Unidentified broadcasted objects - Pagina 4

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 105

Discussione: Unidentified broadcasted objects

  1. #61
    Amico di tutti L'avatar di Sinex/
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.052

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Grande opo

  2. #62
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    speciale elezioni statunitensi
    Socks the Cat rocks the hill
    true story

    ╚ un dato di fatto, ne abbiamo definitiva conferma in queste tonitruanti ore, che Hillary Clinton stia sul cazzo al mondo intero. A dire il vero, lo staresulcazzismo Ŕ certamente una caratteristica ormai diffusa nella famiglia Clinton: lei Ŕ una babbiona, suo marito un puttaniere, la figlia una cessa (quasi nomen omen). Non si salva nessuno? Oggi no. Eppure un tempo un Clinton che riscuoteva le simpatie del pubblico esisteva: sto ovviamente parlando di Socks, il gatto di casa, purtroppo tornato polvere ormai da tempo. Che Socks avesse i suoi sostenitori Ŕ provato dal tentativo (da parte di Kaneko (quellli di Gals Panic! e Realtime Associates) di produrre un platform per SNES e MD in cui impersonare il micio presidenziale, Socks the Cat rocks the hill. Controversie e fallimenti purtroppo fecero sý che il gioco, previsto per il '93, non abbia mai potuto vedere la luce nonostante l'avanzato stato di composizione.
    Ma, poichÚ le vie del signore sono infinite, uno di quei miracolosi ritrovamenti che ci hanno consentito negli anni di dissotterrare escreme... meraviglie come Cheetamen II e Desert Bus ha avuto come oggetto il giochillo in questione. Problema: ne esiste solo una copia, e il simpaticone che se l'Ŕ accaparrata Ŕ, per l'appunto, un simpaticone. Del gioco ha fatto un video, bontÓ sua; solo che si vede (intenzionalmente, pare) in modalitÓ Mr. Magoo. PerchÚ? SarÓ colpa dei poteri forti? E quindi quanto ci sarÓ da fidarsi di quel che si vede?


    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  3. #63
    Senior Member L'avatar di freddye78
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    bergamo
    Messaggi
    10.074

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Tra i related c'Ŕ un altro video del gioco che si vede bene

  4. #64
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Citazione Originariamente Scritto da freddye78 Visualizza Messaggio
    Tra i related c'Ŕ un altro video del gioco che si vede bene
    Lol, non li avevo mai visti, li hanno messi da poco tempo.
    Sono quelli del "remake" di prossima pubblicazione, mi sa.

    EDIT: maggiori info qui. Pensavo lo riprogrammassero da zero, invece pare che riutilizzeranno il codice giÓ scritto. yeah.
    Ultima modifica di Opossum; 09-11-16 alle 21:24

    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  5. #65
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Italia - Haiti
    true story

    Per rinfrancar lo spirito tra un hijacking e l'altro, qui un probabilissimo sabotaggio interno.


    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  6. #66
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    CHI? CIRO?
    true story (?)

    Oltre un quarto di secolo ci separa dal pomeriggio dell'8 gennaio 1990 e dalla famigerata telefonata -recante disastrose nuove- che una devastata Sandra Milo ricevette in diretta su Rai Uno (e alla quale, per inciso, posso dire di aver assistito in diretta senza capire che cazzo stesse succedendo). Una spettatrice, tale Maria Ramondino, informava la bionda attrice e conduttrice di un rovinoso incidente capitato al figlio Ciro (all'epoca diciannovenne) e che l'aveva ridotto male, forse in fin di vita: la conseguente fuga e gli strilli di Sandrocchia restano ad oggi indimenticati, e forse indimenticabili tout court. In realtÓ era uno scherzo di pessimo gusto, Ciro stava meglio della madre. Si tratt˛ di una mascalzonata pro-Auditel preparata dalla Rai forse in combutta con gli stessi interessati (ma la Milo -anche se ha lavorato con Fellini- non Ŕ che fosse Anna Magnani, se capite che intendo), di una vendetta, di una vera cattiveria di qualche anima bella, o altro? Ad oggi certezze non ce ne sono. Maria Ramondino ovviamente non esiste: la polizia rintracci˛ l'apparecchio della chiamata a Roma, all'interno di uffici appartenenti all'Alemagna, in una stanza a cui potevano avere accesso una ventina di impiegate tutte egualmente sospettabili ma senza prove a carico. Le indagini si conclusero con un nulla di fatto; a noi resta solo la leggenda della corsa della Milo.


