Colori nella fotografia: realismo vs emozioni Colori nella fotografia: realismo vs emozioni - Pagina 2

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 35 di 35

Discussione: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

  1. #21
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.888

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Giustissimo, ma infatti uno deve scegliere la sua strada conscio dei limiti ai quali andrà incontro.

    Tra l'altro stavo rispondendo a Dolf, non mi riferivo a te

  2. #22
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.481

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Si ma mi pareva fosse un po' il tema dall' inizio

  3. #23
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.697

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Comunque il fatto di essere limitati dalla "realtà" o da fattori non del tutto controllabili non capisco come faccia questo a diminuire l'eventuale componente artistica, e anzi perchè non dovrebbe essere un valore "aggiunto"? il dover rielaborare ciò che ci circonda per fare un qualcosa di nuovo, creare qualcosa di surreale partendo dalla realtà giocando solo con luci/ombre prospettive ecc non richiede forse un enorme sforzo creativo? (e in certi generi anche molto rapido perchè bisogna cogliere lo scatto nel momento in cui accade)...

    Non capisco perchè il fatto che il pittore può determinare tutto allora ha un valore aggiunto (che poi anche lui è limitato da alcuni fattori tipici della tecnica che ha scelto).

    Di sicuro è che è molto più facile provare a fare gli artisti con una fotocamera (magari digitale) che con la pittura...ma anche qui, faccio 4 linee fatte male e dico di essere un pittore all'avanguardia...dunque beh...

  4. #24
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.888

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni



    Sono punti validissimi, ma infatti non c'è un plebiscito sul tema "fotografia: arte o no?", per questo anche ho aperto questo topic, anche se in realtà era più improntato sulla falsariga di "fino a che punto è giusto rimaneggiare le foto", piuttosto che sulla discussione che poi ha preso piede

    Ma vabbè!

  5. #25
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.697

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    beh, su fino a che punto ha senso spingersi nel rimaneggiare la foto, io ritengo che ha senso nella misura in cui il risultato funziona...molto semplice, se il risultato funziona è giustificato tutto...
    Poi personalmente di base pure io preferisco le foto dal feeling più "naturale", anche perchè più si maneggia più si rischia di cadere nel pacchiano/cattivo gusto ecc...

  6. #26
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.888

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Citazione Originariamente Scritto da Enriko!! Visualizza Messaggio
    beh, su fino a che punto ha senso spingersi nel rimaneggiare la foto, io ritengo che ha senso nella misura in cui il risultato funziona...molto semplice, se il risultato funziona è giustificato tutto...
    A livello razionale (se vogliamo, di business), sono d'accordo con te: è inutile che fai foto correttissime dal punto di vista cromatico, micro dettaglio a spade, contrasto sconvolgente se poi la foto non se la fila nessuno

    Però dall'altro io onestamente a piegarmi a certe tecniche non riesco proprio e la penso esattamente come te. Meglio 100 Like in meno ma una foto della quale sono soddisfatto.

  7. #27
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.697

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio
    A livello razionale (se vogliamo, di business), sono d'accordo con te: è inutile che fai foto correttissime dal punto di vista cromatico, micro dettaglio a spade, contrasto sconvolgente se poi la foto non se la fila nessuno

    Però dall'altro io onestamente a piegarmi a certe tecniche non riesco proprio e la penso esattamente come te. Meglio 100 Like in meno ma una foto della quale sono soddisfatto.
    Cosa vuol dire a livello commerciale? oggi a livello commerciale (pubblicitario anche alto livello) va molto la foto stile "instagram", cioè foto che abbiano un feeling "casuale", imperfette, gamma dinamica ridotta ecc in certi casi anche leggermente mosse o poco nitide con grana visibile (specie se sono foto per un targhet giovane)...sembrano in certi casi foto che potresti trovare su un instagram/fb del tuo amico...
    Poi se le si analizzano si vede che dietro c'è uno studio non da poco...
    Non ricordo in che negozio di abbigliamento ero l'anno scorso, c'era un'intera serie di foto con la Bianca Balti fatte così...devo dire anche belle, per come erano imperfette ma allo stesso tempo studiate dove servivano.

    Dunque cosa si intende per "commerciale"? a livello commerciale vanno tanti stili e cose diverse a seconda di qual'è l'ambito commerciale
    Ultima modifica di Enriko!!; 25-07-18 alle 13:11

  8. #28
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.888

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Livello commerciale = che vende, che piace alla gente.

