Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza - Pagina 31

Pagina 31 di 37 PrimaPrima ... 212930313233 ... UltimaUltima
Risultati da 601 a 620 di 721

Discussione: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

  1. #601
    Senior Member L'avatar di testudo13
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    1.000

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza


    si si e' old, molto old.. ma fa ridere ancora..

  2. #602
    Il Centravanti L'avatar di Cascarino2
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1.757

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza



    Iscritto dal 22-12-02
    +12,916 post

  3. #603
    III Lv piramide dell'odio L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    5.458

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    i can't hold all this happening

  4. #604
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    https://www.tripadvisor.it/Restauran...ome_Lazio.html

    Piazza in Piscinula, 51 | trastevere, 00153 Roma, Italia

    AkBar
    bar a Roma

  5. #605
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nel Villaggio dell'Emiro, con la speranza di scappare
    Messaggi
    2.796

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    Citazione Originariamente Scritto da koba44 Visualizza Messaggio
    Ah è una bufala?
    No, è che i sabbipodi si inculano come non ci fosse un domani anche ritenendosi etero...
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  6. #606
    Senior Member L'avatar di Cesarino
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.805

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    "SIAMO AL DISASTRO PERCHÉ CI SIAMO ILLUSI DI INTEGRARE L'ISLAM"

    Il politologo Giovanni Sartori sul politicamente corretto: "La sinistra non ha il coraggio di affrontare il problema".
    Giovanni Sartori, fiorentino, 91 anni (quasi 92), considerato fra i massimi esperti di scienza politica a livello internazionale, da anni è attento osservatore dei temi-chiave di oggi: immigrazione, Islam, Europa.
    Professore su queste parole si gioca il nostro futuro.
    «Su queste parole si dicono molte sciocchezze».
    Su queste parole, in Francia, intellettuali di sinistra ora cominciano a parlare come la destra. Dicono che il multiculturalismo è fallito, che i flussi migratori dai Paesi musulmani sono insostenibili, che l'Islam non può integrarsi con l'Europa democratica...
    «Sono cose che dico da decenni».

    Anche lei parla come la destra?

    «Non mi importa nulla di destra e sinistra, a me importa il buonsenso. Io parlo per esperienza delle cose, perché studio questi argomenti da tanti anni, perché provo a capire i meccanismi politici, etici e economici che regolano i rapporti tra Islam e Europa, per proporre soluzioni al disastro in cui ci siamo cacciati».

    Quale disastro?

    «Illudersi che si possa integrare pacificamente un'ampia comunità musulmana, fedele a un monoteismo teocratico che non accetta di distinguere il potere politico da quello religioso, con la società occidentale democratica. Su questo equivoco si è scatenata la guerra in cui siamo».

    Perché?

    «Perché l'Islam che negli ultimi venti trent’anni si è risvegliato in forma acuta - infiammato, pronto a farsi esplodere e assistito da nuove tecnologie sempre più pericolose - è un Islam incapace di evolversi. È un monoteismo teocratico fermo al nostro Medioevo. Ed è un Islam incompatibile con il monoteismo occidentale. Per molto tempo, dalla battaglia di Vienna in poi, queste due realtà si sono ignorate. Ora si scontrano di nuovo».

    Perché non possono convivere?
    «Perché le società libere, come l'Occidente, sono fondate sulla democrazia, cioè sulla sovranità popolare. L'Islam invece si fonda sulla sovranità di Allah. E se i musulmani pretendono di applicare tale principio nei Paesi occidentali il conflitto è inevitabile».

    Sta dicendo che l'integrazione per l'islamico è impossibile?
    «Sto dicendo che dal 630 d.C. in avanti la Storia non ricorda casi in cui l'integrazione di islamici all'interno di società non-islamiche sia riuscita.
    Pensi all'India o all'Indonesia».

    Quindi se nei loro Paesi i musulmani vivono sotto la sovranità di Allah va tutto bene, se invece...«...se invece l'immigrato arriva da noi e continua ad accettare tale principio e a rifiutare i nostri valori etico-politici significa che non potrà mai integrarsi. Infatti in Inghilterra e Francia ci ritroviamo una terza generazione di giovani islamici più fanatici e incattiviti che mai».

    Ma il multiculturalismo...
    «Cos'è il multiculturalismo? Cosa significa? Il multiculturalismo non esiste. La sinistra che brandisce la parola multiculturalismo non sa cosa sia l'Islam, fa discorsi da ignoranti.
    Ci pensi. I cinesi continuano a essere cinesi anche dopo duemila anni, e convivono tranquillamente con le loro tradizioni e usanze nelle nostre città. Così gli ebrei. Ma i musulmani no. Nel privato possono e devono continuare a professare la propria religione, ma politicamente devono accettare la nostra regola della sovranità popolare, altrimenti devono andarsene».