    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  7. #67
    Data Scadenza: Jan 2016 L'avatar di Fruttolo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.731

    Re: Unidentified broadcasted objects

    CHI CIRO DOOVEE ODDIOODDIOODDIOODDIOODDIO


  8. #68
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Eveready Harton in Buried Treasure
    true story

    Le poche informazioni disponibili su Eveready Harton si trovano su Wikipedia e quindi, visto che Ŕ tardi, potete andarvele a cercare lý. Ma bene o male il sunto Ŕ: un cartone porno del 1929! "Un'idea balzana" non rende neanche lontanamente l'idea, e in effetti la realizzazione Ŕ veramente trascendentale. Autori e scopo dell'esistenza del filmato? Non ci sono certezze al riguardo...


    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  9. #69
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Unidentified broadcasted objects

    ban!

  10. #70
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    The Eye of Argon
    true story



    Continuiamo lietamente ad andare fuori tema, perchÚ mi annoio e poi tanto decido io
    The Eye of Argon Ŕ un libro, un racconto lungo. Di libri ce ne sono tanti, certo, ma questo Ŕ pi¨ interessante di altri; uno dei due motivi per cui lo Ŕ Ŕ che, per molti, si tratta del peggior testo mai scritto fino all'avvento delle prose di Stefansen. Il secondo motivo lo vediamo dopo.

    Che L'Occhio di Argon sia davvero il libro pi¨ brutto di sempre Ŕ cosa discutibile. Intanto un'attribuzione di demerito del genere Ŕ francamente troppo soggettiva per darle peso; e poi di sicuro ad oggi c'Ŕ di peggio, e forse si trattava di una critica ingiusta giÓ quando fu scritto nel 1970. Di sicuro comunque c'Ŕ che Ŕ roba brutta. Il suo autore, Jim Theis (morto appena quarantottenne nel 2002), scrisse la novella a 16 anni e ammucchi˛ errori -comunissimi nei giovani esordienti- a livelli tali da essere registrati da contatori geiger: prosa ampollosa, stereotipi, dialoghi innaturali, trama farraginosa, buchi di sceneggiatura fanno capolino anche nelle virgole. Il nome scelto per il barbaro (!) protagonista, tanto per dire, Ŕ il "comodissimo" Grignr; e da qui in poi le cose riescono solo a peggiorare. Per motivi forse sconosciuti allo stesso Theis, esistono i capitoli 3 1/2 e 7 1/2 (!!).
    Apparentemente, inoltre, anche il manoscritto originale contiene varie prelibatezze come errori di ortografia, impaginazione poco furba, spazi mancanti, errori non cancellati (Theis si limit˛ a riscrivere di seguito la parola corretta senza cancellare quella sbagliata). La macchina da scrivere utilizzata sembra avesse una margherita subottimale, o quantomeno un nastro d'inchiostro consumato o fallato. Circolarono copie ciclostilate che amplificarono i danni.
    La fama di T.E.o.A. Ŕ sopravvissuta nei decenni (ed anche al suo autore), e tuttora la lettura del testo ad alta voce durante i convegni di sci-fi Ŕ praticata per motivi rituali ed agonistici: vince chi riesce a leggerlo per pi¨ tempo mantenendo la faccia seria, pare. Theis, ovviamente, non fu mai lusingato dalle attenzioni riservate alla sua bislacca creatura.

    BenchÚ l'esistenza di una cosaccia del genere sia una cosa anche rincuorante [<- aggettivo a caso] da sapere, quale costrutto ne viene a un topic del genere? Di per sÚ, nessuno, ovvio, ma -come dicevo all'inizio- c'Ŕ dell'altro. T.E.o.A. fu originariamente pubblicato sulla fanzine statunitense OSFAN nel 1970; quando la novella cominci˛ a diventare popolare, iniziarono a circolare copie tratte da una versione della fanzine incompleta poichÚ priva del finale: il fascicolo da cui le ristampe erano state prodotte mancava dell'ultima pagina. Ovviamente, OSFAN non era esattamente il New York Times: parliamo di una rivista stampata in proprio, con tecnologie di fine anni '60, in quantitÓ certamente ridicole, nella periferica St. Louis (Missouri). Nulla di pi¨ logico che non se ne trovasse facilmente in giro qualche esemplare per restaurare il racconto. Per quasi quarant'anni tutte le versioni circolanti reperibili (cartacee prima, online dopo) terminavano con uno sconfortante -END OF AVAILABLE COPY- a cui nemmeno Theis sembrava poter (o voler) porre rimedio. Quale fosse il destino finale di Grignr e della sua lotta col blob, posto che ce ne fosse davvero uno, nessuno sembrava destinato a scoprirlo mai pi¨. Solo nel 2009 l'eroica Sandra Bond Ŕ riuscita nell'impresa di svelare un mistero vecchio di otto lustri, recuperando uno dei ciclostili originali di OSFAN#10 e provocando inusitate esaltazioni nei cuori degli appassionati, ormai rassegnati a restare nell'oscura ignoranza apparentemente senza speranza.


