Star Wars: The Rise of Skywalker - SPOILER LIBERO Star Wars: The Rise of Skywalker - SPOILER LIBERO - Pagina 40

Pagina 40 di 87 PrimaPrima ... 30383940414250 ... UltimaUltima
Risultati da 781 a 800 di 1722

Discussione: Star Wars: The Rise of Skywalker - SPOILER LIBERO

  1. #781
    Junior Member sta ceppa L'avatar di Malaky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Domani
    Messaggi
    1.718

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Ma stai trollando?
    È un fottuto ammiraglio, l'obbedienza da un capitano è dovuta e basta e Poe abituato a trattare con una donna che lo considerava come un figlio se lo era completamente scordato.
    Si l'obbedienza è dovuta...e un ammiraglio che sa fare il suo mestiere sa capire quando l'equipaggio è vicino al punto di rottura e non si comporta come s'è comportata Holdo.

    E' proprio qui il problema. Sono persone, non pedine. Se le metti di fronte a morte sicura e fai "ma si tranquilli fidateve" che minchia ti aspetti?

    Se fosse stata Leia sarebbe stato un conto, ma questa era appena arrivata e si comporta da primadonna obbedienza assoluta con gente che non l'ha mai vista prima?

    Buono schianto, tanti saluti.

  2. #782
    Senior Member L'avatar di Ray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.928

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Dai no, ammiraglio, fama riconosciuta in tutta la resistenza.

    Ci si aspetta che un capitano obbedisca. Si voleva mostrare una maturazione di Poe da scalpestrato talentuoso a leader, e Holdo sarebbe dovuta essere una figura di riferimento

    In moltissimi film si vede il superiore di grado redarguire e dare ordini al sottoposto che veranno compresi solo a fatti compiuti.

    Poi che sia stato introdotto male come personaggio, si

    Che il grado di esperienza e lungimiranza dell'ammiraglio non abbia un reale riscontro, si

    Ma è tutto il film pressapochista. Quello non è certo il peggior difetto è solo uno dei tanti






    Sent from my ONEPLUS A6003 using Tapatalk

  3. #783
    Junior Member sta ceppa L'avatar di Malaky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Domani
    Messaggi
    1.718

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Ray Visualizza Messaggio
    Dai no, ammiraglio, fama riconosciuta in tutta la resistenza.
    Dai cazzo Ray
    "fama riconosciuta in tutta la resistenza", ma chi l'ha mai vista questa?

    Ci tirano una linea di dialogo letteralmente appena compare per giustificarne l'esistenza frettolosamente, ma ne noi spettatori ne l'equipaggio della nave se la bevono, e molto giustamente direi. Show, don't tell.

    Ci si aspetta che un capitano obbedisca. Si voleva mostrare una maturazione di Poe da scalpestrato talentuoso a leader, e Holdo sarebbe dovuta essere una figura di riferimento
    In moltissimi film si vede il superiore di grado redarguire e dare ordini al sottoposto che veranno compresi solo a fatti compiuti.
    Poi che sia stato introdotto male come personaggio, si
    Che il grado di esperienza e lungimiranza dell'ammiraglio non abbia un reale riscontro, si
    Ma è tutto il film pressapochista. Quello non è certo il peggior difetto è solo uno dei tanti
    Ah beh, non ci piove.

    Ma questa storiella di "Poe che vuole solo la gloria ma puo imparare da Holdo" veramente è una favola.
    Non c'è niente del genere nel film.
    C'è Poe che vuole salvare vite, e messo di fronte ad un ammiraglio appena arrivato a rimpiazzare Leia in coma in una situazione di emergenza che propone un piano chiaramente suicida, si ammutina.
    Poe che vuole salvare vite, tenta di salvare vite con un ammutinamento.

    Ma il messaggio del film sarebbe che questo è stato sbagliato? Che doveva "obbedire incontro alla morte"?
    Su che basi, che questa ha le stellette ricevute due ore prima?
    Ma per favore.
    Ultima modifica di Malaky; 01-12-19 alle 22:35

  4. #784
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    6.012
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo_ Steam ID: Recidivo

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Messaggio ai naviganti, “obbedienza” e “alleanza ribelle” nella stessa frase .....


