Il topic delle tastiere meccaniche Il topic delle tastiere meccaniche

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 35

Discussione: Il topic delle tastiere meccaniche

  1. #1
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    EMEA
    Messaggi
    13.980
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Il topic delle tastiere meccaniche

    Recentemente ho scoperto questo mondo, che per quanto sia una nicchia, interessa centinaia di persone in tutto il mondo e ad esempio il subreddit r/mechanicalkeyboards in questo momento è più grande di r/fortnite

    Quello che mi affascina è che a differenza di altri componenti hardware, quello delle tastiere è un campo per cui c'è ancora molto spazio per il prodotto "artigianale". I migliori modelli di tastiere meccaniche non sono quelli prodotti dai grandi marchi, ma appartengono a brand di nicchia e molti appassionati addirittura si costruiscono le proprie tastiere comprando e assemblando i pezzi, a volte muniti anche di saldatrice.

    Alcuni di voi a questo punti si chiederann: che differenza c'è tra una tastiera meccanica e le normali tastiere a membrana?
    In poche parole, le tastiere a membrana hanno appunto una membrana che sta tra i tasti e il pcb e quando si spinge un tasto, questo spinge la membrana fino a toccare il pcb che registra l'input. Questo è un sistema molto economico, ma meno preciso e reattivo rispetto a quello utilizzato per le tastiere meccaniche, dove ogni tasto è costituito da uno switch, tipicamente di plastica ma ci sono tante opzioni, che attiva direttamente il pcb sottostante. La sensazione al tatto è molto diversa, così come il rumore e la resistenza nel tempo. In tutti questi aspetti le tastiere meccaniche sono superiori.
    Anche per il gaming, tipicamente le tastiere meccaniche sono considerate nettamente superiori, più veloci e precise quando si premono più tasti contemporaneamente.
    Inoltre è possibile sostituire singolarmente ogni singolo keycap e modificare quindi l'aspetto della tastiera. Ci sono in commercio tasti di tutti i colori e con i disegni più disparati.

    Come dicevo, un componente fondamentale della tastiera meccanica è lo switch. I più popolari sono i Cherry MX, anche se esistono molte alternative.
    Quando sentite parlare di switch rossi, blu o marroni, non si tratta di una scelta estetica (gli switch non si vedono, sono coperti dai keycap ovviamente), ma del tipo di corsa che lo switch fa quando viene premuto.
    Essenzialmente esistono 3 tipi di switch, ognuno poi con infinite varianti:
    - Lineari: non fanno click quando premuti, la corsa è perfettamente regolare e non si sente il "punto di attivazione" del tasto, cioè il punto in cui la pressione viene registrata dal computer. Un esempio sono i Cherry MX Red.
    - Tattili: la corsa è irregolare perchè c'e una piccola resistenza nel punto di attivazione, che genera un click che però non fa rumore. Un esempio sono i Cherry MX Brown.
    - Clicky: simili ai tattili, ma il click è molto ben udibile ed acuto. Un esempio sono i Cherry MX Blue.

    Tra i marchi più noti vi cito Varmilo, Ducky, Happy Hacking Keyboard, Leopold.

    Ecco qualche foto da leccarsi i baffi

    Ducky x Varmilo Miya Pro:



    Ducky Year of the Pig:


    Happy Hacking Keyboard Type-S:


    Leopold FC660M:


    P.S. post scritto da una Varmilo Miya Pro - Beijing Opera (quella della seconda immagine)
    Mi sto abituando al layout ANSI americano, che è sempre QWERTY, ma ha l'invio di una forma diversa e i vari simboli in posizioni diverse. In compenso ho scoperto la potenza di AutoHotKey, con cui ad esempio faccio le lettere accentate. Una vera figata, potenzialmente ci si può fare di tutto!

