Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus - Pagina 1178

Pagina 1178 di 1700 PrimaPrima ... 178678107811281168117611771178117911801188122812781678 ... UltimaUltima
Risultati da 23.541 a 23.560 di 33996

Discussione: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

  1. #23541
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    14.721

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Mio coetaneo, è una tragedia.

    Ma Angels, finché fa notizia in mezzo a decine di migliaia di morti vuol dire che è un caso raro.

    C'è anche chi muore durante l'intervento di tonsillite a 12 anni. Non siamo computer, a volte abbiamo semplicemente sculo biologico.
    Vuol dire che non si può riaprire come niente fosse, questo è un virus bastardo e pericoloso.

    Il fatto che si possa morire prima e in altri modi non vuol dire che dobbiamo sottovalutare questo virus.
    JUVE

  2. #23542
    Lei gioca a stecca? L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    37.205
    Gamer IDs

    Gamertag: Huncl3

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    https://www.open.online/2020/04/07/n...oro-casalingo/

    "Come e perché la prestazione da casa che sperimentiamo in queste settimane non può essere un modello per il lavoro del futuro."
    infatti io sono contrario a questa forma di lavoro
    quantomeno, applicata a un ufficio tecnico, che è ben diverso da un ufficio commerciale o simile

  3. #23543
    Senior Member L'avatar di GenghisKhan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.329

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    https://www.open.online/2020/04/07/n...oro-casalingo/

    "Come e perché la prestazione da casa che sperimentiamo in queste settimane non può essere un modello per il lavoro del futuro."
    Vabbè l'ovvio

    Con i dovuti accorgimenti molte attività sono del tutto sostenibili

  4. #23544

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Ma nel caso riaprissero tutto da qui a breve voi sareste cosi imbecilli da andare al bar o al ristorante come niente fosse?

  5. #23545
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.577

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Maelström Visualizza Messaggio
    Se riaprono tutti a pasqua poi a dicembre è vero che tornerete a bere aperitivi ma non perché l'emergenza sarà finita piuttosto perché saranno morti talmente in tanti che anche volendo non ci sarà abbastanza gente per riuscire a fare assembramenti
    Odio gli aperitivi, non faccio vita mondana serale dal 2013 se non una birretta con un amico ogni tanto, peraltro vicino a casa che se torno tardi sveglio i bambini e muoio. Il mio sfogo dalla realtà sono ancora i videogiochi, da bravo nerd, anche se recentemente non ho più la stessa voglia di prima. Ora come ora stacco più la testa studiando chimica e biologia per il test di medicina.

    Questo per dire che non è una cosa che mi auguro, perché ho un interesse dietro di qualche tipo. La sera è grassa se esco per andare a buttare il sudicio.

    E' per dire che non ci son solo io nerd recluso, ma milioni di persone tra cui i due ragazzetti che ho visto poco fa ubriachi fradici di prima mattina passare cantando: "Ein, Zwei Polizei" qui sotto sui Viali mentre una pattuglia della polizia sia avvicinava per controllarli.

    Far finta che le conseguenze psico-sociali non ci siano è miope e pericoloso come fingere che il virus non esista, solo che sono conseguenze più subdole (ora ci piace sta parola) e meno visibili sui media.

  6. #23546
    Lei gioca a stecca? L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    37.205
    Gamer IDs

    Gamertag: Huncl3

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Maelström Visualizza Messaggio
    Ma nel caso riaprissero tutto da qui a breve voi sareste cosi imbecilli da andare al bar o al ristorante come niente fosse?

  7. #23547

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus


  8. #23548
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.577

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Maelström Visualizza Messaggio
    Ma nel caso riaprissero tutto da qui a breve voi sareste cosi imbecilli da andare al bar o al ristorante come niente fosse?
    E' un concetto relativo l'imbecillità. Per me è completamente folle chi mette la spesa in terrazza per 3 giorni prima di toccarla.

    Comunque sì, esattamente come quotidianamente corriamo rischi per fare qualsiasi attività che facciamo, dal guidare in mezzo al traffico in moto sotto la pioggia al prendere un aereo. Basta farlo con le dovute accortezze, senza leccare magari le ringhiere o appoggiare le chiappe nei bagni pubblici, esattamente come si è sempre vissuto.

    Ovvio che non parlo di stare in bus pigiati nell'ora di punta conoscendo carnalmente il vicino sudato, ma ci sono scale di grigio eh. Tantissime scale di grigio.