    Se la sente un benpensante di sinistra le dà dello xenofobo.

    «La sinistra è vergognosa. Non ha il coraggio di affrontare il problema. Ha perso la sua ideologia e per fare la sua bella figura progressista si aggrappa alla causa deleteria delle porte aperte a tutti. La solidarietà va bene. Ma non basta».

    Cosa serve?
    «Regole. L'immigrazione verso l'Europa ha numeri insostenibili. Chi entra, chiunque sia, deve avere un visto, documenti regolari, un'identità certa. I clandestini, come persone che vivono in un Paese illegalmente, devono essere espulsi. E chi rimane non può avere diritto di voto, altrimenti i musulmani fondano un partito politico e con i loro tassi di natalità micidiali fra 30 anni hanno la maggioranza assoluta. E noi ci troviamo a vivere sotto la legge di Allah. Ho vissuto trent'anni negli Usa. Avevo tutti i diritti, non quello di voto. E stavo benissimo».

    E gli sbarchi massicci di immigrati sulle nostre coste?

    «Ogni emergenza ha diversi stadi di crisi. Ora siamo all'ultimo, lo stadio della guerra - noi siamo gli aggrediti, sia chiaro - e in guerra ci si difende con tutte le armi a disposizione, dai droni ai siluramenti».

    Cosa sta dicendo?

    «Sto dicendo che nello stadio di guerra non si rispettano le acque territoriali. Si mandano gli aerei verso le coste libiche e si affondano i barconi prima che partano. Ovviamente senza la gente sopra. È l'unico deterrente all'assalto all'Europa. Due-tre affondamenti e rinunceranno. Così se vogliono entrare in Europa saranno costretti a cercare altre vie ordinarie, più controllabili».

    Se la sente uno di quegli intellettuali per i quali la colpa è sempre dell'Occidente...

    «Intellettuali stupidi e autolesionisti. Lo so anch'io che l'Inquisizione è stata un orrore. Ma quella fase di fanatismo l'Occidente l'ha superata da secoli. L'Islam no. L'Islam non ha capacità di evoluzione. È, e sarà sempre, ciò che era dieci secoli fa. È un mondo immobile, che non è mai entrato nella società industriale. Neppure i Paesi più ricchi, come l'Arabia Saudita. Hanno il petrolio e tantissimi soldi, ma non fabbricano nulla, acquistano da fuori qualsiasi prodotto finito. Il simbolo della loro civiltà, infatti, non è l'industria, ma il mercato, il suq».

    Si dice che il contatto tra civiltà diverse sia un arricchimento per entrambe.

    «Se c'è rispetto reciproco e la volontà di convivere sì. Altrimenti non è un arricchimento, è una guerra. Guerra dove l'arma più potente è quella demografica, tutta a loro favore».

    E l'Europa cosa fa?
    «L'Europa non esiste. Non si è mai visto un edificio politico più stupido di questa Europa. È un mostro. Non è neppure in grado di fermare l'immigrazione di persone che lavorano al 10 per cento del costo della manodopera europea, devastando l'economia continentale. Non è questa la mia Europa».

    Qual è la sua Europa?
    «Un'Europa confederale, composta solo dai primi sei/sette stati membri, il cui presidente dev'essere anche capo della Banca europea così da avere sia il potere politico sia quello economico-finanziario, e una sola Suprema corte come negli Usa. L'Europa di Bruxelles con 28 Paesi e 28 lingue diverse è un'entità morta. Un'Europa che vuole estendersi fino all'Ucraina... Ridicolo. Non sa neanche difenderci dal fanatismo islamico».

    Come finirà con l'Islam?
    «Quando si arriva all'uomo-bomba, al martire per la fede che si fa esplodere in mezzo ai civili significa che lo scontro è arrivato all’entità massima.”

  7. #607
    15-09-2001 L'avatar di David™
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Here and There
    Messaggi
    2.867

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    Che siamo sull'orlo della III Guerra Mondiale è sotto il naso di tutti...
    "I have noticed even people who claim everything is predestined, and that we can do nothing to change it, look before they cross the road." Stephen Hawking

  8. #608
    alberace
    Guest

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    chile, costa rica o australia?

