Foto, che passione... - Pagina 93

Pagina 93 di 108 PrimaPrima ... 43839192939495103 ... UltimaUltima
Risultati da 1.841 a 1.860 di 2148

Discussione: Foto, che passione...

  1. #1841
    Get Galfed L'avatar di Galf
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Localit
    ▀█▀▐▌▀█▀ ▄█▀
    Messaggi
    12.860
    Gamer IDs

    Steam ID: galf506

    Re: Foto, che passione...

    Citazione Originariamente Scritto da Melchior Visualizza Messaggio
    Perdonami per la pedanteria, ma stai parlando di due cose diverse. Quello che tende a non funzionare (creato artefatti cromatici diversi dall'aberrazione cromatica trasversale e longitudinale) sul digitale lo schema ottico non telecentrico, tipo Biogon o Super-Angulon, rispetto a quello telecentrico, infatti i grandangoli per digitale sono tutti o quasi derivati Distagon. La pellicola non ha problemi con quelle lenti perch l'emulsione molto pi sottile dei pozzetti dei pixel del sensore di una digitale, che quindi hanno problemi con angoli d'incidenza della luce eccessivi.

    L'aberrazione cromatica, di per se, si comporta esattamente allo stesso modo, tanto che le lenti pi corrette mai costruite, i superachromat zeiss per hasselblad, sono stati concepiti in origine per uso su pellicola.
    Mi risulta anche Zeiss e Leica abbiano dovuto fare coatings nuove per ridurre le aberrazioni sul sensore, a prescindere dal design ottico
    Comunque stai parlando del pelo senza guardare il tronco: un sensore digitale ha richieste tali per cui il dilemma del "adatto su pellicola" manco si pone. C'era roba da vera vetreria Heineken che dava risultati onesti su pellicola, oggi non andrebbe bene manco per una compatta.

  2. #1842

    Re: Foto, che passione...

    Citazione Originariamente Scritto da Galf Visualizza Messaggio
    Mi risulta anche Zeiss e Leica abbiano dovuto fare coatings nuove per ridurre le aberrazioni sul sensore, a prescindere dal design ottico
    Comunque stai parlando del pelo senza guardare il tronco: un sensore digitale ha richieste tali per cui il dilemma del "adatto su pellicola" manco si pone. C'era roba da vera vetreria Heineken che dava risultati onesti su pellicola, oggi non andrebbe bene manco per una compatta.
    La questione dei trattamenti complessa; per dire, le Leica M8 avevano bisogno di filtri speciali perch il sensore era troppo sensibile all'infrarosso, i succitati superachromat non hanno il trattamento T* per il motivo opposto (per permettere la fotografia all'infrarosso, perch il progetto talmente estremo da essere apocromatico fuori dallo spettro visibile, infatti non importa compensare la messa a fuoco). Leica ha anche microlenti speciali per rendere utilizzabili alcune delle sue lenti storiche pi amate sui sensori digitali, ma un problema solo per schemi ottici strani.

    Penso che principalmente il fotografo "medio" avesse standard molto pi bassi, anche perch era raro stampare grande, mentre tutti ora guardando i file al 100%.

  3. #1843
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...




    Come al solito, maxi immagini non compresse

    Sony a7 + Minolta MD 24mm f/2.8
    Ultima modifica di Don Luca; 09-09-18 alle 17:08

  4. #1844
    Il perditempo L'avatar di Yuki
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.682

    Re: Foto, che passione...

    Bianco e nero? Nel MIO don Luca?!
    Howl sul vecchio forum

  5. #1845
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...

    Devo aver esagerato con la desaturazione

    EDIT: sul serio, sapete che non sono un appassionato del bianco e nero, ma quel vecchio ampli per chitarra cos mezzo rotto, sporco e abbandonato in mezzo a un parcheggio urlava "bianco e nero" da ogni sfumatura.

  6. #1846
    Il perditempo L'avatar di Yuki
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.682

    Re: Foto, che passione...

    Cmq seguendo i link mi dice pagina vuota, vedo solo le anteprime schifose di tapatalk
    Howl sul vecchio forum

  7. #1847
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...

    Ho voluto provare a fare una cosa diversa, dove mostra solo piccole anteprime qua e poi per vederle intere bisogna seguire il link, ma mi sa che non ha avuto l'effetto desiderato... prova di nuovo ora, vedi se funge.

  8. #1848

    Re: Foto, che passione...

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio
    Sony a7 + Minolta MD 24mm f/2.8


    Guarda un po' qui: http://www.davidzimand.com/definitiv...zm-2528-biogon
    http://applications.zeiss.com/C12578..._25mm_zm_e.pdf

    (spero tu non la prenda male, per cercare di spiegare che l'idea di cosa costituisca una "buona lente" abbastanza relativa)

  9. #1849
    Il perditempo L'avatar di Yuki
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.682

    Re: Foto, che passione...

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio
    Ho voluto provare a fare una cosa diversa, dove mostra solo piccole anteprime qua e poi per vederle intere bisogna seguire il link, ma mi sa che non ha avuto l'effetto desiderato... prova di nuovo ora, vedi se funge.
    Errore 404
    Howl sul vecchio forum

  10. #1850
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...