    Mia mamma lavora all'ufficio asili di un comune toscano. Un genitore chiese ufficialmente tramite PEC di tagliare i fiori dei prati dell'asilo perché "altrimenti potrebbe posarcisi sopra un'ape e pungere un bambino magari allergico."

    La soluzione non è smettere di vivere (sennò tanto vale farsi inoculare il virus davvero e sperare nella matematica) ma imparare a CONVIVERE col virus, come stanno dicendo TUTTI, Burioni incluso.

    Convivere vuol dire prendersi dei rischi eh, che pensi?

    PS per chi non sa leggere: non sto parlando di riaprire ORA, sto ancora rispondendo a chi dice che fino a dicembre non si aprirà niente.
    Ultima modifica di Picard; 09-04-20 alle 11:46

  9. #23549

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus



    Per quelli che in Congo sono tutti negri

  10. #23550

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio

    Tutti quelli che parlano di FASE 3 nel 2021 sono d'accordo con gli scienziati, ma anche Conte ha detto esplicitamente che a un certo punto dovrà decidere politicamente, non solo sentendo il celeberrimo comicato tecnico-scientifico.
    Speriamo decida il prima possibile.
    Citazione Originariamente Scritto da sisonoio Visualizza Messaggio
    Perderete comunque, anche se avete convinto tutti che è naturale e che il laboratorio di livello 4 che guarda caso si trova proprio a 300 metri dal mercato non c'entra nulla con un virus che arriva in un anno di elezioni per Trump e che distrugge l'economia statunitense, comunque non fuggirete dal fatto che è nato in Cina e avete taciuto.

  11. #23551
    Senior Member L'avatar di MaxDembo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.450

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Quante pagine

    Citazione Originariamente Scritto da Malaky Visualizza Messaggio
    Salvarlo da cosa? La storia insegna che è l'unico sistema che funziona, tutti gli altri tentativi si sono rivelati o inferiori o spettacolari fallimenti.

    Salvarlo dal crollo. Visto che ha dato forti prove del suo fallimento. Le sta dando dall'inizio della crisi economica e con la pandemia sta raggiungendo il suo punto più basso. Siccome il feudalesimo e il socialismo di stato hanno fatto cagare, allora ci teniamo il capitalismo, visto che come merda puzza di meno. Non funziona per niente, non ho capito cosa te lo fa pensare. Le guerre, il finanziamento pesante di guerre, le armi nucleari, lo sfruttamento, la disuguglianza economica e sociale e tante altre schifezze? E' un sistema vecchio di 300 anni, perdio, sei sicuro che non si potrà trovare un sistema più equo, con il progresso fatto in questi secoli?




    Citazione Originariamente Scritto da sisonoio Visualizza Messaggio
    1) non sai nulla e pensi di sapere tutto perchè i tuoi genitori ti hanno detto che il CHE era una brava persona e che l'America è l'inferno. Resta con le tue idee.


    2) vedi sopra, non sai nulla, fai discorsi idealisti socialisti perchè questo ti hanno insegnato e non ti chiedi mai come mai dai paesi socialisti scappano per andare in quelli capitalisti e nessuno fa il percorso inverso ma metti battutine sagaci in post su internet perchè a quelle domande meglio non rispondere sennò la figura del pirla non la fanno gli altri.


    Non sei il primo nè sarai l'ultimo.

    1) I miei genitori si sono spaccati il culo per tirare su due figli e comprarsi una piccola casa per la vecchiaia e non hanno avuto tempo per studiare il CHE. Quelle due ore che avevano libere la sera se le spendevano davanti alla tv, che bombardava loro di film hollywoodiani e pubblicità in cui sembravano tutti agiati, felici e sorridenti. Ecco l'idea che hanno dell' America. Mi sa che sei tu quello che non sa nulla della vita della gente fuori dal tuo piccolo ambiente.