    Tempo fa ero incappato su un articolo "per fare i big likes su Instagram" o qualcosa del genere, e dicevano come e cosa dovevano avere le foto per riscuotere successo in base a degli studi che erano stati fatti, e altre statistiche.

    Una di queste cose era la predominanza del blu e del giallo che sembravano attirare di più i visualizzatori oltre che ovviamente alla vividezza dei colori e la luminosità, anche a scapito del contrasto, più altre considerazioni che ho già rimosso

    Insomma, di tutti i consigli che davano non ce n'era uno, dicasi uno solo che potesse esser associato al concetto di fotografia "neutra" o "naturale" o "corretta" o come la vuoi chiamare te

    Questo m'ha fatto capire che finchè è un hobby, come lo è per me, uno può esercitarsi, fare pure belle foto, ma se poi si vuole montar sopra un business bisogna rivedere le proprie tecniche perchè non diventa più un "voglio fare una bella foto", ma "fare una foto che magari a me non piace, ma vende molto".

    EDIT: giusto per specificare, ci sono foto usate "commercialmente" che sono comunque molto belle, ma a vedere i cosiddetti "fotografi professionisti" lavorare e vedere cosa producono mi viene voglia di cavarmi gli occhi

  9. #29
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.697

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Sinceramente io non credo ci sia un guadagno legato alle foto su instagram, almeno non alle foto in se (se non in piccolissima parte), la maggior parte di chi guadagna su instagram lo fa con altre attività il cui instagram è solo un mezzo per promuoverle...

    Poi magari si, qualcuno piuttosto seguito per le foto su instagram si è fatto notare e qualcuno gli ha commissionato qualcosa, ma credo che sia un qualcosa che si aggiunge ad altri lavori...nel senso che se uno ha una certa notorietà su instagram (o altri social a livello fotografico) come minimo è qualcuno che se vuole guadagnare dalla fotografia già lo fa in qualche forma.

  10. #30
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.481

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio


    Sono punti validissimi, ma infatti non c'è un plebiscito sul tema "fotografia: arte o no?", per questo anche ho aperto questo topic, anche se in realtà era più improntato sulla falsariga di "fino a che punto è giusto rimaneggiare le foto", piuttosto che sulla discussione che poi ha preso piede

    Ma vabbè!
    Veramente la Fotografia è un' Arte riconosciuta da mo'.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Arte

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio
    Livello commerciale = che vende, che piace alla gente.

    Tempo fa ero incappato su un articolo "per fare i big likes su Instagram" o qualcosa del genere, e dicevano come e cosa dovevano avere le foto per riscuotere successo in base a degli studi che erano stati fatti, e altre statistiche.

    Una di queste cose era la predominanza del blu e del giallo che sembravano attirare di più i visualizzatori oltre che ovviamente alla vividezza dei colori e la luminosità, anche a scapito del contrasto, più altre considerazioni che ho già rimosso

    Insomma, di tutti i consigli che davano non ce n'era uno, dicasi uno solo che potesse esser associato al concetto di fotografia "neutra" o "naturale" o "corretta" o come la vuoi chiamare te

    Questo m'ha fatto capire che finchè è un hobby, come lo è per me, uno può esercitarsi, fare pure belle foto, ma se poi si vuole montar sopra un business bisogna rivedere le proprie tecniche perchè non diventa più un "voglio fare una bella foto", ma "fare una foto che magari a me non piace, ma vende molto".

    EDIT: giusto per specificare, ci sono foto usate "commercialmente" che sono comunque molto belle, ma a vedere i cosiddetti "fotografi professionisti" lavorare e vedere cosa producono mi viene voglia di cavarmi gli occhi
    Vabbé, ma questo vale per tutto.
    Non è che i cuochi cucinano solo quello che piace a loro.

  11. #31
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.888

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    E' un pelo diverso, perchè le cose "buone" non è detto che ti piacciano necessariamente.