    Qualcuno qua è appassionato o usa tastiere meccaniche? Condividete le vostre foto o le vostre domande al riguardo.
    Ultima modifica di Lars_Rosenberg; 23-01-21 alle 22:47

  2. #2
    Tobe tobe Grendizer! L'avatar di Patman
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    1.040
    Gamer IDs

    Steam ID: patmansecondo

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Ciao,

    anche a me piacciono molto le tastiere meccaniche, anche se non sono a livello di coloro che se le costruiscono o almeno le moddano.
    La prima che ho posseduto per tre anni è stata la vecchia CM Storm Trigger Z con switch Cherry MX Brown: un vero carroarmato di cui però non sono riuscito ad apprezzare i tasti per le macro, che finivo spesso per premere al posto di ESC per esempio, e il coating del case morbido che divenne in fretta appiccicoso e si sporcava in continuazione. Inoltre trovavo leggerini i Brown.
    Sono quindi passato un paio d'anni fa all'attuale Leopold FC900R PD con switch Cherry MX Clear e sono del tutto innamorato della sua qualità. Adoro i keycaps in PBT doubleshot un po' ruvidini, la resistenza dei Clear, il suono un po' smorzato dal sound dampening incluso.
    Costruzione robustissima, penso che non la cambierò salvo imprevedibili problemi tecnici.


  3. #3
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    EMEA
    Messaggi
    13.980
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Leopold rispetto a Cooler Master è sicuramente un altro livello.
    I tasti in PBT danno una sensazione di grande qualità, anche a me piace molto quel ruvidino.
    Per quanto riguarda gli switch, prima di ordinare la tastiera ho ordinato uno switch tester su Amazon per provare prima di scegliere e alla fine ho optato per Brown.
    A primissimo impatto mi piacevano i Red, perchè sono quelli più simili a ciò a cui ero abituato, cioè la linearità della tastiera a membrana, ma dopo poco tempo ho iniziato ad apprezzare di più il feedback tattile dello switch: sostanzialmente i lineari mi sembrano un po' noiosi, non danno soddisfazione. Allo stesso tempo i clicky sono improponibili per me che passo tanto tempo in call per lavoro, gli altri sentirebbero troppo rumore, quindi tactile era la scelta più ovvia.
    Mi piace la leggerezza dei Brown, non voglio che premere ogni tasto sembri qualcosa di "faticoso".
    Per quanto riguarda il formato, vedo che sei rimasto sulla full size. Io ho voluto provare una 65% perchè mi permette di mantenere più spazio libero sulla tastiera e impugnare il mouse in una posizione più centrale che è più ergonomica. Mi ci sto abituando, ogni tanto si sente la mancanza del tastierino numerico, ma nulla di tragico.
    Varmilo vende anche i tastierini numerici a parte, con gli stessi temi disponibili per le tastiere e sono molto carini, però il tema che ho scelto io non era in stock e poi stavo già spendendo abbastanza e non mi serve così tanto.

    Magari in futuro. Avere i due componenti sperati sicuramente aiuta a livello di gestione dello spazio.

  4. #4
    Tobe tobe Grendizer! L'avatar di Patman
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    1.040
    Gamer IDs

    Steam ID: patmansecondo

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Anch'io prima di scegliere gli switch ho acquistato un tester su Amazon con 9 tipi diversi.
    Ho notato tuttavia che è molto diverso premere un singolo tasto sul tester piuttosto che utilizzare la tastiera completa; per me i Brown erano troppo leggeri e faticavo a percepire il bump, così ho optato per i Clear. I primi 15 minuti sono stati quasi da panico perché rispetto al tester i tasti mi sembravano troppo pesanti da premere, ora invece mi trovo benissimo e non tornerei mai più indietro. Oltretutto riesco anche talvolta a non arrivare a fondo corsa e così evito il tipico clack.
    In verità ero propenso ad acquistare il modello TKL, ma non si trovava con i Clear; era disponibile soltanto con i Blue ma detesto il click sonoro e quindi ho optato per la full size che era disponibile.
    Bellissimo il tastierino della foto!

