Un collega mi fa: - Pagina 6

Pagina 6 di 10 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 120 di 187

Discussione: Un collega mi fa:

  1. #101
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Niue
    Messaggi
    358

    Re: Una collega mi fa:

    "Giocare" con la tua collega non serve a niente, perchè rimarresti in un limbo che danneggerebbe il tuo matrimonio (vedresti ogni discussione con tua moglie nell'ottica del "eh, ma se c'era l'altra"). Devi prendere una decisione definitiva
    Per me:
    1) Ti informi sulla tua collega e scopri che relazioni ha con il suo ragazzo. Magari è in crisi e vede te come un avventura, magari è solo libertina ma non vuole mollare il tipo.
    2) Valuti bene il tuo matrimonio. La voglia di ciulare un'altra ci può stare (sopratutto se è gnocca), ma se la cosa va avanti spesso c'è qualcosa che non va. Cerca di capire dove sta il problema, può essere solo una crisi temporanea.
    3) Decidi il da farsi (in tutti i sensi).
    PM con il nome, giusto per valutare

  2. #102
    Senior Member L'avatar di Nico
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.121

    Re: Una collega mi fa:

    Non ricordo chi l'ha proposto ma anche chiedere se ci sta provando mi pare sensato. No fuss no muss. Perché così ti stai boicottando da solo su tutti i fronti eh..

    Poi magari immagina tutto il peggio che può succedere e vedi come ti lascia quell immagine.

    Tipo:

    Esci da solo con la tipa ci scappa la scopata, tu sei scemo e lo confessi, tua moglie (comprensibilmente) ti sfancula, portandoti via casa e figlia.
    Magari con l'altra ci imbastisci una relazione di qualche mese (magari perché ti ospita?)
    Rimane incinta, famiglia del mulino bianco per 2 anni, (in cui magari la ex non ti fa vedere la piccola)
    Poi questa ti manda a fanculo e rimani senza un cazzo dovendo mantenere tutti.

    Se ti è preso male ecco, la scelta è semplice
    Se non ti è preso male è perché non sono stato abbastanza convincente, vai nel topic di Cesarino e leggi i suoi propositi per l'anno, dovrebbero lasciarti una sensazione simile

  3. #103
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    9.313

    Re: Una collega mi fa:

    Ma chiedere a una se ci sta provando uccide tutto il pathos
    gamertag

  4. #104
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    7.722

    Re: Una collega mi fa:

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Ma chiedere a una se ci sta provando uccide tutto il pathos
    veramente

    sembra una roba da scuole medie

  5. #105
    Anticittadino L'avatar di Raist²
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.518

    Re: Una collega mi fa:

    Il punto è questo:
    -sei conscio che nessuno ti ha obbligato a sposarti e a fare un figlio, quindi nel momento in cui hai accettato hai preso responsabilità. Si può sicuramente andare con chi vuole, fai il single, non ti impegni con nessuna e sei felice (se vuoi quello)
    -sei conscio che se vai con lei non è l'anima gemella. cambia tutto. cambia la mia vita. è così bella e delicata. Probabilmente se Lucia fosse tua moglie e tua moglie la collega, vorresti farti la collega.
    -è abbastanza da infami tradire la persona a cui vuoi piu' bene (si suppone). Divorzia e poi fai cosa vuoi.



  6. #106
    Goldmember L'avatar di Baddo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.134

    Re: Una collega mi fa:

    Sono tornato indietro per vedere se avevo sbagliato sezione

    E invece l'avete sbagliata tutti tranne me.

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

  7. #107
    Senior Member L'avatar di Nico
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.121

    Re: Una collega mi fa:

    Citazione Originariamente Scritto da Carver Visualizza Messaggio
    veramente

    sembra una roba da scuole medie
    Ma no, con i modi e l'esperienza di una persona adulta.

    Concordo che smorzi la "magia" però se non vuoi stare in quel limbo e veramente non hai alcuna idea/capacità di interpretare i segnali è l'unico modo eh.

    Se. Poi ti piace quella sensazione e crogiolarti nella possibilità che fate come volete eh, ma si presume che a 37 anni forse dovresti un attimo ridimensionare il tutto eh.

    Inoltre con il senno di poi, se alle medie fossimo stati più svegli avremmo potuto fare molto di più

  8. #108
    Senior Member L'avatar di freddye78
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    bergamo
    Messaggi
    10.122

    Re: Una collega mi fa:

    Citazione Originariamente Scritto da Jack Carver Visualizza Messaggio
    Alla fine ho proposto un Sushi Friday d'ufficio, estendendo l'invito anche ad altri. Morale, siamo in 3. Lei ha accettato ma quando le ho detto che eravamo in 3 ha fatto un sorriso leggerissimanente tirato

