi successi passati, ma se qualcuno dovesse costruire una squadra che punta alla champions, nonostante il palmares probabilmente non sarebbe la prima scelta.
    Manco l'ho capita, la battuta... Zidane e Paisley allenavano squadre scarse ?
    Ho scritto che "nessuno ha vinto più di Ancelotti", non che nessuno abbia vinto quanto lui: a quota 3 CL ci sono, appunto, anche quei due (per quanto Zidane... vabbè, discorso lungo).
    Tutto il resto (compresi Lippi, Guardiola, Capello, Mourinho, ecc.) viene dopo.
    E, per inciso, di quei tre Ancelotti è l'unico ad aver vinto la CL con due squadre diverse. Conta qualcosa, no?

    Per il fatto che Ancelotti non sia nella top 5, molti dubbi: chi sarebbero, i 5 più quotati di lui?
    Mettiamo pure Klopp e Guardiola... poi?
    Ultima modifica di tomlovin; 25-11-19 alle 10:55

  10. #16330
    Senior Member L'avatar di Camus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    corte sconta detta arcana
    Messaggi
    6.824

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Per il fatto che Ancelotti non sia nella top 5, molti dubbi: chi sarebbero, i 5 più quotati di lui?
    Mettiamo pure Klopp e Guardiola... poi?
    zidane, klopp, guardiola e due tra simeone, pochettino e allegri.

    In pratica gli ultimi allenatori ad aver raggiunto negli ultimi anni la finale della champions con squadre che hanno vinto la champions o che non era prevedibile che arrivassero in finale.

    Imho attualmente Ancellotti non è superiore a Conte, Mourinho e l'escluso di quel trittico fra Pochettino, Simeone ed Allegri.

    Poi discutiamo se Ancellotti sia ancora superiore a Sarri...

  11. #16331

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Il Napoli tra un po' in classifica viene superato pure da mi' nonno, ma di che parliamo. Addirittura il Tottenham ha cacciato l'allenatore che aveva da un secolo e che li aveva appena portati in finale di Champions (il top nell'intera storia del club), per dire. E il Napoli è messo appena meglio, considerando che ovviamente nella Premier la concorrenza è molto più forte e le piccole squadre molto più spendaccione delle nostre.

    Non è vero che l'allenatore lo cacci solo quando è un problema (per quanto non penso che Ancelotti non lo sia), lo cacci anche e soprattutto per lo shock che dai all'ambiente. Il calcio è molto anche una questione mentale, di motivazioni, umana, e di rapporti umani. Devi credere ciecamente in quello che fai, e i giocatori del Napoli evidentemente da un pezzo non credono abbastanza. I giocatori sono gente mediamente molto giovane, semplice, stupida, attratta da cose luccicanti che stanno fuori dal campo, coinvolgerli e tenerli sul pezzo (tutti o quasi tutti, solo così nel calcio moderno si può sperare di ottenere risultati) è un'impresa estremamente complicata. Il nuovo allenatore dà un "reset", è un segnale forte che pure il più distratto e il più preso da cose extracalcistiche non può ignorare. Ci sono nuove gerarchie, inizialmente in parte ignote, nessuno sa precisamente quanto è tenuto in considerazione dal coach appena arrivato, chi vuole tenere il posto deve impegnarsi, cercare di mettersi in mostra, dar vedere al "mister" di seguire precisamente i suoi dettami, ecc. Chiaramente il cambio di allenatore è una faccenda delicata della quale non si può o deve abusare, alla Zamparini, come si è detto tante volte, ecc.

  12. #16332
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.067

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Pochettino? Chi e' Pochettino?

  13. #16333
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    8.398

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Citazione Originariamente Scritto da Major Sludgebucket (ABS) Visualizza Messaggio
    Il Napoli tra un po' in classifica viene superato pure da mi' nonno, ma di che parliamo. Addirittura il Tottenham ha cacciato l'allenatore che aveva da un secolo e che li aveva appena portati in finale di Champions (il top nell'intera storia del club), per dire. E il Napoli è messo appena meglio, considerando che ovviamente nella Premier la concorrenza è molto più forte e le piccole squadre molto più spendaccione delle nostre.

