Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus - Pagina 2340

Pagina 2340 di 2774 PrimaPrima ... 1340184022402290233023382339234023412342235023902440 ... UltimaUltima
Risultati da 46.781 a 46.800 di 55467

Discussione: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

  1. #46781
    "Remember on November 5th L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.835

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da lezard valeth Visualizza Messaggio
    Le terapie intensive al 99,9% non sono occupate da chi scende in piazza.
    loro magari no il loro parentame se avrà più di 50 chissà!





    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da kyashan Visualizza Messaggio
    Sarei anche d'accordo, ma come li riconosci? Gli metti una lettera scarlatta sui vestiti?

    Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk
    posti di blocco all'uscita delle manifestazioni e richiesta documenti con schedatura.
    Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.

  2. #46782

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    All'armi, fratelli miei, all'armi, l'ora dei patrioti è infine giunta!

  3. #46783
    Il contegno L'avatar di Biocane
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    13.772

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Rage Visualizza Messaggio
    Due manifestazioni in Francia meno di una settimana fa, dodicimila agenti schierati, per dire

    Ripeto, e basta veramente prendere in mano Google per informarsi, nei paesi che abbiamo attorno (quelli civili, avanzati e fatti di personcine a modino) ci sono state manifestazioni, al plurale, grosse e più o meno violente a più riprese tra Marzo e Agosto, cosa che forse ha influito sul fatto che abbiano avuto numeri alti anche durante l'estate (spiaze per il Billionaire che non è la fonte di tutti i mali).

    Ma DI SICURO l'Italia esiste in una distorsione spaziotemporale dove i numeri al 23 Ottobre dipendono dai comportamenti pre-16 Agosto e dalla manifestazione di Pappalardo, mica dai rientri lavorativi e scolastici e affollamento sui mezzi pubblici di Settembre dopo mesi in cui è stato fatto zero per rendere tutto più sicuro.
    Chissà dove ricade la responsabilità, mmmh, sicuramente sulla collettività di cittadini italiani che da veri stronzi non si sono auto esiliati nei bunker antiatomici per tutta l'estate.

    D'altronde qui in questo thread siamo ancora a leggere di gente che sostiene di "non riuscire ad inquadrare Arcuri", il super commissario che ha gestito la riapertura delle scuole e lanciato il bando per acquistare banchi con rotelle dall'aziendina unipersonale prestanome. Sicuramente i contagi a scuola sono colpa dei ragassssi maleducati e incivili, non dei mezzi pubblici strapieni che usano per spostarsi e delle classi sovraffollate esattamente come lo erano a Febbraio prima del lockdown, nemmeno dell'impossibilità di fare formazione a turni/orari scaglionati e nemmeno del fatto che non è stato assunto personale per sfoltire il numero di alunni per classi.
    Chiaramente colpa di chi è andato in discoteca a Luglio
    Bravo, era un po' che non leggevo un post intelligente in questo thread di stronzoni

  4. #46784
    Senior Member L'avatar di lezard valeth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    1.224

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Piu' di 50 anni e patologie pregresse e/o in generale conciati male.
    E VANNO ISOLATI.

  5. #46785
    "Remember on November 5th L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.835

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Rage Visualizza Messaggio
    Due manifestazioni in Francia meno di una settimana fa, dodicimila agenti schierati, per dire

    Ripeto, e basta veramente prendere in mano Google per informarsi, nei paesi che abbiamo attorno (quelli civili, avanzati e fatti di personcine a modino) ci sono state manifestazioni, al plurale, grosse e più o meno violente a più riprese tra Marzo e Agosto, cosa che forse ha influito sul fatto che abbiano avuto numeri alti anche durante l'estate (spiaze per il Billionaire che non è la fonte di tutti i mali).

    Ma DI SICURO l'Italia esiste in una distorsione spaziotemporale dove i numeri al 23 Ottobre dipendono dai comportamenti pre-16 Agosto e dalla manifestazione di Pappalardo, mica dai rientri lavorativi e scolastici e affollamento sui mezzi pubblici di Settembre dopo mesi in cui è stato fatto zero per rendere tutto più sicuro.
    Chissà dove ricade la responsabilità, mmmh, sicuramente sulla collettività di cittadini italiani che da veri stronzi non si sono auto esiliati nei bunker antiatomici per tutta l'estate.

