Addio mr. Vettel... Addio mr. Vettel... - Pagina 8

Pagina 8 di 12 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 141 a 160 di 233

Discussione: Addio mr. Vettel...

  1. #141
    Senior Member L'avatar di Dadocoso
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.344

    Re: Addio mr. Vettel...

    si in motogp al momento penso la differenza la faccia l'accoppiata honda/marques. Poi sai, non é detto che marques lo metti sulla ducati e vince uguale eh, non a caso ha firmato per 35 anni con la honda Peró la ducati come moto c'é ora... manca qualcuno che sappia tener testa al joker

    Comunque ferrari boh... io sto cercando di entrare nell'ordine di idee che in realtá questo é piú o meno l'equivalente del 92-93, 12-13 anni dopo l'ultimo mondiale, sbando totale e ancora diversi anni di buio profondo. Verso il 2025 forse iniziamo a vedere un cambio di rotta.

  2. #142
    Moggi idolo!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    14.688
    Gamer IDs

    PSN ID: ilbelbecchino Steam ID: 76561198018696825

    Re: Addio mr. Vettel...

    La Ferrari è l'Inter della formula 1.

  3. #143
    Senior Member L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    12.174

    Re: Addio mr. Vettel...

    Per me la colpa più grossa rimane quella di Marchionne, se è vero che gli ultimi anni di montezemolo nn son stati memorabili, la Ferrari si è giocata mondiali sino all'ultima gara con massa contro Hamilton.
    Dopo quello solo casino e il fatto che sia una spa non aiuta perché di fatto non c'è più un padrone ma tutte figure, ruoli che se funzionano per le multinazionali della carta bollata, per una azienda come Ferrari non funziona.

  4. #144
    Senior Member L'avatar di Dadocoso
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.344

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da Decay Visualizza Messaggio
    Per me la colpa più grossa rimane quella di Marchionne, se è vero che gli ultimi anni di montezemolo nn son stati memorabili, la Ferrari si è giocata mondiali sino all'ultima gara con massa contro Hamilton.
    Dopo quello solo casino e il fatto che sia una spa non aiuta perché di fatto non c'è più un padrone ma tutte figure, ruoli che se funzionano per le multinazionali della carta bollata, per una azienda come Ferrari non funziona.
    direi che non lo sapremo mai. Marchionne é stato capoccia per circa 3 anni, e c'é da dire che i quei 3 anni la ferrari ha visto una buona progressione di prestazione e sensazione generale di soliditá come squadra (tolto forse il 2016). Nel 2018 addirittura sembrava la squadra da battere e guarda caso tutto é iniziato a crollare quando Marchionne ha iniziato seriamente a perdere colpi per il cancro.

  5. #145
    Senior Member L'avatar di Reeko
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    3.405

    Re: Addio mr. Vettel...

    Ma non si può richiamare Montezemolo?

  6. #146
    Senior Member L'avatar di freddye78
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    bergamo
    Messaggi
    21.480

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da Reeko Visualizza Messaggio
    Ma non si può ingaggiare Toto Wolff?
    meglio

  7. #147
    Senior Member L'avatar di Dadocoso
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.344

    Re: Addio mr. Vettel...

    toto non va in aston martin?

  8. #148
    Senior Member L'avatar di alezago88
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pomezia (RM)
    Messaggi
    2.609
    Gamer IDs

    Steam ID: alezago88

    Re: Addio mr. Vettel...

    comunque ne vedremo sicuramente diverse dal 2022 con le macchine completamente ridisegnate. che non è detto sia meglio

  9. #149
    Senior Member L'avatar di Reeko
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    3.405

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da freddye78 Visualizza Messaggio
    meglio
    Todt, Todt. Così magari smette pure di fare pirlate alla FIA

  10. #150
    Senior Member L'avatar di freddye78
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    bergamo
    Messaggi
    21.480

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da Reeko Visualizza Messaggio
    Todt, Todt. Così magari smette pure di fare pirlate alla FIA
    Nah troppo vecchio

  11. #151
    Senior Member L'avatar di Howard TD
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.897

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da Dadocoso Visualizza Messaggio
    direi che non lo sapremo mai. Marchionne é stato capoccia per circa 3 anni, e c'é da dire che i quei 3 anni la ferrari ha visto una buona progressione di prestazione e sensazione generale di soliditá come squadra (tolto forse il 2016). Nel 2018 addirittura sembrava la squadra da battere e guarda caso tutto é iniziato a crollare quando Marchionne ha iniziato seriamente a perdere colpi per il cancro.
    Marchionne almeno riusciva a dare un minimo indirizzo alla squadra, nasce da lui la volontà di rilanciare Alfa come scuderia-sorella della Ferrari...

