La vostra carriera videoludica - Pagina 10

Pagina 10 di 11 PrimaPrima ... 891011 UltimaUltima
Risultati da 181 a 200 di 212

Discussione: La vostra carriera videoludica

  1. #181
    Since 28-10-01 L'avatar di MMx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Livorno
    Messaggi
    90

    Re: La vostra carriera videoludica

    allora, l'inizio esatto non lo so, presumo quando avevo tipo cinque-sei anni (perchè poi in seconda-terza elementare eravamo una sperimentazione e facevamo informatica, e ricordo che già sapevo un bel po' di cose) ho iniziato a spippolare con il c64 del nonno (che veniva usato per gli apparati da radioamatore) e vari giochini di dubbia provenienza (orginali: 0%) tra cui ricordo principalmente pole position, international soccer, silent service, più una serie di altre robe probabilmente rinominate dai piratazzi di turno... stranamente tutti i miei amici (i pochi con un computer) avevano le cassette, quindi ho avuto poco smercio, però con il mio vicino del piano di sopra abbiamo fatto sessioni interminabili a final fight... poi intorno al 1990 o giù di lì stressai i miei a tal punto da ottenere un amiga 500, con cui ho riccamente sprecato anni di vita tra i vari kick off, swos, wings (i primi che mi vengono a mente) ma soprattutto f1gp: a distanza di anni mi chiedo come facessi a giocarci, visto che faceva si e no 5 fps nel 1996, complice l'uscita di gp2, mi feci prendere il primo pc, un buon (per l'epoca) p100 con 16 mega di ram, con il quale riuscivo a far girare gp2 alla strabiliante velocità di 8 fps dopo un annetto e mezzo, complice l'esplosione delle schede 3d, ricco upgrade con p200mmx (da cui deriva il nickname, che usavo per fare lo sborone nelle sessioni di splitscreen con gli amici ), matrox millenium, 3dfx (sostituita poi in garanzia con una voodoo2 12 mega), 32 mega di ram e via... all'epoca iniziavano anche i primi traffici di twilight e mantax assortiti, quindi ho giocato a robe che neanche mi fregavano solo per vedere com'era la grafica, comunque alla fin fine continuavo a giocare principalmente a gp2 che, ignorando bellamente la scheda 3d, sputava una quindicina di fps... comunque all'epoca mi giocavo un po' di tutto, finendo però quasi nulla perchè avevo l'hardisk piccolo e spesso toglievo i giochi in corso per far spazio alle novità... dopo circa 3 anni, quando l'evoluzione dei pc aveva raggiunto livelli tali che non mi girava più neanche il solitario, ottenni il nuovo pc, un athlon 800 con prima 128 e poi 256 mega di ram, geforce2mx (e soprattutto monitor crt da 17 pollici, in sostituzione del vecchio da 14 grazie al quale l'ottica avanzi può permettersi tutte quelle pubblicità), e una serie infinita di hardisk maxtor da 20 giga che mi si gremavano sistematicamente in garanzia... tutto condito da sblive! e audio 4.1 con relative casse messe dietro la sedia per la gioia di mia madre quando doveva pulire e si trovava la stanza attraversata dai cavi... questo pc è quello che è stato tirato più alle lunghe (salvo quello attuale, che però riesce ancora a far girare qualcosa) perchè poi non avevo i soldi per gli upgrade successivi, lo presi fondamentalmente per gp3 (che poi abbandonai perchè non mi piaceva ) e per morrowind (che poi uscì anni dopo quando il mio pc era ormai buono solo come scaldavivande ) ma ci ho giocato ben oltre il limite della decenza (roba che pur di ottenere fluidità impostavo le texture di uno slavato tale che mi pareva di essermi messo il collirio), anche perchè lo affiancai al volante e iniziai a dedicarmi in maniera più seria ai simulatori di guida... dopo 4-5 anni, quando ormai non ci girava più niente (anche in seguito a un paio di schede video gremate e sostituite con avanzi altrui), stressai un amico affinchè, tra regali di roba che aveva in cantina, roba comprata da me, roba fregata da lui in negozio, assemblassimo un pc decente, e ottenni un p4 2.8 (downcloccato a 2.4 perchè la scheda madre era scrausa ) con 6600gt e 1 giga di ram, seguito dopo un altro annetto da un athlon xp 3200, con il quale tornai entro i limiti della decenza... quando poi nel 2008 mi fecero un buon contratto al lavoro decisi di fare la follia e farmi un pc degno di tale nome: q6600 (prontamente overcloccato a 3ghz), 2 giga di ram poi portate a 4, 8800gts (poi sostituita da gtx 560 ti in seguito a decesso hardware), monitor da 22 pollici lcd, soundblaster x-fi nonmiricordocosa, sistema dolby 5.1 creative e già che c'ero ci ho affiancato pure il logitech g25 per i simulatori di guida... e questo è il pc da cui scrivo, già all'epoca dell'upgrade mi dedicavo principalmente ai simulatori di guida, poi qualche partita a fifa, football manager, qualche raro fps e pochi picchi di entusiasmo (fallout, mass effect, poco altro), poi ho conosciuto la mia signora, ho abbandonato la postazione fotonica a casa dei miei e ho posato tutto su una più seria scrivania, il volante è stato messo in cantina perchè non avevo più tempo/modo di dedicarmi ai simulatori (abitando inizialmente in un monolocale non era molto fattibile fare le due di notte a giocare con il pc a mezzo metro dal letto ), il tempo per giocare si è ridotto e alla fine pure il budget per gli eventuali upgrade è finito in fondo alle priorità familiari (prima il matrimonio, poi l'acquisto della casa, prosciugato tutto, e mancano ancora i mobili, l'auto nuova, ecc... ) quindi ormai sono ridotto a giocarmi un paio di titoli nuovi all'anno quando va bene, che mi durano ben oltre il limite della decenza a causa del poco tempo... a volte mollo i giochi perchè è passato talmente tanto tempo dalla partita precedente che non mi ricordo più che minchia dovevo fare...

