Arrival - Pagina 28

Pagina 28 di 28 PrimaPrima ... 18262728
Risultati da 541 a 554 di 554

Discussione: Arrival

  1. #541
    Senior Member L'avatar di Nimahel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Localitą
    Roma
    Messaggi
    823
    Gamer IDs

    Steam ID: Nimahel

    Re: The Arrival

    Citazione Originariamente Scritto da Alastor_Tiziano Visualizza Messaggio
    Vado un po' OT: cosa ne pensate di "Prisoners" di Villeneuve ?

    Inviato dal mio HUAWEI P9 lite utilizzando Tapatalk
    Visto un paio di mesi fa, un filmone

  2. #542

    Re: The Arrival

    Citazione Originariamente Scritto da Harry_Lime Visualizza Messaggio
    Torno sul forum per leggere ste robe.
    E ci siete cascati tutti senza ragionare sulla logica della semantica stessa.



    sono gli stessi alieni che in realtą stanno insegnando alla donna la lingua attraverso i segni circolari e non noi nel viceversa.
    L'insegnante non parla la nostra lingua se non per le sole funzioni base, perchč attraverso la cognizione semantica del loro linguaggio fatto di tempo e spazio, porta la donna a ragionare come l'insegnante stesso. Non a caso il linguaggio che č una forma di apprendimento profonda, si manifesta prima di tutto nei sogni (che la donna compie prima dell'arrivo degli alieni all'inizio del film ma che noi percepiamo come passato -in realtą č futuro-); e poi ad occhi aperti stando a contatto con il linguaggio cognitivo degli alieni. Anche i bambini apprendono il linguaggio durante i sogni, quando cioč la mente č libera da cognizioni di spazio e tempo e la memoria dei segni diventa altro.
    In pratica loro stanno sforzando gli umani ad andare oltre il linguaggio per segni e gesti, per usare il loro stesso linguaggio.
    Quei simboli circolari, non fanno parte del linguaggio degli alieni, ma sono la rappresentazione visiva inventata per comunicare con noi. I nostri segni sono l'alfabeto; il loro alfabeto invece č solo un surrogato inventato per comunicare con noi perchč sanno che noi non siamo ancora in grado di andare oltre il senso dello SGUARDO nel rappresentare un linguaggio.
    Se io disegno un gatto, ma nel loro linguaggio di simboli lo stesso segno corrisponde alla parola cane, vi č una incomprensione linguistica. Quindi prima di iniziare a dialogare, č indispensabile che entrambe le parti stabiliscano quali icone sono identiche per diventare SIMBOLI comprensibili per entrambe le parti. Immaginate ora quanto potrebbe essere complesso per una civiltą stupida come l'umanitą, trasformare una porzione non visiva di spazio e tempo che per loro č semplicemente un gatto tra 1000 anni, in un simbolo semplice come il gatto per noi. Viene da sč che per l'uomo il passaggio č: cerchio > immagine iconica > tempo astratto.


    E dai su. Come direbbe Luciano Nanni, tutti bocciati.

    Credo che la gente che sta sputando odio su questo film ritenendolo banale o semplicemente incongruente, dovrebbe chiedersi prima di tutto se sa sforzarsi un pņ di pił nell'interpretare il linguaggio del cinema.
    Dovreste vergognarvi TUTTI, perchč per quanto date a noi degli stupidi demoralizzando il fatto che l'opinione altrui vale come quella di chi del cinema cerca di usare il suo linguaggio per capirlo, la veritą č qui evidente di chi č in errore per anni.
    nope


    sono gli stessi alieni che in realtą stanno insegnando alla donna la lingua attraverso i segni circolari e non noi nel viceversa.
    per quanto, come dice lei stessa, il dono č la lingua, gli alieni apprendono l'inglese. Quindi la tua affermazione č un po pretestuosa specialmente quando non sappiamo cosa sia scritto nel 1/12 del messaggio che lasciano.

    1156
    01:37:44,792 --> 01:37:47,295
    It's not a weapon. It's a gift.

    1157
    01:37:47,362 --> 01:37:49,308
    The weapon is their language.

    1158
    01:37:49,364 --> 01:37:51,640
    They gave it to us.
    Do you know what that means?

    1159
    01:37:51,699 --> 01:37:54,737
    So we can learn Heptapod. If we survive.

    1160
    01:37:54,836 --> 01:37:57,510
    If you learn it, when you really learn it,

    1161
    01:37:57,638 --> 01:37:59,982
    you begin to perceive time
    the way that they do,

    1162
    01:38:00,041 --> 01:38:03,079
    so you can see what's to come.