    D'altronde qui in questo thread siamo ancora a leggere di gente che sostiene di "non riuscire ad inquadrare Arcuri", il super commissario che ha gestito la riapertura delle scuole e lanciato il bando per acquistare banchi con rotelle dall'aziendina unipersonale prestanome. Sicuramente i contagi a scuola sono colpa dei ragassssi maleducati e incivili, non dei mezzi pubblici strapieni che usano per spostarsi e delle classi sovraffollate esattamente come lo erano a Febbraio prima del lockdown, nemmeno dell'impossibilità di fare formazione a turni/orari scaglionati e nemmeno del fatto che non è stato assunto personale per sfoltire il numero di alunni per classi.
    Chiaramente colpa di chi è andato in discoteca a Luglio
    temo che la colpa sia di entrambi sia dello stato che ha fatto poco di quello che doveva fare per cercare di arginare questa seconda ondata, sia di chi berciava che il virus era clinicamente morto e altri suoi compagni di merende e in minima parte anche del cittadino che sicuro di se dal calo dei contagi e della retorica che l'emergenza sembrava finita se ne è infischiato delle precauzioni e ha lasciato perdere.
    che la colpa che sia però dei mezzi pubblici super affollati è innegabile però basta vedere le immagini di chi ha protestato nella metro di Milano per capire che in quel caso le precauzioni ormai erano totalmente quasi inutili, se stai per più di mezz'ora con gli altri senza nemmeno avere spazio e distanza di sicurezza, la mascherina come prevenzione ti fa na sega.
    il rientro nelle scuole e negli uffici e aziende dei dipendenti a settembre poi ha fatto il resto.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da lezard valeth Visualizza Messaggio
    Piu' di 50 anni e patologie pregresse e/o in generale conciati male.
    E VANNO ISOLATI.
    conosci qualche paese che ha deciso di prendere queste direttive e l'ha scampata senza fare lockdown e ripercussioni economiche?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Principe Eugenio Visualizza Messaggio
    All'armi, fratelli miei, all'armi, l'ora dei patrioti è infine giunta!
    armiamoci fratelli e andate!
    Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.

  6. #46786
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.780

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Rage Visualizza Messaggio
    Due manifestazioni in Francia meno di una settimana fa, dodicimila agenti schierati, per dire

    Ripeto, e basta veramente prendere in mano Google per informarsi, nei paesi che abbiamo attorno (quelli civili, avanzati e fatti di personcine a modino) ci sono state manifestazioni, al plurale, grosse e più o meno violente a più riprese tra Marzo e Agosto, cosa che forse ha influito sul fatto che abbiano avuto numeri alti anche durante l'estate (spiaze per il Billionaire che non è la fonte di tutti i mali).

    Ma DI SICURO l'Italia esiste in una distorsione spaziotemporale dove i numeri al 23 Ottobre dipendono dai comportamenti pre-16 Agosto e dalla manifestazione di Pappalardo, mica dai rientri lavorativi e scolastici e affollamento sui mezzi pubblici di Settembre dopo mesi in cui è stato fatto zero per rendere tutto più sicuro.
    Chissà dove ricade la responsabilità, mmmh, sicuramente sulla collettività di cittadini italiani che da veri stronzi non si sono auto esiliati nei bunker antiatomici per tutta l'estate.

    D'altronde qui in questo thread siamo ancora a leggere di gente che sostiene di "non riuscire ad inquadrare Arcuri", il super commissario che ha gestito la riapertura delle scuole e lanciato il bando per acquistare banchi con rotelle dall'aziendina unipersonale prestanome. Sicuramente i contagi a scuola sono colpa dei ragassssi maleducati e incivili, non dei mezzi pubblici strapieni che usano per spostarsi e delle classi sovraffollate esattamente come lo erano a Febbraio prima del lockdown, nemmeno dell'impossibilità di fare formazione a turni/orari scaglionati e nemmeno del fatto che non è stato assunto personale per sfoltire il numero di alunni per classi.
    Chiaramente colpa di chi è andato in discoteca a Luglio
    Di sicuro i party in estate sulle spiagge non hanno aiutato, poi che fosse una cosa prevedibile data la chiusura delle disco è verissimo e non si è fatto abbastanza, ma non è un caso che adesso il virus sta in tutta Italia mentre prima al sud c'erano più aquile del bonelli che contagiati.

    Sulla scuola era anche lì prevedibile, in molte province ancora non hanno assunto i supplenti, figurarsi se avessero dovuto raddoppiare il personale per spezzare le classi.

