Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus - Pagina 4008

Pagina 4008 di 4110 PrimaPrima ... 3008350839083958399840064007400840094010401840584108 ... UltimaUltima
Risultati da 80.141 a 80.160 di 82185

Discussione: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

  1. #80141
    Tergeste delenda est L'avatar di IlGrandeBaBomba
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Terra di Merdor
    Messaggi
    3.346

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Cek Visualizza Messaggio
    Comunque non mi è ancora arrivato un cazzo

    Non che mi serva, mi vergogno a esibirlo

    L’importante è averlo per il 15 grazie a quel can del porco di mario draghi
    Draghi mi piace di più ogni giorno che passa

  2. #80142
    Bicampione L'avatar di Bicampione Asturiano
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Oviedo
    Messaggi
    1.312

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Voglio draghi da qui al 2100.

    Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
    Mondiali vinti: 2
    GP disputati: 294 (292 partenze)
    GP vinti: 32
    Podi: 97
    Punti ottenuti: 1859
    Pole position: 22
    Giri veloci: 23

  3. #80143
    Senior Member L'avatar di lezard valeth
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    2.646

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Vorrei sinceramente che Draghi spanasse il bus del cul a tutti voi (cosa che sta già accadendo)

  4. #80144
    Giù nel gargaroz L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.723
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da lezard valeth Visualizza Messaggio
    Vorrei sinceramente che Draghi spanasse il bus del cul a tutti voi (cosa che sta già accadendo)

  5. #80145

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Che farai lezard? Ti vaccini come cek?

    O vai in piazza a protestare?
    Citazione Originariamente Scritto da sisonoio Visualizza Messaggio
    Perderete comunque, anche se avete convinto tutti che è naturale e che il laboratorio di livello 4 che guarda caso si trova proprio a 300 metri dal mercato non c'entra nulla con un virus che arriva in un anno di elezioni per Trump e che distrugge l'economia statunitense, comunque non fuggirete dal fatto che è nato in Cina e avete taciuto.

  6. #80146
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.880

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    #Testimonianza

    "No, voi non potete salire sullo scivolo perché non avete il green pass!”

    Sussulto.

    Li guardo vicino allo scivolo. I due più piccoli riprovano a salire e lui di nuovo, bloccandoli:
    “Nooo…voi non poteteeeee, non avete il green paaaass!”.
    Resto lì, a 5 metri di distanza, e non faccio assolutamente niente, guardo l’evolversi della scena.

    Sento un magma di emozioni dentro di me, emozioni forti.

    Anche qua.
    Anche loro.
    Anche basta!!!

    Respiro. La testa sa tutto: sa che i bambini imitano gli adulti, sa che è una frase innocente, sa che il bambino riporta nel gioco i suoi vissuti, sa che i bambini assorbono gli input dell’ambiente e li agiscono nei giochi di ruolo.

    Ma le emozioni me le devo gestire: provo rabbia, delusione, rigetto, svuotamento, frustrazione.

    Continuo a respirare mentre i due “senza green pass” vengono da me correndo sconsolati e piangenti: “Ma maestraaaa…lui dice che non possiamo salire sullo scivolo!!”

    Mi sento ancora scissa tra la testa e la pancia ma quando sei la maestra devi trovare l’equilibrio in fretta.
    Fingo. Fingo di non aver sentito per farmi spiegare l’accaduto e prendere tempo.

    “Come mai non potete?”
    “Eh perché lui dice che non abbiamo il “ghin pax”!”
    Mi prendono per mano e andiamo vicino allo scivolo.
    Lui, 5 anni di essere umano che mi guarda con le mani aperte come a dichiarare la sua innocenza e io mi lacero dentro ancora di più:

    “Maestra ma io stavo giocando al green pass, non è che non li voglio” e io so bene che non c’è l’intento di escludere.
    Sono bambini affiatati, se uno cade a terra gli altri smettono di correre e vanno a chiedergli se si è fatto male aiutandolo a rialzarsi.