    questa era la parte computer, c'è stata anche una parte consolle, che prevede:
    -gameboy nei primi anni 90, con ferrari formula 1 (discretamente fetido), elevator action (carino, mi hanno fregato la cartuccia al mare ) e track & field (ci ho consumato i tasti), poi regalato alla sorella per giocarci a pokemon argento
    -psx più o meno contemporanea all'athlon800, presa ufficialmente per la sorella che voleva giocare a spyro e crash bandicoot, poi monopolizzata dal sottoscritto a colpi di iss pro / gran turismo
    -xbox360 regalatami dalla signora dopo che si era stufata di sentirmi dire "uuuuuh la wii" ogni volta che passavo davanti ad un gamestop, al che mi ha fatto "se non la smetti te la compro!" e io "dè ma a me i giochi della wii non mi piacciono, comprami la 360!", detto-fatto principalmente puntavo a forza motorsports 4 ma non ho neanche mai finito il 3 che era in bundle (non ci so giocare con il pad, ma il volante anche per l'xbox non esiste che me lo compro), alla fine mi ci sono goduto red dead redemption e gta5, poi mi sono comprato pure rocksmith (per affiancare un altro soprammobile alla chitarra ), la signora in compenso si è goduta i 2 rayman origins e legends (io me li sono goduti un po' meno, certe incazzature mi ci prendevano...), oltre che quattro-cinque partite a pallaspialla con il kinect (altro bel soprammobile) e UNA partita a disneyland adventures (quando l'abbiamo comprato, per vedere com'era )

    ho fatto anche un paio di partite a snake sul nokia di mia sorella, intorno al 2002

