Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus - Pagina 2277

Pagina 2277 di 2746 PrimaPrima ... 1277177721772227226722752276227722782279228723272377 ... UltimaUltima
Risultati da 45.521 a 45.540 di 54908

Discussione: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

  1. #45521
    Senior Member L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    9.765

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Zhuge Visualizza Messaggio
    Ragazzi, io ho vasta esperienza di House MD, quindi se vogliono mi offro come primario da qualche parte, basta che pagano.
    Hai pm

  2. #45522
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    13.866

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da LucaX360 Visualizza Messaggio
    È gente che va dal parrucchiere??
    vanno tutti in piscina e a giocare a calcetto

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  3. #45523
    Lei gioca a stecca? L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    41.982
    Gamer IDs

    Gamertag: Huncl3

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da kyashan Visualizza Messaggio
    Al 75% sono contagi da divertimento, ma perché a tutti fa così male ammetterlo?
    chiudiamo il divertimento

  4. #45524

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da kyashan Visualizza Messaggio
    Al 75% sono contagi da divertimento, ma perché a tutti fa così male ammetterlo?
    In realta' alcune regioni (Marche ad esempio) danno informazioni in piu' nel proprio bollettino.
    Esempio di ieri: I positivi sono 89 nel percorso nuove diagnosi. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (17 casi rilevati), contatti in setting domestico (25 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (27 casi rilevati), 1 caso registrato nel setting lavorativo, contatti in ambiente di vita/divertimento (5 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (4 casi). Di 10 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche.

    Quindi immagino che chi di dovere abbia una statistica (pur con tutti i limiti del caso) della provenienza dei contagi.
    Immagino anche che una domanda: lei che e' positivo li prende i mezzi pubblici? Si possa fare.
    Poi ovviamente i risultati di queste statistiche NON CIELE DICONOHHHH 111!!!111!!11!!

    Forse il nostro Babomba nelle sue infinite ricerche statistiche potrebbe trovare anche questi dati

  5. #45525
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.651

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus


  6. #45526

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Povero Krancic come sta messo... Ma qualcuno che gli voglia bene non ce l'ha?
    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  7. #45527
    Senior Member L'avatar di squallwii
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.034

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Sono curiosissimo del coprifuoco milanese.

    Scommettiamo che potrò scendere in strada a mezzanotte, accendere un falò, ululare sotto i raggi di luna e bermi una birra in un pub a caso senza che nessuno mi caghi la minchia?


    Eeeh ma come è possibile che i contagi stiano aumentando! Prendete i mezzi e continuate a spendere, forza!

  8. #45528
    Lei gioca a stecca? L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Milano
    Messaggi
    41.982
    Gamer IDs

    Gamertag: Huncl3

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus


  9. #45529
    Senior Member L'avatar di LucaX360
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.293

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da squallwii Visualizza Messaggio
    Sono curiosissimo del coprifuoco milanese.

    Scommettiamo che potrò scendere in strada a mezzanotte, accendere un falò, ululare sotto i raggi di luna e bermi una birra in un pub a caso senza che nessuno mi caghi la minchia?


    Eeeh ma come è possibile che i contagi stiano aumentando! Prendete i mezzi e continuate a spendere, forza!

    Fallo, documenta il tutto e poi porta le prove sul forum

  10. #45530
    Senior Member L'avatar di squallwii
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.034

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da LucaX360 Visualizza Messaggio
    Fallo, documenta il tutto e poi porta le prove sul forum
    Posso mandarvi foto da casa.
    Alla mia venerabile età alle 23 sono già con la borsa dell'acqua calda addosso e in ciabatte.
    Ma penso basterà affacciarmi per vedere i soliti gruppi di geni che da maggio ogni sera passano, urlano, si rincorrono, senza tracce di mascherine manco al braccio. Se mi ricordo mando servizio fotografico
    Non troverete fighe eh

  11. #45531
    Senior Member L'avatar di MaoMao
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    2.499

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Lo Zio Visualizza Messaggio
    chiudiamo il divertimento
    Anche a casa

  12. #45532
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    12.686

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Pare che anche De Luca abbia chiesto il coprifuoco

  13. #45533
    Sciamano Metropolitano L'avatar di kyashan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Zancle
    Messaggi
    4.297

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Smasher_Devourer Visualizza Messaggio
    In realta' alcune regioni (Marche ad esempio) danno informazioni in piu' nel proprio bollettino.
    Esempio di ieri: I positivi sono 89 nel percorso nuove diagnosi. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (17 casi rilevati), contatti in setting domestico (25 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (27 casi rilevati), 1 caso registrato nel setting lavorativo, contatti in ambiente di vita/divertimento (5 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (4 casi). Di 10 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche.

    Quindi immagino che chi di dovere abbia una statistica (pur con tutti i limiti del caso) della provenienza dei contagi.
    Immagino anche che una domanda: lei che e' positivo li prende i mezzi pubblici? Si possa fare.
    Poi ovviamente i risultati di queste statistiche NON CIELE DICONOHHHH 111!!!111!!11!!

