Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone - Pagina 4

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 61 a 80 di 80

Discussione: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

  1. #61
    Gattolica praticante L'avatar di The Keka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    196

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Ad oggi nessuna conferma, spero sia una bufala!

  2. #62
    Acidic Swamp Ooze L'avatar di Numero_6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    dove i mona sbattono le porte
    Messaggi
    6.156

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone


  3. #63
    Gattolica praticante L'avatar di The Keka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    196

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Ho letto...è un peccato, sotto la sua direzione Topolino si era risollevato dall'abisso in cui era sprofondato. Speriamo bene per il futuro...

  4. #64
    Acidic Swamp Ooze L'avatar di Numero_6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    dove i mona sbattono le porte
    Messaggi
    6.156

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone



    Una copertina con un disegno completamente slegato dai contenuti, mi sa che non succedeva dai tempi della Muci.
    Ma soprattutto...szeru strilli

    Bravo Bertani, ma per il bravissimo aspetto perlomeno l'eliminazione di quella cringefest di rubrica Sgrunt

  5. #65
    Gattolica praticante L'avatar di The Keka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    196

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Io non l'ho ancora preso ma mi dispiace per sgrunt, più che altro perché adoro Federico Taddia
    Comunque la parodia di Orgoglio e Pregiudizio è tanta roba.

    Sull'ultima saga di PK, direi che ha due pregi:

    -è una parodia di Blade Runner


    spiega come faccia a "perpetuarsi" Odin Eidolon nei secoli anche se io mi ricordavo che PK non ne conoscesse la vera identità


  6. #66
    Acidic Swamp Ooze L'avatar di Numero_6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    dove i mona sbattono le porte
    Messaggi
    6.156

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    La rubrica "Sgrunt" è ufficialmente stata segata.

  7. #67
    Acidic Swamp Ooze L'avatar di Numero_6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    dove i mona sbattono le porte
    Messaggi
    6.156

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Only Sigh reactions



  8. #68
    Gattolica praticante L'avatar di The Keka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    196

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Nonostante il dispiacere per due grandissimi disegnatori che non lavoreranno più, vista l'età si sarebbe nell'ordine normale delle cose...non fosse per quell'accenno alla situazione economica della testata :(
    E' ovvio che non si potrà più tornare alle tirature di un milione di copie, ma va così male?

  9. #69
    Acidic Swamp Ooze L'avatar di Numero_6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    dove i mona sbattono le porte
    Messaggi
    6.156

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Nel caso di Gatto il problema maggiore è il fatto che ha dovuto lui cercare un contatto per sapere se effettivamente avevano deciso di chiudere la collaborazione.

  10. #70
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.123

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Avevo letto di tirature da 10.000 copie, sono pochissime.
    Beh, è inevitabile, l'edicola come spazio fisico sta scomparendo e anche il fumetto tascabile è stato sostituito da tablet e cellulari fin da tenera età.

    E comunque i bambini non leggono più.

  11. #71
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    1.451

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Non ce li vedo proprio i bambini di oggi a leggere Topolino, credo che la maggior parte dei lettori in realtà siano adulti. Quando ero bambino mi ha tenuto compagnia, prima con una enorme pila di vecchi numeri di mio fratello e poi con un abbonamento tutto per me, rinnovato per 4 o 5 anni fino al 2000 o poco prima, quando ormai mi sentivo troppo grande.
    Bell'epoca, mi dispiace molto che i bambini di oggi siano sempre meno orientati a contenuti cartacei, ammesso che non siano i genitori a trovare più comodo ed economico piazzarli davanti ad un tablet. Spero che possano comunque continuare le pubblicazioni per ancora molti anni! Una curiosità: esiste una versione digitale della rivista? Altra curiosità: i contenuti sono ancora quasi esclusivamente italiani o stanno facendo capolino anche storie estere?

  12. #72
    Gattolica praticante L'avatar di The Keka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    196

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    >Una curiosità: esiste una versione digitale della rivista?

    Sì, perlomeno in abbonamento: https://www.abbonamenti.it/rivista/Topolino-Digitale


    >Altra curiosità: i contenuti sono ancora quasi esclusivamente italiani o stanno facendo capolino anche storie estere?