    I curiosi, se anglofoni, troveranno qui di che saziarsi: http://ansible.uk/misc/eyeargon-intro.html (trovate anche i link al testo e alla versione pubblicata sulla fanzine. I disegni in quest'ultima presumo non siano di Theis e siano scollegati dal testo, ma inseriti dalla fanzine solo per motivi estetici; potrei comunque sbagliarmi).
    E, per completezza, la pagina dell'Occhio sul Sacro Sito: http://tvtropes.org/pmwiki/pmwiki.ph.../TheEyeOfArgon
    Ultima modifica di Opossum; 19-09-17 alle 21:30

    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  11. #71
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Citazione Originariamente Scritto da Opossum Visualizza Messaggio
    Alien autopsy
    hoax
    A Radio3Scienza di ieri Paolo Attivissimo ha parlato brevemente della vicenda. E fra le altre cose ha accennato anche al leggendario Wow! signal.

    http://www.radio3.rai.it/dl/portaleR...8937a188.html#

    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  12. #72
    Senior Member L'avatar di Nightgaunt
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.439

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Lettoniente, Ŕ qui che si parla di quelle cose tipo quel segnale che si prende ininterrottamente e che solo alcune volte nella storia si Ŕ interrotto per essere sostituito da una voce che leggeva numeri in russo?
    Blessed be the coruscating plasma of the engine room
    Spiritus Machina protect us from thy burning doom
    Harness unto our will the power of the light
    Let the conduit and the coil work allright.


  13. #73
    Se˝or Member L'avatar di Metatron
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.228

    Re: Unidentified broadcasted objects

    le number station? (se non ricordo male l'utente Kirez sostenne di averne sentita una dal vivo in una casa )

  14. #74
    Senior Member L'avatar di Nightgaunt
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.439

    Re: Unidentified broadcasted objects

    ╚ proprio una frequenza precisa, googla Russian radio signal o qualcosa di simile e lo trovi.

    L'ultima che si diceva era che di trattasse di un sistema per tenere occupata quella frequenza per poi usarla durante o dopo l'apocalisse nucleare.
    Blessed be the coruscating plasma of the engine room
    Spiritus Machina protect us from thy burning doom
    Harness unto our will the power of the light
    Let the conduit and the coil work allright.


  15. #75
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Information Society - 300 BPS n, 8, 1
    true story


    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

  16. #76
    Dott. Ing. Gran Farabutt. L'avatar di LordOrion
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Un Carrarino a Massa
    Messaggi
    8.462
    Gamer IDs

    Gamertag: SSerponi76 PSN ID: SSerponi76 Steam ID: SSerponi76

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Citazione Originariamente Scritto da Metatron Visualizza Messaggio
    le number station? (se non ricordo male l'utente Kirez sostenne di averne sentita una dal vivo in una casa )
    Non Ŕ cosý complicato se si dispone di una radio decente.


    Inviato dal mio iPad Pro utilizzando Tapatalk Pro


    +
    22.437 Messaggi dillÓ...
    Il mio blog: Notti a (Video)Giocare <- (100% ADS FREE!!)

    Now Playing:
    PC: The Witcher 3: Blood and Wine
    PS4: Shadow of the Tomb Raider

  17. #77
    Se˝or Member L'avatar di Metatron
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.228

    Re: Unidentified broadcasted objects

    spieganpo' dai queste cose mi hanno sempre incuriosito.
    devo avere una radio decente e sintonizzarmi su qualche frequenza particolare immagino

    summon la grundig in legno vintage powa

  18. #78
    Dott. Ing. Gran Farabutt. L'avatar di LordOrion
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Un Carrarino a Massa
    Messaggi
    8.462
    Gamer IDs

    Gamertag: SSerponi76 PSN ID: SSerponi76 Steam ID: SSerponi76

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Citazione Originariamente Scritto da Metatron Visualizza Messaggio
    spieganpo' dai queste cose mi hanno sempre incuriosito.
    devo avere una radio decente e sintonizzarmi su qualche frequenza particolare immagino

    summon la grundig in legno vintage powa
    Ti serve una radio a one corte e appunto la frequenza su cui sintonizzarti (sicuramente le trovi googolando o su qualche forum di appassionati).
    Ocio che in genere non trasmettono di continuo, ma ad orari prestabiliti, quindi devi armarti di pazienza.

    Qualche info in piu' la trovi su Wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/Numbers_station


    +
    22.437 Messaggi dillÓ...
    Il mio blog: Notti a (Video)Giocare <- (100% ADS FREE!!)

    Now Playing:
    PC: The Witcher 3: Blood and Wine
    PS4: Shadow of the Tomb Raider

  19. #79
    koba44
    Guest

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Opossum, ho il modem 300 baud + C64 in soffitta: devo proprio anfarlo a prendere?

  20. #80
    infin che 'l mar L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    3.645

    Re: Unidentified broadcasted objects

    Non so, non ho tutte le risposte.

    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati
    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no
    desolazioni - esplorazioni urbane

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su