Onde gravitazionali - Pagina 3

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 105

Discussione: Onde gravitazionali

  1. #41
    61,861 L'avatar di fulviuz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Trasferito a Borgo Panigale
    Messaggi
    6.247

    Re: Onde gravitazionali

    domani leggo.

  2. #42
    koba44
    Guest

    Re: Onde gravitazionali

    Citazione Originariamente Scritto da S'ignora Visualizza Messaggio
    Il progresso scientifico è emozionante. I motivi sono molteplici.
    Sei tutta bagnata?

  3. #43
    Mostro della Palude L'avatar di Tavea
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    prov. di Padova
    Messaggi
    4.200
    Gamer IDs

    Steam ID: marcomatt92

    Re: Onde gravitazionali

    Citazione Originariamente Scritto da koba44 Visualizza Messaggio
    Sei tutta bagnata?
    Beh, si parla di onde

  4. #44
    Perchè noi siamo tanti L'avatar di heXen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.784

    Re: Onde gravitazionali




    però se si parla di onde gravitazionali manca lo studio per quantificare quanta gravità residua esiste dopo che hanno viaggiato per 2 miliardi di anni

  5. #45
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Onde gravitazionali


  6. #46
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Onde gravitazionali


  7. #47
    Senior Member L'avatar di Maelström
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.790

    Re: Onde gravitazionali


  8. #48
    Perchè noi siamo tanti L'avatar di heXen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.784

    Re: Onde gravitazionali

    cavolo fa quella?

  9. #49
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Onde gravitazionali

    Citazione Originariamente Scritto da Maelström Visualizza Messaggio
    Il paradosso è basato sulla combinazioni di due "leggi":
    Un gatto cade sempre sulle zampe, ossia cade sempre in piedi e mai sulla schiena.
    Una fetta di pane imburrata cade sempre dalla parte del burro (derivata dalla Legge di Murphy).[3]
    Assunte queste due leggi come valide, basterebbe prendere un gatto e legare una fetta di pane imburrato sul suo dorso. Prendendolo e lasciandolo cadere, il gatto tenderebbe ad atterrare sulle zampe, mentre la fetta di pane imburrato tenderebbe a cadere dalla parte del burro; si creerebbe quindi un moto perpetuo in cui sia il gatto sia la fetta di pane continuerebbero a ruotare all'infinito. Essendo infatti impossibile che tocchi terra contemporaneamente sulle zampe e sulla parte imburrata, il gatto rimarrebbe a mezz'aria, opponendosi alla forza di gravità.[4][5]
    Punto di vista scientifico[modifica | modifica wikitesto]
    Il fatto che un gatto riesca, con buona frequenza e purché lo spazio di caduta sia sufficiente, a girarsi in modo da cadere sulle zampe è un fatto scientificamente attestato.
    Il fenomeno secondo cui la fetta di pane cadrebbe sempre dalla parte imburrata viene spesso fatto risalire alle Leggi di Murphy: questo porterebbe a credere che si tratti di un mero luogo comune. Tuttavia, dal punto di vista fisico la caduta di una fetta di pane imburrato non è assimilabile al lancio di una moneta, che produce risultati mediamente equiripartiti fra "testa" e "croce". La fetta di pane imburrato, infatti, non è "equilibrata"[6], ha un momento d'inerzia molto maggiore e soprattutto non viene "lanciata" come una moneta. Se la fetta cade dal bordo di un tavolo, ad esempio, la presenza o meno del burro è sostanzialmente irrilevante: quando la fetta viene fatta scivolare sul piano del tavolo finché il baricentro oltrepassa l'orlo del tavolo, la parte della fetta che ha già superato l'orlo inizia a cadere prima della parte che ancora tocca il tavolo, e questo imprime alla fetta una rotazione iniziale; è facile verificare direttamente che il tempo che la fetta impiega a toccare terra non è sufficiente a farle compiere una rotazione completa, ma è sufficiente a compierne mezza: quindi, la faccia superiore della fetta di pane sarà rivolta verso il pavimento (e, dal momento che quando la fetta è sul tavolo il lato imburrato è quello superiore, sarà quel lato a toccare terra). Si è calcolato che perché la fetta possa compiere un giro completo, atterrando quindi sul lato non imburrato, dovrebbe cadere da un'altezza da terra superiore ai 3 metri.[7]
    In conclusione, il comportamento "non casuale" del gatto[8] e quello della fetta imburrata, separatamente, sono fatti reali e non leggende metropolitane. Tuttavia, è falso che un gatto cada sempre sulle zampe, ed è falso che una fetta di pane cada sempre dal lato imburrato (si noti che il "paradosso" si basa proprio sull'assunzione assiomatica che le due circostanze si verifichino sempre). Oltre a questo, è evidente che quando si attacca la fetta al gatto il comportamento che avrebbe la stessa fetta imburrata "in caduta libera" diventa del tutto irrilevante, dato che la massa del gatto è molto maggiore ed è il moto del gatto a determinare quello della fetta, non viceversa.[9] La "sovrapposizione" dei due comportamenti ipotizzata nel "paradosso" non ha quindi nulla a che fare con ciò che si verifica in realtà.

