Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava - Pagina 5

Pagina 5 di 10 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 182

Discussione: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

  1. #81
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    13.797

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Le tradizioni fanno parte della tua identità, che teoricamente dovrebbe essere un valore che ti definisce. Toglilo, e vieni definito solo da quello che compri, e non da chi sei.
    io invece vedo le tradizioni come temporanee. Non sono quello che compro, ma sicuramente non sono la stessa persona di 10 anni fa. E fra 10 anni mi auguro di essere ancora diverso, magari di fare cose completamente diverse e avere idee diverse. Non vedo la "stabilità" e invariabilità, tipico di chi è attaccato alle tradizioni, come una cosa positiva.

    Se è vero che un determinato set di abitudini (per non chiamarle tradizioni) ci definiscono ed è impossibile non averle in qualsiasi determinato momento della vita, credo sia anche bene il provarne il più possibili diverse per scoprire magari qualcosa di nuovo/diverso/migliore.
    Gamertag



  2. #82
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.410

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    io invece vedo le tradizioni come temporanee. Non sono quello che compro, ma sicuramente non sono la stessa persona di 10 anni fa. E fra 10 anni mi auguro di essere ancora diverso, magari di fare cose completamente diverse e avere idee diverse. Non vedo la "stabilità" e invariabilità, tipico di chi è attaccato alle tradizioni, come una cosa positiva.

    Se è vero che un determinato set di abitudini (per non chiamarle tradizioni) ci definiscono ed è impossibile non averle in qualsiasi determinato momento della vita, credo sia anche bene il provarne il più possibili diverse per scoprire magari qualcosa di nuovo/diverso/migliore.
    Quindi il Natale non lo festeggi più perché dopo 30 anni è vecchio ?

    Alla fine si tratta di questo, mica del fatto che si mangi il sushi insieme alla pasta fatta in casa.

  3. #83
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    13.797

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Quindi il Natale non lo festeggi più perché dopo 30 anni è vecchio ?

    Alla fine si tratta di questo, mica del fatto che si mangi il sushi insieme alla pasta fatta in casa.
    Sì ma in tutti sti discorsi credo che non festeggiare più il natale sia la più remota delle possibilità
    Gamertag



  4. #84
    Senior Member L'avatar di WhiteMason
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.590

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Fatico a capire quale sia il punto della questione di cui state discettando.

    Ho l'impressione puntiate tutti allo stesso bersaglio, con freccette che ne colpiscono il bordo esterno, ma da lati diversi.

  5. #85
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.410

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Sì ma in tutti sti discorsi credo che non festeggiare più il natale sia la più remota delle possibilità
    Non direi, dato che ogni anno saltano fuori le scuole che evitano iniziative natalizie o pasquali per i motivi più diversi.

  6. #86
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    13.797

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Non direi, dato che ogni anno saltano fuori le scuole che evitano iniziative natalizie o pasquali per i motivi più diversi.
    Credo sia qui il punto. Io credo che l'importante sia stare a casa, del natale fottesega. Se invece dell'albero ci fosse una statua negra con i testicoli che lampeggiano mi andrebbe bene uguale
    Gamertag



  7. #87
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.410

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Credo sia qui il punto. Io credo che l'importante sia stare a casa, del natale fottesega. Se invece dell'albero ci fosse una statua negra con i testicoli che lampeggiano mi andrebbe bene uguale
    Perfetto, sei un consumatore cittadino del mondo.

  8. #88
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    13.797

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Non capisco cosa c'entri il discorso del consumo il natale deriva dalle feste pagane del solstizio, a cui il cristianesimo ha sostituito i suoi significati religiosi, e in qualche momento (non mi va di googlare) è arrivato l'albero con le luci. Non dico che sia brutto, ma è ovvio e inevitabile che il natale cambi di nuovo in futuro l'importante è rimanere aperti al cambiamento e godersi quello che capita. Non intestardirsi e pretendere che qualcosa di temporaneo (una tradizione) diventi eterna.
    Gamertag



  9. #89
    Senior Member L'avatar di WhiteMason
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.590

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Non direi, dato che ogni anno saltano fuori le scuole che evitano iniziative natalizie o pasquali per i motivi più diversi.
    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Credo sia qui il punto. Io credo che l'importante sia stare a casa, del natale fottesega. Se invece dell'albero ci fosse una statua negra con i testicoli che lampeggiano mi andrebbe bene uguale
    Molto vero, preservare il "nucleo" della tradizione e goderselo è il punto fondamentale. Ma non bisogna essere esageratamente cedevoli, ritengo.

