Il profumato topic del calcio internazionale Il profumato topic del calcio internazionale - Pagina 957

Pagina 957 di 975 PrimaPrima ... 457857907947955956957958959967 ... UltimaUltima
Risultati da 19.121 a 19.140 di 19497

Discussione: Il profumato topic del calcio internazionale

  1. #19121
    Senior Member L'avatar di nicolas senada
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cittadella (PD)
    Messaggi
    12.461

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    https://www.sportmediaset.mediaset.i...-202102k.shtml



    Ma al psg, con tutti i soldi che hanno da buttare, possibile che non abbiano a libro paga nessun esperto di comunicazione che eviti loro figure ridicole del genere?

    Possibile che non si rendano conto che, al di fuori della loro bolla dorata francese, si stanno facendo ridere dietro dal resto del mondo?

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

    LISTA KEY PC PER SCAMBIO
    Scambi effettuati con: TuonoSTG, RobySchwarz

    “L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”
    Mr. Peanutbutter (from BoJack Horseman)

  2. #19122
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.261

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Senza vergogna.

  3. #19123
    Grande Capo Estiqaatsi L'avatar di Manu
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Edinbrah
    Messaggi
    8.351

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Riescono a farmi stare simpatici Guardiola ed il City.

  4. #19124
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.918

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da nicolas senada Visualizza Messaggio
    https://www.sportmediaset.mediaset.i...-202102k.shtml



    Ma al psg, con tutti i soldi che hanno da buttare, possibile che non abbiano a libro paga nessun esperto di comunicazione che eviti loro figure ridicole del genere?

    Possibile che non si rendano conto che, al di fuori della loro bolla dorata francese, si stanno facendo ridere dietro dal resto del mondo?
    Ma veramente, quella di Pochettino è ESATTAMENTE la linea della società.
    E' da questa estate, che stanno dicendo che loro rispettano le regole, ecc... poi, ovviamente, raccontano le cose a modo loro: dicendo che "siamo quelli che hanno speso meno di tutti", Pochettino sicuramente si riferisce ai cartellini e si dimentica (sicuramente per svista) degli stipendi.

  5. #19125
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.261

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    E delle commissioni pagate a giocatori, parenti al seguito, pizzaioli campano-olandesi...

  6. #19126
    Acidic Swamp Ooze L'avatar di Numero_6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    dove i mona sbattono le porte
    Messaggi
    8.436

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    A new challenger appears:

    Pres. Assoagenti: 'Donnarumma e Calhanoglu, la colpa mica è degli agenti! E' il Milan che ha detto no'

  7. #19127
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    16.770

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Non sono razzista sono loro che sono negri
    Chi conosce tutte le risposte non si è posto tutte le domande. (Confucio)

  8. #19128
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.261

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Hanno ragione però, la colpa non è degli agenti ma dei giocatori.

  9. #19129
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.918

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Le stecche multimilionarie le incassano loro, però.
    Ah, questi procuratori dalla memoria ballerina...

  10. #19130
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    11.867

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    che goal Lautaro


  11. #19131
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.261

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Sì ma la decisione è comunque del giocatore.

  12. #19132
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.918

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Non è mica il giocatore che fa AGGIUNGERE le stecche (che vengono pagate ugualmente dalla società acquirente).
    Su quello, il giocatore non c'entra assolutamente niente.

    Per dirne una, pare che dei 105 pagati dallo United per Pogba, Raiola se ne sia ingoiati 20-25.
    "La colpa mica è degli agenti" un beato cazzo, altrochè: se si eliminassero (o si limitassero) questi parassiti, i costi scenderebbero nell'ordine di centinaia di milioni.

  13. #19133

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Non è mica il giocatore che fa AGGIUNGERE le stecche (che vengono pagate ugualmente dalla società acquirente).
    Su quello, il giocatore non c'entra assolutamente niente.

    Per dirne una, pare che dei 105 pagati dallo United per Pogba, Raiola se ne sia ingoiati 20-25.
    "La colpa mica è degli agenti" un beato cazzo, altrochè: se si eliminassero (o si limitassero) questi parassiti, i costi scenderebbero nell'ordine di centinaia di milioni.
    iperstraquoto

  14. #19134
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.261

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Non è mica il giocatore che fa AGGIUNGERE le stecche (che vengono pagate ugualmente dalla società acquirente).
    Su quello, il giocatore non c'entra assolutamente niente.
    Ah no? Non è il giocatore a decidere di farsi rappresentare da un agente, a decidere di cambiare squadra e così via?

