Gestione della rabbia, come fare - Pagina 3

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 78

Discussione: Gestione della rabbia, come fare

  1. #41
    Senior Member L'avatar di Calculon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pertugio
    Messaggi
    4.481

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Brunitius Visualizza Messaggio
    Mosconi ftw
    Veronese doc
    Insultabile ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  2. #42
    Backleground
    Guest

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    La rabbia è deleteria. E' una forma primordiale di istinto di sopravvivenza che deve essere tenuta come ultima spiaggia solo in situazioni di vita o di morte. Ho provato anch'io ad allenarmi e, stremato, ricorrere all'incazzatura, ma è un'arma a doppio taglio.
    Questa forma di rabbia autoindotta è da evitare, altrimenti finisci per marcire, alla lunga ti farà soltanto male.
    Non sto qui a parlare del fatto che per allenarti serve disciplina e non rabbia, e che se non riesci a fare le solite ripetizioni devi ascoltare il tuo corpo e capire qual è il problema (può essere temporaneo, es. hai dormito poco, o un problema grave che ti pregiudica tutta la vita, es. non dare al tuo corpo tutto quello che gli serve in termini di riposo e nutrimento, oltre a rispettare i tuoi limiti senza forzare l'allenamento con tempi o modi assurdi).


    Per quanto riguarda il sopportare gli stronzi...dipende dai bisogni che hai. Nel senso: teoricamente, tu hai solo bisogno di mangiare, bere, dormire, riprodurti e avere un'integrità caratteriale.Quando uno qualsiasi di questi punti manca o viene messo in pericolo, tu t'incazzi organizza la tua vita in modo da non farti mancare nessuna di quelle cose. Spesso credi di avere un lavoro ed essere indipendente, ma i problemi sul lavoro ti fanno arrabbiare perchè magari il carico di lavoro è troppo e sai che se non finisci tutto puoi perderlo (e di conseguenza perdere soldi e i punti di cui prima); l'indipendenza non è avere un lavoro, è sapere che hai tutti gli strumenti per poter fronteggiare ogni evenienza. Sapere che le tue competenze ti faranno trovare un altro lavoro.

    Paura e rabbia vanno a braccetto, ma sono istinti. Con l'intelligenza devi sapere che puoi capire e cambiare qualsiasi situazione. E per ultimo devi sapere che le persone non puoi controllarle (a meno di voler fare loro del male) e qualsiasi azione loro nei tuoi confronti non devi prenderla sul personale. E' solo il risultato di quello che credono sia meglio fare nella loro vita. Non puoi controllare lo stronzo nel traffico, ma puoi controllare la tua reazione.

    edit: ha parlato uno che ha sfondato una porta da lato a lato e l'ha scardinata.
    ri-edit: con un solo calcio.

  3. #43
    Senior Member L'avatar di Ero-Senin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Otakuland
    Messaggi
    139

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    bestemmio.
    Citazione Originariamente Scritto da MadOne Visualizza Messaggio
    ha ragione erosenine (come sempre del resto )

  4. #44
    Senior Member L'avatar di xbrrzt
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.508

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da Backleground Visualizza Messaggio
    La rabbia è deleteria. E' una forma primordiale di istinto di sopravvivenza che deve essere tenuta come ultima spiaggia solo in situazioni di vita o di morte. Ho provato anch'io ad allenarmi e, stremato, ricorrere all'incazzatura, ma è un'arma a doppio taglio.
    Questa forma di rabbia autoindotta è da evitare, altrimenti finisci per marcire, alla lunga ti farà soltanto male.
    Non sto qui a parlare del fatto che per allenarti serve disciplina e non rabbia, e che se non riesci a fare le solite ripetizioni devi ascoltare il tuo corpo e capire qual è il problema (può essere temporaneo, es. hai dormito poco, o un problema grave che ti pregiudica tutta la vita, es. non dare al tuo corpo tutto quello che gli serve in termini di riposo e nutrimento, oltre a rispettare i tuoi limiti senza forzare l'allenamento con tempi o modi assurdi).


