Liberata Liberata - Pagina 42

Pagina 42 di 72 PrimaPrima ... 32404142434452 ... UltimaUltima
Risultati da 821 a 840 di 1421

Discussione: Liberata

  1. #821
    Senior Member L'avatar di Dehor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    13.809

    Re: Liberata

    dice "circa"

    poteva essere 0,90€ o 1,10€

  2. #822
    A punto & a capo L'avatar di Napoleoga
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    8.416

    Re: Liberata

    Sono 11 goleador, mica cazzi

  3. #823
    Senior Member L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    58.848

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da Angels Visualizza Messaggio
    1 euro a cassa integrato?
    daje angels, diglielo

  4. #824
    Major Sludgebucket (ABS)
    Guest

    Re: Liberata

    https://rep.repubblica.it/pwa/commen...one-256347073/

    Da Silvia ad Aisha: i misteri di una conversione

    È un’angoscia profonda quella che probabilmente ha dettato una scelta del genere. Ora è libera sia di accettarla consapevolmente sia di liberarsene
    DI TAHAR BEN JELLOUN

    La conversione all’islam di Silvia Romano pone diversi interrogativi. Il primo consiste nel sapere quali rapporti intrattenevano con lei i jihadisti somali del gruppo al-Shabaab, che l’hanno rapita il 20 novembre 2018 nel Sudest del Kenya. Dopo la sua liberazione, la ragazza ha dichiarato che «sono stata forte e ho resistito». Ma quando si resiste non si sposa l’ideologia o la religione del proprio carnefice. Che cosa è successo nello spirito di questa giovane operatrice umanitaria durante i 536 giorni della sua prigionia? Perché ha scelto l’islam? Dice che è una scelta libera. Dobbiamo crederle. Ma una domanda sorge spontanea: perché aderire a questo islam che rapisce, terrorizza e ti priva della libertà gettando in una grande angoscia la tua famiglia e i tuoi cari

    Silvia Romano è comparsa in tenuta islamista, vale a dire la tenuta di un islam rigorista, integralista e antioccidentale. Il velo, l’ibaya (una sorte di djellaba lunga) sono dei simboli recenti di un islam duro, un islam protestatario e identitario. E l’islam che anima una parte dei ragazzi delle banlieues che sono partiti a combattere nelle fila dello Stato islamico in Siria e in Iraq.

    È normale che si possa essere sedotti dai testi religiosi. La lettura intelligente del Corano può essere un arricchimento intellettuale e spirituale. Bisogna però evitare di farne una lettura letterale, cioè gretta e intollerante. Il rito dominante in Arabia Saudita, in Qatar e in diversi altri Stati è il rito wahhabita, dal nome di un teologo del XVIII secolo, Mohammed ‘abd-al Wahhab, che propugnava un islam di un rigore assoluto: al ladro si mozza la mano, alla moglie adultera si taglia la testa e così via.

    Il gruppo al-Shabaab agisce in nome di questa ideologia dell’intolleranza totale e spietata. I giovani che compiono questi atti terroristici sono dei jihadisti, cioè dei militanti pronti a sacrificarsi per far trionfare l’islam in ogni parte del mondo. Nell’islam, la parola jihad ha due significati: il primo consiste nel pretendere dal credente che faccia uno sforzo su di sé per superare il suo egoismo e le sue debolezze. È un significato nobile e umanista. Il secondo significato sta a denotare la lotta contro l’aggressore: si parte per il jihad quando il Paese o la religione sono sotto attacco e rischiano di crollare. È il secondo significato a essere in voga oggi tra gli islamisti armati, che siano i Talebani in Pakistan, i soldati dello Stato islamico o i semplici militanti per la causa di un islam identico a come comparve nel VII secolo in Arabia Saudita.

