Musica elettronica e processo creativo

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 56

Discussione: Musica elettronica e processo creativo

  1. #1
    B1-66ER ¥€$ L'avatar di KymyA
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.172
    Gamer IDs

    Gamertag: KymyA PSN ID: KymyA Steam ID: KymyA

    Musica elettronica e processo creativo

    Bene... nessun musicista qui?

    Vorrei tanto capire quali sono gli "stage" del processo creativo.
    Esempio pratico... ho in mente quello che voglio fare, il mood del pezzo, etc.etc.. ma non so da dove cominciare.
    Come si fa a mettere "su schermo/carta" quello che si pensa?

    Chi vuole interagire scrivi qui.
    DISCLAIMER: Questo post non invita a commettere reati ne tantomeno ad infrangere la legge. Quanto scritto può essere parzialmente o totalmente falso o frutto della fantasia (malata) dell'autore. L'autore non si assume responsabilità per quanto scritto o sottointeso da questo post.



  2. #2
    Senior Member L'avatar di Calculon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pertugio
    Messaggi
    4.481

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Bisogna saper suonare
    Insultabile ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  3. #3
    B1-66ER ¥€$ L'avatar di KymyA
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.172
    Gamer IDs

    Gamertag: KymyA PSN ID: KymyA Steam ID: KymyA

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    eccolo lui.
    "bisogna saper suonare" gne gne gne

    Grazie per avermi evitato l'umiliazione di un 0 replies
    ngula per la risposta
    DISCLAIMER: Questo post non invita a commettere reati ne tantomeno ad infrangere la legge. Quanto scritto può essere parzialmente o totalmente falso o frutto della fantasia (malata) dell'autore. L'autore non si assume responsabilità per quanto scritto o sottointeso da questo post.



  4. #4
    Senior Member L'avatar di Calculon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pertugio
    Messaggi
    4.481

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Prego
    Insultabile ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  5. #5
    B1-66ER ¥€$ L'avatar di KymyA
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.172
    Gamer IDs

    Gamertag: KymyA PSN ID: KymyA Steam ID: KymyA

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Di nulla!

    Adesso potrei avere una risposta decente?
    Mi sto leggendo 800pagine di manuale Ableton. Cristosanto...
    Tutorial YT a manetta...

    Pack di suoni/scene in download...

    Voglio imparare.
    DISCLAIMER: Questo post non invita a commettere reati ne tantomeno ad infrangere la legge. Quanto scritto può essere parzialmente o totalmente falso o frutto della fantasia (malata) dell'autore. L'autore non si assume responsabilità per quanto scritto o sottointeso da questo post.



  6. #6
    ugotremila
    Guest

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Pigia i ditini

  7. #7
    Senior Member L'avatar di Calculon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pertugio
    Messaggi
    4.481

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Non ti serve ad un cazzo imparare l'Ableton se non riesci a suonare una melodia o un ritmo che hai in testa
    Insultabile ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  8. #8
    Utente di Cinisello L'avatar di Glasco
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.370

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    dai che non è difficile!



  9. #9
    la fine non è la fine L'avatar di S'ignora
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.456

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Parti dalle basi!

  10. #10

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Pensa prima a abbozzare la linea ritmica.

    Insomma lavora con suoni già fatti (altrimenti per mia esperienza personale uno entra nell'infinito mondo della creazione di un suono e potresti non uscirne mai più e non buttare giù manco una bozza di canzone/pezzo ) e costruisci l'impalcatura generale (tieni sempre a mente che ogni cosa fai, la rimaneggerai duemila volte. Quindi come disegnando ci si deve "forzare" a fare una prima bozza generale senza soffermarsi sui dettagli anzitempo, stessa cosa in musica) .

    Subito piazzaci sopra la linea melodica o qualche idea insomma di melodia principale che hai in mente.

    Parti dalla parte centrale, dove il pezzo si esprime "al meglio"...non fare come me che parti dall'intro con mille idee e poi non sai come portarlo al pezzo centrale/non sai come vuoi sto pezzo centrale.