    Per quanto riguarda il sopportare gli stronzi...dipende dai bisogni che hai. Nel senso: teoricamente, tu hai solo bisogno di mangiare, bere, dormire, riprodurti e avere un'integrità caratteriale.Quando uno qualsiasi di questi punti manca o viene messo in pericolo, tu t'incazzi organizza la tua vita in modo da non farti mancare nessuna di quelle cose. Spesso credi di avere un lavoro ed essere indipendente, ma i problemi sul lavoro ti fanno arrabbiare perchè magari il carico di lavoro è troppo e sai che se non finisci tutto puoi perderlo (e di conseguenza perdere soldi e i punti di cui prima); l'indipendenza non è avere un lavoro, è sapere che hai tutti gli strumenti per poter fronteggiare ogni evenienza. Sapere che le tue competenze ti faranno trovare un altro lavoro.

    Paura e rabbia vanno a braccetto, ma sono istinti. Con l'intelligenza devi sapere che puoi capire e cambiare qualsiasi situazione. E per ultimo devi sapere che le persone non puoi controllarle (a meno di voler fare loro del male) e qualsiasi azione loro nei tuoi confronti non devi prenderla sul personale. E' solo il risultato di quello che credono sia meglio fare nella loro vita. Non puoi controllare lo stronzo nel traffico, ma puoi controllare la tua reazione.

    edit: ha parlato uno che ha sfondato una porta da lato a lato e l'ha scardinata.
    ri-edit: con un solo calcio.
    backle che cazzo è successo, non ti riconosco più, adesso inizi pure a parlare come me?

  5. #45
    Senior Member L'avatar di GenghisKhan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.026

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Basta sburrare molto lontano

  6. #46
    Lord of Pies L'avatar di Lord Brunitius
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    w la pheega
    Messaggi
    3.380

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da Backleground Visualizza Messaggio
    Sapere che le tue competenze ti faranno trovare un altro lavoro.
    In Italia, come no, abbiamo una meritocrazia che fa spavento

  7. #47
    Senior Member L'avatar di gnappinox1
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    +1093 sul vecchio foro
    Messaggi
    3.902

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da Backleground Visualizza Messaggio
    .... cut ....
    Back mi fai paura, ora mi stampo questo questo post e lo appendo sulla parete che ho di fronte al lavoro, come consiglio di vita

  8. #48
    Senior Member L'avatar di NOXx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Toscana
    Messaggi
    10.578
    Gamer IDs

    Gamertag: m4lfuri0n PSN ID: m4lfuri0n_86 Steam ID: m4lfuri0n

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    io vado controcorrente e dico ammazzali tutti

    Steam: m4lfuri0n; Origin: m4lfuri0n; Battle.net: m4lfuri0n#2885; GOG: m4lfuri0n; XBox Live: m4lfuri0n; PSN: m4lfuri0n_86
    Twitch: m4lfuri0n; Hitbox: m4lfuri0n; Youtube: m4Lfuri0n

  9. #49
    Senior Member L'avatar di gnappinox1
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    +1093 sul vecchio foro
    Messaggi
    3.902

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da NOXx Visualizza Messaggio
    io vado controcorrente e dico ammazzali tutti
    Mi tocca citare biocane

    Citazione Originariamente Scritto da Biocane Visualizza Messaggio
    comprare una pistola con silenziatore e munita di matricola abrasa comporta la soluzione del problema immediato ma ne crea di molto maggiori nel futuro, per cui...

  10. #50
    Senior Member L'avatar di NOXx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Toscana
    Messaggi
    10.578
    Gamer IDs

    Gamertag: m4lfuri0n PSN ID: m4lfuri0n_86 Steam ID: m4lfuri0n

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    si ma con la pistola silenziata è cheap e non sfoghi un cazzo
    vuoi mettere la soddisfazione nel prendere a cazzotti tutto e tutti?