    Allora, come e perché una donna moderna, occidentale, che è stata privata della libertà e non sa se la sua vita sarà rispettata, ha potuto scivolare verso l’islam? Spesso i convertiti abbracciano una religione e vi si dedicano anima e corpo, al punto di non avere più nessuna distanza fra i testi e la fede, fra lo spirito e la lettera. Ora che è stata liberata Silvia proseguirà il suo progetto umanitario o cercherà di diffondere intorno a sé un islam scoperto in condizioni quanto meno strane?

    Silvia Romano è diventata Aisha, in riferimento alla moglie del profeta Maometto, la figlia del suo fedele compagno Abu Bakr, scelta quando aveva soltanto 9 anni e sposata appena cominciò ad avere il ciclo. Aisha era la sposa preferita del profeta. Ebbe una grande influenza su di lui e quando rimase vedova condusse una guerra senza quartiere contro le tribù che contestavano il messaggio dell’inviato di Dio. Fu una donna eccezionale e per questo il suo nome è così diffuso nel mondo islamico.

    Silvia/Aisha è diventata un personaggio che confonde le piste. Convertirsi a una religione dopo una riflessione matura, con cognizione di causa, per convinzione vera e profonda è una cosa assolutamente normale e ammessa. Ma convertirsi dopo aver passato così tanti mesi sotto la pressione di mercenari che utilizzano l’islam come copertura per estorcere denaro a uno Stato, è una scelta che apre un dibattito. L’isolamento, il terrore, la paura di essere uccisi sono ingredienti che a volte perturbano la ragione e la libertà di spirito. Non pensi più allo stesso modo quando sei libero e quando sei privato di ogni libertà, con in più la minaccia di perdere la vita. È un’angoscia profonda quella che probabilmente ha dettato a Silvia una scelta del genere. Ora è libera sia di accettarla consapevolmente sia di liberarsene.

  5. #825

    Re: Liberata

    Libera di liberarsene.
    Tahar Ben Jelloun finge non esistano conseguenze per l'apostasia, nell'Islam?

    P.s.
    Silvia Romano è diventata Aisha, in riferimento alla moglie del profeta Maometto, la figlia del suo fedele compagno Abu Bakr, scelta quando aveva soltanto 9 anni e sposata appena cominciò ad avere il ciclo. Aisha era la sposa preferita del profeta.

    Aisha aveva 6 anni quando venne data in sposa e 9 quando il matrimonio venne... consumato.
    Ma naturalmente Maometto non avrebbe voluto. Fu l'intervento dell'arcangelo Gabriele a forzargli la mano.

  6. #826
    Il contegno L'avatar di Biocane
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.754

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da Lo Zio Visualizza Messaggio
    daje angels, diglielo
    :angels:

  7. #827
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    16.696

    Re: Liberata

    angels

  8. #828
    Dott. Ing. Gran Farabutt. L'avatar di LordOrion
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Un Carrarino a Massa
    Messaggi
    15.399
    Gamer IDs

    Gamertag: SSerponi76 PSN ID: SSerponi76 Steam ID: SSerponi76

    Re: Liberata

    Già postata questa?





    Inviato dal mio iPad Pro utilizzando Tapatalk Pro

    +
    22.437 Messaggi dillà...
    Il mio blog: Notti a (Video)Giocare <- (100% ADS FREE!!)
    CPU: [email protected]|GPU: GTX-1070 AMP Extreme|RAM: 64GB [email protected]|SSD: 2x 970EVO Plus + 860EVO|HOTAS Warthog|TrackIR 5|

  9. #829
    Shogun Assoluto L'avatar di MrBungle
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    16.718
    Gamer IDs

    Steam ID: MrBungle-J4S

    Re: Liberata

    ERA POCO, NON E' PIU' NULLA.

    Ma noi rischiamo di diventare come Silvia Romano: narcotizzati, lobotomizzati dalla vacuità di un governo che non è un governo, non è amministrazione, non è niente.