    Cioè non fare come sti duemila gruppi che girano oggi che sembrano suonare sempre e solo introduzioni e crescendo, ma manca il "centro" della canzone.

    Abbozzato quello, spendici un po' di tempo con basso, pads, strings qualsiasi cazzeggio di tuo interesse per stabilire il mood generale intorno alla melodia.

    Consiglio probabilmente utile: se la melodia principale la puoi canticchiare tra te e te con gusto, e in semplicità, sei a cavallo, l'idea è buona. Magari sarà banale, ma funziona. Che è più importante, poi puoi complicarla o deviarla verso lidi più interessanti. Insomma, può funzionare in entrambe le direzioni eh, magari hai un'idea matta che però riammorbidirai per renderla fruibile, etc.

    A questo punto, hai il centro del pezzo. Ottimo. Sostanzialmente ora devi solo divertirti a costruire i contorni e i momenti (e qui dipende tutto dal genere in cui ti muovi, che sia una decisione cosciente presa a priori o meno).

    Fatto ciò ti sentirai stra-soddisfatto e potrai cesellare il pezzo andando a ritoccare qua e là, cambiando i suoni dei singoli strumenti per ottenere il melange che davvero vuoi...

    DOPO tutto ciò, spendi un po' di tempo a imparare da tutorial su youtube e altro, cosa significa il missaggio, quindi il setting dei volumi di ogni parte sul mixer, passaggio FONDAMENTALE.
    Fallo PRIMA di impazzire con equalizzatori
    , maximizer, reverberi, insomma se tutto funziona bene solo agendo sui volumi, tutto il lavoro di shaping del suono in modo che sia più basso, più alto, più medio, viene dopo per migliorare il tutto.

    Altrimenti si incasina tutto il procedimento credimi...non ne esci più.

    Quindi lavoro di mixer.

    Poi lavoro di equalizzazioni e quant'altro.

    A quel punto le battute finali vedile tu, intanto arrivaci.

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  11. #11
    Senior Member L'avatar di Calculon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pertugio
    Messaggi
    4.481

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Da dove hai fatto copypasta?
    Insultabile ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  12. #12

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Bravo abs, volevo scrivere una cosa del genere ma non ne avevo voglia.
    Aggiungo che 99 su 100 il risultato finale sarà completamente diverso da quello che avevi in testa. Il bello dei vsti e dei software musicali in generale è che cazzeggiando con le impostazioni ti ritrovi con risultati decisamente superiori all'idea di partenza (a patto che tu sappia cosa toccare nel cazzeggio e cosa no)

    Citazione Originariamente Scritto da PistoneViaggiatore Visualizza Messaggio
    Cioè non fare come sti duemila gruppi che girano oggi che sembrano suonare sempre e solo introduzioni e crescendo, ma manca il "centro" della canzone.
    No aspè... non condannarmi a priori questo approccio perchè i Death in Vegas lavorando così hanno tirato fuori della roba stupenda, basta saperlo fare.

  13. #13

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Citazione Originariamente Scritto da Calculon Visualizza Messaggio
    Da dove hai fatto copypasta?
    No, roba mia

    Citazione Originariamente Scritto da Cento Blobfish Visualizza Messaggio
    Bravo abs, volevo scrivere una cosa del genere ma non ne avevo voglia.
    Aggiungo che 99 su 100 il risultato finale sarà completamente diverso da quello che avevi in testa. Il bello dei vsti e dei software musicali in generale è che cazzeggiando con le impostazioni ti ritrovi con risultati decisamente superiori all'idea di partenza (a patto che tu sappia cosa toccare nel cazzeggio e cosa no)



    No aspè... non condannarmi a priori questo approccio perchè i Death in Vegas lavorando così hanno tirato fuori della roba stupenda, basta saperlo fare.
    Grazie Blob

    Non condanno niente a priori, ci mancherebbe, in musica poi men che meno

    MA è una specie di trappola per molti che iniziano, ho visto (e l'ho visto con me medesimo anche )