    Le melanzane ad esempio a me fanno cagare, ma proprio forte, eppure la parmigiana piace tantissimo a un sacco di persone.
    Non dico che le melanzane facciano schifo, dico che a me non piacciono. Se sono un cuoco la parmigiana la preparo
    (esempio fotografico: la fotografia in bianco e nero. A me non piace, ma non vuol dire che siano brutte)

    Altro discorso è ad esempio la gente che vuole la pizza hawaiana con l'ananas sopra.
    Quella posso essere pure il cuoco più figo del mondo, ma per quel che mi riguarda te la vai a mangiare da un'altra parte, possibilmente dove io non ti possa vedere
    (esempio fotografico: la foto ipersaturata contrastata dove le persone ritratte sembra che siano uscite da 1 mese di sole sulle più assolate spiagge italiane )

    Riguardo alla fotografia riconosciuta come arte: c'è una fotografia, come quella che mi hai mostrato di Shaden che è fotografia artistica. E' come se fosse una disciplina a parte per me, ha uno scopo completamente diverso.
    Mò non mi puoi venire a dire che su 500px le foto sono arte
    Prendi pure quelle molto belle che ha fatto Firestorm dei fulmini: so foto spettacolari però, senza offesa, non le riesco a reputare arte. E non perchè non sono belle o tecnicamente carenti, ma perchè è proprio lo scopo che è diverso.

    C'è un certo tipo di fotografia, come quella già citata, che sono d'accordo nel definirla arte, perchè è una ricerca di una composizione che esce completamente dall'ordinario, ma la foto di una cattedrale, di una via al tramonto o di un panorama mozzafiato... *per me* (sottolineo, personalmente) non è considerabile come arte.

    La ritrattistica... ecco, qua forse già possiamo un attimo discuterne, perchè effettivamente entriamo in una branca che personalmente vedo particolare, in quanto concentrandoti su un soggetto singolo hai una altissima libertà di espressione attraverso il mezzo fotografico
    Ultima modifica di Don Luca; 25-07-18 alle 16:13

  12. #32
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.481

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    La Fotografia è riconosciuta come Arte nel senso di mezzo espressivo, o disciplina. Esattamente come Pittura, Scultura, Scrittura etc.
    Poi all'interno della disciplina in sè ci son le cagate fatte da chi non è capace e i pezzi d'arte veri e propri, ma mi pareva ti stessi domandando se la fotografia in generale è arte oppure no. Probabilmente ho frainteso.

    Ad ogni modo Luigi Ghirri ha fatto dei paesaggi della Bassa Padana la sua arte, a proposito di soggetti apparentemente banali.

    E' un pelo diverso, perchè le cose "buone" non è detto che ti piacciano necessariamente.
    Mi pareva che stessi parlando di fotografie che piacciono a te VS quelle che invece vendono.
    Dicevo che se vuoi vendere fotografie è chiaro che non puoi fare solo quel che piace a te, a meno che tu non riesca ad imporre il tuo stile al mercato.

  13. #33
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.888

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Allora, partiamo da questo presupposto, per mettere un attimo un po' di ordine

    La premessa del thread era "una foto deve rispecchiare la realtà esattamente così come la vediamo? Se no, fino a che punto? (e ho fatto l'esempio con i colori)".

    Da lì ci siamo messi a discutere se la fotografia poteva esser considerata arte (che non c'entrava un cazzo, ma era comunque un tema molto interessante, quindi ho continuato ad alimentare la discussione).

    Adesso stiamo tornando un po' al punto principale, affrontando il tema "quello che piace a me VS ciò che si vende".

    E comunque non parlavo di fotografie che piacciono strettamente a me, quanto più di fotografie che si discostano molto dalla realtà (magari per resa cromatica) per suscitare emozione nella persona che la vede.

    Fermo restando che ci sono pure foto che hanno colori eccessivamente vivaci che però sono incredibilmente piacevoli e belle, e non ho problemi a riconoscerlo, ma personalmente non ricalca la mia idea di "fotografia".

    Il thread era nato perchè ero curioso di sapere qual era il parere proprio su questo punto e fino a dove secondo voi è "giusto" (sempre secondo un gusto personale) arrivare a spingersi per rendere una foto appetibile/piacevole.

  14. #34
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.481

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio
    Il thread era nato perchè ero curioso di sapere qual era il parere proprio su questo punto e fino a dove secondo voi è "giusto" (sempre secondo un gusto personale) arrivare a spingersi per rendere una foto appetibile/piacevole.
    Fino a quando ti pare, e fino a quanto la vendi.

    Ci voleva tanto?

  15. #35
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.888

    Re: Colori nella fotografia: realismo vs emozioni

    Preciso e conciso

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su