    C'è poco da aggiungere. Ma c'è molto da chiedersi. Lo Stato ha dato quattro milioni di euro a dei terroristi islamici (qualsiasi gruppo sia, sono jiadhisti) per farci riavere una cittadina italiana di nome Silvia Romano, una lombarda un po' sciroccata che anni fa era partita per il Kenia ufficialmente per aiutare dei bambini di pelle scura ma che alla fine ha aiutato solo degli adulti di pelle scura cucinando per loro, e infine arricchendoli con il riscatto pagato, così da aiutarli virtualmente a farci la nostra pelle bianca.

    E' partita magra e vestita all'occidentale e dopo diciotto mesi è tornata cicciona e vestita con un barracano islamico verderame da passeggio perché, ecco, intanto si è convertita «per libera scelta» (dice lei, e ripetono i cretini) mentre la verità è che altrimenti i carcerieri l'avrebbero ammazzata. Con calma,ma l'avrebbero fatto. Lei, di ritorno, poteva cambiarsi, rimettersi degli abiti decenti prima di scendere dall'aereo e procedere alla sfilata di liberazione: se non l'ha voluto fare è stato per esibire la rinnovata condizione che intanto continua, ieri spiegavano che il palandrone non se l'era ancora tolto, avrà i ragni sotto.
    Ma scritta così è becera.

    Allora citiamo un rispettato collega della Stampa, Domenico Quirico, che anni addietro si è ritrovato in condizioni analoghe, e ha spiegato come funziona. Un po' di legittimo terrore, di disorientamento, poi ti propongono cordialmente di cambiare il tuo nome e di assumerne uno musulmano. In pratica è un obbligo: ti lavorano l'anima con tiepidezza orientale mentre altri, più praticoni, si muovono per il riscatto ma senza fretta, perché il tempo fa crescere le azioni, permette di giocare al rialzo e al tempo stesso c'è da fare un lavoro complicato in cui loro bravissimi: salvare una miscredente dal peccato così da farle varcare lo stipato paradiso dei giusti. Per incassare c'è tempo, per ammazzarla pure.

    Beh, succede che in genere accettano tutte. In genere subito. Una come Silvia Romano, magari anche prima. Capiscono tutte che il loro vecchio nome non esiste più, mentre se accetti morbidamente una nuova e fluida identità (la cui ricerca è già spesso il fondamento della partenza e della fuga: la ricerca di un altrove che spinge tante novizie o novizi a partire alla cazzo) ecco che cessa di esistere anche ogni violenza, ogni malaria, ogni benda sugli occhi, ogni trasferimento terrorizzante.
    Ed è un sollevo immediato, per cominciare. La conversione, già. Mica l'hanno costretta. L'hanno scaraventata giù da un aereo e lei stava per fracassarsi al suolo, ma tirando una leva si sarebbe aperto un paracadute: è lei che ha tirato la leva, è stata una sua libera scelta, no?

    Poi che fanno? Poco. E lentamente. Ti dicono che devi pregare: e che problema c'è. Tu preghi. Lo fai. Obbedisci. Se in un angoletto della tua corteccia cerebrale conservi una porzione di insincerità, cioè preservi l'auto-racconto secondo il quale stai solo fingendo, beh, in fondo a loro sai che gliene frega.

    Sanno che si consumerà a poco a poco, talvolta in un niente. Il lavaggio dei cervelli brevi ha tempi molto brevi, soprattutto se metti l’ammorbidente.
    Accettare la tua nuova condizione è come poter chiudere gli occhi e assopirsi dopo una tortura fatta di luce freddamente vivida: chi eri tu?
    Chiunque sia ora, tu, questa tua nuova identità sta già meglio. Non è una conversione: è un annullamento.