  5. #785
    The Crimson Ghost L'avatar di Kayato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Veneto
    Messaggi
    11.104
    Gamer IDs

    Steam ID: kayato601

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    Messaggio ai naviganti, “obbedienza” e “alleanza ribelle” nella stessa frase .....

    Referral:
    Linkem: contattatemi per PM (un mese gratis per entrambi)

    Topic Co-op di TGM:
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...op-di-tgm.html
    Per passare dalle parole ai fatti! Abbiamo anche un server discord
    Disponibile per insegnare/giocare in co-op a questi titoli

  6. #786
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    6.012
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo_ Steam ID: Recidivo

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Kayato Visualizza Messaggio
    In tutti i film di Star Wars gli eroi disobbediscono o non seguono le regole.
    In tutti.
    Anche in rogue one.

  7. #787
    Lei gioca a stecca? L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    33.734

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    ma se un ribelle si ribella ai suoi superiori diventa uno di quelli che i ribelli combattono?

  8. #788
    Senior Member L'avatar di Ray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.928

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Malaky Visualizza Messaggio
    Dai cazzo Ray
    "fama riconosciuta in tutta la resistenza", ma chi l'ha mai vista questa?

    Ci tirano una linea di dialogo letteralmente appena compare per giustificarne l'esistenza frettolosamente, ma ne noi spettatori ne l'equipaggio della nave se la bevono, e molto giustamente direi. Show, don't tell.



    Ah beh, non ci piove.

    Ma questa storiella di "Poe che vuole solo la gloria ma puo imparare da Holdo" veramente è una favola.
    Non c'è niente del genere nel film.
    C'è Poe che vuole salvare vite, e messo di fronte ad un ammiraglio appena arrivato a rimpiazzare Leia in coma in una situazione di emergenza che propone un piano chiaramente suicida, si ammutina.
    Poe che vuole salvare vite, tenta di salvare vite con un ammutinamento.

    Ma il messaggio del film sarebbe che questo è stato sbagliato? Che doveva "obbedire incontro alla morte"?
    Su che basi, che questa ha le stellette ricevute due ore prima?
    Ma per favore.
    Il fatto che fosse ammiraglio e come viene presentata fa sssumere che fosse un pezzo grosso che sappia il fatto suo?

    Fatto frettolosamente? Si
    Si poteva fare meglio? Indubbiamente

    Poe voleva ferire il nemico e fargliela pagare e avere una vittoria tattica

    Holdo voleva minimizzare i rischi dal punto do vista strategico per vincere la guerra e non la battaglia...

    Poteva essere gestita meglio? Si (e non ci voleva neanche tanto)

    Poe doveva imparare una lezione, come la imparano tutti gli eroi in star wars quando pensano di essere pronti e non lo sono. (tranne rei, lei è nata pronta, infatti ha ancora tutti gli arti)

    Ma venirmi a dire che un ammiraglio deve giustificarsi con un capitano anche no dai... Il problema non è quello ma tutto il resto

    Sent from my ONEPLUS A6003 using Tapatalk

  9. #789
    Junior Member sta ceppa L'avatar di Malaky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Domani
    Messaggi
    1.718

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Lo Zio Visualizza Messaggio
    ma se un ribelle si ribella ai suoi superiori diventa uno di quelli che i ribelli combattono?
    Poe spia del primo ordine

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Ray Visualizza Messaggio
    Poe voleva ferire il nemico e fargliela pagare e avere una vittoria tattica

    Holdo voleva minimizzare i rischi dal punto do vista strategico per vincere la guerra e non la battaglia...
    No spe, che?

    Poe all'inizio vuole levar di mezzo la nave capace di blastare un pianeta intero dallo spazio. Che c'entra volergliela far pagare?

    E Holdo non voleva minimizzare i rischi dal punto di vista strategico o quant'altro, aveva la sua tattica della base segreta in cui ritirarsi ma non ne ha fatto parola con nessuno in una situazione dove tutti si stavano cagando in mano, non si sa bene per quale ragione se non "io sono il capitano e non devo render conto a nessuno".
    E guarda un po', putacaso, quella paura è diventata ammutinamento.