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Gialllo
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    453

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Bella idea il post sulle tastiere meccaniche
    Io son da poco passato ad usare una Ducky One 2 SF e devo ammettere che è tutto un altro pianeta rispetto alla precedente tastiera.
    Il feedback dei tasti pbt al tatto è fantastico così come adoro il loro rapido tempo di risposta... anche per questo ho optato per degli switches cherry mx speed silver.
    Inoltre il formato (un 65%) è perfetto per lasciar spazio ai lati al keypad ed al mouse
    Ho trovato ottima anche la possibilità di definire vari profili e personalizzare completamente il colore dei tasti.

    E' un vero peccato che il mondo delle tastiere meccaniche non sia mai arrivato seriamente nel Bel paese.
    A questo proposito approfitto per chiedervi se per caso siete a conoscenza di qualche store italiano (o anche singolo negozio che effettui spedizioni) che vende accessori e keycaps. Perché fin quando si devon pagare le spese di spedizione per la tastiera ha ancora senso, ma per i singoli set di keycaps mi sa che diventa fortemente sconveniente ordinare dall'estero
    Just one more turn...

  6. #6
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    EMEA
    Messaggi
    13.980
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Ottime le Ducky e ottima scelta il 65%, il risparmio di spazio e il guadagno in ergonomia vale davvero la pena
    Di negozi italiani purtroppo non ne conosco. Poi in generale mi sembra che negli store europei ci sia poca scelta di componenti.
    Stavo guardando adesso su CandyKeys, ma è tutto out of stock

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Gialllo
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    453

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    Stavo guardando adesso su CandyKeys, ma è tutto out of stock
    Si vero, anche io ci avevo fatto ieri un giro... l'unica consolazione è che anche non volendo si è cmq costretti a "risparmiare"... altrimenti finiva che se sicuro qualcosina alla fine la acquistavo (già avevo messo gli occhi su un paio di keycaps )
    Just one more turn...

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    170

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Dopo aver usato cherry sono passato alle meccaniche di altre marche, stando attento a prendere le made in Taiwan e non in China.
    Ora non ricordo il nome esatto della fabbrica che le fa buone, ma sono certo che sforna le das e le Filco.
    Adesso sto usando una das ultimate, nkey rollover utile sopratutto con rainbow six dove devi premere contemporaneamente millemila tasti, e un comodo hub usb, niente lucine e niente tasti aggiuntivi.
    Mi piacevano le coolermaster ma non trovavo quella che volevo e le altre (quelle con le lucine) erano troppo alte e mi affaticavo i polsi.
    Fateci caso alle dimensioni prima di acquistare, soprattutto l'altezza del bordo anteriore.

  9. #9
    Giù nel gargaroz L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.984
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Se non le conoscete, vi consiglio di dare un'occhiata alle Keychron: https://www.keychron.com/

    Sono ottime ed anche abbastanza economiche. Io ho una K1 da usare col portatile e una K8 per il fisso, entrambe con gli switch blu perché mi piace troppo il feedback che hanno e il rumore che fanno.

  10. #10
    Senior Member L'avatar di Gialllo
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    453

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Grazie per le segnalazioni, effettivamente le Keychron le avevo di tanto in tanto incrociate navigando sui siti specializzati, ma fino ad ora non ne conoscevo la bontà.
    Le Das non le avevo notate, ma semplicemente perché erano fuori dal mio target dato che cercavo una meccanica di dimensioni compatte.

    Per ora son pienamente soddisfatto del mio recente acquisto e cmq se mai in futuro volessi sostituirlo penso che non andrei mai oltre una tkl compatta vista la comodità di avere in questo modo tranquillamente lo spazio a sinistra per il keypad ed a destra per il mouse
    Inoltre, praticità a parte, per i miei gusti anche esteticamente trovo molto più gradevoli le tastiere compatte e quasi prive di bordi rispetto a quelle di dimensioni più generose

    PS ho messo gli occhi su un paio di keycaps stile "Portal"... ma per il momento resisto
    Ultima modifica di Gialllo; 09-04-21 alle 18:04
    Just one more turn...