    Chiedo: “Cos’è il green pass?”
    “Eh maestra la mia mamma lo fa vedere col telefono quando va nei posti e allora la fanno passare”.
    “E tu come ti senti quando la fanno passare?”
    “Eh bene perché ci fanno andare...”
    “E adesso stavi provando a fare quello che controlla?”
    “Si si ma per finta!” .
    “Si ma cosa è successo a loro due?”
    “Eh che per finta io ho detto che non hanno il green pass e quindi se non ce l’hai non puoi salire sullo scivolo…”
    “E loro cosa ti hanno detto?”
    “Eh che volevano salire lo stesso ma non li ho fatti passare e poi sono venuti da te”.
    “Quindi ci sono rimasti male perché non potevano salire?”
    “Si”-interviene l’altro bimbo- “perché maestra lui si è messo davanti alla scaletta e non ci faceva passare!!”
    “Ma era per fintaaaaaa…”
    “Lo so che era per finta, lo so che stavi giocando, ma quando ci accorgiamo che il nostro gioco fa rimanere male qualcuno fino a farlo piangere, allora dobbiamo fermarci.”
    Interviene un’altra bambina, non coinvolta direttamente, ma che era lì ad assistere.
    “Perché è di tutti lo scivolo, è vero maestra?”

    Guardo i due che sono visibilmente rassicurati dal fatto che sullo scivolo potranno andarci ancora.

    “Si, è di tutti”, replico. “Anche lui sa che lo scivolo è di tutti. Direi che possiamo decidere insieme che a scuola non c’è nessun green pass, neanche per finta. Lo scivolo è di tutti, come tutti i giochi della scuola”.
    Lui prende per mano i suoi due amici e sale dicendo: “Andiamo dai, possiamo fare come prima, facciamo che questo era il castello!”

    Io ammetto di essermi fatta guidare da loro, dalla loro saggezza, dalla loro intelligenza.

    Loro sono tornati in armonia.

    Io no.

    Per qualche tempo, vi prego, niente retorica su inclusione ed educazione civica, nessuna presunzione di poterla insegnare ai bambini.
    I bambini vedono, i bambini imparano.

    - Laura Mazzarelli -

  7. #80147
    Senior Member L'avatar di GenghisKhan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    15.659

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Gilgamesh Visualizza Messaggio
    I bambini vedono, i bambini imparano, i bambini sanno essere dei gran fiji de na mignotta
    Fix

  8. #80148
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.470

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Ma che pagliacciata

  9. #80149
    Giù nel gargaroz L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.723
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    SBROTFL la maestra col magma di emozioni, mabbaffanculo

  10. #80150
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.470

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Veramente mi sconcerta la quantità di gente che non è in grado di capire la sottile differenza tra il "non puoi fare X perchè sei nero/bianco/ebreo/cristiano/buddista" e il "non puoi fare X perchè non hai un certificato che attesta la vaccinazione o la negatività al virus (durante una cazzo di pandemia)".
    Cristo santo, anche la strada è "di tutti", ma non mi fanno guidare un tir con la patente B... .

  11. #80151
    Il Puppies L'avatar di macs
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.433

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Cmq a me sto cazzo di green pass mi è toccato andarlo a scaricare da solo nel loro sito merdoso sia alla prima che alla seconda dose, che l'authcode non me l'hanno mai mandato
    Benvenuti nel mio sito ....
    831eb6e7a9e3289e2d660f9dc86a0a98

  12. #80152
    Bicampione L'avatar di Bicampione Asturiano
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Località
    Oviedo
    Messaggi
    1.312

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Basta avere l'applicazione

    Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
    Mondiali vinti: 2
    GP disputati: 294 (292 partenze)
    GP vinti: 32
    Podi: 97
    Punti ottenuti: 1859
    Pole position: 22
    Giri veloci: 23

  13. #80153

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Grazie per la tua #testimonianza Gilgamesh
    Citazione Originariamente Scritto da sisonoio Visualizza Messaggio
    Perderete comunque, anche se avete convinto tutti che è naturale e che il laboratorio di livello 4 che guarda caso si trova proprio a 300 metri dal mercato non c'entra nulla con un virus che arriva in un anno di elezioni per Trump e che distrugge l'economia statunitense, comunque non fuggirete dal fatto che è nato in Cina e avete taciuto.

  14. #80154
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    7.403

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Kemper Boyd Visualizza Messaggio

  15. #80155
    Tergeste delenda est L'avatar di IlGrandeBaBomba
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Località
    Terra di Merdor
    Messaggi
    3.346

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Gilgamesh Visualizza Messaggio
    #Testimonianza

    "No, voi non potete salire sullo scivolo perché non avete il green pass!”

    Sussulto.

    Li guardo vicino allo scivolo. I due più piccoli riprovano a salire e lui di nuovo, bloccandoli:
    “Nooo…voi non poteteeeee, non avete il green paaaass!”.
    Resto lì, a 5 metri di distanza, e non faccio assolutamente niente, guardo l’evolversi della scena.

    Sento un magma di emozioni dentro di me, emozioni forti.

    Anche qua.
    Anche loro.
    Anche basta!!!