  9. #609
    III Lv piramide dell'odio L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    5.458

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    Citazione Originariamente Scritto da David™ Visualizza Messaggio
    Che siamo sull'orlo della III Guerra Mondiale è sotto il naso di tutti...
    noi abbiamo i nostri tempi, se col voto la gente sceglierà "mobbasta" forse le cose possono cambiare, se eleggono sempre gli stessi perchè si, mi spiace per chi ha figli

  10. #610
    Senior Member L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.267

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    E chi rimane non può avere diritto di voto, altrimenti i musulmani fondano un partito politico e con i loro tassi di natalità micidiali fra 30 anni hanno la maggioranza assoluta. E noi ci troviamo a vivere sotto la legge di Allah.

    a beh quando lo scrivevo io tutti a scrivermi che droghe avevo preso di prima mattina!!!
    oggi la cosa di gran lunga più sensata da fare è rassegnarci al fatto che il mondo fisico è non realistico,non deterministico e non locale.

  11. #611
    generatore di mondi L'avatar di Vox
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    407

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    Citazione Originariamente Scritto da Decay Visualizza Messaggio
    noi abbiamo i nostri tempi, se col voto la gente sceglierà "mobbasta" forse le cose possono cambiare, se eleggono sempre gli stessi perchè si, mi spiace per chi ha figli
    cosa voteresti per il mobbasta? sono curioso

  12. #612
    15-09-2001 L'avatar di David™
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Here and There
    Messaggi
    2.867

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    Non dipenderà solo da quello, ad oggi in Europa abbiamo dei matti isolati che uccidono nel nome di Allahalbar, cellule terroristiche che ammazzano centinaia di persone a botta. La stessa Turchia è vittima del maggior numero di attentati eseguiti dall'ISIS (se non ho letto male). Quanto ci vorrà prima di veder scoppiare qualcosa a Berlino/Milano/Roma? Quanto ancora per un altro attentato in UK, Francia, Spagna e USA?
    Non va bene per un cazzo, ha ragione quel professore lì. Vedremo, di certo non si prospetta un bel futuro.... quando si aboliranno le religioni, tutte, sarà sempre troppo tardi.


    Poi fa sempre "ridere" vedere il principe saudita coi puttanoni sulla barca da 100m, migliaia di € in champagne e chi più ne ha più ne metta. bah.
    Ultima modifica di David™; 19-07-16 alle 21:41
    "I have noticed even people who claim everything is predestined, and that we can do nothing to change it, look before they cross the road." Stephen Hawking

  13. #613
    III Lv piramide dell'odio L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    5.458

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Visualizza Messaggio
    cosa voteresti per il mobbasta? sono curioso
    i partiti anti immigrazione e, in maniera più velata, antiislam. da noi lega-fratelli d'italia.

    ci sono altre opzioni?

  14. #614
    Senior Member L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.267

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    Citazione Originariamente Scritto da Decay Visualizza Messaggio
    i partiti anti immigrazione e, in maniera più velata, antiislam. da noi lega-fratelli d'italia.

    ci sono altre opzioni?
    lega fratelli de che? ma se la maggior parte degli italiani è composta da imbecilli che alla mia età sanno solo polemizzare sui forum, quelli sui 50 anni invece campano alla giornata e riempiono di corna le mogli oppure sono divorziati. mentre invece quelli da 60 anni in su e oltre stanno a guardare i cantieri e a fare polemiche nelle piazzette davanti al baretto sportivo o a giocare a briscola nel parchetto vicino casa sbattendosene i coioni di quello che succederà fra una ventina di anni tanto loro non ci saranno più!
    mentre invece quelli da trent'anni andando a scendere scegli te, facendo un misto fra chi gioca a pokemon go, pensa alla figa, passa il giorno a vedere i porno sparandosi le seghe, chi fa il disoccupato cronico, chi studia ancora all'uni, chi è appena sposato o convive e si fa il culo tutto il giorno e di certo pensa solo ad arrivare a fine mese per avere i soldi per la pagnotta e chi infine posta su jfs
    ora ridimmi chi sceglieresti fra questi fratelli di qualcosa?
    oggi la cosa di gran lunga più sensata da fare è rassegnarci al fatto che il mondo fisico è non realistico,non deterministico e non locale.

  15. #615
    mila il bello
    Guest

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    chissà che ne pensa Vox della festa in memoria di Carlo che fa Zerocalcare

  16. #616
    Senior Member L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.267

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    quello che ci manca e invece le teste di straccio hanno a differenza nostra è un obiettivo comune, loro hanno quello di invadere e conquistare sia con la forza che con il numero il maggior territorio e paesi infedeli possibile, noi invece che cazzo di obiettivo abbiamo a breve e lungo termine? dovrebbe essere quello di mantenere sempre costanti i principi fondamentali di uno stato libero,
    peccato però che siamo disuniti, egoisti e ce ne freghiamo in pratica di queste cose perchè per il momento non ci toccano da vicino.
    loro hanno dalla loro il fanatismo religioso portato all'estremo peggio di qualsiasi nazionalismo perchè addirittura la considerano una missione divina con la giusta ricompensa di grandi scopate nell'aldilà
    noi invece il nazionalismo e il senso della patria l'abbiamo perso già dai tempi della fine dell'impero romano e ne abbiamo avuto un pallido tentativo di riportarlo in auge con il partito nazionalsocialista italiano e il fascismo. se non ritroviamo quei valori che rischiamo di perdere per davvero per sempre non avremo futuro.

