Quelli che vorrebbero uscire dall'euro... Quelli che vorrebbero uscire dall'euro... - Pagina 5

Pagina 5 di 51 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 1015

Discussione: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

  1. #81
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    2.085

    Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Fruttolo Visualizza Messaggio

    In Italia i principali evasori sono gli industriali (33,4%) seguiti da bancari e assicurativi (30,7%), commercianti (11,6%), artigiani (9,4%), professionisti (7,5%) e lavoratori dipendenti (7,4%). A livello territoriale l’evasione è diffusa soprattutto nel Nord Ovest (31,4% del totale nazionale), seguito dal Nord Est (27,1%). dal Centro (22,2%) e Sud (19,3%).


    Prendo i primi dati a caso.
    Abbiamo 100 miliardi di evasione, chiudono un mese e stanno a piangere la povertà
    l’evasione fiscale, per i conti pubblici è un non problema.
    Chiarisco: il bilancio italiano è a meretrici per motivi diversi dall’evasione fiscale. Lo si è ripetuto n volte

  2. #82
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.519

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Frappo Visualizza Messaggio
    e come sei arrivato a questa conclusione?
    Al fatto che due settimane di stop metta in ginocchio la liquidità di tutte queste pmi. Due settimane, no tre mesi.

  3. #83
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    2.085

    Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Al fatto che due settimane di stop metta in ginocchio la liquidità di tutte queste pmi. Due settimane, no tre mesi.
    Ma va che strano eh. le pmi sono quelle che meno possono fare giochetti con gli imponibili (rispetto alle grandi aziende) e quindi si cuccano tutto il 65% per cento di tasse. Devono anticipare le tasse fino al 100% di quel che guadagneranno (ipoteticamente) l’anno successivo, anticipare l’IVA anche se il cliente non paga e poi se non fatturano finisce la liquidità. E no non c’entrano le due settimane, non é quell la tempistica, si parla di proiezioni, le aziende devono pianificare il proprio futuro. c’entra l’annullamento degli ordini e quindi la non possibilità di scontare fatture e riba se é previsto che il cliente visti i crolli globali ti pagherà con un vaffanculo a 30gg.
    ma va che é strano eh? Sicuramente restano senza soldi per comprarsi Porsche e bamba
    Ultima modifica di Frappo; 31-03-20 alle 10:02

  4. #84
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    2.085

    Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    [doppio

  5. #85
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.519

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Frappo Visualizza Messaggio
    Ma va che strano eh. le pmi sono quelle che meno possono fare giochetti con gli imponibili (rispetto alle grandi aziende) e quindi si cuccano tutto il 65% per cento di tasse. Devono anticipare le tasse fino al 100% di quel che guadagneranno (ipoteticamente) l’anno successivo, anticipare l’IVA anche se il cliente non paga e poi se non fatturano finisce la liquidità. ma va che é strano eh? Sicuramente restano senza soldi per comprarsi Porsche e bamba


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Appunto. Mi dai ragione. Aziende con poco margine di manovra che saltano al primo incidente di percorso. Noi ci vantiamo di averle ma sono il punto debole della nostra economia ogni volta che qualcosa va male.

  6. #86
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    2.085

    Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Appunto. Mi dai ragione. Aziende con poco margine di manovra che saltano al primo incidente di percorso. Noi ci vantiamo di averle ma sono il punto debole della nostra economia ogni volta che qualcosa va male.
    Il punto debole della nostra economia é la tassazione folle e la burocrazia che impedisce anche di pisciare senza il modulo a38

    E paradossalmente un piccolo imprenditore investe anche il proprio culo pur di salvare l’azienda. Confondi causa con effetto

  7. #87
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    2.085

    Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    E ale

  8. #88
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.519

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Frappo Visualizza Messaggio
    Il punto debole della nostra economia é la tassazione folle e la burocrazia che impedisce anche di pisciare senza il modulo a38

    E paradossalmente un piccolo imprenditore investe anche il proprio culo pur di salvare l’azienda. Confondi causa con effetto
    È un altro punto debole.
    Dai, su. Non nascondiamoci. La piccola impresa tenuta artificiosamente piccola è un problema quando succedono cose che mettono in difficoltà tutti, la pmi è la più esposta e la più veloce a finire a gambe all'aria, a seconda del suo settore.

    Inoltre non tutti gli imprenditori sono così, ci sono anche quelli che mettono in cassa integrazione per i pochi ordini mentre si comprano l'attico fronte mare a Jesolo. E non dicono che non debbano comprarselo, eh. Buon per loro se possono.