    Respiro. La testa sa tutto: sa che i bambini imitano gli adulti, sa che è una frase innocente, sa che il bambino riporta nel gioco i suoi vissuti, sa che i bambini assorbono gli input dell’ambiente e li agiscono nei giochi di ruolo.

    Ma le emozioni me le devo gestire: provo rabbia, delusione, rigetto, svuotamento, frustrazione.

    Continuo a respirare mentre i due “senza green pass” vengono da me correndo sconsolati e piangenti: “Ma maestraaaa…lui dice che non possiamo salire sullo scivolo!!”

    Mi sento ancora scissa tra la testa e la pancia ma quando sei la maestra devi trovare l’equilibrio in fretta.
    Fingo. Fingo di non aver sentito per farmi spiegare l’accaduto e prendere tempo.

    “Come mai non potete?”
    “Eh perché lui dice che non abbiamo il “ghin pax”!”
    Mi prendono per mano e andiamo vicino allo scivolo.
    Lui, 5 anni di essere umano che mi guarda con le mani aperte come a dichiarare la sua innocenza e io mi lacero dentro ancora di più:

    “Maestra ma io stavo giocando al green pass, non è che non li voglio” e io so bene che non c’è l’intento di escludere.
    Sono bambini affiatati, se uno cade a terra gli altri smettono di correre e vanno a chiedergli se si è fatto male aiutandolo a rialzarsi.

    Chiedo: “Cos’è il green pass?”
    “Eh maestra la mia mamma lo fa vedere col telefono quando va nei posti e allora la fanno passare”.
    “E tu come ti senti quando la fanno passare?”
    “Eh bene perché ci fanno andare...”
    “E adesso stavi provando a fare quello che controlla?”
    “Si si ma per finta!” .
    “Si ma cosa è successo a loro due?”
    “Eh che per finta io ho detto che non hanno il green pass e quindi se non ce l’hai non puoi salire sullo scivolo…”
    “E loro cosa ti hanno detto?”
    “Eh che volevano salire lo stesso ma non li ho fatti passare e poi sono venuti da te”.
    “Quindi ci sono rimasti male perché non potevano salire?”
    “Si”-interviene l’altro bimbo- “perché maestra lui si è messo davanti alla scaletta e non ci faceva passare!!”
    “Ma era per fintaaaaaa…”
    “Lo so che era per finta, lo so che stavi giocando, ma quando ci accorgiamo che il nostro gioco fa rimanere male qualcuno fino a farlo piangere, allora dobbiamo fermarci.”
    Interviene un’altra bambina, non coinvolta direttamente, ma che era lì ad assistere.
    “Perché è di tutti lo scivolo, è vero maestra?”

    Guardo i due che sono visibilmente rassicurati dal fatto che sullo scivolo potranno andarci ancora.

    “Si, è di tutti”, replico. “Anche lui sa che lo scivolo è di tutti. Direi che possiamo decidere insieme che a scuola non c’è nessun green pass, neanche per finta. Lo scivolo è di tutti, come tutti i giochi della scuola”.
    Lui prende per mano i suoi due amici e sale dicendo: “Andiamo dai, possiamo fare come prima, facciamo che questo era il castello!”

    Io ammetto di essermi fatta guidare da loro, dalla loro saggezza, dalla loro intelligenza.

    Loro sono tornati in armonia.

    Io no.

    Per qualche tempo, vi prego, niente retorica su inclusione ed educazione civica, nessuna presunzione di poterla insegnare ai bambini.
    I bambini vedono, i bambini imparano.

    - Laura Mazzarelli -
    [Gilgamode ON]
    Una testimonianza toccante di un periodo buio della nostra storia, che fa riflettere e meditare.
    [Gilgamode OFF]

  16. #80156
    Senior Member L'avatar di Gnappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.243

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Gilgamesh Visualizza Messaggio
    #Testimonianza

    "No, voi non potete salire sullo scivolo perché non avete il green pass!”

    Sussulto.

    Li guardo vicino allo scivolo. I due più piccoli riprovano a salire e lui di nuovo, bloccandoli:
    “Nooo…voi non poteteeeee, non avete il green paaaass!”.
    Resto lì, a 5 metri di distanza, e non faccio assolutamente niente, guardo l’evolversi della scena.

    Sento un magma di emozioni dentro di me, emozioni forti.

    Anche qua.
    Anche loro.
    Anche basta!!!

    Respiro. La testa sa tutto: sa che i bambini imitano gli adulti, sa che è una frase innocente, sa che il bambino riporta nel gioco i suoi vissuti, sa che i bambini assorbono gli input dell’ambiente e li agiscono nei giochi di ruolo.

