Sono Tornato (2018)

Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Sono Tornato (2018)

  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    455

    Sono Tornato (2018)







    Visto ieri sera, bel film, un ottimo Massimo Popolizio, peccato per Frank Matano, come cazzo gli è venuto in mente di mettere uno del genere come spalla comica del film? Pensavo che dopo fuga di cervelli nessuno si sarebbe più riazzardato a rimettere matano, ruffini, etc. davanti a una cinepresa.
    Ultima modifica di Orfeo; 02-02-18 alle 15:22

  2. #2
    Dottor NOS L'avatar di CX3200
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Gorgonzola
    Messaggi
    5.811

    Re: Sono Tornato (2018)

    Ma è una copia di "lui è tornato" come è facile immaginare o è qualcosa di diverso?

  3. #3
    Privo di glutine dal '84 L'avatar di Alastor_Tiziano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Potenza
    Messaggi
    7.896
    Gamer IDs

    PSN ID: Alastor_Tiziano Steam ID: Tizius84

    Re: Sono Tornato (2018)

    "Lui è tornato" l'ho apprezzato davvero tanto, una commedia intelligente, sensata come poche altre.

    Qui mi frena Matano, sono onesto, davvero non lo sopporto



    Inviato dal mio HUAWEI P9 lite utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    455

    Re: Sono Tornato (2018)

    Citazione Originariamente Scritto da Alastor_Tiziano Visualizza Messaggio
    "Lui è tornato" l'ho apprezzato davvero tanto, una commedia intelligente, sensata come poche altre.

    Qui mi frena Matano, sono onesto, davvero non lo sopporto

    Inviato dal mio HUAWEI P9 lite utilizzando Tapatalk
    imho vale la pena, poteva essere meglio, specialmente senza matano, ma è una commedia che fa riflettere, consiglio di vederlo.

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Traiano
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    378

    Re: Sono Tornato (2018)

    Citazione Originariamente Scritto da Alastor_Tiziano Visualizza Messaggio
    "Lui è tornato" l'ho apprezzato davvero tanto, una commedia intelligente, sensata come poche altre.

    Qui mi frena Matano, sono onesto, davvero non lo sopporto

    Inviato dal mio HUAWEI P9 lite utilizzando Tapatalk
    Stessa cosa e fra l'altro non ho nemmeno una grande considerazione di Popolizio però francamente da quel poco che vedo e che leggo mi sembra fatto benino....

  6. #6
    01100100 01101001 0111001 L'avatar di Kronos The Mad
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.650

    Re: Sono Tornato (2018)

    Copiatura integrale della versione tedesca con aggiunta di "MAtano" wow

  7. #7
    Senior Member L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    18.795

    Re: Sono Tornato (2018)

    film totalmente satirico/sarcastico o oppresso da deriva buonista sinistroideggiante?


    ... a prescindere...

  8. #8
    Senior Member L'avatar di Mammaoca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.939

    Re: Sono Tornato (2018)

    Citazione Originariamente Scritto da Kronos The Mad Visualizza Messaggio
    Copiatura integrale della versione tedesca con aggiunta di "MAtano" wow
    this

  9. #9
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.142

    Re: Sono Tornato (2018)

    Citazione Originariamente Scritto da Alastor_Tiziano Visualizza Messaggio
    "Lui è tornato" l'ho apprezzato davvero tanto, una commedia intelligente, sensata come poche altre.

    Qui mi frena Matano, sono onesto, davvero non lo sopporto



    Inviato dal mio HUAWEI P9 lite utilizzando Tapatalk
    sinceramente la ritengo un'operazione commerciale di dubbio gusto, è quasi pedissequo nello svolgimento di alcune scene, ma il contesto ed il personaggio sono talmente diversi da risultare del tutto fuori luogo... Per esempio, la vecchia che dice che lo consideravano uno che faceva ridere all'inizio... Ma chi? Mussolini era direttore dell'Avanti! Aveva un background politico solido, inoltre salì al potere senza l'appoggio politico degli italiani, ma per concessione del Re che gli affidò la guida del governo, Hitler fu votato non certo con una legge truffaldina come quella Acerbo, creata ad hoc dallo stesso Mussolini per le elezioni del '24...

    E Matano dovrebbe essere messo in una discarica a fare il lavoro che gli compete, non l'attore. Mi dispiace che la scenggiatura sia firmata anche dall'ottimo Guaglianone, ma la mano di quella merdaccia di Maniero, che non sa fare altro se non lavorare su stereotipi e mediocri remake, si vede eccome...