    Steam: m4lfuri0n; Origin: m4lfuri0n; Battle.net: m4lfuri0n#2885; GOG: m4lfuri0n; XBox Live: m4lfuri0n; PSN: m4lfuri0n_86
    Twitch: m4lfuri0n; Hitbox: m4lfuri0n; Youtube: m4Lfuri0n

  11. #51
    Senior Member L'avatar di gnappinox1
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    +1093 sul vecchio foro
    Messaggi
    3.902

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Eh si, ma con la pistola mi sbrigherei in un attimo, la lista lunga è, mentre per prendere a cazzotti tutti dovrei diventare un campione di mma soft, altrimenti al secondo tizio sono già mezzo morto

  12. #52
    METAFISICO SISTEMICO L'avatar di macs
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.800

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    il mio problema è che non mi incazzo quasi mai con gli altri (a parte quando sono già incazzato di mio e mi vengono a rompere i coglioni) mi incazzo con me stesso per le stronzate che faccio

  13. #53
    Lord of Pies L'avatar di Lord Brunitius
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    w la pheega
    Messaggi
    3.380

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Io la top stronzata credo di averla fatta l'estate scorsa. Carico una mastella piena d'acqua sul fiorino del capo per andare a innaffiare dei fiori di una rotonda, solo che appena uscito dal cancello sono finito in un fosso ai due all'ora.

    Credo di aver tirato giù qualche santo.

  14. #54
    Backleground
    Guest

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Brunitius Visualizza Messaggio
    In Italia, come no, abbiamo una meritocrazia che fa spavento
    Non è una questione di meritocrazia, o di leggi, di norme e della situazione dei mercati oggi. E' atteggiamento

    Ti faccio un esempio facile facile.

    Io ho fatto il tecnico commerciale, in teoria sono un ragioniere (anche se la ragione l'ho persa da parecchio). La mia professoressa di economia delle superiori ha dedicato più di un anno a spiegare ratei e risconti, diceva che era un argomento difficile e che dovevamo studiarlo bene in quanto era fondamentale. Lezione dopo lezione, io ti giuro che non ci ho capito un cazzo.
    Lei era profondamente frustrata anche se faceva di tutto per non darlo a vedere, era una persona buona che credeva nel suo lavoro, ma probabilmente si era fermata alle apparenze, ossia al fatto che se lei spiega allora tutti dovrebbero capire. La frustrazione derivava soprattutto dall'ambiente lavorativo, aveva classi con ragazzi quasi à la Ragazzi Fuori in sostanza ci aveva rinunciato e tirava a campare.

    Università. Principi di bilancio, norme del codice, modelli, circuiti, riclassificazioni. Il professore dedica pochi minuti ai ratei e risconti, in un discorso più ampio dei vari costi di competenza e della nuova normativa del bilancio in vigore. Il modello italiano sta mutando, in genere per le società quotate in borsa, verso una redazione del bilancio con visione patrimonialistica, adottata internazionalmente, rispetto a quella reddituale. Significa che se fino a poco fa un commercialista teneva conto di un problema, ora deve tenerne a bada due (ed è una bella differenza, come far convergere il diritto civile italiano con quello penale dei commonwealth, dove il precedente crea la norma).
    Comunque io in pochi minuti avevo capito quello che la mia professoressa provò a spiegare per mesi, nonostante le nozioni da sviscerare fossero di gran lunga più articolate.

    Una insegna economia in un paesino e vive frustrata.
    L'altro è un uomo realizzato, autore di diversi testi e insegna qua e là.