  2. #182
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    il primo amore è stato il pelè soccer visto in tv in una trasmissione di calcio del sabato pomeriggio, dove giocavano contro i due calciatori chiamati come ospiti, conduttore il grande de laurentiis mi pare ma potrei clamorosamente toppare in questo.
    avevo gia' visto i videogiochi nei baracconi, nelle sale giochi fumose, usavo distrattamente quello con il fucile dove dovevi sparare alle jeep, ai tank, elicotteri, che entravano da destra o sinistra e sparivano dal lato opposto.
    poi ci fu' il boom, exciting soccer, lady bug, tarzan, tennis,tutankhamon, solo alcuni dei tanti capolavori da bar che si giocavano allora.
    arrivo' finalmente l'atari 2600, il godimento, ma non ero soddisfatto del tutto.
    e allora dopo un po' arrivo' il commodore 64, e qui mammamia, un altro mondo.
    lo vidi la prima volta a casa di un amico , un compagno di scuola, mi disse "vieni a casa mia domattina (eravamo durante le feste natalizie) che ti faccio vedere il commodore"...diomio come era bello!!! international soccer 64 divento' il mio nirvana, il mio sogno, dovevo averlo!
    e lo ebbi...
    poi spectrum zx, preso per giustificare anche le miriadi di giochi nel lato B degli special program/playgames presi in edicola
    e le avventure testuali fatte col quill prese sempre dal fido edicolante.
    poi un bel giorno, dopo tanti anni, dopo che calcio e gnocca mi intrigavan piu' dei videogames (cmq sempre presenti) , arrivo' un amico e mi disse "ma perche' non ti compri l'amiga, è molto bello"
    mbah mi dissi...
    ed invece dopo un po' lo presi, e anche qui un WOW incredibile, primo gioco fu' Xenon 2 e mi pareva di vedere un alieno in casa mia.
    l'amiga è stato un compagno incredibile , dalle avventure della sierra di cui mi innamorai perdutamente a kick off 2, per tanti anni è stato un fido compagno di giochi.

    finchè ad un certo punto anche stanco dei caricamenti lunghissimi dell'amiga , soprattutto nelle adventures, mi dissi che era ora di un bel pc.
    presi un 486sx , e l'amore esplose con Alone in the Dark, gia' visto in un negozio di computer e vera e propria pietra miliare delle mie emozioni videoludiche.
    non sono mai riuscito a finirlo, non ci sono neanche mai andato vicino ad arrivare ad un terzo del gioco penso, ma l'impatto fu' devastante.
    wing commander,tutte le adventure punta e clicca esistibili, ultima 7, amori su amori.
    poi un bel dì un amico mi passo' alcuni dischetti (pirata...) con scritto ultima online, senza neanche sapere cosa fosse precisamente lo installai.
    da li' in poi entrai in un mondo diverso, magico, mai e poi mai nonostante 10 anni di carriera videoludica mi sarei immaginato una forza cosi' incollante, coinvolgente, magica.
    vista la natura umma umma del gioco lo giocai solo su shard amatoriali, come venus e uoitalia (mi pare si chiamasse cosi') , droga ed emozioni che ora a ripensarci sono come vere!
    ho trovato un grandissimo amico lì, con cui l'amicizia prosegue dopo ormai 16 anni e tantissime ore passate assieme a giocare decine di giochi online , da dark age of camelot (l'altra droga) ai vari fifa in coop , piu' altre decine di giochi.
    qualche anno fa' sono entrato in crisi, non avevo piu' voglia di giocare, ma poi il mercato indie mi ha ridonato dei capolavori che mi han fatto tornare la voglia, io adoro l'old school e non amo gli rpg moderni, non amo troppo questi giochi story based e less gameplay.
    la mia ultima droga è heartstone, non mi interessa la classifica ma adoro giocarci per rilassarmi.

    ah , sono arrivato in finale nella TGM cup di gunbound, ci sono foto e racconto della partita su un numero di tgm di molti anni fa' che ho ancora da qualche parte
    Ultima modifica di lambro; 19-02-16 alle 15:58