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    Per dirne una, pare che dei 105 pagati dallo United per Pogba, Raiola se ne sia ingoiati 20-25.
    Come da accordi presi con la Juventus quando Pogba è arrivato a Torino. Dubito che Raiola abbia costretto Agnelli e Marotta a sottostare al suo volere.

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    "La colpa mica è degli agenti" un beato cazzo, altrochè: se si eliminassero (o si limitassero) questi parassiti, i costi scenderebbero nell'ordine di centinaia di milioni.
    Sono d'accordissimo sull'eliminarli, resta il fatto che sono i giocatori e le società a rivolgersi a loro, non il contrario.

  15. #19135
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.918

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da felaggiano Visualizza Messaggio
    Ah no? Non è il giocatore a decidere di farsi rappresentare da un agente, a decidere di cambiare squadra e così via?
    1) Il giocatore decide di farsi rappresentare da un agente, certo. E quindi..?
    Stai dicendo che dovrebbe scegliere l'agente in base a chi chiede meno di commissioni? Non puoi dire sul serio, su.
    2) Vedi sopra: e quindi..?
    Cosa dovrebbe fare, il giocatore? Non cambiare società (magari rinunciando a uno stipendio doppio) perchè sennò l'agente si prende le commissioni faraoniche?

    Ma che discorsi sono?
    E' ovvio che PARTE tutto dalla volontà del giocatore. Ma dire che tutto quel che succede DIPENDE dal giocatore, è proprio tutt'altro paio di maniche.
    Non è che l'agente debba per forza chiedere commissioni multimilionarie, non sta scritta in cielo questa cosa.
    Infatti, gli agenti non sono mica tutti uguali.

    Come da accordi presi con la Juventus quando Pogba è arrivato a Torino. Dubito che Raiola abbia costretto Agnelli e Marotta a sottostare al suo volere.
    Qualcuno ha parlato di "costringere"?
    Nessuno costringe nessuno, questo è ovvio. E che cambia?

    Tra l'altro, in questa cosa il giocatore conta ZERO: casomai può essere colpa delle società che accettano di pagare quelle commissioni (perchè, se non accettassero, a quel punto l'agente si troverebbe tra il giocatore che vuole andare là e la società di destinazione che non gli paga la commissione... e dovrebbe venire a più miti consigli), ma del giocatore proprio no.

    Sono d'accordissimo sull'eliminarli, resta il fatto che sono i giocatori e le società a rivolgersi a loro, non il contrario.
    E perchè ci si rivolgono?
    Perchè le regole attuali permettono agli agenti di fare il bello e il cattivo tempo sotto tutti i punti di vista.
    Adottassero sistemi di moderazione tipo quelli della NBA (una ventina di anni fa, ad esempio, fu stabilito che i contratti dei rookies erano a cifre fisse, quindi gli agenti non servivano... non so se sia ancora così), le cose sarebbero molto diverse.
    Per dire, se la UEFA fissasse una commissione di non oltre tot% sul prezzo del cartellino o tot% sullo stipendio del giocatore, queste forme di parassitismo sparirebbero.
    Se lasci tutto alla legge della giungla, poi è ovvio che, chi più può, più arraffa.

  16. #19136
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    11.867

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    BLATTER, Persone nella Fifa erano corrotte. Platini...

    15.10.2021 11:47 di Redazione FV Twitter: @firenzeviola_it vedi letture
    Joseph Blatter, ex presidente FIFA, è tornato a parlare nel documentario intitolato The man who sold the World Cup, su Discovery+ dal 21 ottobre. La Repubblica riporta al suo interno alcuni estratti delle sue parole inerenti al tema, che vi proponiamo di seguito: "La FIFA non era corrotta. Le persone nella FIFA lo erano. Il Qatar ha pagato tangenti per ospitare i Mondiali? Non lo so, non l'ho visto. Ma per ottenere la Coppa del Mondo tutto è possibile. Sono in pace con me stesso e con il mondo, ma non con il mio successore (Gianni Infantino, ndr). Si è rivoltato contro di me, è stato ingiusto. In ogni caso i Mondiali non producono ricchezza al Paese che li ospita". Infine, l'ex papa del calcio, attacca Platini, accusandolo di avere cambiato idea nel 2010, su spinta dell'allora presidente francese Nicolas Sarkozy in merito all'assegnazione del Mondiale 2022 ed aver fatto vincere nella corsa il Qatar: "Una settimana prima dell'assegnazione mi chiamò Michel (Platini, ndr), disse che gli era stato chiesto di votare per il Qatar. Avrebbe dovuto dire di no al suo presidente. Avrebbe fatto qualcosa di buono per il mondo, non per un solo Paese".