    2) Ti sbagli. La scuola e le autorità mi hanno insegnato il nazionalismo, i buoni, raffinati greci e i cattivi e barbari turchi (nazioni buone e cattive, è questione di geni, quando la storia insegna che non esistono razze o nazioni pure), gli atti di eroismo dei leader di stato e una chiesa patriota sempre alla prima linea della resistenza invece che di gente opportunista che ha collaborato con invasori turchi, nazisti e la dittatura dei colonnelli, spalleggiata dagli USA sin dal golpe e per 7 anni. Le strade hanno nomi di politici oppressori responsabili di migliaia di morti, di Re, di preti, di autori di pogrom nei confronti di minoranze di tutti i tipi, di generali inglesi e americani che sono sempre stati amici del popolo greco e hanno lottato per la libertà (intendono quella di mercato, ma non viene specificato). Questo è che mi hanno insegnato, queste sono le cose che hanno dovuto sopportare da zitti i miei genitori. Certe cose le ho imparato da me, mettendo in dubbio tutto questo, leggendo e valutando le mie esperienze e quelle di familiari, amici e gente che vedo attorno a me.


    Ah ma allora dillo, così ci capiamo bene. Tutti quei milioni di poveracci che si stanno ammassando alle frontiere dell' Europa "ospitale" fuggono dai cosiddetti paesi comunsti. E io che credevo che fossero frutto del dito medio invisibile del mercato, come diceva Adam Smith. Che stolto!
    Senzapatria per scelta!

    Citazione Originariamente Scritto da Cento Blobfish Visualizza Messaggio
    Eri partito benissimo.






    E sei crollato sul finale.

    E vabbè, non ho mai sostenuto di essere perfetto Però vedo che Skynight ha suonato un campanello d'allarme sin dalle prime pagine del topic, mentre tutti stavano a prenderlo per il culo. Poi non solo non c'è stata alcuna ammissione di colpa, ma fino ad ora tutti, amici e nemici, continuano con prepotenza a trattarlo di merda per le sue idee che esprime sempre in maniera pacata ed argomentata. Mi può soltanto ispirare simpatia e ammirazione per la sua pazienza.


    Citazione Originariamente Scritto da xamrap Visualizza Messaggio
    Più che il capitalismo,si tratta di salvare gli ingranaggi che tengono in piedi la baracca capitalista, visto che non prevede crisi ma solo crescita costante..giusto o sbagliato che sia, è cmq l'unico modo che abbiamo trovato per vivere.
    Ah il comunismo,per me, è la stessa zuppa, solo meno democratica.
    Ad ogni modo, ogni morto è un danno enorme.


    Inviato dal mio MI 9 utilizzando Tapatalk

    Sono d'accordo su tutto, ad eccezione di una cosa. E' arrivato il momento per l'umanità di superare questo "unico modo" come ha fatto con tutti gli unici modi del passato. Ormai ha raggiunto i suoi limiti e ha lasciato cadere la maschera, sta mostrando più che mai il suo volto disgustoso.

    Citazione Originariamente Scritto da Moloch Visualizza Messaggio
    ma perché il capitalismo
    COSI', DE BOTTO

    Perchè è ciò che sta succedendo. Dopo tanti anni di "crisi" economica la gran parte della gente è assai più povera di dieci anni fà. Teniamo questo in conto e andiamo avanti. Diciamo che posso anche capire che il mondo era impreparato ad un evento del genere, perchè non puoi avere, per esempio, 100 milioni (esageriamo, va) posti letto per 200 milioni di abitanti. Però non dico che non si aspettavano una pandemia di questo tipo, perchè non è vero. Ci sono state anche in passato, ci sono interviste, dichiarazioni di scienziati, medici ed altre persone importanti. Cosa è stato fatto negli ultimi anni? Un rafforzamento dei sistemi sanitari dei singoli paesi, viene da pensare. Ovviamento no, è stato fatto l'esatto contrario. Tagli, tagli, tagli. In Grecia c'è stata una riduzione di circa 2000 posti di personale ospedaliero e al posto loro è stato aggiunto un numero simile di poliziotti.