    Siamo nella dimensione Jihad: le donne non esistono. Se esistono devono fabbricare figli da mandare al massacro, finire schiave in qualche mercato, farsi carne da penetrazione, finire lapidate per il singolo adulterio di adùlteri seriali e culturali, magari farsi esplodere e ringraziare per il privilegio, oppure, ecco: andarsela a cercare e farsi rapire come una deficiente partendo da quell'occidente dove chiamano «Stato» delle entità disposte a pagare per riavere – che spasso – una misera e inesauribile incubatrice di martiri.

    Una poveraccia che ha dovuto cancellare ogni memoria per sostituirla con una soffice violenza, l'unica che ora le resta. Se le chiedi di cancellarla, non le resta niente. Come chi, sperduto per anni in una foresta, dapprima ti racconterebbe che è diventata un'animale, che qualsiasi bestia ora è diventata sua amica. Diamole tempo. E biasimiamo chi le vuole bene e basta, senza tirar fuori cazzate sulla libertà religiosa, per favore. Non c'era nessuna libertà. E quella non era religione. Povera ragazza.

    Silvia Romano è uscita fiaccata e rincoglionita da una prigionia di un anno e mezzo e da pressioni che tutti i racconti del mondo non possono nemmeno farci immaginare, una che ora sorride perché sa di essere viva e salva (qui, in Italia) ma che andrebbe annoverata, almeno per ora, tra i soggetti incapaci di intendere e di volere. Non riesce a smettere di sorridere perché è viva, e da quella bocca, intanto, lasciatela dire ogni cazzata che vuole. Non conta . Chi le voleva bene è chiaro che continua a volergliene. Chi manco la conosceva e straparla di libertà religiosa è roba da sanatorio, non c'è neanche da discutere.

    Ma noi, lo Stato? Lo Stato fa lo Stato, anche questa è realpolitik, anche utilizzare i servizi segreti e buttare via soldi per una nostra cittadina, anche sporcarsi le mani e servirsi di un intermediatore scandaloso che intanto lasciava morire tre giornalisti in carcere come dei Bobby Sands: parliamo di Recep Tayyp Erdogan, uno che straparla di Europa e manda in giro la moglie col viso coperto.

    Le domande sono quelle di sempre: che dovremmo fare se rapissero una Silvia Romano alla settimana? Sovvenzionare a vita il Jihad, istituire dei costosi Erasmus esistenziali per chiunque abbia problemi col proprio io, salvo vedercelo restituire lobotomizzato? Solo per Aldo Moro, in Italia, non si tratta? Lo Stato faccia lo Stato. Quella palandrana gliela dovevano togliere prima che scendesse dall'aereo. Al diavolo le Ong, al diavolo i viaggi organizzati dell'incoscienza. Fatelo pagare a Silvia Romano, il riscatto, o a chi ce l'ha mandata. Fatele pagare, alle Ong, anche le perizie neurologiche che saranno sicuramente disposte.

    (Si perdoni l'analogia alpinistica, ma un cretino che cerchi di scalare il Cervino, dal niente, poi i soccorsi dovrà pagarseli lui. A meno, ecco, che sia iscritto al Cai. Ma lo Stato non è il Cai. Lo Stato non è un'assicurazione sull'idiozia. Io le montagne le scalo, ma non mi sono mai iscritto al Cai, e proprio per questo: perché voglio sentirmi italiano ma non per questo irresponsabile. Chiusa la trascurabile analogia. )

    A Silvia Romano, quella palandrana di merda, dovevano scagliarla giù dall'aereo. Altro che darle una scorta.

    (Filippo Facci, 12 maggio 2020)

    https://www.facebook.com/photo.php?f...53782652932103
    Ultima modifica di MrBungle; 12-05-20 alle 18:20

  10. #830
    ¯\_(ツ)_/¯ L'avatar di ZTL
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    23.489
    Gamer IDs

    Steam ID: alberace

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da LordOrion Visualizza Messaggio
    Già postata questa?