  10. #50
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.112

    Re: Onde gravitazionali

    Citazione Originariamente Scritto da heXen Visualizza Messaggio
    cavolo fa quella?
    Danza russa per le risse folcloristiche, così meni anche quelli che ti stanno dietro

  11. #51
    Perchè noi siamo tanti L'avatar di heXen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.784

    Re: Onde gravitazionali

    scioltezza di spalle incredibile c'è da dire

  12. #52

    Re: Onde gravitazionali

    tutti i miei contatti di feisbuc sono diventati in un giorno dei grandi esperti di fisica e io che faccio un dottorato scientifico ancora non ho letto un cazzo

  13. #53
    alberace
    Guest

    Re: Onde gravitazionali

    Citazione Originariamente Scritto da JohnnyStecchino Visualizza Messaggio
    tutti i miei contatti di feisbuc sono diventati in un giorno dei grandi esperti di fisica e io che faccio un dottorato scientifico ancora non ho letto un cazzo
    è per questo che hai messo hai una supernova come avatar?

  14. #54
    Perchè noi siamo tanti L'avatar di heXen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.784

    Re: Onde gravitazionali

    Citazione Originariamente Scritto da JohnnyStecchino Visualizza Messaggio
    tutti i miei contatti di feisbuc sono diventati in un giorno dei grandi esperti di fisica e io che faccio un dottorato scientifico ancora non ho letto un cazzo
    braviZZimo

    ma tu sei già erudito in materia caxxo te ne frega

  15. #55

    Re: Onde gravitazionali

    - sì

    - no non so nulla in materiah

  16. #56
    Senior Member L'avatar di Ciome
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.126

    Re: Onde gravitazionali

    Cito dall'articolo che prima avete linkato di iflscience:"The Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory (LIGO) in the United States has detected gravitational waves for the first time."

    Ok...

    Come abbiamo fatto a costruire un coso che rileva le onde gravitazionali se fino ad oggi nemmeno sapevamo se esistevano?

  17. #57

    Re: Onde gravitazionali

    come facevamo a sapere se esistevano se non avevamo costruito un coso che le rileva?

  18. #58
    alberace
    Guest

    Re: Onde gravitazionali

    da http://www.ilpost.it/2016/02/11/abbi...ravitazionali/

    Un’increspatura comporta una contrazione o una dilatazione dello spazio, ma siccome facciamo parte dello stesso spazio ci è impossibile notarla direttamente perché noi stessi siamo coinvolti nelle dilatazioni e nei restringimenti. Per aggirare il problema, i fisici fanno ricorso a una costante: la velocità della luce. Siccome la sua velocità è sempre uguale, possiamo sapere quanto tempo impiega la luce a spostarsi da un punto a un altro. Se il tempo di viaggio aumenta, vuol dire che l’onda gravitazionale ha portato a una dilatazione dello spazio, mentre se diminuisce vuol dire che lo spazio si è ristretto, e che quindi la luce ha dovuto percorrere una distanza inferiore per arrivare a destinazione.

  19. #59
    Senior Member L'avatar di Nightgaunt
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.732

    Re: Onde gravitazionali

    Citazione Originariamente Scritto da alberace Visualizza Messaggio
    da http://www.ilpost.it/2016/02/11/abbi...ravitazionali/

    Un’increspatura comporta una contrazione o una dilatazione dello spazio, ma siccome facciamo parte dello stesso spazio ci è impossibile notarla direttamente perché noi stessi siamo coinvolti nelle dilatazioni e nei restringimenti. Per aggirare il problema, i fisici fanno ricorso a una costante: la velocità della luce. Siccome la sua velocità è sempre uguale, possiamo sapere quanto tempo impiega la luce a spostarsi da un punto a un altro. Se il tempo di viaggio aumenta, vuol dire che l’onda gravitazionale ha portato a una dilatazione dello spazio, mentre se diminuisce vuol dire che lo spazio si è ristretto, e che quindi la luce ha dovuto percorrere una distanza inferiore per arrivare a destinazione.
    Il motore a curvatura di Stefansen ora ha una chance!

    Manca solo qualcosa per rimpiazzare i cristalli di dilitio...non so tipo un luccicante involucro pieno di pezzi di vecchi flipper!
    Blessed be the coruscating plasma of the engine room
    Spiritus Machina protect us from thy burning doom
    Harness unto our will the power of the light
    Let the conduit and the coil work allright.


  20. #60
    Senior Member L'avatar di Kraven VanHelsing
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Novara
    Messaggi
    342

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su