  7. #46787

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Si potrebbe provare ad aprire tutto liberamente senza restrizioni e senza obbligo di mascherine e chiudere tutti gli ospedali pubblici per qualche mese.

  8. #46788
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    13.921

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Skynight Visualizza Messaggio


    conosci qualche paese che ha deciso di prendere queste direttive e l'ha scampata senza fare lockdown e ripercussioni economiche?
    Conosci qualche paese che chiudendo tutti in casa ha bloccato l'epidemia in modo definitivo e non ha avuto ripercussioni economiche? e no, la cina non conta, visto che i numeri che da sono affidabili quanto le statistiche di felicità del popolo in corea del nord.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  9. #46789
    Senior Member L'avatar di GenghisKhan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.946

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Rage Visualizza Messaggio
    Due manifestazioni in Francia meno di una settimana fa, dodicimila agenti schierati, per dire

    Ripeto, e basta veramente prendere in mano Google per informarsi, nei paesi che abbiamo attorno (quelli civili, avanzati e fatti di personcine a modino) ci sono state manifestazioni, al plurale, grosse e più o meno violente a più riprese tra Marzo e Agosto, cosa che forse ha influito sul fatto che abbiano avuto numeri alti anche durante l'estate (spiaze per il Billionaire che non è la fonte di tutti i mali).

    Ma DI SICURO l'Italia esiste in una distorsione spaziotemporale dove i numeri al 23 Ottobre dipendono dai comportamenti pre-16 Agosto e dalla manifestazione di Pappalardo, mica dai rientri lavorativi e scolastici e affollamento sui mezzi pubblici di Settembre dopo mesi in cui è stato fatto zero per rendere tutto più sicuro.
    Chissà dove ricade la responsabilità, mmmh, sicuramente sulla collettività di cittadini italiani che da veri stronzi non si sono auto esiliati nei bunker antiatomici per tutta l'estate.

    D'altronde qui in questo thread siamo ancora a leggere di gente che sostiene di "non riuscire ad inquadrare Arcuri", il super commissario che ha gestito la riapertura delle scuole e lanciato il bando per acquistare banchi con rotelle dall'aziendina unipersonale prestanome. Sicuramente i contagi a scuola sono colpa dei ragassssi maleducati e incivili, non dei mezzi pubblici strapieni che usano per spostarsi e delle classi sovraffollate esattamente come lo erano a Febbraio prima del lockdown, nemmeno dell'impossibilità di fare formazione a turni/orari scaglionati e nemmeno del fatto che non è stato assunto personale per sfoltire il numero di alunni per classi.
    Chiaramente colpa di chi è andato in discoteca a Luglio
    E della movida

  10. #46790
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Terra di Merdor
    Messaggi
    1.045

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da lezard valeth Visualizza Messaggio
    Piu' di 50 anni e patologie pregresse e/o in generale conciati male.
    E VANNO ISOLATI.
    Quindi, la quasi totalità degli ultracinquantenni, dato che a quell'età più o meno tutti hanno "patologie pregresse".

    In Italia il 23 % della popolazione ha più di 65 anni, non so quanti siano quelli tra i 50 ed i 65 ma dubito che gli ultracinquantenni siano meno di un terzo della popolazione.

    Quindi: isoliamo un terzo della popolazione italiana. Zero contatti con l'esterno, come si approvvigionano, ad esempio, di provviste? Idee?

    Ovviamente no, perché "isoliamo la popolazione a rischio" è solo lo slogan disperato di chi non vuole restrizioni, dietro c'è il nulla.

    Ah, e la maggior parte dei 50-60enni lavorano ancora.

    Ah, e non c'è un Paese sulla faccia della terra che sia riuscito a "isolare la fascia a rischio" e far proseguire la vita degli altri.
    Nessun criminoso ottimismo

  11. #46791
    "Remember on November 5th L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.835

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da MrVermont Visualizza Messaggio
    Conosci qualche paese che chiudendo tutti in casa ha bloccato l'epidemia in modo definitivo e non ha avuto ripercussioni economiche? e no, la cina non conta, visto che i numeri che da sono affidabili quanto le statistiche di felicità del popolo in corea del nord.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
    Singapore

    almeno secondo quanto dichiarato da un utente che ha postato precedentemente qua., sempre che sia vero s'intende.
    Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.

  12. #46792
    Senior Member L'avatar di squallwii
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.088

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Ancora al livello bimbetto "non facciamo lockdown così salviamo l'economia" state?