  11. #11
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    8

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Incredibile un post italiano sulle tastiere meccaniche!!!!

    Ciao a tutti,
    anche io recentemente mi sono avvicinato a questo mondo, non tanto per motivi ludici ma per una maggior soddisfazione, precisione e velocità nella scrittura (soprattutto in ufficio).
    Tentando di barcamenarmi con le info che si trovano in giro ho appena acquistato una Sharkoon sk3g (brown switch) che mi pareve un buon rapporto qualità/prezzo e una spesa moderata. In effetti la soddisfazione è decisamente maggiore sebbene devo ancora completamente abituarmi. Nel frattempo, mentre cercavo, ho visto pezzi davvero cool (tipo Varmillo per intenderci) e sto ponderando l'acquisto di un prodotto che mi sembra molto carino (Keychorn 4) anche se in questo caso mi sono imbattuto nel problema layout ANSI vs ISO-IT/DE/UK... e di qui il delirio... spero di trovare confronto e conforto qui, a presto!

  12. #12
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    8

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Citazione Originariamente Scritto da Gialllo Visualizza Messaggio
    Bella idea il post sulle tastiere meccaniche
    E' un vero peccato che il mondo delle tastiere meccaniche non sia mai arrivato seriamente nel Bel paese.
    A questo proposito approfitto per chiedervi se per caso siete a conoscenza di qualche store italiano (o anche singolo negozio che effettui spedizioni) che vende accessori e keycaps. Perché fin quando si devon pagare le spese di spedizione per la tastiera ha ancora senso, ma per i singoli set di keycaps mi sa che diventa fortemente sconveniente ordinare dall'estero
    Questo è l'unico che ho trovato che si spaccia per italiano (non ho verificato) anche se i prezzi mi sembrano molto alti: https://coffeekeys.eu/.

    Altri siti invece che avevo trovato interessanti sono:
    https://www.wasdkeyboards.com/ dove in teoria ti fanno tastiere personalizzate
    e
    https://www.pccasegear.com/category/113/keyboards dove mi sembra abbiano un po' di assortimento (che non facile trovare, la maggior parte è sempre sold out..), e dove vi sconsiglio di girare tra Varmillo e Duck perchè potreste prendervi un brutto mech virus....
    A presto!

  13. #13
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    EMEA
    Messaggi
    13.980
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Citazione Originariamente Scritto da Randalf Visualizza Messaggio
    mi sono imbattuto nel problema layout ANSI vs ISO-IT/DE/UK... e di qui il delirio... spero di trovare confronto e conforto qui, a presto!
    Come scritto in uno dei miei post precedenti, sono passato al layout US, cioè ANSI e con l'aiuto di AutoHotKey (o tool analoghi su Linux, ora sto scrivendo da ElementaryOS) sono riuscito a crearmi una configurazione con cui mi trovo bene.
    Alla fine la diversa disposizione dei tasti è una cosa a cui ci si abitua molto velocemente e le lettere accentate si possono fare o selezionando il layout US International, dove ad esempio la à la fai scrivendo 'a (il simbolo viene automaticamente sostituito dall'OS quando premi i due tasti in sequenza) ecc... oppure usando appunto AutoHotKey. Io uso alt+[vocale] per fare la sua versione accentata. Nel caso se a qualcuno dovesse interessare posso condividere il mio file di configurazione.
    L'unica cosa che non mi piace e che secondo me proprio non ha senso del layout ANSI è che il tasto Enter è molto piccolo rispetto a quello Iso, quindi un po' difficile da premere a volte e sotto c'è l'inutile shift destro che è enorme