    Seriamente, non costava niente a Holdo dire due parole "fidati *wink* la resistenza non è cosi sprovveduta come sembra" e lasciare che Poe, riconosciuto e seguito da tutti, aiutasse a placare gli animi.
    Ammiraglio o capitano se non sai capire e far uso dei tuoi uomini non vali niente.
    Ultima modifica di Malaky; 02-12-19 alle 00:56

  10. #790
    Senior Member L'avatar di Nightgaunt
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.292

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Ma smettetela di parlarne come se fosse pianificato qualcosa

    L'unico obiettivo di quelle scene era sottolineare la competenza femminile contrapposta all'incompetrnza maschile.
    Blessed be the coruscating plasma of the engine room
    Spiritus Machina protect us from thy burning doom
    Harness unto our will the power of the light
    Let the conduit and the coil work allright.


  11. #791
    Senior Member L'avatar di Ray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.928

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Costava ancora di meno a poe pensare che se era ammiraglio ci fosse un motivo (noi holdo non l'abbiamo mai vista ma è lui che la conosce di fama ) e che forse non aveva tutti gli elementi per decidere. Come è stato detto non realizzava che sarebbe stata un vittoria di pirro

    È quello che capita in tantissimi film. Non è una cosa nuova eh

    Solo che qui è fatta male.

    Sent from my ONEPLUS A6003 using Tapatalk

  12. #792
    Junior Member sta ceppa L'avatar di Malaky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Domani
    Messaggi
    1.718

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Ray Visualizza Messaggio
    Costava ancora di meno a poe pensare che se era ammiraglio ci fosse un motivo (noi holdo non l'abbiamo mai vista ma è lui che la conosce di fama ) e che forse non aveva tutti gli elementi per decidere. Come è stato detto non realizzava che sarebbe stata un vittoria di pirro
    È quello che capita in tantissimi film. Non è una cosa nuova eh
    Solo che qui è fatta male.
    Sent from my ONEPLUS A6003 using Tapatalk
    Boh, non ti seguo.
    E' appena arrivata. Sta fiducia estrema perche se la sarebbe dovuta meritare?

    E la vittoria di pirro qual'è, salvare la vita a tutti o impedire la distruzione loro e di un pianeta?

  13. #793
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.901

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Malaky Visualizza Messaggio
    Esattamente! Proprio di questo sto parlando, questa mentalità da "dammi credito senza averne dato ragione" che si riflette anche nel personaggio di Rey.

    Gloria personale?
    Poe voleva solo salvare vite. Fine.
    Tacendo i suoi reali propositi e proponendo un piano che queste vite le avrebbe stroncate, richiedendo fiducia assoluta senza averne dato ragione, Holdo ha creato un ammutinamento che ha fatto solo danno e perfettamente simbolico del problema che queste ideologie portano nei film.
    C'è poco da "imparare" quando l'insegnante si rivela non capire una sega delle persone, del pubblico.

    Se le azioni di Holdo fossero state compiute da un qualunque generale uomo chiunque, sceneggiatori compresi, avrebbero visto nel personaggio nient'altro che un pirla pieno di sè.
    Ma essendo lei il loro pet project della "donna forte" non ne sono stati in grado. Sono stati ciechi a quella reazione normale che noi spettatori tutti abbiamo avuto:

    https://www.youtube.com/watch?v=l2VWqk3pulg

    Cosi come sono stati ciechi alla reazione che abbiamo avuto da Rey, non la donna forte che si immaginavano, ma una Mary Sue invereconda.




    Johnson è, per sua stessa ammissione, un regista che ritiene un successo un film se è piaciuto a metà degli spettatori e ha lasciato l'altra metà incazzati a morte.

    Pessima, pessima mentalità a cui dare in mano il brand di Star Wars, un brand che in essenza si basa sulla favola dell'eroe, della redenzione, dell'avventura e dei sogni.
    Non è un caso che tutti gli spunti e appigli interessanti che JJ ha lasciato da sviluppare lui li abbia lanciati tranquillamente, e oserei dire con piacere, nella merda.

    Luke che si lancia alle spalle la spada laser non è un "rompere e ricostruire" i personaggi, e Rian Johnson a sputare in faccia a chi è venuto a vedere SW per un sogno e favola spaziale e si trova... quel che abbiam trovato.
    Luke che si sbratta la barba di latte verde.
    Ancora non è questione di Donna o Uomo...la Holdo viene presentata apposta così, si vuole dare l'idea allo spettatore che sia il classico capo incompetente (come se ne sono visti in tanti film e storie, il comandante incompetente e il sottoposto che salva la situazione), e che tutte le speranze ricadano sui nostri eroi...Finn, Poe, la tipa asiatica che non ricordo il nome ecc...che davanti ad un leader che sembra passivo devono inventarsi qualcosa.