    1163
    01:38:03,177 --> 01:38:05,179
    But time, it isn't the same for them.

    1164
    01:38:05,313 --> 01:38:07,520
    It's non-linear.
    Quei simboli circolari, non fanno parte del linguaggio degli alieni, ma sono la rappresentazione visiva inventata per comunicare con noi. I nostri segni sono l'alfabeto; il loro alfabeto invece č solo un surrogato inventato per comunicare con noi perchč sanno che noi non siamo ancora in grado di andare oltre il senso dello SGUARDO nel rappresentare un linguaggio.
    questa te la sei inventata. Come puoi affermare che gli alieni non abbiano una lingua? Dove questo viene raccontato?
    Da nessuna parte.
    Lei sceglie di comunicare a simboli per semplici ragioni:
    siamo in grado di emettere/percepire i medesimi suoni loro? boh.
    non regge la storia del "se l'uomo del futuro con i cavernicoli" perché i cavernicoli sai possono emettere quei suoni, gli alieni non ne hai idea.
    l'idea di usare simboli č semplice; se sanno costruire astronavi probabilmente sanno scrivere (riconoscere forme e strutture)

    si manifesta prima di tutto nei sogni (che la donna compie prima dell'arrivo degli alieni all'inizio del film ma che noi percepiamo come passato -in realtą č futuro-);
    No, non č un sogno
    24
    00:03:58,572 --> 00:04:00,745
    <i>I believe in beginnings and endings.</i>

    25
    00:04:01,675 --> 00:04:05,919
    <i>There are days that define
    your story beyond your life.</i>

    26
    00:04:07,280 --> 00:04:09,590
    <i>Like the day they arrived.</i>
    č lei che ricorda.
    Quindi a meno che non vi sia una scena di sogno tra questo e quando incontra gli alieni (intorno alla mezzora) la tue affermazione č sbagliata. Del resto non avrebbe senso se lei fosse gią in grado di sognare il futuro, la lingua aliena non insegnerebbe loro a poterlo fare, ma solo a controllarlo.

    Viene da sč che per l'uomo il passaggio č: cerchio > immagine iconica > tempo astratto.
    no, ed infatti č qui che non capisco e contesto. Che il cerchio in qualche modo rimandi al tempo viene semplicemente sbattuto in faccia perché si, in nessun modo spiegato. I tizi si fanno la bella scenetta di "allenamento", finalmente capiscono la lingua e come per magia: tempo! Non sono convinto.
    Aggiungiamo inoltre che una volta che tiri in ballo il tempo č sempre un casino: spiega un po come mai le attinge dal futuro per parlare con il cinese, ma quando dopo 6 mesi si incontrano lei sembra non avere memoria. Se non puoi cambiare/controllare il futuro che cosa ti serve saperlo. La cosa puņ funzionare in un racconto breve, ma una volta che ti fermi a pensare va tutto a ramengo.




    non c'č nessun messaggio astratto nascosto č tutto molto semplice:
    quando studi una lingua devi comprendere anche il contesto socio-culturale per capirla fino in fondo, con gli alieni magari ti tocca pure percepire la realtą in maniera differente. Tutto il resto č fuffa.
    Ultima modifica di AummaAumma; 21-04-17 alle 12:35

  3. #543
    Senior Member L'avatar di Traiano
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    105

    Re: The Arrival

    Posso solo dire che č il primo film di Villeneuve che mi ha sostanzialmente deluso, non voglio dire sia un film brutto, ma , forse complici le alte aspettative, a parte qualche buona idea l'ho trovato abbastanza "inutile" rispetto a quanto si č gią vista in tema "arrivano gli alieni", o magari semplicemente non l'ho capito appieno.. ma ripeto, dal regista di "Enemy" mi aspettavo altro.
    Ultima modifica di Traiano; 21-04-17 alle 16:37

  4. #544
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    260

    Re: The Arrival

    Citazione Originariamente Scritto da Traiano Visualizza Messaggio
    dal regista di "Enemy" mi aspettavo altro.
    Enemy č indubbiamente molto pił bello ed intrigante.

