Scabroso dilemma (ma anche no) morale - Pagina 6

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 101 a 106 di 106

Discussione: Scabroso dilemma (ma anche no) morale

  1. #101
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    25.280

    Re: Scabroso dilemma (ma anche no) morale

    Citazione Originariamente Scritto da Altairp Visualizza Messaggio
    Tutto sto parlare di pedofilia mi fa ricordare di quando, rapito da un momento di curiousità, sono andato ad esplorare il profilo di un tizio arabo preso dalla pagina facebook di 'Maniaci di Merda'.

    Aveva gallerie piene zeppe di pedopornografia. Bimbi di cinque-sei anni che s'inchiappettavano. A giudicare dalle espressioni che avevano non sapevano nemmeno cosa stava succendendo. Ho ancora le immagini impresse nella testa
    In Pakistan è un'usanza nazionale inculare i minori.

    Anche a Kabul te lo mettono in cul. (rima)


    Inviato dal mio SM-T113 utilizzando Tapatalk

  2. #102
    Redhead addicted L'avatar di GioOliju
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Verde campagna milanese
    Messaggi
    2.975

    Re: Scabroso dilemma (ma anche no) morale

    Citazione Originariamente Scritto da Altairp Visualizza Messaggio
    . Ho ancora le immagini impresse nella testa

    in b4, arrestato

  3. #103
    L'anziano spaccapalle L'avatar di Janos
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Bollate City International
    Messaggi
    471
    Gamer IDs

    PSN ID: Janos1986 Steam ID: Janos1986

    Re: Scabroso dilemma (ma anche no) morale

    Dilemma wut.

    Denuncia e bon.

    "Chi rispose citando, morì cacando" - Anonimo Contemporaneo

    RIP TGMOL Janos 10-10-02/19-01-16 - Never 5Get

  4. #104
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.489

    Re: Scabroso dilemma (ma anche no) morale

    Citazione Originariamente Scritto da Nico Visualizza Messaggio
    dico che il finale è scontato, nel senso che imho ha fatto bene a denunciare, ma non escludo il confronto che adduce absinte, il dialogo non avrebbe tolto niente al seguito.

    escluso che il ragazzo un un raptus la potesse ammazzare, e quindi lei temesse per la sua incolumità.

    Inviato dal mio XT1092 utilizzando Tapatalk


    Ma dialogo cosa, questa è una roba che ti rovina la vita e la carriera e ti fa finire in galera, chiunque si inventerebbe spiegazioni, scuse e bugie più improbabili pur di evitarlo, nel peggiore dei casi appunto fino a diventare violento ( :garlasco: ), come fai poi a capire se dice sul serio o vuole solo scamparla? Tanto vale portare direttamente la roba alla polizia e lasciare che facciano loro indagini e tutto, se viene fuori che è innocente al limite se la prenderà perché "uuh non hai fiducia in meeeh" vabbè sai che roba

  5. #105
    Senior Member L'avatar di tigerwoods
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Samarate (VA)
    Messaggi
    5.614

    Re: Scabroso dilemma (ma anche no) morale

    Citazione Originariamente Scritto da Gilgamesh Visualizza Messaggio
    se viene fuori che è innocente al limite se la prenderà perché "uuh non hai fiducia in meeeh" vabbè sai che roba
    beh non è vero, agli occhi della gente rimarrai quello che è stato indagato per pedofilia, devi sbaraccare e rifarti una vita da un'altra parte

  6. #106
    Senior Member L'avatar di Nico
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.583

    Re: Scabroso dilemma (ma anche no) morale

    ma in realtà il dialogo che intendevo io era in un altro senso, non per dirimere il soggetto o cosa...

    se uno sta con una persona per tot anni mi pare il minimo dire ehi coglione ti mollo perché hai fatto questo.

    invece che sparire e via.

    semplicemente perché ha senso.

    e torno a ripetere la denuncia comunque VA FATTA.

    Inviato dal mio XT1092 utilizzando Tapatalk

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su