Tre Manifesti a Ebbing, Missouri - Pagina 3

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 50 di 50

Discussione: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

  1. #41
    Addestratore di dodo L'avatar di bado
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.164

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    Citazione Originariamente Scritto da Fox-Astrolfo Visualizza Messaggio
    non esistono "capolavori perfetti". Esistono capolavori nonostante le imperfezioni.
    Non mi freghi, questa invece l'hai sicuramente letta nell'ultimo libro di Fabio Volo.

  2. #42
    Senior Member L'avatar di Fox-Astrolfo
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.439

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    Citazione Originariamente Scritto da bado Visualizza Messaggio
    Non mi freghi, questa invece l'hai sicuramente letta nell'ultimo libro di Fabio Volo.
    Mi hai scoperto. Pensavo di usare questa identità sul forum. Sono un lettore di TGM da sempre.

    Ciao, Fabio

  3. #43
    Since 02-06-02
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Deserto del Chianti
    Messaggi
    256
    Gamer IDs

    Steam ID: Nannipieri

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    Citazione Originariamente Scritto da 1/Zero Visualizza Messaggio
    io la interpreto più semplicemente come esca per lo spettatore
    rilancio: finta esca per lo spettatore

  4. #44
    ¯\_(ツ)_/¯ L'avatar di ZTL
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    11.001
    Gamer IDs

    Steam ID: alberace

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    Ottimo film, pessimo doppiaggio.

    Riguardo il tipo, tifo anch'io per la coda di paglia.



    PS Grande il giorno in cui Fox imparerà a usare i paragrafi


  5. #45
    Senior Member L'avatar di Fox-Astrolfo
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.439

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    Citazione Originariamente Scritto da ZTL Visualizza Messaggio

    PS Grande il giorno in cui Fox imparerà a usare i paragrafi
    Per la verità la recensione nel sito è tutta bella paragrafata

  6. #46
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.855

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    Visto, finalmente. Ho dovuto attendere un po'
    Rabbia, senso di colpa, sono tutti temi che si declinano in maniera diversa nei personaggi della storia e ognuno di essi è in cerca di una punizione.
    E secondo me, alla fine, il personaggio negli spoiler va letto così. Non come disturbo post traumatico ma come un lacerante senso di colpa per quello che ha commesso. Quel senso di colpa che ti fa sbottare, reagire in maniera irrazionale di fronte a chi sembra accusarti di un peccato. Senti che puntano il dito verso di te, ti senti tirato in causa. La scena nel negozio è esattamente questo, una risposta rabbiosa a chi espone il peccato di cui siamo colpevoli, anche se non sta parlando di noi o con noi, i manifesti sono dunque esposizione e atto d'accusa, ed è ciò che innesca il tormento che provoca una reazione rabbiosa. Chiaro, non è un personaggio che cerca una redenzione o una (auto)assoluzione, come si vede nell'altra scena in cui compare.

    Il tema della rabbia, poi,

    si stempera nella metafora del viaggio, dell'andare avanti. Avanti rispetto ai propri sensi di colpa, avanti rispetto ai propri lutti. Non è un caso che il dubbio si presenti proprio in auto, fuori dai confini di Ebbing. Segno che la rabbia li ha abbandonati, che la ragione sta riprendendo il sopravvento su quegli eventi e quei sentimenti che li hanno travolti.


  7. #47
    Addestratore di dodo L'avatar di bado
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.164

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Visto, finalmente. Ho dovuto attendere un po'
    Rabbia, senso di colpa, sono tutti temi che si declinano in maniera diversa nei personaggi della storia e ognuno di essi è in cerca di una punizione.
    E secondo me, alla fine, il personaggio negli spoiler va letto così. Non come disturbo post traumatico ma come un lacerante senso di colpa per quello che ha commesso. Quel senso di colpa che ti fa sbottare, reagire in maniera irrazionale di fronte a chi sembra accusarti di un peccato. Senti che puntano il dito verso di te, ti senti tirato in causa. La scena nel negozio è esattamente questo, una risposta rabbiosa a chi espone il peccato di cui siamo colpevoli, anche se non sta parlando di noi o con noi, i manifesti sono dunque esposizione e atto d'accusa, ed è ciò che innesca il tormento che provoca una reazione rabbiosa. Chiaro, non è un personaggio che cerca una redenzione o una (auto)assoluzione, come si vede nell'altra scena in cui compare.

    Il tema della rabbia, poi,

    si stempera nella metafora del viaggio, dell'andare avanti. Avanti rispetto ai propri sensi di colpa, avanti rispetto ai propri lutti. Non è un caso che il dubbio si presenti proprio in auto, fuori dai confini di Ebbing. Segno che la rabbia li ha abbandonati, che la ragione sta riprendendo il sopravvento su quegli eventi e quei sentimenti che li hanno travolti.
    Interessante punto di vista.

  8. #48
    Senior Member L'avatar di Fox-Astrolfo
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    1.439

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    GG Necro, bella lettura.

  9. #49
    ghost_master L'avatar di Drake Ramoray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Verona
    Messaggi
    5.053

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri

    mi pare fosse Idaho non Iowa

    non che sia di importanza

    comunque non vedo la (per dire) debolezza o la presa in giro dello spettatore
    mi sa che sono con Zero e Fox riguardo il tipo
    Ultima modifica di Drake Ramoray; 19-03-18 alle 23:34

  10. #50
    ¯\_(ツ)_/¯ L'avatar di ZTL
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    11.001
    Gamer IDs

    Steam ID: alberace

    Re: Tre Manifesti a Ebbing, Missouri



Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su