    Non è vero che l'allenatore lo cacci solo quando è un problema (per quanto non penso che Ancelotti non lo sia), lo cacci anche e soprattutto per lo shock che dai all'ambiente. Il calcio è molto anche una questione mentale, di motivazioni, umana, e di rapporti umani. Devi credere ciecamente in quello che fai, e i giocatori del Napoli evidentemente da un pezzo non credono abbastanza. I giocatori sono gente mediamente molto giovane, semplice, stupida, attratta da cose luccicanti che stanno fuori dal campo, coinvolgerli e tenerli sul pezzo (tutti o quasi tutti, solo così nel calcio moderno si può sperare di ottenere risultati) è un'impresa estremamente complicata. Il nuovo allenatore dà un "reset", è un segnale forte che pure il più distratto e il più preso da cose extracalcistiche non può ignorare. Ci sono nuove gerarchie, inizialmente in parte ignote, nessuno sa precisamente quanto è tenuto in considerazione dal coach appena arrivato, chi vuole tenere il posto deve impegnarsi, cercare di mettersi in mostra, dar vedere al "mister" di seguire precisamente i suoi dettami, ecc. Chiaramente il cambio di allenatore è una faccenda delicata della quale non si può o deve abusare, alla Zamparini, come si è detto tante volte, ecc.
    Ok, ma se il problema è essenzialmente tra i calciatori e la società, cambiando tecnico non risolvi nulla

    Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

  14. #16334
    Alpaca L'avatar di MrWashington
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    10.079
    Gamer IDs

    PSN ID: hante1989 Steam ID: MrWashington

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Citazione Originariamente Scritto da Major Sludgebucket (ABS) Visualizza Messaggio
    Il Napoli tra un po' in classifica viene superato pure da mi' nonno, ma di che parliamo. Addirittura il Tottenham ha cacciato l'allenatore che aveva da un secolo e che li aveva appena portati in finale di Champions (il top nell'intera storia del club), per dire. E il Napoli è messo appena meglio, considerando che ovviamente nella Premier la concorrenza è molto più forte e le piccole squadre molto più spendaccione delle nostre.

    Non è vero che l'allenatore lo cacci solo quando è un problema (per quanto non penso che Ancelotti non lo sia), lo cacci anche e soprattutto per lo shock che dai all'ambiente. Il calcio è molto anche una questione mentale, di motivazioni, umana, e di rapporti umani. Devi credere ciecamente in quello che fai, e i giocatori del Napoli evidentemente da un pezzo non credono abbastanza. I giocatori sono gente mediamente molto giovane, semplice, stupida, attratta da cose luccicanti che stanno fuori dal campo, coinvolgerli e tenerli sul pezzo (tutti o quasi tutti, solo così nel calcio moderno si può sperare di ottenere risultati) è un'impresa estremamente complicata. Il nuovo allenatore dà un "reset", è un segnale forte che pure il più distratto e il più preso da cose extracalcistiche non può ignorare. Ci sono nuove gerarchie, inizialmente in parte ignote, nessuno sa precisamente quanto è tenuto in considerazione dal coach appena arrivato, chi vuole tenere il posto deve impegnarsi, cercare di mettersi in mostra, dar vedere al "mister" di seguire precisamente i suoi dettami, ecc. Chiaramente il cambio di allenatore è una faccenda delicata della quale non si può o deve abusare, alla Zamparini, come si è detto tante volte, ecc.

    Ma il problema è tra giocatori e SOCIETA', anche se ci metti gesù in panchina, Allan e amici saranno sempre contro DeLa.

    Battletag: MrWashington#21181

  15. #16335

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Abbiamo capito. La società non la puoi cambiare. Che De Laurentiis fosse più o meno questo lo sapevano pure prima di mettere la firma sul contratto, o almeno avrebbero potuto saperlo facilmente, peraltro. Ma poi che senso ha proprio ribellarsi nel calcio. Mica sono metalmeccanici. Fai il tuo e chiedi di essere ceduto il prima possibile se non ti sta bene. Il Napoli ha poco più della metà dei punti dei club coi quali in teoria, secondo la maggior parte degli analisti, avrebbe dovuto gareggiare. In queste condizioni il tecnico è indifendibile. Se in campo non creano abbastanza chance o prendono troppi gol non è perché De Laurentiis fa il matto. "Cacchio, stavo per fare gol ma poi è apparso il faccione di quello stronzo di De Laurentiis e ho sbagliato!".

  16. #16336
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    8.398

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Io non conosco bene quale sia la situazione.

    Ma nell'ipotesi che tra tecnico e società ci sia piena sintonia ed il problema sia nel contrasto tra alcuni giocatori particolarmente influenti e la società, cambiare tecnico potrebbe essere un ulteriore danno per la società (il Napoli attuale se lo sogna un altro tecnico del livello di Ancelotti, nell'immediato.. E se in estate voglio epurare ed iniziare un nuovo ciclo, magari meglio farlo con lui in panchina) che risolve nulla del problema.

    Perchè i senatori in rotta con la società continueranno ad esserlo pure se al posto di Ancelotti arriva un Giampaolo a caso.

    Se invece Ancelotti è parte del problema, allora il discorso può essere diverso

    Inviato dal mio Redmi Note 5 utilizzando Tapatalk

  17. #16337
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.463

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Citazione Originariamente Scritto da Camus Visualizza Messaggio
    zidane, klopp, guardiola e due tra simeone, pochettino e allegri.