  17. #19137
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.261

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    E' ovvio che PARTE tutto dalla volontà del giocatore. Ma dire che tutto quel che succede DIPENDE dal giocatore, è proprio tutt'altro paio di maniche.
    Si parlava di Donnarumma e Chalanoglu, no? Hanno deciso loro di non rinnovare col Milan e andarsene a zero, dare la colpa a Raiola mi sembra ridicolo.

    Più in generale, gli agenti approfittano di una situazione che permette loro di fare il cazzo che vogliono: sono degli spregevoli parassiti, su questo non ci piove, ma il problema non l'hanno mica creato loro. La colpa è degli organismi che governano il calcio che non fanno nulla per arginare certe schifezze.

  18. #19138
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.918

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da felaggiano Visualizza Messaggio
    Si parlava di Donnarumma e Chalanoglu, no?
    No.
    Hai quotato un post in cui dicevo che la colpa delle commissioni esagerate è ESCLUSIVAMENTE degli agenti. E su questo aspetto, i giocatori non c'entrano niente (e non guadagnano niente, non è che a Donnarumma gliene viene in tasca qualcosa, se Raiola incassa 1 mln o 30).

    Poi, non c'è dubbio che la decisione di andar via dal Milan l'abbiano presa i due giocatori.
    Ma è un altro paio di maniche, appunto.

    Più in generale, gli agenti approfittano di una situazione che permette loro di fare il cazzo che vogliono: sono degli spregevoli parassiti, su questo non ci piove, ma il problema non l'hanno mica creato loro. La colpa è degli organismi che governano il calcio che non fanno nulla per arginare certe schifezze.
    E su questo, niente da dire.
    Anche perchè è esattamente quel che ho scritto io.

  19. #19139
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.261

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    No.
    Hai quotato un post in cui dicevo che la colpa delle commissioni esagerate è ESCLUSIVAMENTE degli agenti.
    Veramente io avevo risposto a questo:
    Citazione Originariamente Scritto da Numero_6
    A new challenger appears:

    Pres. Assoagenti: 'Donnarumma e Calhanoglu, la colpa mica è degli agenti! E' il Milan che ha detto no'
    La parte sul Milan è ridicola, quella sugli agenti no, mica hanno obbligato i loro assistiti ad andare in scadenza.

    Comunque scusa, ma se sei d'accordo che la situazione è colpa del "governo" del calcio perché dici che è colpa degli agenti?

  20. #19140
    THE TRUSTED ONE L'avatar di <-DooM->
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.678

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da Frykky Visualizza Messaggio
    BLATTER, Persone nella Fifa erano corrotte. Platini...

    15.10.2021 11:47 di Redazione FV Twitter: @firenzeviola_it vedi letture
    Joseph Blatter, ex presidente FIFA, è tornato a parlare nel documentario intitolato The man who sold the World Cup, su Discovery+ dal 21 ottobre. La Repubblica riporta al suo interno alcuni estratti delle sue parole inerenti al tema, che vi proponiamo di seguito: "La FIFA non era corrotta. Le persone nella FIFA lo erano. Il Qatar ha pagato tangenti per ospitare i Mondiali? Non lo so, non l'ho visto. Ma per ottenere la Coppa del Mondo tutto è possibile. Sono in pace con me stesso e con il mondo, ma non con il mio successore (Gianni Infantino, ndr). Si è rivoltato contro di me, è stato ingiusto. In ogni caso i Mondiali non producono ricchezza al Paese che li ospita". Infine, l'ex papa del calcio, attacca Platini, accusandolo di avere cambiato idea nel 2010, su spinta dell'allora presidente francese Nicolas Sarkozy in merito all'assegnazione del Mondiale 2022 ed aver fatto vincere nella corsa il Qatar: "Una settimana prima dell'assegnazione mi chiamò Michel (Platini, ndr), disse che gli era stato chiesto di votare per il Qatar. Avrebbe dovuto dire di no al suo presidente. Avrebbe fatto qualcosa di buono per il mondo, non per un solo Paese".





    ma è ancora vivo blatter?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su