Laura Boldrini: la più odiata dagli italiani... - Pagina 3

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 42 di 42

Discussione: Laura Boldrini: la più odiata dagli italiani...

  1. #41
    Senior Member L'avatar di raistlin85
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.952

    Re: Laura Boldrini: la più odiata dagli italiani...

    A mio avviso la Boldrini si è rivelata decisamente * con questo post. In primo luogo se date un'occhiata ai profili da lei citati, si tratta di persone con evidenti disturbi fisici e mentali (a caso ho visto che un tipo era un ipovedente); se hai un profilo con grande visibilità a rigor di logica e statistica è normale che qualche malato di mente di scriva... non c'entra nulla il sessismo o il maschilismo. Probabilmente anche Tonio Cartonio si ritrova qualche commento del genere.
    È * due volte perché ridurre il delicato tema della violenza sulle donne a commenti su Facebook è ridicolo... soprattutto perché spesso e volentieri la violenza nasce da due fuori di testa (uomo e donna) che si incontrano. E lì la colpa è di madre natura e c'è poco da fare.
    C'è una figlia di un'amica di mia madre che dopo essere stata obbligata a lasciare la sua città e ad andare a vivere a 800 km di distanza, ha dato dopo meno di un mese l'indirizzo della nuova residenza.
    Ultima modifica di Salgari; 25-11-16 alle 17:53 Motivo: offese
    Sciò sciò ciucciué

  2. #42
    Moderatore L'avatar di Salgari
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    482

    Re: Laura Boldrini: la più odiata dagli italiani...

    Dal regolamento:

    Offese e diffamazione: qualsiasi frase o epiteto che possa ledere il buon nome, la dignità o l’identità culturale di utenti, dell'amministrazione del forum o di terze parti, qualsiasi esse siano, verrà prontamente cancellata, con un post di spiegazioni da parte dello staff; contestualmente verrà inoltre valutata l’opportunità di irrogare sanzioni accessorie, come l’allontanamento temporaneo dal forum, utilizzando sempre la regola del buonsenso: è evidente, ad esempio, che la valutazione delle offese e dell’eventuale diffamazione è sempre strettamente connessa al contesto in cui le frasi oggetto della valutazione sono state espresse.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su