  3. #183
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    768

    Re: La vostra carriera videoludica

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    poi spectrum zx, preso per giustificare anche le miriadi di giochi nel lato B degli special program/playgames presi in edicola
    e le avventure testuali fatte col quill prese sempre dal fido edicolante.
    Come non citare, a questo punto, il mitico Bonaventura "BDB" Di Bello: storico direttore di Zzap! e The Games Machine oltre che prolifico autore di Avventure Testuali di grande successo negli anni '80...
    "A human being should be able to change a diaper, plan an invasion, butcher a hog, conn a ship, design a building, write a sonnet, balance accounts, build a wall, set a bone, comfort the dying, take orders, give orders, cooperate, act alone, solve equations, analyze a new problem, pitch manure, program a computer, cook a tasty meal, fight efficiently, die gallantly. Specialization is for insects." - Robert A. Heinlein

  4. #184
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    c'era una rivista in edicola che proponeva avventure testuali in quill, era lui che le faceva? o cmq era tra i programmatori? non ricordo , conosco bdb ma non ricordo se ci fosse lui.

    dimenticavo l'acquisto di riviste inglesi prese dall'unica edicola super specializzata in tutto lol che le aveva qui da me,sognavo ad occhi aperti anche solo guardando le pubblicita' (non ti dico quando vidi la prima di kick off, un sogno che si avverava per me amante di quell'arcade mexico e qualcosa forse che aveva gli ometti visti dall'ìalto e si guidava con delle sfere).
    e poi avevano la sezione hint dove si potevan trovare le soluzioni di alcuni enigmi delle avventure testuali prima e punta clicca (o mix come le sierra)
    quando beccavi l'enigma che ti bloccava da mesi era gaudio totale
    Ultima modifica di lambro; 19-02-16 alle 16:23

  5. #185
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    768

    Re: La vostra carriera videoludica

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    c'era una rivista in edicola che proponeva avventure testuali in quill, era lui che le faceva? o cmq era tra i programmatori?
    La prima che hai detto...

    Nel 1985 ha fondato, assieme alla moglie Adelaide e al fratello Massimiliano, il publisher di avventure testuali Brainstorm Enterprise, sotto il cui marchio ha realizzato le avventure testuali pubblicate sulle riviste con cassetta Explorer e Viking; utilizza prevalentemente il software per la creazione di interactive fiction The Quill, inserendo la grafica vettoriale con il programma abbinato The Illustrator e creando parser funzionanti su una semplice struttura a due elementi verbo-sostantivo. Ha scritto oltre 70 avventure per home computer dell'epoca precedente ai PC della IBM quali ZX Spectrum, Commodore 64 e MSX: le versioni per quest'ultima piattaforma, prive di grafica, venivano convertite da Di Bello nel linguaggio BASIC della piattaforma con una routine riprogrammata a partire dal codice scritto da Enrico Colombini, il primo autore di interactive fiction in Italia. Alcune delle avventure di Bonaventura per la collana Explorer sono state realizzate in collaborazione con Gianpaolo Gentili.
    "A human being should be able to change a diaper, plan an invasion, butcher a hog, conn a ship, design a building, write a sonnet, balance accounts, build a wall, set a bone, comfort the dying, take orders, give orders, cooperate, act alone, solve equations, analyze a new problem, pitch manure, program a computer, cook a tasty meal, fight efficiently, die gallantly. Specialization is for insects." - Robert A. Heinlein

  6. #186
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    grandissimo, mi piacevano moltissimo, non erano molto lunghe ovviamente ma io adoravo le text adventures e quindi fagocitavo tutto ciò che riguardava quel mondo.

    poi lo zx aveva una magia tutta sua

    ah una volta vidi un'immagine su un monitor in un negozio, si vociferava fosse a 4096 colori ed era tutto un dire tra me e gli amici, un wow continuo
    Ultima modifica di lambro; 19-02-16 alle 16:30

  7. #187
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    768

    Re: La vostra carriera videoludica

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    poi lo zx aveva una magia tutta sua
    Già, gli home computer avevano un' "anima" in quanto spesso erano "figli" di singoli progettisti/inventori che riuscivano ad instillare nelle loro creazioni la propria visione del mondo e le proprie peculiarità. Uno degli esempi più lampanti è l'Apple II di Wozniak.

