Cavie da click-baiting, ribellatevi!

Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Cavie da click-baiting, ribellatevi!

  1. #1
    Beeeep beeeeeeep! L'avatar di TGMbot
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    22.239

    Cavie da click-baiting, ribellatevi!


  2. #2
    Senior Member L'avatar di Matsetes
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.400

    Re: Cavie da click-baiting, ribellatevi!

    Beh, si tratta di un articolo scritto sul web che critica articoli scritti sul web... Seems legit... XD
    A parte gli scherzi, anche su internet c'è qualità, a cercarla, il sito di TGM ne è un esempio. Secondo me lascia un po' il tempo che trova paragonare la carta stampata alla rete... Come paragonare la bicicletta alla automobile... Svolgono ruoli simili, ma diversi, in ambiti diversi, con obiettivi e meriti diversi

  3. #3
    Animale Acustico L'avatar di Sempavor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Stresa (VB)
    Messaggi
    249
    Gamer IDs

    Steam ID: Sempavor

    Re: Cavie da click-baiting, ribellatevi!

    "La seconda che hai detto" (cit.)

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Mega Man
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.294
    Sono nati assieme sia l'uovo che la gallina: i videogiocatori di "vecchia" data, essendo diventati adulti con altri impegni, hanno meno tempo da dedicare alla passione del videogaming e di conseguenza alcuni cercano di ritagliare pure il tempo che spetta alla lettura di articoli, per dedicarne di più al "videogiocare" vero e proprio. I giovani invece non essendo stati allevati a "pane e cartaceo" ormai sono abituati alla qualità molto spesso infima di certe recensioni online, che praticamente danno il contentino a chi ha già comprato il gioco "Si, hai speso bene i tuoi 50-70€!" piuttosto che analizzare più o meno profondamente il titolo in questione. Poi ci sono i recensori onesti che non pretendono di dare un giudizio critico ed obiettivo ma scrivono l'articolo in maniera molto più personale del solito, però appunto... almeno si sa e non ci si può lamentare nel caso che un Tomb Raider o Thief abbia preso un voto insolitamente alto, il lettore "furbo" leggendo la recensione capisce ugualmente quali sono i pregi e difetti del titolo, aldilà del numerino finale puramente accessorio, per me infatti una votazione da 1 a 5 è più che sufficente, soprattutto nei casi appena citati

  5. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    610
    bell'articolo
    Ultima modifica di BloodRaven; 16-02-16 alle 15:35

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Azathoth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.114

    Re: Cavie da click-baiting, ribellatevi!

    Articolo interessante, diciamo che viviamo in una società che dal punto di vista informativo è bulimica.

  7. #7

    Re: Cavie da click-baiting, ribellatevi!

    Citazione Originariamente Scritto da Matsetes Visualizza Messaggio
    Beh, si tratta di un articolo scritto sul web che critica articoli scritti sul web... Seems legit... XD
    Esistono realtà, come fu Ars Ludica (link), che fanno della qualità il punto centrale del proprio lavoro. Non la quantità. Il fatto è che non ci mangiano. La critica è rivolta a un certo modo di fare (e leggere!) notizie; non a tutto il web.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Mega Man Visualizza Messaggio
    Sono nati assieme sia l'uovo che la gallina: i videogiocatori di "vecchia" data, essendo diventati adulti con altri impegni, hanno meno tempo da dedicare alla passione del videogaming e di conseguenza alcuni cercano di ritagliare pure il tempo che spetta alla lettura di articoli, per dedicarne di più al "videogiocare" vero e proprio. I giovani invece non essendo stati allevati a "pane e cartaceo" ormai sono abituati alla qualità molto spesso infima di certe recensioni online, che praticamente danno il contentino a chi ha già comprato il gioco "Si, hai speso bene i tuoi 50-70€!" piuttosto che analizzare più o meno profondamente il titolo in questione. Poi ci sono i recensori onesti che non pretendono di dare un giudizio critico ed obiettivo ma scrivono l'articolo in maniera molto più personale del solito, però appunto... almeno si sa e non ci si può lamentare nel caso che un Tomb Raider o Thief abbia preso un voto insolitamente alto, il lettore "furbo" leggendo la recensione capisce ugualmente quali sono i pregi e difetti del titolo, aldilà del numerino finale puramente accessorio, per me infatti una votazione da 1 a 5 è più che sufficente, soprattutto nei casi appena citati
    Io credo che nel caso dell'editoria, sia stato il mercato a seguire il pubblico, e non viceversa. Posso sbagliare, chiaro.

  8. #8
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    4.481

    Re: Cavie da click-baiting, ribellatevi!

    con una cosi' sul divano, l'unico problema di velocità è un altro

  9. #9
    Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    79
    Gamer IDs

    Gamertag: Lord Gabo
    Personalmente ci pensavo proprio pochi giorni fa, per questo ho rinnovato un abbonamento cartaceo alla rivista. Mi capita di leggere mille micro news online (devo ammettere che la nuova veste online di TGM mi ha fatto eliminare tutte le altre mie fonti di approvvigionamento videoludico) delle quali almeno il 40% è aria fritta, del tipo x pensa che y sia un bel gioco, z pensa che le console moriranno e bla bla bla via con notizie che non sono notizie ma paragonabili alle chiacchiere che si potrebbero fare benissimo a scuola o al bar. La rivista cartacea ti permette uno storico, la possibilità di recuperare e rileggere all'infinito un articolo o un commento sotto le foto. E' nel contempo un apprezzamento del lavoro di un redattore ed una valorizzazione di te stesso come lettore. La carta può essere ingombrante, ma devo dire che vince sempre. Come il quotidiano al bar. Alla faccia dello zoom ,della luminosità, del display retina e di quella risoluzione di lettura che mannaggia a me non mi soddisfa mai.

  10. #10
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    3.158
    Che è poi anche il perchè la carta stampata sta morendo in Italia. Ha sbagliato il target. Internet non ha distrutto il cartaceo, internet è buono per il mordi e fuggi, la stampa deve proporre l'approfondimento, ma lo deve fare con qualità, altrimenti il sistema non funziona. Ma a pagare i giornalisti 3 euro al pezzo che qualità vuoi trovare.

    Ben venga un editore che riesca a creare un sistema integrato tra Rivista, Sito e Forum, a patto che però chi scriva abbia le competenze per farlo.
    :-)
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su