    Scoppia l'epidemia in Cina. Il mondo occidentale fa finta di niente e che nessuno mi venga a dire che hanno semplicemente ed ingenuamente sottovalutato il fatto. La malattia arriva in altri paesi e l' Italia viene colpita. La Confindustria decide e tramite le sue marionette al governo dice: avanti come prima. Passano due settimane durante le quali migliaia di lavoratori si spostano in treni pieni e si ammucchiano nei luoghi di lavoro. Negli stadi migliaia di persone si trovano l'una accanto all'altra. Cinema, bar, pub, negozi di ogni genere aperti. Il virus si diffonde a dismisura. Arriva il lockdown. Continuano a lavorare solamente i "settori esenziali", come l'industria bellica, gli alberghi e le fabbriche di prodotti Dolce & Gabbana. Quando lavori in una delle suddette attività o in un call center, va bene, ma sei un criminale quando vai a correre o a fare una passeggiata al parco. Conversione di fabbriche con lo scopo di far produrre più mascherine, guanti, respiratori, tamponi, amuchina ed altro? Comunque sia, non è stato fatto in massa, sicuramente. Requisizione di cliniche private ed altro materiale sanitario? Non credo proprio, se sapete qualcosa di diverso , ditemi voi, mi baso su quello che è successo qui in Grecia, di cui scriverò in seguito. Ho saputo invece di un aereo partito da base militare americana e trasportato in USA 500 mila tamponi prodotti da azienda bresciana, mentre fino a quel momento in Italia erano stati fatti meno di metà tamponi rispetto al numero venduto col carico. Tutto questo mentre il sistema sanitario del Nord Italia collassa, la gente non viene sottoposta a tamponi e lasciata a morire a casa propria senza assistenza medica. Gli unici che non hanno colpe sono proprio i medici, i quali fanno orari di lavoro stremanti non avendo neppure i giusti mezzi di protezione, e in più vengono "ringraziati" e perculati con l'arrivo delle attesissime mascherine di Bunny il coniglietto (cit.). Iniziano a morire a decine pure loro. E i lavoratori? Persone ferme provvisoriamente che riceveranno un risarcimento minimo, ma per quelli che lavorano in nero niente (e sono parecchi, troppi). Una strage di stato.


    Mentre l' Italia veniva colpita duramente, Trump sparava il celebre "just a flu, life & economy go on" ed ora sta vedendo i risultati, mentre il suo gemello britannico lo confermava inventandosi una teoria tutta sua. Altri paesi hanno seguito sui passi di questi indescrivibili personaggi, Bolsonaro su tutti. La Grecia, da sempre paese pioniere quando si tratta di esperimenti sociali sul limite di sopportazione dei deboli e degli emarginati, ha reagito rapidamente. Il governo di (troppo a) destra di ND ha imposto subito il divieto di circolazione per tutti. Chiusi tutti i locali e i negozi, tranne alimentari e farmacie. Fabbriche continuano come se niente fosee. Ha promesso 800 euro a tutti i lavoratori che sono stati costretti a fermarsi (per quanto tempo?). Quelli che lavorano in nero, che sono una grossissima parte della forza lavoro di un paese che ha zero industria, possono tranquillamente morire di fame. Mio cugino ripara ascensori, un amico fa il muratore, ma continuano a lavorare perchè non spettano loro gli 800 euro, perchè...nulla vieta loro di lavorare.Molti licenziamenti definitivi, visto che non controlla nessuno questi furbi datori di lavoro. Invece ci sono sempre agevolazioni per le imprese che perdono i loro profitti. Oltre alle riduzioni di tasse e degli affitti (perchè non dovrebbe valere anche per le abitazioni? ), una di queste è davvero una trovata geniale, per i prossimi 6 mesi a tutte le aziende è data la possibilità di dividere i propri impiegati facendo lavorare ciascuno di loro per 15 giorni, ovviamente con il 50% della paga. Non valgono per tutte le imprese questi "incentivi", ad una fabbrica hanno addirittura mandato, in piena emergenza coronavirus, i cani a staccare la corrente, perchè non è importante ed essenziale che produca detersivi vari, il problema di base è che da l'esempio sbagliato, è da anni autogestita dai lavoratori buttati in strada dal fallimento della precedente gestione (qui l'annuncio http://www.viome.org/search/label/Italiano ).