  9. #89
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    2.085

    Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Fruttolo Visualizza Messaggio

    In Italia i principali evasori sono gli industriali (33,4%) seguiti da bancari e assicurativi (30,7%), commercianti (11,6%), artigiani (9,4%), professionisti (7,5%) e lavoratori dipendenti (7,4%). A livello territoriale l’evasione è diffusa soprattutto nel Nord Ovest (31,4% del totale nazionale), seguito dal Nord Est (27,1%). dal Centro (22,2%) e Sud (19,3%).


    Prendo i primi dati a caso.
    Abbiamo 100 miliardi di evasione, chiudono un mese e stanno a piangere la povertà
    Inoltre, in Lombardia l’evasione media é ca il 12%
    Mentre la tassazione supera il 60% dell’utile.
    Quindi si, se chiudi mesi (non 1 mese, sappiamo bene che sarà lunga) sei nella cacca, piangi e magari chiudi, è con te molti lavoratori. Inoltre, ma dovrebbe essere noto, le imprese hanno un volano molto lungo, campano di ordini con mesi di anticipo, e devono vedere lontano se vogliono sopravvivere.
    Ergo le risate finali oggettivamente sono pietose ma non sorprendono, perché siamo il paese più antiimpresa.
    Tra quelli più avanzati, Cina inclusa, e perché la gente la pensa come te, necro e tanti altri


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  10. #90
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    2.085

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    È un altro punto debole.
    Dai, su. Non nascondiamoci. La piccola impresa tenuta artificiosamente piccola è un problema quando succedono cose che mettono in difficoltà tutti, la pmi è la più esposta e la più veloce a finire a gambe all'aria, a seconda del suo settore.

    Inoltre non tutti gli imprenditori sono così, ci sono anche quelli che mettono in cassa integrazione per i pochi ordini mentre si comprano l'attico fronte mare a Jesolo. E non dicono che non debbano comprarselo, eh. Buon per loro se possono.
    Nono ma hai ragione, o come dicevi prima le pmi servono solo a comprare il bentayga ma non danno nulla al paese. un po’ come Milano che non restituisce.
    Guarda, davvero, non c’ho più voglia, hai ragione tu


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  11. #91
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.519

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Frappo Visualizza Messaggio
    Nono ma hai ragione, o come dicevi prima le pmi servono solo a comprare il bentayga ma non danno nulla al paese. un po’ come Milano che non restituisce.
    Guarda, davvero, non c’ho più voglia, hai ragione tu


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    È un modello di impresa da ripensare, nato in anni in cui la globalizzazione non era nemmeno nei sogni degli economisti.
    Dai, su Frappo. Capisco tu stesso sia una pmi ma non dirmi che la sofferenza non è diventata quasi insostenibile da quando il mercato si è aperto al globale.
    Pensi sia un modello di impresa ancora attuale?
    E guarda non parlo dell'azienda che fa le viti speciali per le astronavi per marte, l'iperspecializzazione va ancora bene.
    Parlo di quelle migliaia di aziende che fanno cose che si possono fare agilmente in decine di altri paesi. Mobili, abbigliamento, tutte aziende con grosse difficoltà dopo l'ingresso di grossi soggetti esteri che producono le stesse cose in maniera molto più economica. Se si fossero aggregate ai tempi non sarebbero saltate come birilli dieci anni fa e non salterebbero come birilli il mese prossimo.
    Ultima modifica di Necronomicon; 31-03-20 alle 09:58

  12. #92
    The Baluba L'avatar di Frappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    valle aurina
    Messaggi
    2.085

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    È un modello di impresa da ripensare, nato in anni in cui la globalizzazione non era nemmeno nei sogni degli economisti.
    Dai, su Frappo. Capisco tu stesso sia una pmi ma non dirmi che la sofferenza non è diventata quasi insostenibile da quando il mercato si è aperto al globale.
    manco per il quarzo, abbiamo affinato la nostra qualità produttiva per diventare al top nel nostro settore, tre anni di fila in cui facciamo record di fatturato, l'unico grosso impedimento è rappresentato dallo Stato, non dalla globalizzazione o dal mercato
    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Pensi sia un modello di impresa ancora attuale?
    E guarda non parlo dell'azienda che fa le viti speciali per le astronavi per marte, l'iperspecializzazione va ancora bene.
    Parlo di quelle migliaia di aziende che fanno cose che si possono fare agilmente in decine di altri paesi. Mobili, abbigliamento, tutte aziende con grosse difficoltà dopo l'ingresso di grossi soggetti esteri che producono le stesse cose in maniera molto più economica. Se si fossero aggregate ai tempi non sarebbero saltate come birilli dieci anni fa e non salterebbero come birilli il mese prossimo.
    il mercato è duro, sopravvivono i migliori, devi per forza specializzarti, l'Italia non sarà comunque mai un paese dove fare grandi numeri a basso prezzo, devi essere leader
    E ovvio che la tendenza sarà sempre quella di fusione tra piccole imprese per diventare medie e grandi. Ma questo c'è da anni
    Ed in ogni caso tutto questo non c'entra nulla con quello che hai scritto prima:
    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Quei grafici mostrano che il modello della piccola e media impresa di cui tanto ci vantiamo crea tanti imprenditori col macchinone ma non aumenta la ricchezza del paese.
    cmq scusa se ho aggiunto, avevo scritto che non continuavo. ribadisco che hai ragione