    Solo italiani, salvo occasioni particolari (ad es. da poco hanno pubblicato la storia americana in cui fu introdotto il Papersera)

  13. #73
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    1.451

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Wow, è pure un prezzo davvero buono! 52 numeri per 79.90 €, praticamente 1.53 € a numero. Avessi un figlio non ci penserei due volte a regalarglielo.

  14. #74
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.123

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    L'abbonamento costosa grossomodo così anche del cartaceo

  15. #75
    Acidic Swamp Ooze L'avatar di Numero_6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    dove i mona sbattono le porte
    Messaggi
    6.156

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone


  16. #76

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Hanno censurato Pk nell'ultima ristampa di "Se..."

    Non ho né parole né lacrime.
    Ecco la sequenza asportata: non mi sembra mica una roba da @fumetti_scorretti

    #Pikappa #pk #pkna #Paperinik #paperino #disney #duckavenger #fumetti #fumettiitaliani #fumettidisney #Se #censura #fumetticensurati #censurafumetti
    Vedete questa bellissima doppia splash page? È una delle parti salienti di "Se...", l'ultimo numero di PKNA.
    Ebbene, nella ristampa su PK Giant questa scena drammatica e spettacolare è stata saltata a piè pari.
    Semplicemente, queste due tavole non ci sono.

    Benché io personalmente speri si sia trattato di un errore o di una dimenticanza, temo che chi di dovere abbia operato una censura su questa stupenda storia di Stefano Ambrosio.

    I motivi? Sensibilità che cambiano, evidentemente. Del resto nei giorni scorsi vi avevo postato goliardicamente delle vignette degli anni '70 in cui topi e paperi parevano ben abituati a maneggiare gli esplosivi. Nonna Papera, da buona colona, girava sempre con una cassetta di candelotti di dinamite nel bagaglio. E Pippo, subito redarguito da Topolino, pescava con cartucce di esplosivo.

    Esagerazioni, ovviamente.
    Ma PKNA ha sempre avuto regole tutte sue. E più di recente anche PKNE ha mostrato scene più che drammatiche, e lo ha fatto sulle pagine di Topolino (ricordate la sequenza della "morte" di Paperino osservata da PK?).

    La domanda dunque è: perché? Perché eliminare una scena saliente che mostra una città in distruzione. Che sia una scena forte è fuori discussione (e anche le vignette successive di Paperopoli distrutta e fumante lo sono) ma il dovere dell'arte (e il fumetto lo è) non è forse quello di suscitare emozioni?

    Come lettori, penso sia doveroso appellarsi a chi di dovere per cercare di avere perlomeno ristampe fedeli.
    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  17. #77
    Delirio Errante L'avatar di Mr Yod
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    2.509

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Citazione Originariamente Scritto da Major Sludgebucket (ABS) Visualizza Messaggio
    Se...

    Grandissimo episodio.
    Peccato solo che venga usato come inizio per Pk^2.

    Ma davvero l'hanno tagliata da Pk Giant?

    EDIT: è vero.
    Il bello che hanno lasciato le due pagine successive che sono anche più drammatiche.
    Ultima modifica di Mr Yod; 22-12-19 alle 13:10

  18. #78
    Acidic Swamp Ooze L'avatar di Numero_6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    dove i mona sbattono le porte
    Messaggi
    6.156

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Le hanno tolte perché non riuscivano a coprire l'esplosione con una macchina fotografica

  19. #79

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    Non c'è (credo) un topic specifico adatto, metto qua, va'.

    Here are three different versions of the final page of "Donald Duck's Atom Bomb." The first version is straight from the original giveaway. The second is Daan Jippes' facsimile redraw, and the third is the redraw with alterations for the first U.S. reprint. There are minor differences in the first Jippes' facsimile, possibly out of deference to Barks. In the third version, all the money has been removed or replaced by props--a comb and a hat--to remove any inference that Donald was profiting from misfortune.




    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  20. #80

    Re: Disney Italia - Comunellismo ed iniquo equo canone

    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su