    È vero, il primo pensiero di colpevolezza, ogni volta che faccio "cattivi" pensieri, va a mia figlia. La sua serenità è il motivo per cui perdonerei qualunque cosa, ma non posso certo pretendere che mia moglie la pensi allo stesso modo.
    Se il primo pensiero di colpevolezza va su tua figlia escludendo tua moglie, direi che è abbastanza indicativo della situazione del tuo matrimonio
    Ultima modifica di freddye78; 23-02-18 alle 13:46

  9. #109
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    326

    Re: Una collega mi fa:

    Certe cose escono sempre fuori. Se vuoi tradire tua moglie devi farlo con le malate terminali, così il tuo segreto andrà nella tomba con lei

    Comunque flirtarci non è peccato e nemmeno fare il piacione andandoci a pranzo da solo. Mandarsi i messaggini che poi tua moglie scopre, invece lo è

  10. #110
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    1.265

    Re: Una collega mi fa:

    Citazione Originariamente Scritto da freddye78 Visualizza Messaggio
    Se il primo pensiero di colpevolezza va su tua figlia escludendo tua moglie, direi che è abbastanza indicativo della situazione del tuo matrimonio
    beh, no: un bambino con genitori divorziati subisce conseguenze gravissime per il suo sviluppo, la prole va protetta per prima.
    Ed e' per questo che esistevano le case chiuse: la collega ci provava, andavi al terzo piano e il giorno dopo matrimonio e lavoro erano ancora piu' salvi di prima
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  11. #111
    Senior Member L'avatar di defmaka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.010

    Re: Una collega mi fa:

    Ma quel passo, quel fottuto passo l'hai fatto? (cit.)
    Comunque Orologio, è perfettamente normale che nel corso di una relazione lunga tu ti possa invaghire di altre. Quello che fa la differenza sull'happy ending matrimoniale è come gestisci la situazione, che può andare dal bombare tutte ed essere il mago della copertura del crimine fino al non farci un cazzo e fartela passare, con in mezzo mille sfumature di cazzo duro.



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  12. #112
    Senior Member L'avatar di freddye78
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    bergamo
    Messaggi
    10.122

    Re: Una collega mi fa:

    Citazione Originariamente Scritto da La Rikkomba Vivente Visualizza Messaggio
    beh, no: un bambino con genitori divorziati subisce conseguenze gravissime per il suo sviluppo, la prole va protetta per prima.
    Ed e' per questo che esistevano le case chiuse: la collega ci provava, andavi al terzo piano e il giorno dopo matrimonio e lavoro erano ancora piu' salvi di prima
    Indiscutibile, ma io mi riferivo al fatto che il senso di colpa dovrebbe essere ugualmente ripartito tra moglie e figli.
    Se è solo per i figli vuol dire che il matrimonio è al capolinea e senza prole non avrebbe questi scrupoli

    Concordo col fatto che le case chiuse risolvevano parecchi problemi familiari
    Ultima modifica di freddye78; 23-02-18 alle 14:27

  13. #113
    Senior Member L'avatar di GenghisKhan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.526

    Re: Una collega mi fa:

    Citazione Originariamente Scritto da Raist² Visualizza Messaggio
    in effetti divorziando è poi apposto.
    Libero dall'impegno preso può galoppare in compagnia di chi vuole.
    Il problemome rimane sempre quando arriverà lucia2 o jack carver2 (dall'altro lato).
    Continuo a non capire se ha sburrato nella morbida e accogliente figa della collega

  14. #114
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    7.722

    Re: Una collega mi fa:

    tutti i matrimoni arrivano al capolinea da un punto di vista puramente giovanile, inteso come amore, ormoni e alchimia. dopo si diventa altro o ci si tirano le pentole, o diventa un lungo e continuo compromesso. Anche perché tutti sti discorsi sul divorzi e ne trovi un'altra sono cagate. Vale per la donna, un uomo medio neanche tenuto benissimo e avanti con gli anni non trova ciò che vorrebbe. Poi certo, il cantante di un noto gruppo alternativo italiano a 50 anni viveva nel palazzo dove lavoravo e lo vedevamo ogni tanto con le 25enni con gli occhiali da hipster, 60kg x 1.70 e nasino. Ma voi non siete lui. Lo scegliere un partner serve anche a questo, per creare qualcosa di solido su cui contare quando sei alla fine. Se poi deve diventare un tirarsi le pentole, allora meglio la solitudine.

  15. #115
    Senior Member L'avatar di Jack Carver
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    481

    Re: Una collega mi fa:

    Il matrimonio non è al capolinea, ma moglie e figlia non sono in una posizione paritaria. Un padre o una madre subiscono e poi scelgono, un figlio subisce e basta. Non voglio fare la lezione perché non sono certo nella posizione adatta, ma se mi fermo a pensare con la testa di sopra la realtà è questa.
    A pranzo ho lasciato che parlasse sempre il collega, io mi sono strafogato di sushi e ho cercato di dare un'immagine tutto tranne che elegante come invece penso di essere normalmente. E però non ce l'ho fatta fino in fondo, le ho versato l'acqua nel bicchiere (all'altro, sorridendo: "te te la versi da solo"), in macchina le ho aperto la portiera da dentro (pioveva e aveva le mani impegnate a chiudere l'ombrello), le ho proposto di prenderci un caffè al centro commerciale dopo aver lasciato il collega in ufficio perché aveva un impegno con un cliente, ma mi ha risposto che preferiva r
    ientrare un po' prima perché aveva un impegno anche lei (ed era vero). Alla fine caffè pagato da lei al bar sotto l'ufficio ("tu hai preso la macchina e hai proposto il giappo", detto con quel sorriso che stende).
    Insomma, scambio di gentilezze varie e anche banali. Il guaio è che a me sa di incompiuto, ma in fondo ho voluto io che andasse così e non fossimo da soli.