    Da quanto ho capito Kymya non solo non è pratico dei software, ma non è pratico di musica in generale. Quindi in sostanza dovrebbe studiare musica

    ma siccome penso che fare sia meglio di non fare, in arte, se anche va nei software senza un background musicale di nessun tipo, ci si può divertire molto e chissà, non si sa mai, magari esce fuori una ficata.
    Ma meglio darsi un minimo di direzione di struttura, senza esagerare eh...ma se costruisci un solido "centro" di una canzone, per capirci quel pezzo che potresti mettere in play e far suonare virtualmente all'infinito (ti romperesti le palle si, ma non sarebbe come un intro che cresce ma non arriva da nessuna parte mai) , è ottimo, perchè puoi ragionare a partire da quello per introdurlo, per metterci un "verso" che vari la melodia principale a partire da quella...

    Insomma, aiuta a dare coesione al tutto. Altrimenti è troppo facile mettere insieme tutti pezzettini separati, singolarmente fichi, ma che quasi sarebbero ognuno una traccia a sè. Invece ci si sforza di incollarli insieme e viene un papocchio.

    - - - Aggiornato - - -

    Però dipende dal tipo di musica che si vuole fare.

    Un altro approccio, soprattutto se si vuole fare musica sballonza, è questo (kymya l'inglese lo sai no? Quindi senti le istruzioni e prendine spunto. Sarebbe un'ottima idea anche ripetere ogni passaggio di questo video, solo con suoni e ritmiche diverse, insomma riprendendone solo la struttura e ciò che succede, tipo quando filtrano i suoni per poi riaprire tutto, e cose tipiche così )


    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  14. #14
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    6.295

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    ableton al giorno d'oggi la musica vera si fa con l'iPad ed un'app da 2€

  15. #15

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Paranoir vai via! apple fag che non sei altro

    Ableton è da paura Kymya, non lo ascoltare

    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    Absint sei il baddo del 21esimo secolo. Il vero uomo di mondo profondo e sensibile ma incredibilmente alla mano.
    Vestito di turchese che viaggia in economy e con uno strano bozzo sulla fronte che però attira le ffighe

  16. #16
    B1-66ER ¥€$ L'avatar di KymyA
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.172
    Gamer IDs

    Gamertag: KymyA PSN ID: KymyA Steam ID: KymyA

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Citazione Originariamente Scritto da Calculon Visualizza Messaggio
    Non ti serve ad un cazzo imparare l'Ableton se non riesci a suonare una melodia o un ritmo che hai in testa
    Guarda che il ritmo riesco a suonarlo... solo che magari vorrei un suono diverso e quindi...
    oh...fanculo.

    Quando farò i miei live davanti a 500000 persone paganti e mi verrai a chiedere "Ciao, sono Calculon...ti ricordi di me? Mi dai un biglietto per il Backstage?" ti risponderò "STO CAZZO!"

    Grazie Pistone...
    ...ovviamente sono un nabbo di Ableton ma ne ho già saggiato le potenzialità.
    Imparerò, che vi devo dire...

    Suggerimenti? Magari mixare una traccia o "ricrearne" una?

    Scusa, non avevo aggiornato la pagina e letto tutto l'interessante che avete scritto.

    Ma non puoi farmi ascoltare qualcosa che hai fatto? Mi sembri proprio un pro cazzuto!

    Ho capito quindi di lasciar perdere gli effetti e le stronzate di contorno per ora.
    Prendere dalla libreria standard i suoni che più s'avvicinano a quello che ho in testa e suonare (riesco a suonare si, ma non saprei SCRIVERE quello che suono...complicato da dirsi ma avete capito) il "ritornello" e la "base".
    Poi di lì dare un inizio ed una fine ...

    Ci proverò ad usare questa linea creativa.
    Ieri ad esempio avevo un'idea. Ho preso la frase "Reach out and touch faith" e, con filtri vari, ho fatto l'intro a quello che avevo in mente (abbozzando, ovviamente). Dopo l'intro, mi ero dimenticato che volevo metter giù...
    Avendo avuto l'Ableton insieme alla tastiera, trovo la cosa un hobby interessante e per ora MI DIVERTE/RILASSA e questo mi basta.
    Ultima modifica di KymyA; 27-06-16 alle 14:01
    DISCLAIMER: Questo post non invita a commettere reati ne tantomeno ad infrangere la legge. Quanto scritto può essere parzialmente o totalmente falso o frutto della fantasia (malata) dell'autore. L'autore non si assume responsabilità per quanto scritto o sottointeso da questo post.