    Per la campagna pubblicitaria "Restiamo a casa", invece di forzare i canali televisivi e le stazioni radio a mandare gli spot in modo gratuito, ha sborsato ben 11 milioni di euro, ringraziandoli per il servizio di propaganda che ha portato la ND al potere. Requisizioni di cliniche private, qui si piange. Il governo le ha messe sì a disposizione dei malati, ma dopo aver pagato i proprietari delle cliniche 1600 euro al giorno invece di 800 che prendevano normalmente per un posto letto in terapia intensiva. In tempi difficili, fa la redistribuzione della ricchezza verso l'alto. Benissimo.
    I tamponi effettuati si limitano a poche migliaia. Ma la tv dice che tutto il mondo ci ammira per il grado di contenimento della diffusione del virus (forse per i dati falsi). La zia della mia ragazza è responsabile di reparto in uno dei più grossi ospedali di Atene e dice che il suo ospedale ha registrato il numero stratosferico dei 200 test. I canali televisivi durante tutto il telegiornale mandano in onda fake news, facendo apparire le persone semplici come indisciplinate e irresponsabili bestie, per levare le responsabilità dal governo mentre la realtà è molto diversa (sono sicuro che in tutto il mondo succede una cosa simile).
    Ecco qui sotto due esempi, uno di propaganda che si crede furba e uno che si rivolge direttamente e senza vergogna alcuna ai trogloditi elettori della ND e degli altri partiti.



    1)


    Titolo: "Pieno il lungomare di Salonicco". Notare la prospettiva, sembra che i ciclisti si tuffino a mare



    Il tizio che si vede davanti ha fatto pure un video, indossando la stessa felpa e da contro i giornalisti ed il loro teleobiettivo di merda



    La realtà sulla...tantissima gente di quel giorno (Salonicco = 1 milione di abitanti)





    2)
    "Hanno ignorato le misure e hanno fatto il pieno nelle spiagge della Calcidica!!1111!!!"







    Quindi, i governi hanno fatto più per la salute dei cittadini o per reggere il sistema finanziario? Hanno fatto il dovuto per evitare tutti questi morti? Avrebbero potuto chiudere più settori per il tempo richiesto? Avrebbero potuto fare più tamponi, avere più medici, più risorse sanitarie? In generale, i governi hanno fatto qualcos'altro tranne che ridurre ulteriormente le libertà dell' uomo ed aiutare "l'economia", cioè il capitale, a spese dei più deboli? E' giusto che in momento così tragico per la specie umana il materiale salvavita venga venduto al miglior offerente? Mi piace che c'è chi spera nell' eurobond Tutta la situazione viene riassunta in quella foto postata pagine indietro che mostra il meteorite che sta spazzando via i dinosauri, e uno di loro che dice "Oh shit, the economy". Questa è la realtà. Stanno tenendo a denti stretti un' economia che non funziona più. Perchè se avessero iniziato a fare sconti, avrebbero perso tutti i vantaggi ottenuti con la "crisi". E poi sono costretti proprio ora a mostrare il volto più duro, perchè sanno che c'è immediato bisogno di cambiamento, dopo questo virus la pressione sarà ancora maggiore. Due strade vedo per il futuro, qualche regime totalitario per tutto il mondo o un vero cambiamento radicale. Continuare così è davvero impossibile.




    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    Perche' e' il nemico dei compagni.


    Lo e' sempre stato.


    Grazie per il tuo contributo. Buon pomeriggio!




    Citazione Originariamente Scritto da ZTL Visualizza Messaggio
    Sembra che il Partito Capitalista Cinese abbia occultato almeno 20 volte le vittime reali.

    Pochi paesi del mondo mi danno l'impressione di diffondere i dati giusti. Sicuramente i casi positivi sono falsi per tutti gli stati, non credo che qualcuno abbia fatto tamponi a tutta la popolazione. Non credo a prescindere a Cina, Russia, Turchia, Israele, Venezuela, Brasile ecc per ovvie ragioni.
    Hai dato la giusta definizione, Partito Capitalista Cinese. Il capitalismo cinese è uno dei possibili futuri di tutto il mondo. Se poi lo vogliamo battezzare comunismo o maoismo o Socing o qualsiasi altra cosa, ok, contenti tutti, capitalisti e stalinisti


    Citazione Originariamente Scritto da Maelström Visualizza Messaggio
    Si parte termovalorizzando i CEO, gli amministratori delegati e si va via via scendendo.
    Eliminare 10 di quelli fa risparmiare risorse e denaro che tengono in piedi minimo 100.000 persone.

    Si potrebbe sì, ma solo se non si trovano altre soluzioni. Prima cerchiamo di fare in modo che le risorse e il denaro bastino per 100.000+10 persone.


    Citazione Originariamente Scritto da Zhuge Visualizza Messaggio
    Non so, quante ne ha sacrificato la Grecia in questi anni?