    Ma le emozioni me le devo gestire: provo rabbia, delusione, rigetto, svuotamento, frustrazione.

    Continuo a respirare mentre i due “senza green pass” vengono da me correndo sconsolati e piangenti: “Ma maestraaaa…lui dice che non possiamo salire sullo scivolo!!”

    Mi sento ancora scissa tra la testa e la pancia ma quando sei la maestra devi trovare l’equilibrio in fretta.
    Fingo. Fingo di non aver sentito per farmi spiegare l’accaduto e prendere tempo.

    “Come mai non potete?”
    “Eh perché lui dice che non abbiamo il “ghin pax”!”
    Mi prendono per mano e andiamo vicino allo scivolo.
    Lui, 5 anni di essere umano che mi guarda con le mani aperte come a dichiarare la sua innocenza e io mi lacero dentro ancora di più:

    “Maestra ma io stavo giocando al green pass, non è che non li voglio” e io so bene che non c’è l’intento di escludere.
    Sono bambini affiatati, se uno cade a terra gli altri smettono di correre e vanno a chiedergli se si è fatto male aiutandolo a rialzarsi.

    Chiedo: “Cos’è il green pass?”
    “Eh maestra la mia mamma lo fa vedere col telefono quando va nei posti e allora la fanno passare”.
    “E tu come ti senti quando la fanno passare?”
    “Eh bene perché ci fanno andare...”
    “E adesso stavi provando a fare quello che controlla?”
    “Si si ma per finta!” .
    “Si ma cosa è successo a loro due?”
    “Eh che per finta io ho detto che non hanno il green pass e quindi se non ce l’hai non puoi salire sullo scivolo…”
    “E loro cosa ti hanno detto?”
    “Eh che volevano salire lo stesso ma non li ho fatti passare e poi sono venuti da te”.
    “Quindi ci sono rimasti male perché non potevano salire?”
    “Si”-interviene l’altro bimbo- “perché maestra lui si è messo davanti alla scaletta e non ci faceva passare!!”
    “Ma era per fintaaaaaa…”
    “Lo so che era per finta, lo so che stavi giocando, ma quando ci accorgiamo che il nostro gioco fa rimanere male qualcuno fino a farlo piangere, allora dobbiamo fermarci.”
    Interviene un’altra bambina, non coinvolta direttamente, ma che era lì ad assistere.
    “Perché è di tutti lo scivolo, è vero maestra?”

    Guardo i due che sono visibilmente rassicurati dal fatto che sullo scivolo potranno andarci ancora.

    “Si, è di tutti”, replico. “Anche lui sa che lo scivolo è di tutti. Direi che possiamo decidere insieme che a scuola non c’è nessun green pass, neanche per finta. Lo scivolo è di tutti, come tutti i giochi della scuola”.
    Lui prende per mano i suoi due amici e sale dicendo: “Andiamo dai, possiamo fare come prima, facciamo che questo era il castello!”

    Io ammetto di essermi fatta guidare da loro, dalla loro saggezza, dalla loro intelligenza.

    Loro sono tornati in armonia.

    Io no.

    Per qualche tempo, vi prego, niente retorica su inclusione ed educazione civica, nessuna presunzione di poterla insegnare ai bambini.
    I bambini vedono, i bambini imparano.

    - Laura Mazzarelli -
    Se la maestra di mio figlio scrivesse ste cose andrei dalla dirigente subitissimo

  17. #80157
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.880

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Questa non solo insegna, fa anche formazione agli insegnanti. Quindi zitti.
    Pedagogista e insegnante di scuola dell'infanzia presso il Miur.

    Laureata in scienze dell'educazione, ho successivamente conseguito la laurea specialistica in consulenza pedagogica e ricerca educativa.
    Infine, mi sono laureata a pieni voti in scienze della formazione primaria e ho vinto il concorso docenti 2016.
    Collaboro con la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Milano-Bicocca.

  18. #80158
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    8.876
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo_ Steam ID: Recidivo

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Kemper Boyd Visualizza Messaggio

  19. #80159
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    8.876
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo_ Steam ID: Recidivo

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    Citazione Originariamente Scritto da Bicampione Asturiano Visualizza Messaggio
    Basta avere l'applicazione

    Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
    Macché applicazione:
    Chrome
    Sito del ministero sanità.
    Spid.

    Due minuti e l’hai stampato.

    Cioè.....

  20. #80160
    Senior Member L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    51.207

    Re: Non è SARS, non è MERS, non è Influenza A - Coronavirus

    stampato metti anche il cappello quando guidi?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su