    Inviato dal mio iPad Pro utilizzando Tapatalk Pro
    Troppo divertente, ahahah
    Postane altre!
    Citazione Originariamente Scritto da Sinex/ Visualizza Messaggio
    ti stai già sborrando in mano e ti prepari con gli esercizi di apnea per uralre "VE L'AVEVO DETTOOOOO HAHAHAHAAH" mentre l'onda d'urto ti strappa le carni dalle ossa?

  11. #831
    Dott. Ing. Gran Farabutt. L'avatar di LordOrion
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Un Carrarino a Massa
    Messaggi
    15.399
    Gamer IDs

    Gamertag: SSerponi76 PSN ID: SSerponi76 Steam ID: SSerponi76

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da ZTL Visualizza Messaggio
    Troppo divertente, ahahah
    Postane altre!
    E fattela na risata


    Inviato dal mio iPad Pro utilizzando Tapatalk Pro

    +
    22.437 Messaggi dillà...
    Il mio blog: Notti a (Video)Giocare <- (100% ADS FREE!!)
    CPU: [email protected]|GPU: GTX-1070 AMP Extreme|RAM: 64GB [email protected]|SSD: 2x 970EVO Plus + 860EVO|HOTAS Warthog|TrackIR 5|

  12. #832
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.238

    Re: Liberata

    Cavolo ma a così tanta gente brucia ancora per Aldo Moro? Sono passati quanti, 60 anni?

  13. #833
    Senior Member L'avatar di Lo Zio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    58.848

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da Gilgamesh Visualizza Messaggio
    Cavolo ma a così tanta gente brucia ancora per Aldo Moro? Sono passati quanti, 60 anni?
    oh boy

  14. #834
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.238

    Re: Liberata

    Fa ridere che se l'avessero rapita mentre era in vacanza a Malindi come metà dei politici italiani nessuno avrebbe detto nulla

  15. #835
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Decentralizzato
    Messaggi
    16.297
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da Gilgamesh Visualizza Messaggio
    Fa ridere che se l'avessero rapita mentre era in vacanza a Malindi come metà dei politici italiani nessuno avrebbe detto nulla
    Ma il punto è proprio che non era in un luogo turistico.

  16. #836
    Senior Member L'avatar di Gilgamesh
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    14.238

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da Lars_Rosenberg Visualizza Messaggio
    Ma il punto è proprio che non era in un luogo turistico.
    Giusto, lì sarebbe direttamente morta per una bomba

  17. #837
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.537

    Re: Liberata

    Cioè per facci la conversione è colpa del governo? wat

  18. #838
    Dott. Ing. Gran Farabutt. L'avatar di LordOrion
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Un Carrarino a Massa
    Messaggi
    15.399
    Gamer IDs

    Gamertag: SSerponi76 PSN ID: SSerponi76 Steam ID: SSerponi76

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da Maybeshewill Visualizza Messaggio
    Cioè per facci la conversione è colpa del governo? wat
    L'evoluzione del "piove! Governo Ladro!"

    +
    22.437 Messaggi dillà...
    Il mio blog: Notti a (Video)Giocare <- (100% ADS FREE!!)
    CPU: [email protected]|GPU: GTX-1070 AMP Extreme|RAM: 64GB [email protected]|SSD: 2x 970EVO Plus + 860EVO|HOTAS Warthog|TrackIR 5|

  19. #839
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    24.962

    Re: Liberata

    Citazione Originariamente Scritto da Maybeshewill Visualizza Messaggio
    Cioè per facci la conversione è colpa del governo? wat
    la conversione no, ma tutto l'evento mediatico messo in piedi per il suo arrivo sì: Conte e Di Maio (mascherato tricolore) erano là mica per niente.

    2 mesi fa, come facevano notare su reddit, era successo questo: https://www.ansa.it/sito/notizie/mon...c0e018283.html

    ricordate qualcosa? zero

  20. #840
    Senior Member L'avatar di Bicio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    15.292

    Re: Liberata


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su