    Festeggiare il Natale con le decorazioni, le abitudini e le credenze cinesi, per esempio, è un punto d'integrazione, i casi che cita Chivaz no: rinunciare a qualcosa che c'era in nome di un'integrazione è perdere qualcosa. E' una mancanza di coraggio nell'impresa dell'integrazione ed è una mancanza di coerenza che dimostra un reale disinteresse, invece.

    Se dodici mesi prima festeggiare il Natale con la scolaresca era un bella cosa, lo è anche oggi. Se taluni elementi della società lo disapprovano, non vanno seguiti, vanno educati ad apprezzare il fatto che qualcosa che qui ha sempre avuto un valore ce l'ha anche se per loro è una cosa diversa da ciò che sono abituati a fare, non cedendo affermando che può "offenderli".

    Non si discolora un evento rendendolo neutro per tutti, si aumentano le sfumature con cui è possibile colorarlo.

  10. #90
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.410

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Il consumo è quello che ti resta una volta eliminato tutto il resto.

    "Consumo" non significa necessariamente sborsare soldi per qualcosa, significa anche passare da una cosa all'altra senza mai lottare per essa. Poi si diventa facilmente manipolabili e deboli. Delle banderuole.

  11. #91
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    13.797

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da WhiteMason Visualizza Messaggio
    Molto vero, preservare il "nucleo" della tradizione e goderselo è il punto fondamentale. Ma non bisogna essere esageratamente cedevoli, ritengo.

    Festeggiare il Natale con le decorazioni, le abitudini e le credenze cinesi, per esempio, è un punto d'integrazione, i casi che cita Chivaz no: rinunciare a qualcosa che c'era in nome di un'integrazione è perdere qualcosa. E' una mancanza di coraggio nell'impresa dell'integrazione ed è una mancanza di coerenza che dimostra un reale disinteresse, invece.

    Se dodici mesi prima festeggiare il Natale con la scolaresca era un bella cosa, lo è anche oggi. Se taluni elementi della società lo disapprovano, non vanno seguiti, vanno educati ad apprezzare il fatto che qualcosa che qui ha sempre avuto un valore ce l'ha anche se per loro è una cosa diversa da ciò che sono abituati a fare, non cedendo affermando che può "offenderli".

    Non si discolora un evento rendendolo neutro per tutti, si aumentano le sfumature con cui è possibile colorarlo.
    Ma su questo sono d'accordo. Il mio discorso non era "ammorbidisco e cambio il natale così faccio contenti i fotticammelli". Più che altro che se per N motivi il natale cambierà non me ne frega. Ma non motivi buonisti.

    Diciamo che di base l'esempio del natale è pessimo, perché tutte le religioni sono una merda. I musulmani non hanno nessun diritto di offendersi e mi dà pure fastidio quando vogliono carne halal o si mettono velo (per scelta che poi nel 95% non è scelta). Ma nemmeno i cristiani hanno diritto di offendersi quando parte un bestemmione al grande fratello. Ah mi stanno sul cazzo anche gli ebrei, invasori della Palestina perché c'è scritto nel loro libro magico che guardacaso si sono scritti sempre loro 3000 anni fa.

    Insomma mi stanno sul cazzo tutti, ripeto, dovremmo cambiare esempio.

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Il consumo è quello che ti resta una volta eliminato tutto il resto.

    "Consumo" non significa necessariamente sborsare soldi per qualcosa, significa anche passare da una cosa all'altra senza mai lottare per essa. Poi si diventa facilmente manipolabili e deboli. Delle banderuole.
    Io credo che sia più facilmente manipolabile e debole chi persiste nel difendere le tradizioni. La società non è mai migliorata tenendo duro, ma cambiando. Altrimenti a quest'ora staremmo ancora bruciando le streghe banderuola is the way. Le cose vanno provate, testate. È un po' come il metodo scientifico. Questo è l'unico modo per difendersi in particolare dalle culture inferiori come l'islam. Culture che non sono ancora state scudisciate dalla Ragione, come abbiamo fatto col cristianesimo grazie all'illuminismo, ricacciandolo in un lurido angolino ma da cui ancora tuttavia sono capaci di dare noia. Ci vogliono le maniere forti che NON SONO tenere duro su tradizioni diverse ma equivalenti.
    Ultima modifica di Para Noir; 17-02-20 alle 16:23
    Gamertag