  17. #17
    Senior Member L'avatar di xbrrzt
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.508

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    dipende che musica vuoi fare
    dicci che musica vuoi fare
    per quanto mi riguarda se qualcuno volesse imparare l'elettronica gli direi di iniziare dalle basi basissime, tipo iniziare a capire cos'è un'oscillatore, cosa sono gli inviluppi e come funziona un lfo
    è incredibile il quantitativo di gente che "faccio musica elettronica" e non ha la minima idea di quali siano le basi della sintesi sonora
    poi, come è stato già detto, devi avere delle basi musicali melodiche e armoniche
    sai cosa sono e come funzionano le scale musicali?
    dopodichè puoi iniziare a studiarti ableton

    tutto questo naturalmente se hai intenzione di imparare cosa realmente significa fare musica elettronica
    in alternativa puoi scaricarti sampler free da qualche sito, metterli in sequenza alla meno peggio e buttarci su un po' di delay e reverberi a gusto tuo
    e magari ci fai anche i miliardi, eh, dipende quali sono i tuoi intenti

  18. #18
    Utente di Cinisello L'avatar di Glasco
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.370

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Citazione Originariamente Scritto da KymyA Visualizza Messaggio
    Suggerimenti?
    impara la musica


  19. #19
    Senior Member L'avatar di Calculon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pertugio
    Messaggi
    4.481

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Citazione Originariamente Scritto da KymyA Visualizza Messaggio
    Guarda che il ritmo riesco a suonarlo... solo che magari vorrei un suono diverso e quindi...
    oh...fanculo.

    Quando farò i miei live davanti a 500000 persone paganti e mi verrai a chiedere "Ciao, sono Calculon...ti ricordi di me? Mi dai un biglietto per il Backstage?" ti risponderò "STO CAZZO!"
    Bravissimo
    Insultabile ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  20. #20
    B1-66ER ¥€$ L'avatar di KymyA
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.172
    Gamer IDs

    Gamertag: KymyA PSN ID: KymyA Steam ID: KymyA

    Re: Musica elettronica e processo creativo

    Citazione Originariamente Scritto da xbrrzt Visualizza Messaggio
    dipende che musica vuoi fare
    dicci che musica vuoi fare
    per quanto mi riguarda se qualcuno volesse imparare l'elettronica gli direi di iniziare dalle basi basissime, tipo iniziare a capire cos'è un'oscillatore, cosa sono gli inviluppi e come funziona un lfo
    è incredibile il quantitativo di gente che "faccio musica elettronica" e non ha la minima idea di quali siano le basi della sintesi sonora
    poi, come è stato già detto, devi avere delle basi musicali melodiche e armoniche
    sai cosa sono e come funzionano le scale musicali?
    dopodichè puoi iniziare a studiarti ableton

    tutto questo naturalmente se hai intenzione di imparare cosa realmente significa fare musica elettronica
    in alternativa puoi scaricarti sampler free da qualche sito, metterli in sequenza alla meno peggio e buttarci su un po' di delay e reverberi a gusto tuo
    e magari ci fai anche i miliardi, eh, dipende quali sono i tuoi intenti
    Beh, sono 20 anni che amo l'elettronica... anche prima.

    Attualmente apprezzo la Tecno House ma non disdegno le linee melodiche dei Bloody Beetroos oppure Hardwell o Deadmau5 ...
    Diciamo che apprezzo tutta la musica in generale, dalla classica al funky al rock all'hiphop al Rapster al Rythm'n'Soul... purché sia buona musica ecco. No, il Country proprio non riesco a farmelo piacere.
    DISCLAIMER: Questo post non invita a commettere reati ne tantomeno ad infrangere la legge. Quanto scritto può essere parzialmente o totalmente falso o frutto della fantasia (malata) dell'autore. L'autore non si assume responsabilità per quanto scritto o sottointeso da questo post.



Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su