  13. #93
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.016

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    ni

    l'impresa da 30 persone che fa mobili non deve mica competere con ikea

    è come dire che Ferrari dovrebbe produrre milioni di macchine come fa Toyota,ovviamente no perchè si rivolgono a mercati diversi

  14. #94
    Goldmember L'avatar di Baddo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.457

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da DigitalPayne Visualizza Messaggio
    Secondo me il problema sono i ******tani.
    Oooh bravo

  15. #95
    Goldmember L'avatar di Baddo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.457

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    Ma lo sai che delle Lire mi son tenuto un pezzo per ogni taglio, monete e carta ( fino alle cientomilalire ).

    Ho la bellissima cifra di 168650 Lire,

    Un mio amico ha trovato otto milioni in contanti nel cappotto di suo nonno, in banconote da 100mila.
    L'anno scorso.

    Ehuehueheuheuehueh

  16. #96
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.519

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Cek Visualizza Messaggio
    ni

    l'impresa da 30 persone che fa mobili non deve mica competere con ikea

    è come dire che Ferrari dovrebbe produrre milioni di macchine come fa Toyota,ovviamente no perchè si rivolgono a mercati diversi
    Io so solo che nell'opitergino negli anni 2000/2010 sono saltate tante aziende di mobili e quelle che sono sopravvissute lo sono solo perché si sono messe a produrre per Ikea. Vedi tu.

  17. #97
    Master Control Program
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    6.919
    Gamer IDs

    Gamertag: Recidivo PSN ID: Recidivo_ Steam ID: Recidivo

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Baddo Visualizza Messaggio
    Un mio amico ha trovato otto milioni in contanti nel cappotto di suo nonno, in banconote da 100mila.
    L'anno scorso.

    Ehuehueheuheuehueh
    Oramai, carta straccia.
    sob.

  18. #98
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.519

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Recidivo Visualizza Messaggio
    Oramai, carta straccia.
    sob.
    Negli altri paesi mi pare ancora si possa, invece, cambiare se scopri di averne in maniera fortuita

  19. #99
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.519

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Citazione Originariamente Scritto da Frappo Visualizza Messaggio
    manco per il quarzo, abbiamo affinato la nostra qualità produttiva per diventare al top nel nostro settore, tre anni di fila in cui facciamo record di fatturato, l'unico grosso impedimento è rappresentato dallo Stato, non dalla globalizzazione o dal mercato

    il mercato è duro, sopravvivono i migliori, devi per forza specializzarti, l'Italia non sarà comunque mai un paese dove fare grandi numeri a basso prezzo, devi essere leader
    E ovvio che la tendenza sarà sempre quella di fusione tra piccole imprese per diventare medie e grandi. Ma questo c'è da anni
    Ed in ogni caso tutto questo non c'entra nulla con quello che hai scritto prima:


    cmq scusa se ho aggiunto, avevo scritto che non continuavo. ribadisco che hai ragione
    Esageravo per motivi retorici. Ma è chiaro che senza grandi gruppi industriali e solo di pmi il paese va avanti poco e lentamente. E lo stato è a 90 per i grossi gruppi industriali mentre mette a 90 i piccoli, ne siamo tutti consapevoli

  20. #100
    Senior Member L'avatar di defmaka
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.326

    Re: Quelli che vorrebbero uscire dall'euro...

    Momenti toccanti in questo topic:

    -riferimenti a conversazioni su bs come sorta di certificato di serietà : praticamente come far parlare di alta cucina uno sciame di mosche che pasteggia a merda
    -mutui agevoli prima dell’euro. Certo, a tassi del 13% nel 1992, per dire.
    -economia meglio con la lira: certo , si compensava la non competitività italiana svalutando la lira a gogo, drogando il mercato. Quando il giochino si è rotto, ciaone.

    Oh, sono il primo a dire che l’Europa ci sta facendo una figura del cazzo a più riprese (dipende forse dall’aver creato prima l’euro che gli europei?) , ma probabilmente se fossimo restati a batter moneta ci saremmo fatti ancora più male, anche perchè non si può fare debito o svalutare all’infinito senza che qualcuno paghi. Quello che i politici che sventolano il ritorno all’euro cercano di fare è semplicemente posticipare il problema: un po’ di bengodi ora e cazzi di altri poi. Un po’ miope come approccio.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su