Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

  1. #1
    Senior Member L'avatar di pasquaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.845

    Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    su corriere ora...

    ci son rimasto male, ho apprezzato parecchio i suoi libri

  2. #2
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.062

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Siam sicuri?

  3. #3
    Senior Member L'avatar di pasquaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.845

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Citazione Originariamente Scritto da Lux ! Visualizza Messaggio
    Siam sicuri?
    ha confermato la famiglia, dice repubblica

  4. #4
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Insegna semiologia

  5. #5
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.062

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Citazione Originariamente Scritto da pasquaz Visualizza Messaggio
    ha confermato la famiglia, dice repubblica
    Venerdý scorsa (19 febbraio) i rappresentanti dello scrittore hanno confermato che Umberto Eco non Ŕ morto. “Umberto Eco si unisce alla lunga lista di celebritÓ che sono state vittime di questa bufala. ╚ ancora vivo e vegeto; smettetela di credere in quello che si leggete su Internet”, hanno detto.
    http://it.mediamass.net/people/umber...ala-morte.html

    Ci ha ripensato all'ultimo momento allora

  6. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Sento fino a qui il grattamento dei coglioni,anzi direi l'eco

  7. #7
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.062

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Recentemente un discepolo pensono (tale Critone) mi ha chiesto: "Maestro, come si pu˛ bene appressarsi alla morte?" Ho risposto che l’unico modo di prepararsi alla morte Ŕ convincersi che tutti gli altri siano dei coglioni.
    Allo stupore di Critone ho chiarito. "Vedi," gli ho detto, "come puoi appressarti alla morte, anche se sei credente, se pensi che mentre tu muori giovani desiderabilissimidi di ambo i sessi danzano in discoteca divertendosi oltre misura, illuminati scienziati violano gli ultimi misteri del cosmo, politici incorruttibili stanno creando una societÓ migliore, giornali e televisioni sono intesi solo a dare notizie rilevanti, imprenditori responsabili si preoccupano che i loro prodotti non degradino l’ambiente e si ingegnano a restaurare una natura fatta di ruscelli potabili, declivi boscosi, cieli tersi e sereni protetti da un provvido ozono, nuvole soffici che stillano di nuovo piogge dolcissime? Il pensiero che, mentre tutte queste cose meravigliose accadono, tu te ne vai, sarebbe insopportabile.
    Ma cerca soltanto di pensare che, al momento in cui avverti che stai lasciando questa valle, tu abbia la certezza immarcescibile che il mondo (sei miliardi di esseri umani) sia pieno di coglioni, che coglioni siano quelli che stanno danzando in discoteca, coglioni gli scienziati che credono di aver risolto i misteri del cosmo, coglioni i politici che propongono la panacea per i nostri mali, coglioni coloro che riempiono pagine e pagine di insulsi pettegolezzi marginali, coglioni i produttori suicidi che distruggono il pianeta. Non saresti in quel momento felice, sollevato, soddisfatto di abandonare questa valle di coglioni?"
    Critone mi ha allora domandato: "Maestro, ma quando devo incominciare a pensare cosý?" Gli ho risposto che non lo si deve fare molto presto, perchŔ qualcuno che a venti o anche trent’anni pensa che tutti siano dei coglioni Ŕ un coglione e non raggiungerÓ mai la saggezza. Bisogna incominciare pensando che tutti gli altri siano migliori di noi, poi evolvere poco a poco, avere i primi dubbi verso i quaranta, iniziare la revisione tra i cinquanta e i sessanta, e raggiungere la certezza mentre si marcia verso i cento, ma pronti a chiudere in pari non appena giunga il telegramma di convocazione.
    Convincersi che tutti gli altri che ci stanno attorno (sei miliardi) sino coglioni, Ŕ effetto di un’arte sottile e accorta, non Ŕ disposizione del primo Cebete con l’anellino all’orecchio (o al naso). Richiede studio e fatica. Non bisogna accelerare i tempi. Bisogna arrivarci dolcemente, giusto in tempo per morire serenamente. Ma il igorno prima occorre ancora pensare che qualcuno, che amiamo e ammiriamo, proprio coglione non sia. La saggezza consiste nel riconoscere proprio al momento giusto (non prima) che era coglione anche lui. Solo allora si pu¨ morire.
    Quindi la grande arte consiste nello studiare poco per volta il pensiero universale, scrutare le vicende del costume, monitorare giorno per giorno i mass-media, le affermazioni degli artisti sicuri di sŔ, gli apoftegmi dei politici a ruota libera, i filosofemi dei critici apocalittici, gli aforismi degli eroi carismatici, studiando le teorie, le proposte, gli appelli, le immagini, le apparizioni. Solo allora, alla fine, avrai la travoltenge rivelazione che tutti sono coglioni. A quel punto sarai pronto all’incontro con la morte.
    Sino alla fine dovrai resistere a questa insostenibile rivelazione, ti ostinerai a pensare che qualcuno dica cose sensate, che quel libro sia migliore di altri, che quel capopopolo voglia davvero il bene comune.
    E’ naturale, Ŕ umano, Ŕ proprio della nostra specie rifiutare la persuasione che gli altri siano tutti indistintamente coglioni, altrimenti perchŔ varrebbe la pena di vivere? Ma quando, alla fine, saprai, avrai compreso perchŔ vale la pena (anzi, Ŕ pslendido) morire.
    Critone mi ha allora detto: "Maestro, non vorrei prendere decisioni precipitose, ma nutro il sospetto che Lei sia un coglione". "Vedi", gli ho detto, "sei giÓ sulla buona strada."

    Da La bustina di Minerva,
    Umberto Eco.

  8. #8
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    ��

  9. #9
    Utente in Soggettiva L'avatar di Drogato di FPS
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Hinterland milanese
    Messaggi
    1.298
    Gamer IDs

    Steam ID: Artemide08

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Porca troia.

  10. #10
    Scalatore di Ranking L'avatar di Pierluigi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.631

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    rip umberto eco umberto eco umberto eco umberto eco umberto eco

  11. #11
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Di cosa e' mort

  12. #12
    opo louco L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    2.884

    Re: Continua la moda di schiattare dei personaggi famosi: Eco :|

    Citazione Originariamente Scritto da Lux ! Visualizza Messaggio
    Venerdý scorsa (19 febbraio) i rappresentanti dello scrittore hanno confermato che Umberto Eco non Ŕ morto. “Umberto Eco si unisce alla lunga lista di celebritÓ che sono state vittime di questa bufala. ╚ ancora vivo e vegeto; smettetela di credere in quello che si leggete su Internet”, hanno detto.
    http://it.mediamass.net/people/umber...ala-morte.html

    Ci ha ripensato all'ultimo momento allora
    Il cadavere di Eco insensibilmente va traviando dalla prima sua gita

    le.distorte.conseguenze.della.saggezza - scritti minimi di scapestrati

    la.vita.l.universo.e.il.colour.clash - cinematograf˛ e videoludi che anche no

    desolazioni - urbex in valtenesi e dintorni

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su