  10. #10
    Senior Member L'avatar di Traiano
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    378

    Re: Sono Tornato (2018)

    Premesso che ho visto "Lui è tornato" e non ancora questo (ma lo farò) concordo con quanto scrive Zeppeli : i due "personaggi" sono completamente diversi ed abbastanza diverso (anche se non del tutto) il contesto storico-sociale nel quale si sono affermati, però è anche vero che questi due film non hanno una ratio o velleità storiografiche ma piu' satirico-sociologiche dove si ipotizza iperbolicamente l'impatto che potrebbe avere "questo avvento" sulla massa, massa che bisogna purtroppo ricordare, soprattutto nella sua componente piu' giovane, fa' fatica perfino a dare una semplice collocazione temporale, anche vaga, agli eventi piu' importanti e perfino recenti della nostra storia, e parlo anche di diligenti laureati col massimo dei voti...

  11. #11
    Senior Member L'avatar di citizen5
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    571

    Re: Sono Tornato (2018)

    Sono tornato nn ha senso perché già in partenza il film si basa sul duce che si sa che è morto appeso per i piedi, mentre nel caso di Hitler nn si è mai stati sicuri che fosse stato ucciso nel bunker, quindi anche un fantomatico viaggio nel tempo può essere ritenuto credibile. Anche la battuta idiota messa in bocca al duce che si vede nel trailer in cui asserisce che lui nn va mai a sinistra è ridicola. Anche la scena del confronto con una sopravissuta ai campi di sterminio è ridicola, in quanto i campi di sterminio erano tedeschi e lo sanno anche i sassi che al duce degli ebrei nn fregava nulla ma che si era dovuto chinare alle richieste dello zio Adolfo. È tornato funzionava perché comunque Hitler è universalmente considerato il male, il duce no.
    Il duce era folcloristico

  12. #12
    Senior Member L'avatar di Given
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.371
    Gamer IDs

    PSN ID: given1983 Steam ID: given1983

    Re: Sono Tornato (2018)

    Era un così bravo ragazzo, salutava sempre

  13. #13
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.142

    Re: Sono Tornato (2018)

    Citazione Originariamente Scritto da Traiano Visualizza Messaggio
    Premesso che ho visto "Lui è tornato" e non ancora questo (ma lo farò) concordo con quanto scrive Zeppeli : i due "personaggi" sono completamente diversi ed abbastanza diverso (anche se non del tutto) il contesto storico-sociale nel quale si sono affermati, però è anche vero che questi due film non hanno una ratio o velleità storiografiche ma piu' satirico-sociologiche dove si ipotizza iperbolicamente l'impatto che potrebbe avere "questo avvento" sulla massa, massa che bisogna purtroppo ricordare, soprattutto nella sua componente piu' giovane, fa' fatica perfino a dare una semplice collocazione temporale, anche vaga, agli eventi piu' importanti e perfino recenti della nostra storia, e parlo anche di diligenti laureati col massimo dei voti...

    Io capisco l'intento, ma andava contestualizzato anche nello svolgimento delle vicende. Benvenuti al Sud funzionava, pur non essendo nulla di che, per la forza del duo comico Bisio-Siani, oltre che per un contesto stereotipato favorevole come la contrapposizione Nord-Sud, desueta ma comunque ancora efficace.

    Qui si usa la stessa trama, addirittura alcune battute identiche, scene riprese e banalizzate come quella al computer, rispetto a quella di Hitler, che cozzano totalmente con il personaggio. Mi risultava più sensato Fascisti su Marte che questo, Potevano sforzarsi di più e modificare alcune delle parti della trama per renderle più efficaci. Qui si riusa addirittura il nome della Bellini per il capoccia di Matano, che in Germania era un chiaro riferimento ai tedeschi di nuova generazione, anche di origine italiana. Inoltre la scena del cane è nell'originale tedesco una presa in giro dell'Hitler animalista, che amava i suoi cani più delle persone e si portò fino nel bunker il suo pastore tedesco Blondie che però avvelenò con il cianuro...

    Nel libro, come nel film tedesco, anche se meno rispetto al primo, vi è un sottotesto che qui non ha alcun senso di esistere...
    Ultima modifica di Zeppeli; 05-02-18 alle 18:51

  14. #14
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2.592
    Gamer IDs

    Steam ID: NickSpaccimma

    Re: Sono Tornato (2018)

    Una recensione che ho letto conferma le impressioni che ho avuto guardando il trailer, ossia un film che fallisce nel suo intento e che finisce per avere l'effetto opposto.
    Considerato poi che è l'adattamento di un film molto sopravvalutato tratto da un libro abbastanza sopravvalutato, lo salto a pie' pari.
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | ¡Madre de Dios! ¡Es el Pollo Diablo!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su