NATO vs Russia (Command AAR reprise) - Pagina 3

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 70

Discussione: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

  1. #41
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    5.566

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Command a 27 sacchi. Ci faccio un pensierino. ╚ tanto tanto tosto da imparare?

  2. #42
    Mad Scientist for fun L'avatar di wesgard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.723

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Citazione Originariamente Scritto da Napoleoga Visualizza Messaggio
    Command a 27 sacchi. Ci faccio un pensierino. ╚ tanto tanto tosto da imparare?
    Dipende a che hai giocato. E' abbastanza complesso ma non come le cose impossibili a cui gioca Orologio. Certo ti devi mettere d'impegno. Come si commentava nel thread della simulazione della guerra con la libia (cercalo e' qui su j4s) i comandi sono molto chiari e l'interfaccia intuitiva. Il problema e' metabolizzare tutte le armi con le varie specifiche per capire se e' meglio sparare A o B.

    Per esempio il successo dell'ultimo attacco qua sopra in crimea e' stato usare bombe plananti, perfette per superare uno sbarramento antiaereo cosi' massiccio. Sembrano stronzate ma ci vuole molta esperienza.

    Pero' ci sono molte missioni di tutorial

  3. #43
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    5.566

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Citazione Originariamente Scritto da mattiacre Visualizza Messaggio
    Dipende a che hai giocato. E' abbastanza complesso ma non come le cose impossibili a cui gioca Orologio. Certo ti devi mettere d'impegno. Come si commentava nel thread della simulazione della guerra con la libia (cercalo e' qui su j4s) i comandi sono molto chiari e l'interfaccia intuitiva. Il problema e' metabolizzare tutte le armi con le varie specifiche per capire se e' meglio sparare A o B.

    Per esempio il successo dell'ultimo attacco qua sopra in crimea e' stato usare bombe plananti, perfette per superare uno sbarramento antiaereo cosi' massiccio. Sembrano stronzate ma ci vuole molta esperienza.

    Pero' ci sono molte missioni di tutorial
    Gioco Paradox e Wargame:red dragon per lo pi¨. Men of war 2 quando ho voglia.
    Se mi dici che l interfaccia Ŕ intuitiva e chiara, mi fai giÓ propendere per l acquisto. Per il resto se c Ŕ da imparare le unitÓ per sapere cosa usare per counterare lo faccio giÓ con wargame. Non Ŕ un problema quindi. Penso che per natale lo piglio allora

  4. #44
    Mad Scientist for fun L'avatar di wesgard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.723

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Allora vai. Per assurdo i giochi paradox sono pi¨ complessi come interfaccia.

  5. #45
    Early Access L'avatar di Orologio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.671

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Da imparare Ŕ di una semplicitÓ estrema (se confrontato ad altri wargame) le regole potrebbero essere condensate in una decina di pagine (se confrontato alle 300 pagine di un wargame standard).

    ...per˛ c'Ŕ un per˛....

    Il gioco simula scenari della durata di poche ore o al massimo di 1 o 2 giorni...scenari che riguardano la guerra moderna (dalla guerra di corea al prossimo futuro) e si focalizza principalmente sulla guerra aeronavale (le unitÓ di terra, stante il breve lasso di tempo delle missioni seguono, se ci sono, eventi scriptati).
    Le battaglie aeree e navali sono sostanzialmente battaglie lampo, gli scontri durano pochi minuti e dopo ci sono pause per gestire i danni e riorganizzarsi...
    Tieni conto che questo gioco ha vinto l'appalto per il pentagono, questo vuol dire che noi abbiamo la versione giocosa, mentre il pentagono ha la versione "professional" con features non disponibili nella versione consumer...
    E' un gioco quindi dalla longevitÓ assicurata per i prossimi anni a venire con continue migliorie...
    ...anzi, non Ŕ un gioco....Ŕ un "programma"...nel senso che Ŕ anche uno strumento di lavoro...