    Tornando al buon vecchio Spectrum, il grosso rammarico è non aver potuto conoscere l'eventuale successore:

    If it had ever been produced, Loki - just a codename, not a go-to-market handle - could have been Sinclair’s post-Spectrum 128, next-generation home computer. But it was never to be: it was an early casualty of Amstrad’s acquisition of the Sinclair brand and Sinclair Research’s IP. “Loki didn't ever really get anywhere,” said former Sinclair engineer Martin Brennan a few years ago. “It had a name but there weren’t any drawings as such. It was a concept.”

    His collaborator on the project, such as it was, was fellow Sinclair engineer John Mathieson, who said separately: “The idea was never more than a paper design.”

    The team - fellow Sinclair techie Ben Cheese made a third member - began thinking about a new home machine after completing work on the Spectrum 128, a version of Sinclair’s stalwart that had been created for Spanish distributor Investrónica. In 1985, Spanish government decided to tax computers with 64KB or less memory, so Investrónica asked Sinclair to come up with a 128KB version. It was the same tax regime that prompted Amstrad to devise the CPC 472, a slightly more capacious version of the CPC 464 for the Spanish market.

    Brennan took the opportunity to revamp the machine, adding not just more memory but also the popular General Instruments AY-3-8912 chip for superior, three-channel sound routed out through the TV speaker, plus MIDI compatibility, a proper RS-232 serial port and RGB monitor output. The Basic was overhauled and given a new editor.


    "A human being should be able to change a diaper, plan an invasion, butcher a hog, conn a ship, design a building, write a sonnet, balance accounts, build a wall, set a bone, comfort the dying, take orders, give orders, cooperate, act alone, solve equations, analyze a new problem, pitch manure, program a computer, cook a tasty meal, fight efficiently, die gallantly. Specialization is for insects." - Robert A. Heinlein

  8. #188
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    sinclair si era perso con l'uovo e altre amenità, te lo ricordi l'uovo lol era un precursore incompreso



    tra l'altro tutto aperto proprio in inghilterra dove non piove mai , un genio

    del loki non sono particolarmente curioso, se non erro il 128k fu un flop e ai tempi iniziava l'era pc, o sbaglio?
    Ultima modifica di lambro; 19-02-16 alle 17:08

  9. #189
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    768

    Re: La vostra carriera videoludica

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    sinclair si era perso con l'uovo e altre amenità, te lo ricordi l'uovo lol era un precursore incompreso



    tra l'altro tutto aperto proprio in inghilterra dove non piove mai , un genio
    C'è un bellissimo docu-film della BBC (con Bilbo come protagonista ) che racconta, romanzandola, proprio questa storia:

    https://en.wikipedia.org/wiki/Micro_Men

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    del loki non sono particolarmente curioso, se non erro il 128k fu un flop e ai tempi iniziava l'era pc, o sbaglio?
    Più che l'era PC all'epoca del passaggio ad Amstrad cominciava quella dei 16-bit come macchine casalinghe, l'ultimo tentativo di tenere in vita gli 8-bit è stato il Sam Coupé nel 1989:



    The SAM Coupé (pronounced /sæm ku:peɪ/ from its original British English branding) is an 8-bit British home computer that was first released in late 1989. It is commonly considered a clone of the Sinclair ZX Spectrum computer, since it features a compatible screen mode and emulated compatibility, and it was marketed as a logical upgrade from the Spectrum. It was originally manufactured by Miles Gordon Technology (MGT), based in Swansea in the United Kingdom.
    "A human being should be able to change a diaper, plan an invasion, butcher a hog, conn a ship, design a building, write a sonnet, balance accounts, build a wall, set a bone, comfort the dying, take orders, give orders, cooperate, act alone, solve equations, analyze a new problem, pitch manure, program a computer, cook a tasty meal, fight efficiently, die gallantly. Specialization is for insects." - Robert A. Heinlein