    Forse il nostro Babomba nelle sue infinite ricerche statistiche potrebbe trovare anche questi dati
    sai bene (no, in realtà non so se lo sai, ma vabbè, vedi tu) che non potremo mai avere una statistica o una prova scientifica di ciò che affermo
    mica puoi chiedere alle persone "scusi, lei dove ha preso il covid?"
    tra l'altro, astrattamente, è possibile anche che uno esca tutte le sere e si butti in mezzo alla gente per tre mesi senza prenderlo e poi lo prenda un lunedì mattina sul tram mentre va al lavoro.
    Ragionando però sui grandi numeri A ME (è una mia opinione) appare evidente che a giugno, luglio e agosto abbiamo avuto 100 contagi al giorno perchè abbiano beneficiato dei due mesi e mezzo di lockdown; nel frattempo, nello stess momento, l'industria del divertimento stava buttando le basi per ottenere il risultati che abbiamo iniziato a vedere a metà settembre. I contagi hanno ricominciato a salire quando le scuole erano aperte da 2 giorni tipo.
    Ora, in base a questa osservarzione della realtà, che non sarà mai suffragabile da dati scientifici, A ME pare evidente che la maggior parte dei contagi sia da divertimento.
    Capisco anche però che una larga fetta di coloro che battono i piedini, per dirla alla Moloch, sia composto da persone per le quali l'happy hour del venerdì sera è l'unico momento che valga la pena vivere, e senza il quale la vita perde senso.
    Gli altri sono i prorietari dei locali.
    Per cui scatta la negazione a tutti i costi.
    Ma va bene eh, io tanto sono fatalista.
    Inoltre ho grande rispetto di tutti e ritengo che ognuno abbia il diritto di attribuire alla propria vita il senso che preferisce.

    E poi magari mi sbaglio, magari l'han preso tutti sul tram

    Certo, potrei chiederti IO di provarmi che tutti lo hanno preso sul tram, e tu non potresti neanche, ma io non te lo chiedo perchè cerco di evitare le domande inutili, almeno quando mi accorgo che lo sono. Poi a volte le domande inutili le faccio anche io, ci mancherebbe.

    ma comunque oh, io butto li la mia opinione, poi non è che scenda in piazza coi cartelli per fare il lockdown
    freganiente a me

    se mi chiedete quale sia secondo me la causa PRINCIPALE (non esclusiva) dei contagi, vi rispondo che è il divertimento di massa

    posso essere nel giusto, posso sbagliarmi, ma sopratutto frega un gran caxxo

    in b4 "non te 'lha chiesto nessuno"
    Ultima modifica di kyashan; 20-10-20 alle 14:01

  14. #45534
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    12.686

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    L’allarme di Pregliasco: “La situazione in Lombardia è esplosiva, coprifuoco necessario. Ma l’ordinanza non è sufficiente per Milano”

    Il virologo dell'Università degli Studi di Milano chiarisce di averne parlato "nel Comitato tecnico scientifico della Regione venerdì scorso. Avevamo già fatto presente al presidente Attilio Fontana questa esigenza". Poi aggiunge: al momento le terapie intensive "sono ancora abbastanza vuote, ma visto questo crescendo ormai esponenziale, bisogna prendere delle iniziative forti"

    di F. Q. | 20 OTTOBRE 2020

    Per il virologo dell’Università degli Studi di Milano, Fabrizio Pregliasco, la situazione dei contagi in Lombardia è “esplosiva“. Talmente critica da rendere “necessario” il coprifuoco annunciato ieri dalla Regione e dai sindaci con il benestare del governo. “Ne abbiamo parlato nel Comitato tecnico scientifico della Regione venerdì scorso e avevamo già fatto presente al presidente Attilio Fontana questa esigenza”, spiega l’esperto a Cusano Italia Tv. Il motivo è che l’incremento dei casi registrato nei giorni scorsi, quando sono stati sfiorati i 3mila contagi quotidiani, rischia di avere a stretto giro un impatto sugli ospedali. Al momento le terapie intensive “sono ancora abbastanza vuote – chiarisce Pregliasco – ma visto questo crescendo ormai esponenziale, bisogna prendere delle iniziative forti”. Senza contare che “ormai il sistema del contact tracing in diversi contesti italiani, ma in particolare in Lombardia, nel Milanese e in altre province, è alla canna del gas, non si riesce più a gestirlo”, aggiunge il docente a Radio Popolare. Un allarme già lanciato nelle scorse ore dall’Ats milanese. Il motivo è “la diffusione naturale del virus che fa il suo sporco mestiere e cerca di replicarsi in tutte le occasioni dei contatti. E noi per una riduzione della percezione del rischio, per situazioni che non hanno immediatezza di gravità, si abbassa la guardia perché è vero, questo virus determina nella stragrandissima maggioranza dei casi malattie banali o infezioni di fatto inapparenti, questa è la sua forza“.