  5. #545

    Re: The Arrival

    Io per ora cmq ho visto sicario enemy e the arrival, mi sono piaciuti tutti e tre, ma se dovessi sceglierne uno forse direi proprio sicario.

    ha dei momenti che mi sono rimasti impressi a fuoco nel cervellozzo

  6. #546

    Re: The Arrival

    Sicario č molto bello. Son tutti film molto belli. Arrival poteva essere molto meglio se fossero state fatte scelte diverse. Tutta la parte della cooperazione/non cooperazione internazionale e tutta la questione militare le ho trovate molto inferiori

  7. #547
    Senior Member L'avatar di manuč
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Localitą
    Roma
    Messaggi
    10.383

    Re: The Arrival

    visto... sopratutto perchč mia moglie mi ha costretto dicendo di non voler essere l'unica ad aver sofferto

    bellino all'inizio e che prometteva chissącchč, ma che si perde in nubi di -qualsiasi-roba-si-siano-fumati-gli-autori- dalla metą alla fine, con momenti di noiositą sparsi in ogni dove.

    alieni inutili, contatti inutili, amici cronologicamente vicini e lontani inutili, agitazione singola e di gruppo inutile e mammina volontariamente (e criminalmente) scema.

    unica nota positiva, per il quasi nulla che fa (almeno non fa cagate), il personaggio dell'arciere degli avenger, comesichiamalui.

    se di primo contatto si parla, preferisco di gran lunga "incontri ravvicinati del terzo tipo", se si deve per forza parlare di altro, allora fottesega.

  8. #548
    Cacacazzi L'avatar di Talismano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.508

    Re: The Arrival

    Beh sai, serve anche esser capaci di capirli i film, non bastano gli occhi.

  9. #549
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.938

    Re: The Arrival

    Citazione Originariamente Scritto da manuč Visualizza Messaggio
    visto... sopratutto perchč mia moglie mi ha costretto dicendo di non voler essere l'unica ad aver sofferto

    bellino all'inizio e che prometteva chissącchč, ma che si perde in nubi di -qualsiasi-roba-si-siano-fumati-gli-autori- dalla metą alla fine, con momenti di noiositą sparsi in ogni dove.

    alieni inutili, contatti inutili, amici cronologicamente vicini e lontani inutili, agitazione singola e di gruppo inutile e mammina volontariamente (e criminalmente) scema.

    unica nota positiva, per il quasi nulla che fa (almeno non fa cagate), il personaggio dell'arciere degli avenger, comesichiamalui.

    se di primo contatto si parla, preferisco di gran lunga "incontri ravvicinati del terzo tipo", se si deve per forza parlare di altro, allora fottesega.
    Ah beh.....

    La tua unica positiva č il personaggio/interprete che mi č piaciuto di meno
    Ultima modifica di Damon; 23-06-17 alle 19:07
    Chi conosce tutte le risposte non si č posto tutte le domande (Confucio)

  10. #550
    Alpaca L'avatar di MrWashington
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Localitą
    Firenze
    Messaggi
    5.833
    Gamer IDs

    PSN ID: hante1989 Steam ID: MrWashington

    Re: The Arrival

    č manuč che pretendete.

    Battletag: MrWashington#21181

  11. #551
    Senior Member L'avatar di Ocean
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    739

    Re: The Arrival

    Citazione Originariamente Scritto da Damon Visualizza Messaggio
    Ah be.....

    La tua unica positiva č il personaggio/interprete che mi č piaciuto di meno
    Stessa impressione. Personaggio funzionale ma che non dice molto. Ma a me sta un po' sulle balle l'attore
    l'ho rivisto da poco in inglese e nemmeno la seconda volta č riuscito ad annoiarmi

  12. #552
    Senior Member L'avatar di Govny
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    348

    Re: The Arrival

    per fortuna non sono andato a vederlo al cinema come avrei voluto.

  13. #553
    Il Nonno (NetmanXP) L'avatar di ManuSP
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    708
    Gamer IDs

    Gamertag: ManuSP PSN ID: ManuSP Steam ID: ManuSP

    Re: Arrival

    Citazione Originariamente Scritto da Govny Visualizza Messaggio
    per fortuna non sono andato a vederlo al cinema come avrei voluto.
    D'accordo al 200%, gli unici bei film di fantascienza sugli alieni di questi ultimi anni sono stati Prometheus e Alien Covenant

  14. #554
    Senior Member L'avatar di manuč
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Localitą
    Roma
    Messaggi
    10.383

    Re: Arrival

    il problema č che non ha nč capo nč coda... ma gią: č un film "circolare", sul tipo della battuta "gli racconti l'inizio e BAM! gli rovini il finale" di uno sketch di aldo, giovanni e giacomo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su