    - - - Aggiornato - - -

    in poche parole tagliando corto cosi accontento tutti, solo con una terza guerra mondiale fra missili,bombe, granate e le pallottole che ti fischiano vicino, con invasori sbavanti e urlanti fuori la porta di casa
    allora forse e spero tireremo fuori le palle per fare qualcosa, per il momento sarà solo un battibeccare e scambiare due discorsi nei forums e fra gli amici al pub in una serata noiosa
    e si penserà sempre "si ok esiste il problema domani si vedrà di fare qualcosa, domani si poi fra una cazzata e l'altra si rimanderà sempre." finchè arriverà il giorno che i problemi ci busseranno
    alla porta e noi ce la faremo in mano!
    oggi la cosa di gran lunga più sensata da fare è rassegnarci al fatto che il mondo fisico è non realistico,non deterministico e non locale.

  17. #617
    generatore di mondi L'avatar di Vox
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    407

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    te stai male.
    ancora con sti missili e bombe svulazzanti?

    E' finito il periodo della Gallia, del Rubiconem, di Diaz e pure della RSI. Abbiamo già dato. Noi dobbiamo vivere civilmente mentre un nostro esercito (o alleato) li riporta all'età della pietra. punto.

    Credo di essermi preso un ban al tempo per il portatore sano di estintore.
    Al tempo c'era però una forte presenza comunista in backstage e avevamo tutti meno vicini negri.

  18. #618
    Utente di Cinisello L'avatar di Glasco
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.891

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    imbecilli che alla mia età sanno solo polemizzare sui forum
    quoto


  19. #619
    generatore di mondi L'avatar di Vox
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    407

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    sto guardando tg24 (nella speranza che Erdogan tiri un missile nucleare su Mosca, oppure che succeda qualcosa di rilievo, tipo un ********** che paga le tasse), apprendo con ludibrio che il gelataio pazzo era dedito al maiale e se lo faceva pure buttare al culo!
    Fantastico.

    un * invece per il povero negrafgano che voleva fare una strage su un treno tedesco. La polizei ti spara solo se monti senza biglietto. poraccio. povero negro.

  20. #620
    Senior Member L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.267

    Re: Un altro muslimfag fa un gran bordello a Nizza

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Visualizza Messaggio
    te stai male.
    ancora con sti missili e bombe svulazzanti?

    E' finito il periodo della Gallia, del Rubiconem, di Diaz e pure della RSI. Abbiamo già dato. Noi dobbiamo vivere civilmente mentre un nostro esercito (o alleato) li riporta all'età della pietra. punto.

    Credo di essermi preso un ban al tempo per il portatore sano di estintore.
    Al tempo c'era però una forte presenza comunista in backstage e avevamo tutti meno vicini negri.
    la turchia è il secondo esercito più forte del mondo, il terzo è la germania! ah vero sorry dimenticavo che prima delle granate e bombe varie vedremo arrivare i missili con la scritta
    turchish love you! stai parlando del ritorno dei bolscevichi con il socialismo reale? immagino che per dei fanatici l'unico modo per opporsi è altri fanatici di forza opposta e contraria!

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Glasco Visualizza Messaggio
    quoto
    immagino che te invece rientrerai nelle altre categorie chissà quale!

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Vox Visualizza Messaggio
    sto guardando tg24 (nella speranza che Erdogan tiri un missile nucleare su Mosca, oppure che succeda qualcosa di rilievo, tipo un ********** che paga le tasse), apprendo con ludibrio che il gelataio pazzo era dedito al maiale e se lo faceva pure buttare al culo!
    Fantastico.

    un * invece per il povero negrafgano che voleva fare una strage su un treno tedesco. La polizei ti spara solo se monti senza biglietto. poraccio. povero negro.
    quello a Putin non lo sfiora nemmeno con un dito, adesso deve pensare a farsi il suo bel califfato per il ritorno dei bei tempi del sultanato e poi lui o qualche altro scoppiato di successore
    si prepareranno per quello che si sono sempre legati al dito nel corso della storia, la conquista dell'occidente! ma ad essere ottimisti abbiamo ancora una ventina di anni di tempo
    oggi la cosa di gran lunga più sensata da fare è rassegnarci al fatto che il mondo fisico è non realistico,non deterministico e non locale.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su