    L’idea della Regione, concordata a tutti i livelli istituzionali, è quindi quella di imporre un coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre, consentendo gli spostamenti nelle ore notturne solo in caso di “motivi di salute, lavoro o comprovate necessità”. Una misura che secondo Pregliasco, però, “non è del tutto sufficiente per Milano“. La città “per densità di popolazione, interscambi lavorativi, i contatti legati alla tipologia abitativa, sicuramente è un malato più grave“. Il virologo ha spiegato che si attenderanno gli effetti di questa ordinanza “ma siamo pronti velocemente a immaginare ulteriori provvedimenti“. In ogni caso si tratta di “una svolta” rispetto al dpcm approvato nel weekend dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il quale “ha tenuto conto delle doverose mediazioni“. Il giudizio di Pregliasco sulle misure varate dall’esecutivo a livello nazionale resta positivo: “Non c’è una soluzione scientifica che permetta di fare un equilibrio e quindi le scelte non sono facili – sottolinea il virologo – credo che gli ultimi dpcm siano un compromesso tra esigenze sanitarie ed economiche. Dire massimo 6 commensali a pranzo e cena è una cosa che non ha una scientificità oggettiva, è un’indicazione di massima perché più si è, più contatti ci sono e più aumentano i rischi“. Il coprifuoco dalle 23 alle 5 su cui ragiona la Lombardia, invece, unito alla chiusura dei centri commerciali il sabato e la domenica, è una “restrizione necessaria”, specifica Pregliasco, “per evitare che possa accadere in futuro qualcosa di ancora peggiore, anche se queste iniziative creeranno dei guai ad alcune tipologie di attività“.

    A suo parere, infatti, bisognerà convivere con il Covid ancora per mesi, forse un anno. È possibile che il vaccino venga autorizzato alla vendita entro dicembre, spiega, “ma “al di là di alcuni lotti che sono già in produzione, la copertura vaccinale sarà enorme e necessiterà del tempo. La vaccinazione per tutti credo non ci sarà prima dell’autunno del 2021“, evidenzia. Tra l’altro ancora non si sa quante dosi serviranno, con quale frequenza andranno fatti i richiami, e quanto dura l’immunità in chi ha avuto il virus. “Ci sono 22 casi accertati di reinfezione – conclude Pregliasco – Su questi aspetti brancoliamo ancora abbastanza nel buio. È possibile, considerando le caratteristiche di questo virus, che bisognerà fare dei richiami, non sappiamo se ogni anno come avviene con l’influenza”.
    Leggo anche un titolo:
    Covid, l’appello di Alberto Zangrillo: “Il virus è tornato a mordere, proteggere genitori e nonni ma mantenere lucidità”

    Ma mi rifiuto di cliccare

  15. #45535
    Sciamano Metropolitano L'avatar di kyashan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Zancle
    Messaggi
    4.297

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    a zangrillo è ancora consentito fare appelli?

  16. #45536

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da xamrap Visualizza Messaggio

    Si temporeggia, arriverà il vaccino.
    La domanda è: se e quando arriverà, lo faranno tutti?
    Un vaccino fatto così ad cazzum di un virus di cui ancora sanno poco-nulla se lo possono anche infilare nel culo con tutta la mia simpatia, manca solo che rendano obbligatoria una m3rda sperimentale imbastita in 1 anno e siamo apposto.
    Ultima modifica di Maelström; 20-10-20 alle 13:54

  17. #45537
    "Remember on November 5th L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.804

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Bobo Visualizza Messaggio
    Leggo anche un titolo:
    Covid, l’appello di Alberto Zangrillo: “Il virus è tornato a mordere, proteggere genitori e nonni ma mantenere lucidità”

    Ma mi rifiuto di cliccare
    NON è vero! ditemi che è una fake news di lercio!
    Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.

  18. #45538
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.499

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Nuovo caso di reinfezione stavolta al Giro d'Italia.
    Un ciclista colombiano mi pare lo aveva preso a Marzo ed era stato positivo per un mese.
    Ora lo ha ripreso ma al momento è asintomatico
    Chi conosce tutte le risposte non si è posto tutte le domande (Confucio)

  19. #45539
    Senior Member L'avatar di il_guru
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lapponia - Genova
    Messaggi
    1.231

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da kyashan Visualizza Messaggio
    mica puoi chiedere alle persone "scusi, lei dove ha preso il covid?"
    Veramente fanno proprio così

  20. #45540
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.499

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Skynight Visualizza Messaggio
    NON è vero! ditemi che è una fake news di lercio!
    Zangrillo ha un altissima opinione di sé.
    Se aspettate che faccia mea culpa e ammetta di essersi sbagliato state freschi
    Chi conosce tutte le risposte non si è posto tutte le domande (Confucio)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su