    Non me la prendo a male, ovvio, se con 150-200 euro si potessero comprare lenti perfette oggi non avrebbe senso produrne nuove da 1.000, scontato che ci siano dei limiti.

    Ero strasicuro che avevo levato le aberrazioni cromatiche, invece me ne sono dimenticato, rimedio subito

    Per l'ultimo crop... sei andato a prendere proprio all'angolo
    Che tra l'altro anche fuori fuoco, perch l'avevo concentrato sulla scultura e stavo con un'apertura abbastanza ampia se non ricordo male

    La biogon costa 800 euro, un po' come mettere a confronto una BMW con una Ferrari. La BMW una buona macchina, ma la Ferrari un'altra categoria, anche di costo.




    Questa la foto corretta senza aberrazioni cromatiche.

    EDIT: @Yuki, non so che dirti, a me vanno e a quanto pare pure a Melchior

    EDIT 2: voglio elaborare un po' di pi sull'argomento.
    Quando faccio uno scatto io tengo sempre bene in mente tutti i limiti con i quali devo interfacciarmi prima di premere il fatidico pulsante.
    Ho lenti ora che, guardando quello che c' in giro, reputo molto buone, ma ovvio che hanno dei limiti e li conosco bene.

    La performance agli angoli, a meno che non vado a chiudere a f/11, sacrificando un pochino di nitidezza al centro a causa della diffrazione, quella che , ma quando scatto mi chiedo "c' qualcosa di interessante negli angoli? Qualcosa che attragga lo sguardo dello spettatore?". In caso affermativo, cambio inquadratura o comunque mi sposto in maniera d'avere il centro d'attenzione sulla parte migliore della lente anche in rapporto all'apertura usata.

    Questi che ho fatto sono scatti di prova dove ho messo sotto torchio la lente per capirne i limiti e ho fatto bene perch ora conosco molto meglio quali sono i problemi ai quali devo stare attento (alcuni gi li sapevo).

    Alla fine della fiera, la nitidezza si importante, ma importante averla perfetta da angolo ad angolo?
    Dipende.
    Gi che carico su 500px/Instagram, la foto viene ridimensionata e questa mancanza di nitidezza viene perfettamente mascherata.
    Pure mettendo che carico la foto come faccio qua 1:1, chi che va a guardare gli angoli o le parti in controluce per cercare le aberrazioni cromatiche? Io manco le avevo notate all'inizio perch ero pi concentrato sulla resa cromatica sull'erba, sul contrasto e sulla definizione sulla scultura.
    Ovvio che poi un occhio critico queste cose le becca, ma nel grande schema delle cose, considerando pure che cose come le aberrazioni cromatiche si correggono con un click, quanto vanno a inficiare sulla resa globale della foto? Sono differenze che giustificano quel divario di 600 euro tra una Minolta MD e una Zeiss Biogon?

    Non lo so,, ma personalmente non credo. 600 euro messi in un corso di fotografia serio mi permetterebbero, imho, di scattare foto nettamente migliori rispetto a una lente nuova.
    Ultima modifica di Don Luca; 09-09-18 alle 17:53

  11. #1851

    Re: Foto, che passione...

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio
    La biogon costa 800 euro,
    E tra l'altro per 800 euro un affare, peccato che non ci siano Leica digitali con sensori da pi di 24mp.

  12. #1852
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...

    Ho fatto un EDIT abbastanza corposo dove ho espresso alcuni miei pensieri in merito

    E non metto in dubbio che sia un'affare, ma a quel punto preferisco prendermi il Loxia 21mm che espressamente progettato per la mia macchina

    P.S.: sia ben chiaro, qua le critiche sono e saranno sempre ben accette. Mi aiutano a imparare e crescere e migliorarmi come fotografo, quindi assolutamente, se avete voglia/modo, pure crop come quelli postati da Melchior sono pi che i benvenuti
    Ultima modifica di Don Luca; 09-09-18 alle 17:56

  13. #1853

    Re: Foto, che passione...

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio
    Ho fatto un EDIT abbastanza corposo dove ho espresso alcuni miei pensieri in merito
    Allora, il Loxia 21 un'ottima lente, calcolata per il filter stack delle sony, molto consigliabile. Per il resto: il vantaggio in termini di definizione, specialmente a dimensioni normali, assolutamente marginale - quello che conta di una lente migliore assenza di distorsioni complesse non immediatamente apparenti ma che rendono meno naturale un'immagine, carattere delle transizioni verso lo sfocato e dello sfocato stesso, trattamenti antiriflesso pi sofisticati, etc.

  14. #1854
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...

    Distorsioni complesse intendi tipo quelle a baffo? Quella un'altra cosa alla quale sono stato molto attento in fase di scelta delle lenti e le Minolta MD hanno tutte distorsioni molto basse. Il 50mm f/2 ne ha zero, non riesco veramente a percepirle. Il 35mm che voglio prendere ho visto i test e si attesta su un pincushion da -0,6%, facilmente correggibile (sempre che serva), senza baffi o altre complicazioni. Del 24mm che ho non ho trovato dati, devo fare delle prove, ma dalle linee che vedo sulle foto che ho fatto non mi pare di vederne di evidenti.