  12. #92
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.410

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Io credo che sia più facilmente manipolabile e debole chi persiste nel difendere le tradizioni. La società non è mai migliorata tenendo duro, ma cambiando. Altrimenti a quest'ora staremmo ancora bruciando le streghe
    Stai facendo un minestrone senza senso.
    Bruciare streghe non è una tradizione, non è una cosa che facesse chiunque
    Se vogliamo stare sul religioso, andare a messa lo è, e difatti ci si va ancora dal tempo in cui si bruciavano le streghe. Poi vabeh, il rito è cambiato ma c'è ancora.

    Un conto è essere aperti ad altre influenze, e mantenere la propria identità, altro è comportarsi come gli scandinavi dello spot in cui si dichiarano orgogliosi di mettersi a 90.

    Diciamo che di base l'esempio del natale è pessimo, perché tutte le religioni sono una merda. I musulmani non hanno nessun diritto di offendersi e mi sta pure sul cazzo quando vogliono carne halal o come si chiama. Ma nemmeno i cristiani hanno diritto di offendersi quando parte un bestemmino al grande fratello. Ah mi stanno sul cazzo anche gli ebrei, invasori della Palestina perché c'è scritto nel loro libro magico che guardavano si sono scritti sempre loro 3000 anni fa.

    Insomma mi stanno sul cazzo tutti, ripeto, dovremmo cambiare esempio.
    Letto dopo.
    Niente, pensavo stessimo parlando seriamente.

  13. #93
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    13.797

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Chiwaz Visualizza Messaggio
    Un conto è essere aperti ad altre influenze, e mantenere la propria identità, altro è comportarsi come gli scandinavi dello spot in cui si dichiarano orgogliosi di mettersi a 90.
    Ecco parliamo di questo.

    Perché è così importante "mantenere la propria identità"? Perché prendere influenze dall'esterno per te è negativo, è "mettersi a 90?".

    Ti faccio un esempio. Il caffè italiano fa schifo. La cultura italiana del caffè fa schifo. Per quale motivo non dovrei cercare di importare dall'estero la cultura del caffè, e migliorare di conseguenza anche le mie condizioni qui? Se ci sono delle cose che gli altri fanno meglio, per quale motivo non va bene cambiare la propria identità?

    Ripeto, cambiare SENZA VANTAGGI le cose per far "piacere" agli immigrati non sta bene neanche a me. Non è quello di cui sto parlando. Non credo che nessuna persona sana di mente lo farebbe.
    Gamertag



  14. #94
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.560

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    La cultura italiana del caffè fa schifo.
    Pover'uomo

  15. #95
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    13.797

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Maybeshewill Visualizza Messaggio
    Pover'uomo
    fatti un favore e guardati questo https://www.raiplay.it/video/2019/06...9dc0b4ee3.html
    Gamertag



  16. #96
    Senior Member L'avatar di defmaka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.169

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Bho, premesso che non ho mai sentito appartenenza per niente se non per la mia famiglia, io credo che le tradizioni siano meno importanti dell’avere regole che disciplinano il vivere civile tra le persone, in maniera che la mia autodeterminazione non sia infinita (come vorrebbe la sinistra) o determinata da cagate di 2000 anni fa (come fa la destra quando si incancrenisce sulla religione o analoghe puttanate).



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  17. #97
    Senior Member L'avatar di mann
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Toscana
    Messaggi
    207

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Ma su questo sono d'accordo. Il mio discorso non era "ammorbidisco e cambio il natale così faccio contenti i fotticammelli". Più che altro che se per N motivi il natale cambierà non me ne frega. Ma non motivi buonisti.

    Diciamo che di base l'esempio del natale è pessimo, perché tutte le religioni sono una merda. I musulmani non hanno nessun diritto di offendersi e mi dà pure fastidio quando vogliono carne halal o si mettono velo (per scelta che poi nel 95% non è scelta). Ma nemmeno i cristiani hanno diritto di offendersi quando parte un bestemmione al grande fratello. Ah mi stanno sul cazzo anche gli ebrei, invasori della Palestina perché c'è scritto nel loro libro magico che guardacaso si sono scritti sempre loro 3000 anni fa.