    Eh, a me lo dici?
    Ultima modifica di MaxDembo; 09-04-20 alle 11:49
    "Statue in movimento, simboli di vita assente"

  12. #23552
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.016

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    va a finire che la Spagna riapre prima di noi

  13. #23553
    Senior Member L'avatar di squallwii
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.610

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Lo Zio Visualizza Messaggio
    se torni in ufficio tanto vale fare pure gli aperitivi

    intanto, con somma gioia, l'azienda ha deciso di non conteggiare i ticket per le giornate di smart working
    Idem
    Citazione Originariamente Scritto da Maelström Visualizza Messaggio
    Ma nel caso riaprissero tutto da qui a breve voi sareste cosi imbecilli da andare al bar o al ristorante come niente fosse?
    Ma figurati.
    Ci andranno solo gli idioti. Che sono la maggioranza. E finiranno tutti teneroni abbracciati contagiati lamentandosi della sfiga <3
    Coglioncelli <3

  14. #23554
    Min. della Prostituzione L'avatar di alastor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.102
    Gamer IDs

    Steam ID: torsofuck

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Bobo Visualizza Messaggio
    ma basta..
    Ritenta, sarai più fortunato.

  15. #23555
    ¯\_(ツ)_/¯ L'avatar di ZTL
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    17.078
    Gamer IDs

    Steam ID: alberace

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da MaxDembo Visualizza Messaggio
    Quante pagine
    Continua qui↓

    https://www.thegamesmachine.it/forum...ml#post1988678

  16. #23556

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Nel frattempo in Australia si godono la vita al mare e il picco è passato da tempo
    Citazione Originariamente Scritto da sisonoio Visualizza Messaggio
    Perderete comunque, anche se avete convinto tutti che è naturale e che il laboratorio di livello 4 che guarda caso si trova proprio a 300 metri dal mercato non c'entra nulla con un virus che arriva in un anno di elezioni per Trump e che distrugge l'economia statunitense, comunque non fuggirete dal fatto che è nato in Cina e avete taciuto.

  17. #23557
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.577

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Grazie per il tuo post MaxDembo. Leggevo giusto stamani della mirabolante Grecia e mi chiedevo se fosse tutto vero...

    Comunque è meraviglioso come qui dentro ci siano un sacco di eletti dove sono sempre "gli altri" a essere idioti, scemi, a fare le cose sbagliate, a contravvenire alle regole, a essere furbi... Tutta gente che non ha mai messo la macchina in doppia fila con le doppie frecce per prendere una cosa al volo.

    Sono fiero di voi, veramente. E' un po' strano che postiate tutti su questo forum ma oh, le meraviglie della legge delle probabilità.

  18. #23558
    ¯\_(ツ)_/¯ L'avatar di ZTL
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    17.078
    Gamer IDs

    Steam ID: alberace

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Comunque è meraviglioso come qui dentro ci siano un sacco di eletti dove sono sempre "gli altri" a essere idioti, scemi, a fare le cose sbagliate, a contravvenire alle regole, a essere furbi... Tutta gente che non ha mai messo la macchina in doppia fila con le doppie frecce per prendere una cosa al volo.
    Niente aria oggi?

  19. #23559
    Absolute Unit L'avatar di golem101
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    12, Grimmauld Place
    Messaggi
    7.539

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Maelström Visualizza Messaggio
    Ma nel caso riaprissero tutto da qui a breve voi sareste cosi imbecilli da andare al bar o al ristorante come niente fosse?
    Il problema è meno essere direttamente imbecilli, quanto venire a contatto in modo involontario o occasionale con gli imbecilli stessi. O persino essere a più gradi di separazione dall'imbecille primario, visti gli assodati meccanismi di lunga incubazione + carica virale sufficiente a smerdare in giro.

    Attualmente le misure di isolamento sono più per tutelarsi dagli stupidi che dal virus stesso.

    Qui la situazione è abbastanza tranquilla (200 casi in tutta la città e 6 morti, strutture in allerta e scorte di PPE in accumulo da giorni), e ieri han deciso di inasprire multoni e restrizioni, vista l'indifferenza non diffusa ma persistente della solita minoranza di fenomeni.

    I miei genitori mi dicevano "è meglio avere un nemico intelligente che un amico stupido", e io non capivo. A distanza di anni, quanta ragione devo dargli.
    Gone fishin'

  20. #23560
    Senior Member L'avatar di LucaX360
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.503

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Ma nessuno ha fatto caso al titolo di Die Welt??

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su