    La preparazione dei due è equiparabile, quello che cambia è l'atteggiamento. Quando la mia prof dedicava ore e ore di lezione a spiegare un concetto, il messaggio che passava era che fosse difficile da capire. Oltre al fatto che lei inconsciamente ci credeva idioti e quindi sparava definizioni a cazzo di cane scollegate dal discorso, quando uno è frustrato di per sè significa che ha problemi e non riesce a risolverli, figurati risolvere quelli di qualcun'altro aiutandolo a capire qualcosa. Insomma, tutta 'sta manfrina è per dire che se credi che sia problematico trovare un lavoro, e ne sei fermamente convinto perchè finora ti è stato detto così, farai di tutto per avvalorare la tua tesi e ti ostacolerai nella ricerca. Che è anche ragionevole, perchè se io so che una porta non può essere aperta sarei un deficiente se provassi ad aprirla in tutti i modi, sarebbe inutile (psicologicamente parlando, il nostro inconscio ha il compito di salvaguardare tutto il sistema di concetti che tiene in piedi il nostro carattere, filtra le nozioni esterne e elimina quelle che potrebbero far collassare il sistema). Se invece credi che sia possibile, diventa possibile.

  15. #55
    Lord of Pies L'avatar di Lord Brunitius
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    w la pheega
    Messaggi
    3.380

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da Backleground Visualizza Messaggio
    Non è una questione di meritocrazia, o di leggi, di norme e della situazione dei mercati oggi. E' atteggiamento

    Ti faccio un esempio facile facile.

    Io ho fatto il tecnico commerciale, in teoria sono un ragioniere (anche se la ragione l'ho persa da parecchio). La mia professoressa di economia delle superiori ha dedicato più di un anno a spiegare ratei e risconti, diceva che era un argomento difficile e che dovevamo studiarlo bene in quanto era fondamentale. Lezione dopo lezione, io ti giuro che non ci ho capito un cazzo.
    Lei era profondamente frustrata anche se faceva di tutto per non darlo a vedere, era una persona buona che credeva nel suo lavoro, ma probabilmente si era fermata alle apparenze, ossia al fatto che se lei spiega allora tutti dovrebbero capire. La frustrazione derivava soprattutto dall'ambiente lavorativo, aveva classi con ragazzi quasi à la Ragazzi Fuori in sostanza ci aveva rinunciato e tirava a campare.

    Università. Principi di bilancio, norme del codice, modelli, circuiti, riclassificazioni. Il professore dedica pochi minuti ai ratei e risconti, in un discorso più ampio dei vari costi di competenza e della nuova normativa del bilancio in vigore. Il modello italiano sta mutando, in genere per le società quotate in borsa, verso una redazione del bilancio con visione patrimonialistica, adottata internazionalmente, rispetto a quella reddituale. Significa che se fino a poco fa un commercialista teneva conto di un problema, ora deve tenerne a bada due (ed è una bella differenza, come far convergere il diritto civile italiano con quello penale dei commonwealth, dove il precedente crea la norma).
    Comunque io in pochi minuti avevo capito quello che la mia professoressa provò a spiegare per mesi, nonostante le nozioni da sviscerare fossero di gran lunga più articolate.

    Una insegna economia in un paesino e vive frustrata.
    L'altro è un uomo realizzato, autore di diversi testi e insegna qua e là.

    La preparazione dei due è equiparabile, quello che cambia è l'atteggiamento. Quando la mia prof dedicava ore e ore di lezione a spiegare un concetto, il messaggio che passava era che fosse difficile da capire. Oltre al fatto che lei inconsciamente ci credeva idioti e quindi sparava definizioni a cazzo di cane scollegate dal discorso, quando uno è frustrato di per sè significa che ha problemi e non riesce a risolverli, figurati risolvere quelli di qualcun'altro aiutandolo a capire qualcosa. Insomma, tutta 'sta manfrina è per dire che se credi che sia problematico trovare un lavoro, e ne sei fermamente convinto perchè finora ti è stato detto così, farai di tutto per avvalorare la tua tesi e ti ostacolerai nella ricerca. Che è anche ragionevole, perchè se io so che una porta non può essere aperta sarei un deficiente se provassi ad aprirla in tutti i modi, sarebbe inutile (psicologicamente parlando, il nostro inconscio ha il compito di salvaguardare tutto il sistema di concetti che tiene in piedi il nostro carattere, filtra le nozioni esterne e elimina quelle che potrebbero far collassare il sistema). Se invece credi che sia possibile, diventa possibile.
    Non è un discorso sbagliato il tuo, ma non credo nelle favole, non qui da noi dove fior fiore di disoccupati con laurea con voglia di fare sono a spasso o costretti ad andarsene all'estero perché chi li deve assumere è un emerito coglione.