    Insomma mi stanno sul cazzo tutti, ripeto, dovremmo cambiare esempio.
    sembra ti stiano sul cazzo oltre quattro quinti della attuale popolazione mondiale, ci credo che non ti ritrovi.
    Fossi uno psicologo ti definirei disadattato, ossia "persona che non ha compiuto il normale processo di adattamento all'ambiente socio-culturale circostante e di conseguenza si trova in un conflitto più o meno cosciente e violento con esso".
    Non è mia intenzione offendertì, spero non suoni in maniera passivo\aggressiva. Davvero.

  18. #98
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    13.797

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da defmaka Visualizza Messaggio
    Bho, premesso che non ho mai sentito appartenenza per niente se non per la mia famiglia, io credo che le tradizioni siano meno importanti dell’avere regole che disciplinano il vivere civile tra le persone, in maniera che la mia autodeterminazione non sia infinita (come vorrebbe la sinistra) o determinata da cagate di 2000 anni fa (come fa la destra quando si incancrenisce sulla religione o analoghe puttanate).
    Ecco, appunto

    La sinistra non vuole autodeterminazione infinita ma comunque ok

    Citazione Originariamente Scritto da mann Visualizza Messaggio
    sembra ti stiano sul cazzo oltre quattro quinti della attuale popolazione mondiale, ci credo che non ti ritrovi.
    Fossi uno psicologo ti definirei disadattato, ossia "persona che non ha compiuto il normale processo di adattamento all'ambiente socio-culturale circostante e di conseguenza si trova in un conflitto più o meno cosciente e violento con esso".
    Non è mia intenzione offendertì, spero non suoni in maniera passivo\aggressiva. Davvero.
    In realtà no perché alla fine il 90% della popolazione in cui vivo non è davvero religiosa. Se vivessi in Arabia sì, avrei un problema. Ma anche in Cina o Russia, come ho già detto. Il problema non è sempre la religione. Non direi che trovarsi di merda in una società di merda sia essere "disadattati".
    Gamertag



  19. #99
    Senior Member L'avatar di defmaka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.169

    Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Ecco, appunto

    La sinistra non vuole autodeterminazione infinita ma comunque ok
    Dio, mettiamola così: quando sbraga la sinistra lo fa alla grande



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  20. #100
    Il Paparazzo L'avatar di Chiwaz
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.410

    Re: Lo spot che manda in bestia l'estrema destra scandinava

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Ecco parliamo di questo.

    Perché è così importante "mantenere la propria identità"? Perché prendere influenze dall'esterno per te è negativo, è "mettersi a 90?".

    Ti faccio un esempio. Il caffè italiano fa schifo. La cultura italiana del caffè fa schifo. Per quale motivo non dovrei cercare di importare dall'estero la cultura del caffè, e migliorare di conseguenza anche le mie condizioni qui? Se ci sono delle cose che gli altri fanno meglio, per quale motivo non va bene cambiare la propria identità?

    Ripeto, cambiare SENZA VANTAGGI le cose per far "piacere" agli immigrati non sta bene neanche a me. Non è quello di cui sto parlando. Non credo che nessuna persona sana di mente lo farebbe.
    Stai veramente cercando di far passare per oggettivo qualcosa che ha a che fare col gusto, per di più con un filmato di Report?
    (servizio peraltro riciclato, dato che ne fecero uno identico nel 2014, come da articolo di Vice (altra fonte che vabeh, velo pietoso) https://www.wired.it/lifestyle/food/...ai-fuori-casa/ )
    (pure ripetuto l'anno scorso https://www.vice.com/it/article/zmj7...sso-buono-come )

    Comunque, facciamo pure finta che sia vero, e che esista ILCAFFEMIGLIOREALMONDO(tm). Mi sta benissimo importarlo, ma la cosa che purtroppo invece viene diffusa a livello di massa è quella merda di Starbucks.
    Nota poi che Starbucks a Milano si è comunque adattato all' Italia.

    Ma, a parte questo, ci sarà comunque un sacco di gente che preferisce il caffé italiano al caffé cagato dalle scimmie di Sumatra perché in quello italiano in qualche modo si riconosce.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Non direi che trovarsi di merda in una società di merda sia essere "disadattati".
    La percezione "società di merda" è soggettiva.
    Te lo dico tanto per.
    Ultima modifica di Chiwaz; 17-02-20 alle 17:00

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su