  14. #14
    Tobe tobe Grendizer! L'avatar di Patman
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    1.040
    Gamer IDs

    Steam ID: patmansecondo

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Concordo, anch'io mi sono abituato all'ANSI US piuttosto facilmente, forse anche perché da bambino ho di fatto imparato a digitare sul layout UK. In effetti l'unico problema ricorrente rimane proprio l'invio, che nella digitazione veloce talvolta "manco" premendo shift. In ogni caso trovo il layout US Internazionale molto più razionale dell'ISO IT. Forse, se e quando cambierò tastiera (spero molto tardi in quanto adoro la mia attuale), tornerò all'ISO UK.

    Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk

  15. #15
    Senior Member L'avatar di Gialllo
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    453

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Citazione Originariamente Scritto da Randalf Visualizza Messaggio
    Questo è l'unico che ho trovato che si spaccia per italiano (non ho verificato) anche se i prezzi mi sembrano molto alti: https://coffeekeys.eu/.

    Altri siti invece che avevo trovato interessanti sono:
    https://www.wasdkeyboards.com/ dove in teoria ti fanno tastiere personalizzate
    e
    https://www.pccasegear.com/category/113/keyboards dove mi sembra abbiano un po' di assortimento (che non facile trovare, la maggior parte è sempre sold out..), e dove vi sconsiglio di girare tra Varmillo e Duck perchè potreste prendervi un brutto mech virus....
    A presto!
    Grazie per i link, non appena riesco gli darò uno sguardo con calma.
    Per quanto riguarda l'amletica scelta del layout io a dir il vero (sarà per questioni di abitudine) ma mi son sempre trovato bene con quello italiano.
    Ora ovviamente volendo prender una ducky one 2 sf (ma in generale dato che il layout ita non lo considera quasi nessun brand) andava fatta una scelta.
    Io alla fine ho optato per un ISO-DE essenzialmente per tre motivi. Primo ero già abituato ad usarlo avendo avuto a che fare per un po' di tempo con questo standard. Secondo è incredibilmente simile a quello italiano, praticamente la maggior parte dei simboli e tasti è nella stessa posizione tanto che ho lasciato settata in windows la tastiera come italiana senza aver problemi. Terzo come per Lars e Patman il tasto invio lo preferisco di una certa dimensione.

    C'è da dire che se ami cambiare spesso i keycaps e non limitarti a sostituire magari solo qualche singolo tasto allora per avere una maggiore scelta sicuramente penso convenga abbandonare ISO (qualsiasi esso sia) in favore di ANSI dato che mi è sembrato che online per quest'ultimo ci sian molti più articoli... altrimenti ti tocca andar in giro a cercare qualche tasto invio formato ISO che possa andar bene
    Just one more turn...

  16. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Messaggi
    8

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Grazie a tutti per il vostro contributo.
    In realtà, nonostante l'incoraggiamento e la positiva esperienza di Lars, mi spaventava molto l'ìdea di passare ad ANSI sia per la diversa disposizione dei tasti, sia per la differenza fisica dei tasti Enter e shift sinistro (mi pare). Certo a guardare il fattore disponibilità tastiere e tasti le americane sono le più convenienti, ma avevo una remora. Mi sono quindi informato un po' e ho visto che qualche produttore fa le Iso (keychron ad esempio) e ho provato a studiare le differenze. In rete consigliavano ISO-UK come la scelta più easy (con minore learning curve) ma la cosa non mi tornava, a mio avviso la DE sembrava quella più simile (aveva la ò e la à accentate allo stesso posto anche se con l'umlaut, aveva <> nello stesso posto...)...
    ... e sono contento di sapere che GIALLO sia giunto alla mia stessa conclusione !

    allora ho pensato di comprare una DE e un key-cap set UK/Ansi per limare alcuni difetti della DE (inversione di Y e Z e qualcosa sopra i numeri ...), mi sembrava la soluzione più efficace... , magari è una cavolata...