    Questo vuol dire che seppur le regole siano semplici, il gioco vero non consiste nel seguire la battaglia, ma studiarla prima....imparare quali sono le unitÓ in campo, la situazione di ogni singolo scenario, studiarsi le armi a disposizioni e i vari sistemi radar amici e nemici...
    DopodichÚ studiarsi la strategia migliore sulla base delle risorse a disposizioni...
    Nel gioco c'Ŕ una sorta di wikipedia che cataloga ogni singolo "pezzo di armamento", dal missile per passare al sistema radar fino ad arrivare al sub o al satellite spia...a ci˛ si aggiunga che ogni armamento Ŕ diviso per nazione ed esercito specifico, quindi un F16 italiano, sarÓ classificato in modo diverso da uno tedesco, piuttosto che da uno USA utilizzato dall'esercito, piuttosto che da quello sempre USA ma usato dalla marina...
    Quindi da poche pagine di regole si passa al migliaio di pagine della wikipedia....
    Infine lo studio della tattica e della strategia, ci si pu˛ limitare (come faccio che io eh...) ad utilizzare le "conoscenze" militari sulla base dei film e videogiochi...oppure iniziare a studiare i manuali dell'accademia militare...per capire come reagire e cosa fare...
    Ci si diverte anche senza capire un cavolo eh... Ma tieni conto che il gioco arriva a simulare il concetto del TERMOCLINO e i suoi effetti sul sonar attivo e passivo...queste cose non ci sono nel regolamento del gioco....le devi studiare tu...oppure ignorarle e divertirti comunque...

    (Per dire il 99% delle missioni custom sono irrealistiche per assetto e posizioni degli armamenti ma l'utente normale non se ne accorge, le missioni ufficiali hanno dietro uno studio di tutto rispetto).

    Pertanto, una volta capito cosa fare e come farlo, alle unitÓ possono essere impartite routine automatizzate e all'occorrenza "micrare" la singola unitÓ...sulla base di regole che possono essere condensate in una decina di pagine...

    L'AAR di Gilgamesh rappresenta pochi minuti di gioco....ma dietro ci sarÓ almeno un'ora di studio dello scenario...minimo.

    Io lo trovo bellissimo ma non Ŕ un gioco per tutti, perchÚ non Ŕ un gioco...ma un simulatore...mentre un wargame come Decisive Campaigns Barbarossa Ŕ uno strategico complesso con elementi RPG... ha un regolamento molto pi¨ complesso di Command....ma Ŕ UN GIOCO...pensato per divertire...

    La bellezza di Command Ŕ che se un pippottino distrugge l'altro pippottino, ci sono dietro algoritmi di spessore notevole, che tengono conto del tipo di arma, del carburante, del clima, del grado di preparazione del personale, della specifica situazione ecc....

    Di fatto su questo programma ai cadetti gli possono far fare il test della Kobayashi Maru...

  6. #46
    Dott. Ing. Gran Farabutt. L'avatar di LordOrion
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Un Carrarino a Massa
    Messaggi
    8.507
    Gamer IDs

    Gamertag: SSerponi76 PSN ID: SSerponi76 Steam ID: SSerponi76

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Citazione Originariamente Scritto da Orologio Visualizza Messaggio
    Di fatto su questo programma ai cadetti gli possono far fare il test della Kobayashi Maru...
    E magari pure superarlo...


    +
    22.437 Messaggi dillÓ...
    Il mio blog: Notti a (Video)Giocare <- (100% ADS FREE!!)

    Now Playing:
    PC: The Witcher 3: Blood and Wine
    PS4: Shadow of the Tomb Raider

  7. #47
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    5.566

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Mi avete aperto un mondo. Non l'avrei mai scoperto senza j4s. Facciamo che provo la demo trovata su internet (anche se manca qualche patch fa niente) almeno mi rendo subito conto se voglio spenderli o meno questi euro. Come SH meriterebbero l'acquisto solo per il lavoro immenso che hanno fatto

  8. #48
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.428

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Ci sono alcune mancanze abbastanza pesanti tipo la possibilitÓ di pianificare nel dettaglio le missioni di attacco, intendo non solo l'EMCOM e le dottrine ma robe tipo la rotta, i waypoint, il numero di armi da usare su ciascun bersaglio, insomma quello che dovrebbe esserci in un vero briefing prima di un bombardamento. Sono tutte cose che puoi impostare solo dopo il decollo. Un po' strano visto che ad esempio per i TLAM puoi impostare i waypoint e sono pure calcolati in base al carburante e a quanti ne puoi realmente programmare nell'arma.

  9. #49
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.428

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Finalmente i turboelica provenienti da Sigonella hanno raggiunto il Mar Nero. Un paio di Br Atlantic iniziano a seminare sonoboe ovunque nel tentativo di stanare i 3 Kilo russi. I P-3 Orion lanciano SLAMER contro quello che resta della flotta russa al largo di Sebastopoli. Sono corvette e motocannoniere missilistiche, e lo sbarramento di missili antinave non lascia scampo.




