Ad Astra | Brad Pitt Ad Astra | Brad Pitt - Pagina 2

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 22 di 22

Discussione: Ad Astra | Brad Pitt

  1. #21
    Utente in Soggettiva L'avatar di Drogato di FPS
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Hinterland milanese
    Messaggi
    2.727
    Gamer IDs

    Gamertag: ShyArtemide08 Steam ID: Artemide08

    Re: Ad Astra | Brad Pitt

    Visto ora il trailer

  2. #22
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    6.652

    Re: Ad Astra | Brad Pitt

    visto ieri il film. boh, ha preso discrete recensioni e qualche premio ma a me non è sembrato 'sta gran cosa. iniziamo:
    la struttura di apertura film, messa li' per creare la scena a impatto ma assolutamente irrealizzabile in un near future e oltretutto incredibilmente pericolosa per chi sta sulla terra (potevano mettere un ascensore spaziale, che è altra cosa e sarebbe stato piu' plausibile).
    poi, una navicella spaziale che da nettuno manda impulsi in grado di creare disastri sulla terra per via di un guasto al motore ad antimateria?
    i pirati sulla luna?
    non si fidano di roy ma lo mandano fino su marte per fargli registrare un messaggio e poi lo rimuovono dalla missione perché emotivamente coinvolto. ma va? che sorpresona, deve solo andare a uccidere il padre
    la scena dove dalla navetta di suo padre salta con un portellone in mano attraversando gli anelli di nettuno tra un impatto e l'altro
    le scene di loro che aspettano la risposta nella sala di registrazione (hanno messaggistiche istantanee?)
    la responsabile della base marziana che lo fa fuggire per andare a completare la missione perché il padre di lui aveva ucciso i genitori di lei (che coincidenza) e quindi era dovere di roy completare la missione. ma se è il figlio è piu' probabile che saboti la missione per uccidere il padre, che gia' c'e' e sta per partire, piuttosto che vada lui a ucciderlo, no?
    la botola messa nel mezzo del nulla col tunnel sotterraneo che lo porta ai piedi del razzo con tanto di scaletta fino al portello di entrata messa li' a mo' di deus ex machina per farlo salire a bordo.
    che bisogno c'era addirittura di un ordigno nucleare? portare la navicella in traiettoria cadente su nettuno o usare cariche convenzionali no?
    non spiegano manco in che modo sta navicella dallo spazio fisico limitato, e al contrario di tutti gli altri sistemi esistenti, potesse fotografare con nitidezza pianeti distantissimi e addirittura avere le prove che non avessero uno straccio di vita (sarebbe roba non da near future del film ma da very far future). ma poi quanti ne ha esaminati per avere la certezza che nell'universo siamo soli?
    insomma, un film messo su con una idea anche interessante (siamo soli nell'universo quindi amiamoci) ma imho pesantuccio e portato avanti con poco senso logico.
    Ultima modifica di gmork; 15-02-20 alle 11:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su