  10. #190
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    ah vero, l'amstrad

    no il docufilm devo vederlo asd

    ehhh i tasti di gelatina dello spectrum, che tempi

  11. #191
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    768

    Re: La vostra carriera videoludica

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    ehhh i tasti di gelatina dello spectrum, che tempi
    E dei non-tasti dello ZX80/81, vogliamo parlarne?

    "A human being should be able to change a diaper, plan an invasion, butcher a hog, conn a ship, design a building, write a sonnet, balance accounts, build a wall, set a bone, comfort the dying, take orders, give orders, cooperate, act alone, solve equations, analyze a new problem, pitch manure, program a computer, cook a tasty meal, fight efficiently, die gallantly. Specialization is for insects." - Robert A. Heinlein

  12. #192
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    il precursore del touch screen

  13. #193
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    768

    Re: La vostra carriera videoludica

    In effetti era "touch" oppure "screen", visto che quando premevi un tasto scompariva per un istante lo schermo...
    "A human being should be able to change a diaper, plan an invasion, butcher a hog, conn a ship, design a building, write a sonnet, balance accounts, build a wall, set a bone, comfort the dying, take orders, give orders, cooperate, act alone, solve equations, analyze a new problem, pitch manure, program a computer, cook a tasty meal, fight efficiently, die gallantly. Specialization is for insects." - Robert A. Heinlein

  14. #194
    Senior Member L'avatar di manuè
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    13.546

    Re: La vostra carriera videoludica

    le tastiere che non fanno rumore quando si scrive, fanno cagà

  15. #195
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    i tasti dello zx erano di gomma morbida
    erano stealth non emettevano suono alcuno

  16. #196
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    768

    Re: La vostra carriera videoludica

    Citazione Originariamente Scritto da lambro Visualizza Messaggio
    i tasti dello zx erano di gomma morbida
    erano stealth non emettevano suono alcuno
    Perfetti per sessioni "anonime" a Sabre Wulf lasciando credere di stare facendo i compiti...
    "A human being should be able to change a diaper, plan an invasion, butcher a hog, conn a ship, design a building, write a sonnet, balance accounts, build a wall, set a bone, comfort the dying, take orders, give orders, cooperate, act alone, solve equations, analyze a new problem, pitch manure, program a computer, cook a tasty meal, fight efficiently, die gallantly. Specialization is for insects." - Robert A. Heinlein

  17. #197
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    eh si, i giochi ultimate eran belli forte eh

  18. #198
    Grande Antico L'avatar di Shog-goth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    R'lyeh
    Messaggi
    768

    Re: La vostra carriera videoludica

    Pensare a come si è ridotta Rare oggi...
    "A human being should be able to change a diaper, plan an invasion, butcher a hog, conn a ship, design a building, write a sonnet, balance accounts, build a wall, set a bone, comfort the dying, take orders, give orders, cooperate, act alone, solve equations, analyze a new problem, pitch manure, program a computer, cook a tasty meal, fight efficiently, die gallantly. Specialization is for insects." - Robert A. Heinlein

  19. #199
    Tobe tobe Grendizer! L'avatar di Patman
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    268
    Gamer IDs

    Steam ID: patmansecondo

    Re: La vostra carriera videoludica

    Concordo con le vostre osservazioni sullo Spectrum e sui giochi Ultimate

    Ah, le riviste di avventure testuali di BDB furono due: la prima si chiamava "Epic 3000", sostituita dopo qualche numero da "Viking". Dovrei averne ancora qualche numero da qualche parte...

  20. #200
    Senior Member L'avatar di lambro
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.565

    Re: La vostra carriera videoludica

    Epic 3000!!!!! sigh sob

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su