  16. #56
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    25.280

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da Lord Brunitius Visualizza Messaggio
    Non è un discorso sbagliato il tuo, ma non credo nelle favole, non qui da noi dove fior fiore di disoccupati con laurea con voglia di fare sono a spasso o costretti ad andarsene all'estero perché chi li deve assumere è un emerito coglione.
    La coglionaggine si accompagna al nanismo imprenditoriale italiano.

    Dall'artigiano al coltivatore diretto fino al cantinaro terzista che cuce borse di marca nel sottoscala: sono tutti piccoli, inefficienti e dotati al massimo della terza elementare.

  17. #57
    Lord of Pies L'avatar di Lord Brunitius
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    w la pheega
    Messaggi
    3.380

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Andate a vedere chi ha fatto la grafica per l'expo (l'expo, un evento mondiale santiddio), al posto di pigliare dei professionisti ed evitare la figura dei cioccolatai.

    Citazione Originariamente Scritto da koba44 Visualizza Messaggio
    La coglionaggine si accompagna al nanismo imprenditoriale italiano.

    Dall'artigiano al coltivatore diretto fino al cantinaro terzista che cuce borse di marca nel sottoscala: sono tutti piccoli, inefficienti e dotati al massimo della terza elementare.
    Recentemente c'è stato un evento in cui hanno premiato il top dell'imprenditoria italiana, nelle Marche mi pare, manco a dirlo nella "hall of fame" con tanto di statuette c'è finita gente il cui unico merito è quello di essere figlia di.
    Ultima modifica di Lord Brunitius; 17-03-16 alle 09:28

  18. #58
    Senior Member L'avatar di NOXx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Toscana
    Messaggi
    10.578
    Gamer IDs

    Gamertag: m4lfuri0n PSN ID: m4lfuri0n_86 Steam ID: m4lfuri0n

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    vabbè, con l'expo c'è stato il casino degli appalti truccati, vuoi che non ci fossero entrati anche i grafici nel pacchetto?

    Steam: m4lfuri0n; Origin: m4lfuri0n; Battle.net: m4lfuri0n#2885; GOG: m4lfuri0n; XBox Live: m4lfuri0n; PSN: m4lfuri0n_86
    Twitch: m4lfuri0n; Hitbox: m4lfuri0n; Youtube: m4Lfuri0n

  19. #59
    Lord of Pies L'avatar di Lord Brunitius
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    w la pheega
    Messaggi
    3.380

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    Citazione Originariamente Scritto da NOXx Visualizza Messaggio
    vabbè, con l'expo c'è stato il casino degli appalti truccati, vuoi che non ci fossero entrati anche i grafici nel pacchetto?
    No, per l'appunto vorrei capire come il pensare positivo si possa coniugare con una realtà del genere.

  20. #60
    Senior Member L'avatar di NOXx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Toscana
    Messaggi
    10.578
    Gamer IDs

    Gamertag: m4lfuri0n PSN ID: m4lfuri0n_86 Steam ID: m4lfuri0n

    Re: Gestione della rabbia, come fare

    non si può, si spera nell'annientamento e basta

    Steam: m4lfuri0n; Origin: m4lfuri0n; Battle.net: m4lfuri0n#2885; GOG: m4lfuri0n; XBox Live: m4lfuri0n; PSN: m4lfuri0n_86
    Twitch: m4lfuri0n; Hitbox: m4lfuri0n; Youtube: m4Lfuri0n

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su