    I bombardieri strategici lanciano tutti i loro missili cruise contro le basi in Crimea. La seconda ondata di F-16 NATO armati con HARM e bombe JDAM si avvicina alla costa e comincia a ingaggiare i SAM e radar ancora attivi.




    L'ultimo colpo di coda russo: sul radar compaiono all'improvviso decine di Vampire, missili cruise AS-15 Kent probabilmente lanciati dai loro bombardieri Blackjack, diretti verso la Romania. Tutte le unitÓ NATO in zona convergono sulla minaccia




    Ogni aereo armato di missili aria-aria Ŕ dirottato verso i Kent russi, anche la fregata bulgara grazie alla sua ottima posizione contribuisce con i suoi Sparrow, ma ne ha solo 15 e i vampire sembrano non finire pi¨...





    Dopo aver esaurito anche i sidewinder, una coppia di F-15 scende in picchiata fino a 60 metri dal suolo per tentare di distruggere i missili col cannone Vulcan da 20mm. Una mossa dettata dal disperazione: ormai Ŕ chiaro che l'obiettivo dei Kent Ŕ il complesso AEGIS Ashore in Romania.



  10. #50
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    5.566

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Una carovana di medaglie a quei piloti

  11. #51
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.428

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    ╚ in sconto anche su steam, e viene meno che sul sito di Matrix games

  12. #52
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.428

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)



    Vladimir Putin al comando di un bombardiere Tu-160 Blackjack


    I Tornado IDS italiani ingaggiano quello che resta della flotta russa con i loro Kormoran antinave. Due aerei sono a corto di carburante e devono abortire la missione. Intanto i missili cruise sganciati dai nostri B-1 e B-52 stanno per impattare i due aeroporti di Gvardeyskoye e Sebastopoli.





    Nonostante gli sforzi dei piloti NATO, numerosi missili Kent sono sopravvissuti e sono ormai vicinissimi al complesso AEGIS. L'ultima speranza sono due Typhoon di Gioia del Colle, che annullano il rifornimento per intercettare i bersagli.





    Tutto inutile: una decina di Kent colpisce il complesso e lo rade al suolo. Un colpo durissimo per la NATO, la scudo continentale Ŕ compromesso e l'Europa Ŕ ora esposta al pericolo dei missili balistici russi. E visto che le cattive notizie non vengono mai da sole, pochi secondi dopo un Tornado Ŕ abbattuto al largo di Novorossiysk. ╚ la prima perdita italiana nel conflitto.





    Le forze meccanizzate russe hanno raggiunto la zona dei ponti distrutti. Non possono attraversare il Dnepr e sono un gustoso obiettivo. Abbiamo ancora aerei in volo con qualche bomba rimasta, vengono subito dirottati verso quell'area





    Due F-15 scortati da due F-16 armati di HARM sganciano bombe JDAM su diverse unitÓ di antiaerea mobile Tunguska. Anche un U-2 viene dirottato in zona per identificare i veicoli di terra presenti nell'area. Intanto un altro Tornado italiano viene abbattuto sulla Crimea da uno dei pochi SAM ancora funzionanti.




    Il test operativo dei TLAM multi-missione ha successo: i due missili cruise lanciati dal mediterraneo colpiscono e affondano l'ultima unitÓ di superficie russa nel Mar Nero. Visto che le difese antiaeree in Crimea sono ormai inoffensive, il CAP in Ucraina viene rinforzato con aerei turchi che possono ora volare sulla penisola senza pericolo.



  13. #53
    koba44
    Guest

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Un U-2! Wow!



  14. #54
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.428

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    60 anni di glorioso servizio

  15. #55
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    5.566

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Abbiamo preso le botte a questo giro

  16. #56
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.428

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Vediamo se oggi riusciamo a concludere.