    Quando crescete, esattamente? Chiedo per un amico

  13. #46793
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    13.921

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da IlGrandeBaBomba Visualizza Messaggio
    Quindi, la quasi totalità degli ultracinquantenni, dato che a quell'età più o meno tutti hanno "patologie pregresse".

    In Italia il 23 % della popolazione ha più di 65 anni, non so quanti siano quelli tra i 50 ed i 65 ma dubito che gli ultracinquantenni siano meno di un terzo della popolazione.

    Quindi: isoliamo un terzo della popolazione italiana. Zero contatti con l'esterno, come si approvvigionano, ad esempio, di provviste? Idee?

    Ovviamente no, perché "isoliamo la popolazione a rischio" è solo lo slogan disperato di chi non vuole restrizioni, dietro c'è il nulla.

    Ah, e la maggior parte dei 50-60enni lavorano ancora.

    Ah, e non c'è un Paese sulla faccia della terra che sia riuscito a "isolare la fascia a rischio" e far proseguire la vita degli altri.
    Quindi isolare le fasce a rischio non si può. Isolare tutti invece si

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  14. #46794

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    L'economia non la salvate in ogni caso perché anche se non chiudete voi chiuderanno i fornitori ed i clienti.

  15. #46795
    Marotta Vattene L'avatar di MrVermont
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La provincia fiorentina
    Messaggi
    13.921

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Skynight Visualizza Messaggio
    Singapore

    almeno secondo quanto dichiarato da un utente che ha postato precedentemente qua., sempre che sia vero s'intende.
    Cristo santo. Singapore è una cazzo di città. Uguale uguale ad paese di 300.000 kmq. Uguale.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

  16. #46796
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Terra di Merdor
    Messaggi
    1.045

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da lezard valeth Visualizza Messaggio
    Le terapie intensive al 99,9% non sono occupate da chi scende in piazza.
    No, sono occupate da chi gli paga il pizzo (gli uni) e la paghetta mensile (gli altri).
    Nessun criminoso ottimismo

  17. #46797
    "Remember on November 5th L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.835

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da MrVermont Visualizza Messaggio
    Quindi isolare le fasce a rischio non si può. Isolare tutti invece si

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
    si potrebbe fare anzi un lockdown parziale invece che totale, circoscritto alle regioni più colpite con le città con i focolai più virulenti.
    parziale nel senso che i dipendenti e operai dovranno continuare a lavorare per mandare avanti la baracca, mentre invece il resto della cittadinanza
    a casa e le uscite al massimo per le emergenze necessarie come la spesa e per motivi di salute.
    Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.

  18. #46798
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.780

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Skynight Visualizza Messaggio
    si potrebbe fare anzi un lockdown parziale invece che totale, circoscritto alle regioni più colpite con le città con i focolai più virulenti.
    parziale nel senso che i dipendenti e operai dovranno continuare a lavorare per mandare avanti la baracca, mentre invece il resto della cittadinanza
    a casa e le uscite al massimo per le emergenze necessarie come la spesa e per motivi di salute.
    Se l'epicentro fosse stato in Molise l'avrebbero già fatto da tempo, essendo invece la Lombardia è poco sostenibile.

  19. #46799
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Terra di Merdor
    Messaggi
    1.045

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da MrVermont Visualizza Messaggio
    Conosci qualche paese che chiudendo tutti in casa ha bloccato l'epidemia in modo definitivo e non ha avuto ripercussioni economiche? e no, la cina non conta, visto che i numeri che da sono affidabili quanto le statistiche di felicità del popolo in corea del nord.

    Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk
    Tutta l'Europa centro-orientale ha praticamente evitato la prima ondata grazie al lockdown.

    E quella occidentale ha abbattuto i contagi ed è riuscita a passare un'estate decente.

    Non sarà una cosa definitiva - solo il vaccino lo è - ma negare che abbia effetti è negare la realtà.
    Nessun criminoso ottimismo

  20. #46800
    "Remember on November 5th L'avatar di Skynight
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.835

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    il piccolo problema sarebbe come fare con le attività che non siano necessarie ma che anche loro hanno bisogno di mangiare e tirare avanti la baracca come i

    parucchieri, bar, ristoranti, pub, disco, cinema etc, etc.

    perchè purtroppo se anche lasci aperto le attività produttive necessarie per mandare avanti il paese, non si può lasciare perdere le attività secondarie che mandano avanti intere famiglie
    per arrivare a fine mese.
    Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su