  16. #116
    TGM 4 Ever L'avatar di Echein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    .ιlιιllιιlι.
    Messaggi
    8.960
    Gamer IDs

    Gamertag: Echein PSN ID: Echein Steam ID: echein

    Re: Una collega mi fa:

    Secondo me puoi fraintendere, magari sei il meno peggio dell ufficio e lei è una piacciona che sa di essere bella.


  17. #117
    Senior Member L'avatar di GenghisKhan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.526

    Re: Una collega mi fa:

    Citazione Originariamente Scritto da Jack Carver Visualizza Messaggio
    Il matrimonio non è al capolinea, ma moglie e figlia non sono in una posizione paritaria. Un padre o una madre subiscono e poi scelgono, un figlio subisce e basta. Non voglio fare la lezione perché non sono certo nella posizione adatta, ma se mi fermo a pensare con la testa di sopra la realtà è questa.
    A pranzo ho lasciato che parlasse sempre il collega, io mi sono strafogato di sushi e ho cercato di dare un'immagine tutto tranne che elegante come invece penso di essere normalmente. E però non ce l'ho fatta fino in fondo, le ho versato l'acqua nel bicchiere (all'altro, sorridendo: "te te la versi da solo"), in macchina le ho aperto la portiera da dentro (pioveva e aveva le mani impegnate a chiudere l'ombrello), le ho proposto di prenderci un caffè al centro commerciale dopo aver lasciato il collega in ufficio perché aveva un impegno con un cliente, ma mi ha risposto che preferiva r
    ientrare un po' prima perché aveva un impegno anche lei (ed era vero). Alla fine caffè pagato da lei al bar sotto l'ufficio ("tu hai preso la macchina e hai proposto il giappo", detto con quel sorriso che stende).
    Insomma, scambio di gentilezze varie e anche banali. Il guaio è che a me sa di incompiuto, ma in fondo ho voluto io che andasse così e non fossimo da soli.
    Quindi niente sborrata in figa


    Ancora


  18. #118
    "Remember on November 5th L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.906

    Re: Una collega mi fa:

    Citazione Originariamente Scritto da Jack Carver Visualizza Messaggio
    Il matrimonio non è al capolinea, ma moglie e figlia non sono in una posizione paritaria. Un padre o una madre subiscono e poi scelgono, un figlio subisce e basta. Non voglio fare la lezione perché non sono certo nella posizione adatta, ma se mi fermo a pensare con la testa di sopra la realtà è questa.
    A pranzo ho lasciato che parlasse sempre il collega, io mi sono strafogato di sushi e ho cercato di dare un'immagine tutto tranne che elegante come invece penso di essere normalmente. E però non ce l'ho fatta fino in fondo, le ho versato l'acqua nel bicchiere (all'altro, sorridendo: "te te la versi da solo"), in macchina le ho aperto la portiera da dentro (pioveva e aveva le mani impegnate a chiudere l'ombrello), le ho proposto di prenderci un caffè al centro commerciale dopo aver lasciato il collega in ufficio perché aveva un impegno con un cliente, ma mi ha risposto che preferiva r
    ientrare un po' prima perché aveva un impegno anche lei (ed era vero). Alla fine caffè pagato da lei al bar sotto l'ufficio ("tu hai preso la macchina e hai proposto il giappo", detto con quel sorriso che stende).
    Insomma, scambio di gentilezze varie e anche banali. Il guaio è che a me sa di incompiuto, ma in fondo ho voluto io che andasse così e non fossimo da soli.
    la tipa ti tiene per le palle e gioca con te come il gatto col topo.
    Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.

  19. #119
    sticazzi imperiale +9370 L'avatar di maxx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.043

    Re: Una collega mi fa:

    "ciao, eccomi, ho lasciato mia moglie e mia figlia, sono finalmente libero! andiamo a fare l'amore, sarà bellissimo!"
    "veramente io sono fidanzatissima e poi non vorrai rovinare questa bella amici-**rgh"
    "UUUUUUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARRRRRRRRRRRRRR RRRRRRRRRRRRRRRRRGH"
    (scena di violenza a scelta)
    Ultima modifica di maxx; 23-02-18 alle 16:13

  20. #120
    la fine non è la fine L'avatar di S'ignora
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.666

    Re: Una collega mi fa:

    Cara Ti Amo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su