    A quanto pare siamo riusciti ad affondare 2 Kilo, con la time compression al massimo non me ne sono neanche accorto

    Ormai Ŕ una situazione di stallo, abbiamo il controllo dello spazio aereo della Crimea e dell'Ucraina centrale e occidentale, mentre qualche scaramuccia continua sul Donbass. Molti aerei sono fermi a rifornirsi e ne avranno per diverse ore, e anche i russi sembrano a corto di risorse. F-15 e F-22 contro versioni aggiornate dei Mig-31





    Due F-22 stanno arretrando per fare rifornimento quando improvvisamente sono agganciati da diversi missili aria-aria. I Raptor stanno volando coi radar spenti ma la zona dovrebbe essere coperta dall'AWACS, da chi sono stati lanciati? I piloti riescono a evadere i missili e vedono un puntino a 5 miglia di distanza. Pochi secondi e il mistero Ŕ risolto: l'ultimo gioiello dell'aeronautica russa, il Sukhoi T-50 PAK-FA, Ŕ sceso in campo. ╚ un aereo stealth di ultima generazione progettato apposta per rispondere agli F-22 americani. I Raptor invertono la rotta per ingaggiare il nemico.





    Il T-50 riesce a lanciare i suoi missili prima di essere distrutto da 2 AIM-120 lanciati da distanza ravvicinata. Uno dei Raptor evade ma il secondo Ŕ colpito e abbattuto.





    Dopo aver fatto rifornimento, l'F-22 superstite ingaggia un gruppo di Mig 29 impegnati a bombardare le postazioni ucraine.





    Anche sulla Crimea orientale continuano piccoli scontri tra F-16 NATO e Su-27 provenienti dai vicini aeroporti in territorio russo. E non mancano le perdite...





    In Ucraina F-35 e F-15 testa a testa con un grosso gruppo di aerei russi, tra cui anche moderni Su-34.




    C'Ŕ spazio anche per un momento di ilaritÓ quando gli F-16 rumeni fanno il loro ritorno in scena, mentre si mettono a inseguire in afterburner i russi in ritirata per ingaggiarli con i loro sidewinder. Riusciranno pure a reclamare un Su-24 prima di essere abbattuti.



  17. #57
    III Lv piramide dell'odio L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    7.129

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    ma il sukhoi t50 non Ŕ quello che per ora non riesce manco a volare perchŔ hanno problemi enormi con i motori?

  18. #58
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.428

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)



    Volare vola, ma in effetti Ŕ poco pi¨ che un prototipo. Buttato in campo perchÚ quando sei disperato si prova tutto

  19. #59
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.428

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Con i recenti cambiamenti tattici, anche alcuni Typhoon italiani sono stati assegnati al CAP in Ucraina. Due Eurofighter di Gioia del Colle si trovano ad affrontare la loro prima prova di combattimento aereo contro due Su-35 russi. La prova Ŕ superata con successo.






    Situazione nel mar nero: la The Sullivans sta rientrando alla base di Golcuk per rifornimento, mentre la fregata rumena danneggiata ha attraccato al porto di Costanza e sono in corso le riparazioni. La HMS Duncan Ŕ ancora operativa e la sua presenza ci garantisce la superioritÓ navale nella zona. Inganniamo il tempo bombardando quello che resta dei due aeroporti russi in Crimea.






    A bordo di un bimotore Breguet Atlantic di Sigonella, in pattugliamento a 300 metri dalla superficie del mare, il monotono ronzio delle turboeliche Ŕ bruscamente interrotto da un segnale di allarme: il rilevatore di anomalie magnetiche montato sulla coda ha trovato qualcosa. I dati vengono rapidamente inseriti nel computer di controllo tiro e dopo 30 secondi il pilota sgancia un siluro MU-90. Il siluro entra in acqua, accende il sonar attivo e individua subito il bersaglio: un sottomarino classe Kilo russo, il Rostov-na-Donu.






    Non appena il siluro appare sul sonar, il comandante del Rostov ordina avanti tutta e lancia le contromisure, tentando inutili manovre evasive. La testata esplode a poppa e apre uno squarcio nello scafo, la sala macchina Ŕ seriamente danneggiata e il sottomarino perde il controllo della profonditÓ. Vengono aperte le valvole delle casse di zavorra nel disperato tentativo di raggiungere la superficie. Intanto il Breguet, implacabile, compie una stretta virata e sgancia un altro siluro.






    Il secondo MU-90 mette fine all'agonia del Rostov-na-Donu. Il relitto, con i suoi 52 uomini di equipaggio, va a far compagnia agli altri due Kilo sul fondale del Mar Nero.



  20. #60
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    5.566

    Re: NATO vs Russia (Command AAR reprise)

    Mio dio ci sono alcuni screen veramente incasinati con tutti quei cerchi di diverso colore ed ampiezza. Come fai a renderti conto di quello che sta accadendo?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su