    In pratica gli ultimi allenatori ad aver raggiunto negli ultimi anni la finale della champions con squadre che hanno vinto la champions o che non era prevedibile che arrivassero in finale.

    Imho attualmente Ancellotti non è superiore a Conte, Mourinho e l'escluso di quel trittico fra Pochettino, Simeone ed Allegri.

    Poi discutiamo se Ancellotti sia ancora superiore a Sarri...
    No, un momento: parliamo di chi deve essere considerato superiore ORA?
    Perchè passi per Zidane e Simeone (per quanto quest'ultimo siano anni che fa male in liga e in europa da due anni ha risultati scadenti) ma gli altri no.
    Pochettino ha raggiunto la finale in extremis dopo aver buttato nel cesso diverse occasioni nel corso degli anni, Allegri viene da un biennio mediocre (l'ultimo "acuto" è stato la finale di Cardiff, se vogliamo chiamarlo tale ).

    Conte, poi! Sono anni che dite che fa cacare in ambito europeo e ora mi dici che è meglio di Ancelotti?!?
    Conte lo potevo mettere in elenco IO, che ho sempre pensato che fosse un grande allenatore, non tu .

    Sarri, poi, vabbè: a me è probabilmente quello che piace di più in assoluto ma prima di fare 'sti paragoni deve superare i quarti di CL (per ora non ci è neanche arrivato), poi magari ne parliamo.
    Al momento, è semplicemente di una categoria diversa rispetto ad Ancelotti.

    Citazione Originariamente Scritto da Major Sludgebucket (ABS) Visualizza Messaggio
    Il Napoli tra un po' in classifica viene superato pure da mi' nonno, ma di che parliamo. Addirittura il Tottenham ha cacciato l'allenatore che aveva da un secolo e che li aveva appena portati in finale di Champions (il top nell'intera storia del club), per dire. E il Napoli è messo appena meglio, considerando che ovviamente nella Premier la concorrenza è molto più forte e le piccole squadre molto più spendaccione delle nostre.

    Non è vero che l'allenatore lo cacci solo quando è un problema (per quanto non penso che Ancelotti non lo sia), lo cacci anche e soprattutto per lo shock che dai all'ambiente. Il calcio è molto anche una questione mentale, di motivazioni, umana, e di rapporti umani. Devi credere ciecamente in quello che fai, e i giocatori del Napoli evidentemente da un pezzo non credono abbastanza. I giocatori sono gente mediamente molto giovane, semplice, stupida, attratta da cose luccicanti che stanno fuori dal campo, coinvolgerli e tenerli sul pezzo (tutti o quasi tutti, solo così nel calcio moderno si può sperare di ottenere risultati) è un'impresa estremamente complicata. Il nuovo allenatore dà un "reset", è un segnale forte che pure il più distratto e il più preso da cose extracalcistiche non può ignorare. Ci sono nuove gerarchie, inizialmente in parte ignote, nessuno sa precisamente quanto è tenuto in considerazione dal coach appena arrivato, chi vuole tenere il posto deve impegnarsi, cercare di mettersi in mostra, dar vedere al "mister" di seguire precisamente i suoi dettami, ecc. Chiaramente il cambio di allenatore è una faccenda delicata della quale non si può o deve abusare, alla Zamparini, come si è detto tante volte, ecc.
    Tu ci vuoi fare tutto un campionato, su questo "shock" iniziale (che sicuramente c'è)?
    O è più probabile che, esaurito l'effetto, il napoli torni come prima?

    Questa cosa di cambiare l'allenatore a prescindere, ogni volta che le cose vanno male, è assurda.
    Secondo me, se mandano via Ancelotti il napoli avrà una fiammata per un po' di tempo e poi lo scazzo verso la società ritornerà pari pari a prima.
    Poi, oh, come detto spero anche che lo esonerino: sarà una verifica interessante, andare a contare i punti del napoli a fine stagione.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Major Sludgebucket (ABS) Visualizza Messaggio
    Abbiamo capito. La società non la puoi cambiare. Che De Laurentiis fosse più o meno questo lo sapevano pure prima di mettere la firma sul contratto, o almeno avrebbero potuto saperlo facilmente, peraltro. Ma poi che senso ha proprio ribellarsi nel calcio. Mica sono metalmeccanici. Fai il tuo e chiedi di essere ceduto il prima possibile se non ti sta bene. Il Napoli ha poco più della metà dei punti dei club coi quali in teoria, secondo la maggior parte degli analisti, avrebbe dovuto gareggiare. In queste condizioni il tecnico è indifendibile. Se in campo non creano abbastanza chance o prendono troppi gol non è perché De Laurentiis fa il matto. "Cacchio, stavo per fare gol ma poi è apparso il faccione di quello stronzo di De Laurentiis e ho sbagliato!".
    Stai facendo finta di non capire, vero?
    Uno ti dice che quelli giocano scazzati perchè gli vogliono andare in culo alla società e tu parli di faccioni di ADL?
    Senza motivazioni, una squadra non va da nessuna parte manco se la fai coi migliori giocatori di sempre. Lo sappiamo già, giusto?