    Viene presentato così perchè lo spettatore sia totalmente convinto di stare dalla parte di Poe...che per inciso non rispetta l'autorità neppure di Leila, ma appunto viene presentato come la testa calda pronto ad agire ma che ragiona poco sulle conseguenze.
    Fa l'azzardo per distruggere il mega star destroyer, gli riesce ma a costo di rimetterci la flotta di bombardieri e caccia, quando una azione più saggia sarebbe stata disimpegnarsi.
    Va poi da se che in una gerarchia militare il grado da l'autorità e se sei nella gerarchia se sei un sottoposto è dovuta al superiore.

    L'azione di Poe di cercare di salvare lui la situazione ignorando gli ordini invece aggrava solo la situazione, Poe "Impara" così che non sempre l'azione azzardata è la soluzione migliore, ma deve avere fiducia anche negli altri e blabla vari...alla fine del film da anche prova di avere imparato la lezione, diventando il leader maturo di cui la ribellione ha bisogno.
    L'intento della vicenda è questo, l'espediente del leader che tiene (stupidamente) tutti allo scuro è un banale pretesto perchè la storia vada in quella direzione, nulla di più o di meno.
    E per dare poi il "colpo di scena" finale, della Holdo che aveva "tutto sotto controllo", del suo sacrificio (stupido ed inutile) ecc...

    Insomma vedere dietro una sceneggiatura grossolana chissà quali messaggi da girl power estremista mi sembra quanto meno esagerato, visto che il tutto si spiega molto banalmente.

  14. #794
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    13.882

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    che poi, come fatto notare, è talmente palese l'errore di valutazione che girl power sticazzi

  15. #795
    Junior Member sta ceppa L'avatar di Malaky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Domani
    Messaggi
    1.718

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Okay ma.... Rey.
    La gente dietro questi film non si è certo dimostrata molto sveglia riguardo il rapporto intenzione/risultato.

    Si, Holdo può essere stata intenzionalmente voluta cosi: il capo col piano ma pirla che sta zitto senza ragione per dar una lezione a uno in un momento sbagliatissimo. Okay.

    Pero poi penso a Rey, a tutte le menate "non è una mary sue" e.... poco convinto. Insomma il rasoio di Ockam mi dice che questi volevan fare la "nuova Leia" o similari e si aspettavano fossimo tutti dietro il discorso di Poe cattivo e Holdo eroina con la tattica intelligente.

  16. #796
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.901

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Malaky Visualizza Messaggio
    Okay ma.... Rey.
    La gente dietro questi film non si è certo dimostrata molto sveglia riguardo il rapporto intenzione/risultato.

    Si, Holdo può essere stata intenzionalmente voluta cosi: il capo col piano ma pirla che sta zitto senza ragione per dar una lezione a uno in un momento sbagliatissimo. Okay.

    Pero poi penso a Rey, a tutte le menate "non è una mary sue" e.... poco convinto. Insomma il rasoio di Ockam mi dice che questi volevan fare la "nuova Leia" o similari e si aspettavano fossimo tutti dietro il discorso di Poe cattivo e Holdo eroina con la tattica intelligente.
    Rey è sicuramente una mary sue, che sia stato fatto perchè volevano la donna forte ed invincibile o perchè è stato scritto male il personaggio sceneggiatura poco cambia il risultato/impressione è quello...secondo me semplicemente per lo più è frutto di una brutta scrittura...

    Anche la parte di Holdo è fatta male al di la di tutte le motivazioni, rimane il fatto che le motivazioni del suo comportamento rimangono poco chiare, voleva punire Poe? non l'ha considerato perchè degradato da Leila e dunque automaticamente considerato "pericoloso/inaffidabile ecc"...insomma rimane tutto li, ognuno da la spiegazione che vuole, rimane il fatto che rimangono "deboli" e l'impressione mia sia solo un si è comportata così "perchè si"...