    ANSI


    ISO-DE


    ISO-UK

  17. #17
    Giù nel gargaroz L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.984
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Io mi trovo benissimo con il layout ANSI, complice il fatto che scrivendo molto codice le quadre e graffe sono molto più comode, così come la tilde. Non capisco perché dite che l'enter è più piccolo, non ho misurato i cm quadrati, ma in realtà è diversa la forma più che la dimensione, e come tutto è una questione di abitudine.

    Per le lettere accentate ho risolto con il layout software con l'alt di destra come dead key che permette di comporre le vocali con sequenze di caratteri e usando scorciatoie più dirette per le più utilizzate (ad esempio alt di destra + e -> è). Con linux c'è nativamente l'impostazione "English (intl., with AltGr dead keys)", con windows ho fatto una cosa praticamente identica modificando un layout in un modo che ora non ricordo (comunque poi funziona nativamente, senza autohotkey o simili).

    Per me è in assoluto il layout migliore, e il fatto che sia il più standard ovviamente facilita gli acquisti

  18. #18
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    EMEA
    Messaggi
    13.980
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Per l'inversione Y e Z basta che inverti i keycap che già hai, mica devi comprare quelli UK

    La differenza di dimensione del tasto enter però è palese, eh. Ho qui davanti a me il portatile con la tastiera italiana e la mia meccanica ANSI e la differenza è evidente.
    Ma soprattutto, il tasto ISO è alto come due righe di tasti e quindi è molto facile da prendere, mentre quello ANSI è sottile come un singolo tasto, la larghezza doppia aiuta fino a un certo punto.
    Nella mia tastiera l'unica area vuota è quella sopra ai tasti freccia, che è esattamente alla stessa altezza del tasto invio, quindi sto cercando di abituarmi ad usare quello come punto di riferimento. Ogni tanto però per sbaglio premo ancora il tasto che sta sopra, il "| \ ", che sta esattamente sotto al backspace, dove nella ISO c'è appunto la parte superiore del tasto Enter.
    Ultima modifica di Lars_Rosenberg; 22-04-21 alle 11:40

  19. #19
    Senior Member L'avatar di Gialllo
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    453

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Citazione Originariamente Scritto da Randalf Visualizza Messaggio
    allora ho pensato di comprare una DE e un key-cap set UK/Ansi per limare alcuni difetti della DE (inversione di Y e Z e qualcosa sopra i numeri ...), mi sembrava la soluzione più efficace
    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    Per l'inversione Y e Z basta che inverti i keycap che già hai, mica devi comprare quelli UK
    In realtà su molte tastiere, penso anche su quella che possiedi tu, i tasti, dovendo mantenere una certa "inclinazione", sono di differente altezza a seconda della "fila" su cui sono. Se provi a sfilare i keycaps ad esempio di Y e Z e li metti a confronto uno dovrebbe esser leggermente più alto dell'altro e se provi a scambiarli vedi che sulla tastiera la cosa si nota abbastanza.
    Cmq per quanto riguarda in particolare l'inversione di Y e Z alla fine la cosa non mi ha mai creato grandi problemi perché essendo fortemente abituato alle QWERTY quando digito neanche ci faccio più caso effettivamente al simbolo che è sul tasto
    Quello che più mi interessava volendo continuare ad usare il layout ita era una forte corrispondenza per quel che riguarda i vari simboli e la punteggiatura.

    Poi, come diceva Kemper, alla fine è solo una questione di abitudine... è però indubbio che il tasto invio nello standard ISO sia più voluminoso e "facile da colpire" rispetto a quello ANSI.
    Just one more turn...

  20. #20
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    EMEA
    Messaggi
    13.980
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: Il topic delle tastiere meccaniche

    Ah vero, esistono profili diversi. Dipende dalla tastiera, alcune sono regolari, altre no.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su