  18. #16338
    Lord Inquisitor L'avatar di Sarpedon
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    1.759

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Citazione Originariamente Scritto da MrWashington Visualizza Messaggio
    Ancelotti sopravvalutato.
    3 Champions vinte, campionati vinti.
    Proprio scarso.

    Intanto DeLa multa del 50% del loro stipendio i giocatori ribelli.
    I

    Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
    Non ho detto che è scarso, ho detto che è sopravvalutato. Se non capisci la differenza è un problema tuo.
    Per il resto le vittorie di Ancelotti sono note, mettiamoci anche le annate fallimentari però, perchè altrimenti il discorso non ha senso. Dai fallimenti con la Juventus, all'eliminazione con il Real per opera di quell'incapace di Allegri, e soprattutto guardiamo i risultati delle sue ex squadre appena il buon Carletto ha mollato la panchina, perché da questo ultimo parametro credo che si capisca molto.

  19. #16339
    Senior Member L'avatar di Mister Zippo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4.056
    Gamer IDs

    Steam ID: MisterZippo

    Re: [CLUB] NAPOLI

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Manca ancora la risposta al punto fondamentale: se davvero (come si sente) il problema è il rapporto dei giocatori con la società (e non con Ancelotti), cosa risolvi esonerando l'allenatore?
    Perchè tu e Vitor continuate a ripetere "la squadra gioca svogliata" e rispondete a quello con "esonerare l'allenatore".
    Però a "la squadra gioca svogliata perchè ne ha le palle piene di ADL" non rispondete mai.
    Il problema è che in tanti rispondono in maniera automatica, sulla base di ciò che si è sempre fatto fino ad ora: la squadra gioca male? Esonero l'allenatore.
    Cosa che funziona (e non sempre, anzi) solo se il problema è l'allenatore.

    Poi, io non so se davvero esiste questa presunta "rivolta", non ho nessuna informazione interna.
    La pongo come ipotesi, non come dato di fatto: se la rivolta non esiste, allora esonerare Ancelotti potrebbe davvero essere una possibilità.
    Però i segnali di un problema giocatori-società, ci sono tutti e bisogna essere ciechi per non vederli: ritiro punitivo (contro il parere del tecnico), giocatori che mandano a fare in culo il ritiro punitivo, società che medita ritorsioni, Edoardo De Laurentiis che parla di giocatori senza palle...
    Insomma, qualche indizio c'è .
    Non è una formula scientifica, nel calcio non esiste niente del genere, ma dire che Ancelotti è la più grande delusione dal punto di vista calcistico e anche come "peso" rapportata a quello che ci si aspettava è ovvio. Non c'è bisogno di una rivolta per prendere delle decisioni, lo ricordo a tutti, facevamo schifo da ben prima della rivolta.
    Non mi sembra di aver mai detto "la squadra gioca svogliata perchè odia DeLa", io questo non lo so, ma quello che vedo è che Ancelotti non ha fatto niente di visibile per migliorare questa situazione, ne come reazione sul campo ne come novità tattiche. Ammettiamo che sia davvero così, che la squadra schifi improvvisamente la dirigenza, allora perchè sembrano dei morti in campo che giocano col freno a mano tirato e senza apparenti motivazioni? Chi le dovrebbe dare ste motivazioni?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Vitor Visualizza Messaggio
    Ancelotti non è sopravvalutato, ma probabilmente è nella fase calante della carriera, tutto qui.
    Probabilmente è così, non mi aspettavo un Conte o un Simeone (ovviamente sono molto diversi da Carletto) ma uno che comunque sapesse dare una forma di gioco, un'identità.

    La verità la sanno solo i protagonisti, secondo me il fatto di essere stato evanescente come il vapore acqueo (come sembra, almeno a me) non esenta Ancelotti da responsabilità. Ci sarà un repulisti tra i calciatori, sono stati multati, perchè l'allenatore non dovrebbe prendersi le proprie responsabilità?
    Ultima modifica di Mister Zippo; 25-11-19 alle 14:52

  20. #16340
    ghost_master L'avatar di Drake Ramoray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Verona
    Messaggi
    6.813

    Re: [CLUB] NAPOLI

    tipo il Real dove ha vinto la decima e poi appena mollato ne han vinte altre due

    comunque ha detto tutto Vitor in una riga

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su