  17. #797
    The Crimson Ghost L'avatar di Kayato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Veneto
    Messaggi
    11.104
    Gamer IDs

    Steam ID: kayato601

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    In tutti i film di Star Wars gli eroi disobbediscono o non seguono le regole.
    In tutti.
    Anche in rogue one.
    Clichè di tutto il cinema americano.
    Referral:
    Linkem: contattatemi per PM (un mese gratis per entrambi)

    Topic Co-op di TGM:
    http://www.thegamesmachine.it/forum/...op-di-tgm.html
    Per passare dalle parole ai fatti! Abbiamo anche un server discord
    Disponibile per insegnare/giocare in co-op a questi titoli

  18. #798
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    5.020

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Non è fatta male, il modo in cui è impostata quella sottotrama è volutamente straniante: vediamo tutto da "dietro le spalle" di Poe fino a quando Leia si sveglia dal coma e lo blasta.
    È chiaro che a Johnson piace giocare coi tropi fritti e rifritti (e non solo quelli tipiciamente starwarsiani come la redenzione del cattivo) e lo fa praticamente per tutto il film.
    Citazione Originariamente Scritto da Enriko!! Visualizza Messaggio
    Rey è sicuramente una mary sue, che sia stato fatto perchè volevano la donna forte ed invincibile o perchè è stato scritto male il personaggio sceneggiatura poco cambia il risultato/impressione è quello...secondo me semplicemente per lo più è frutto di una brutta scrittura...

    Anche la parte di Holdo è fatta male al di la di tutte le motivazioni, rimane il fatto che le motivazioni del suo comportamento rimangono poco chiare, voleva punire Poe? non l'ha considerato perchè degradato da Leila e dunque automaticamente considerato "pericoloso/inaffidabile ecc"...insomma rimane tutto li, ognuno da la spiegazione che vuole, rimane il fatto che rimangono "deboli" e l'impressione mia sia solo un si è comportata così "perchè si"...
    È Mary Sue all'incirca quanto Luke e Anakin (che in base alla definizione è il più Mary Sue dei tre anche se di poco ), Kirk nel primo film di JJ ci si avvicina molto di più ma lì per molti va bene apparentemente.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  19. #799
    Senior Member L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    27.233

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    In tutti i film di Star Wars gli eroi disobbediscono o non seguono le regole.
    In tutti.
    Anche in rogue one.
    ma non nella trilogia originale, dove tutti, perfino solo e lando, conseguono l'obiettivo assegnato, facendo quel che possono con i mezzi a disposizione.
    se lasciati a se stessi i problemi tendono a risolversi da soli, se così non accade, allora è meglio lasciar perdere il tutto e passare ad altro.

    - gli ignoranti ignorano -

  20. #800
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.901

    Re: Star Wars: The Rise of Skywalker

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Non è fatta male, il modo in cui è impostata quella sottotrama è volutamente straniante: vediamo tutto da "dietro le spalle" di Poe fino a quando Leia si sveglia dal coma e lo blasta.
    È chiaro che a Johnson piace giocare coi tropi fritti e rifritti (e non solo quelli tipiciamente starwarsiani come la redenzione del cattivo) e lo fa praticamente per tutto il film.


    È Mary Sue all'incirca quanto Luke e Anakin (che in base alla definizione è il più Mary Sue dei tre anche se di poco ), Kirk nel primo film di JJ ci si avvicina molto di più ma lì per molti va bene apparentemente.
    Ci sta il parallelismo con Kirk che appunto reputo un personaggio con gli stessi difetti di Rey...e che ho portato ad esempio più volte.
    Luke è un eroe ben fatto, nella prima trilogia non è lui a risolvere ogni situazione...ha bisogno di aiuto, non è lui a combattere (e battere) il cattivo subito al primo scontro...anzi di fatto non sarà mai lui a sconfiggerlo, almeno non direttamente in combattimento.
    Anche quando distrugge la morte nera ci riesce solo con l'aiuto di Obi Wan, che gli da i primi rudimenti e poi lo guida nel momento di sparare...
    Rey fa tutto da sola, sembra non avere bisogno neppure di Luke.
    Ora non è che l'eroe deve prendersele da tutti altrimenti è un Mary Sue, ma un personaggio ben fatto per quanto forte deve avere i suoi momenti di debolezza, l'impressione che possa perdere...dimostri di aver bisogno degli altri ecc...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su