  15. #1855

    Re: Foto, che passione...

    Citazione Originariamente Scritto da Don Luca Visualizza Messaggio
    Distorsioni complesse intendi tipo quelle a baffo?
    Ci sono varie tipologie, s. Per altri parametri rilevanti, leggi un po' qui: https://lenspire.zeiss.com/photo/en/...loyd-chambers/

  16. #1856
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...

    Articolo interessante anche se l'ho trovato un pelo (ma proprio un pelo eh ) di parte

    Non metto in dubbio le qualit delle lenti Zeiss, ma quando, soldi alla mano, sono andato a vedere le differenze pratiche con foto, test e quant'altro tra le Distagon HFT (le uniche che potevo permettermi, in versioni Rollei/Contarex, gi le T* erano fuori budget) e la Minolta MD, quest'ultima ne uscita meglio, almeno secondo i miei gusti personali, perch di fatto poi in termini di nitidezza, contrasto e distorsioni stavamo l (distorsioni a onor del vero un pelo meglio il Minolta).

    Le foto che ho fatto di prova sono state delle vere e proprie torture test: sole sparato medio-basso (saranno state... boh, le 5 e mezza) su fronde di alberi accanto a strutture che generavano zone d'ombra.
    L'obiettivo (pun not intended) del test era vedere in queste condizioni di differenza di luce estrema come si comportava il Minolta MD 24mm.

    I risultati sono stati che i flare sono riuscito a farli uscire solo in un caso dove l'ho specificatamente cercato e il contrasto, comunque, non ne ha risentito quasi per niente.
    (screenshot fatto al volo giusto per far vedere)


    Ho esposto a sinistra perch volevo salvare tutte le luci e l stato un po' un mezzo casino in alcuni casi, perch per non perdere informazioni sul cielo ho dovuto sottoesporre parecchio e in alcuni casi, pur avendo scattato a 100 ISO, quando sono andato a mettere su LR +3 stop di esposizione e lo slider delle ombre al 100% il rumore purtroppo venuto fuori.
    Non eccessivo, alla fine con un po' di smanacciamenti qua e l col denoise sono riuscito a mascherarlo abbastanza bene cos da renderla gradevole anche in 1:1 (gi dimezzando la dimensione non c'era pi bisogno di denoise).
    (screenshot del caso peggiore, crop 1:1 )



    La cosa fastidiosa che le parti in ombra hanno preso una tinta rossastra che per ho corretto agilmente intervenendo sull'hue del rosso, spostandolo a +51 sull'arancione (nello screenshot che vedete sopra non l'ho corretto per mostrarlo).

    Per curiosit ho fatto anche prove sfondando completamente le luci per avere una esposizione corretta sulle ombre e il risultato stato vario: da foto dove la forte luce ha ammazzato il contrasto e sono dovuto andare di dehaze pesante ad altre invece perfettamente accettabili.

    Insomma, ho fatto un po' il coglione per vedere in casi limite cosa succedeva e, ovviamente, l'obiettivo ha mostrato il fianco. Obiettivo del 1981 comunque, gi con ottimi coating nonostante l'et e i risultati sono stati veramente incoraggianti.

    Chiudendo: non uno Zeiss, non un Loxia, non un Ultron, una lente che, per quello che e per quello che l'ho pagata, mi sembrata un ottimo progetto e con buone prestazioni (confermando tra l'altro il pubblico consenso su internet circa questa lente).

    Non perfetta, ha chiari limiti (che Melchior ha abilmente dimostrato con due crop, uno in realt colpa mia ), ma, almeno per me che alla fine dei giochi carico su 500px e Instagram e non faccio stampe giganti, perfettamente accettabili e ai quali posso comporre l'immagine intorno per minimizzarli o renderli completamente irrilevanti.

    (spero di non annoiarvi ogni volta che scrivo 'sti wall of text )

  17. #1857
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.806

    Re: Foto, che passione...

    Don, comunque se vuoi prendere una fotocamera a pellicola, se vai cose pre era AF ecc...vai su modelli meccanici, o compra da negozi affidabili/modelli revisionati...o c' il forte rischio di beccare modelli con dispersioni, blocchi ecc...
    Per dire Olympus OM2 OM4 avevano di questi problemi gi in giovent...figurati oggi dopo 30 anni

  18. #1858
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...

    Grazie, ne terr conto
    Ma una di quelle cose da "un giorno, forse, non so quando".

    Al momento ho ben altre priorit, per intanto mi informo

  19. #1859

    Re: Foto, che passione...


    Leica M6 TTL, Voigtlander Ultron 35/1.7 VM, filtro giallo #12 Heliopan,
    Rollei Retro 80S in Moersch Finol 1+1+100

    La combinazione Retro 80S e Finol mi piace molto per certe condizioni di luce ad alto contrasto.

  20. #1860
    Sounds Good L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.136

    Re: Foto, che passione...

    Sembra tratto direttamente da Prince of Persia (il primo, quello originale, non le ciofeche 3D ). Molto bella

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su