    Ora abbiamo Camilleri che sembra sempre sotto l'effetto di qualche sostanza, Elkann con la personalità di un pezzo di legno e Binotto completamente inadeguato a fare il team principal...

    Nel mentre il peso politico di Mercedes è cresciuto in maniera esponenziale, arrivando a stupri tecnici come il DAS e a regalare progetti alla Racing Point...

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da alezago88 Visualizza Messaggio
    comunque ne vedremo sicuramente diverse dal 2022 con le macchine completamente ridisegnate. che non è detto sia meglio
    Ferrari ad ogni rivoluzione dei regolamenti è costantemente peggiorata

  12. #152
    Senior Member L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    12.174

    Re: Addio mr. Vettel...

    Marchionne non è mai stato in grado di rispettare un piano industriale, oltre agli annunci poco, non era un industriale.
    Alla Ferrari ci vuole uno che sappia farlo, il problema è che non c'è ne sono più e gli elkan son buoni solo a salvare le proprie finanze.

  13. #153
    Giuntoling... L'avatar di DigitalPayne
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Konami Training Center
    Messaggi
    19.668

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da Decay Visualizza Messaggio
    Dopo quello solo casino e il fatto che sia una spa non aiuta perché di fatto non c'è più un padrone ma tutte figure, ruoli che se funzionano per le multinazionali della carta bollata, per una azienda come Ferrari non funziona.
    Ma la Mercedes e non è una spa?

  14. #154
    Senior Member L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    12.174

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da DigitalPayne Visualizza Messaggio
    Ma la Mercedes e non è una spa?
    La Mercedes è un'altra dimensione

  15. #155
    Diversity Officer, He/She L'avatar di Fruttolo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.113

    Re: Addio mr. Vettel...

    Si possono prendere per il culo i francesi quanto si vuole, intanto se la Ferrari ha vinto va dato atto che a dirigere la scuderia in pista c'era un francese, diciamo la verità

    C'è poco da fare tanto orgoglio italiano, il cuore che batte a Monza e tutte ste stronzate qui ma, a memoria e in maniera semplificata, sono decenni che in posizione di comando (e non parliamo di piloti...) gli italiani hanno sempre fatto la figura dei dilettanti.

  16. #156
    Giuntoling... L'avatar di DigitalPayne
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Konami Training Center
    Messaggi
    19.668

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da Fruttolo Visualizza Messaggio
    Si possono prendere per il culo i francesi quanto si vuole, intanto se la Ferrari ha vinto va dato atto che a dirigere la scuderia in pista c'era un francese, diciamo la verità

    C'è poco da fare tanto orgoglio italiano, il cuore che batte a Monza e tutte ste stronzate qui ma, a memoria e in maniera semplificata, sono decenni che in posizione di comando (e non parliamo di piloti...) gli italiani hanno sempre fatto la figura dei dilettanti.
    Se non ricordo male, quando la Ferrari vinceva c'era Ross Brawn.

  17. #157
    Senior Member L'avatar di Howard TD
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.897

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da Fruttolo Visualizza Messaggio
    Si possono prendere per il culo i francesi quanto si vuole, intanto se la Ferrari ha vinto va dato che a dirigere la scuderia in pista c'era un francese, diciamo la verità

    C'è poco da fare tanto orgoglio italiano, il cuore che batte a Monza e tutte ste stronzate qui ma, a memoria e in maniera semplificata, sono decenni che in posizione di comando (e non parliamo di piloti...) gli italiani hanno sempre fatto la figura dei dilettanti.
    Bhe Briatore ha vinto parecchio... e non sono passati decenni

    Purtroppo con i piloti è sempre andata maluccio.. non si è mai sfornato un supercampione :bho:

  18. #158
    Senior Member L'avatar di Howard TD
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    19.897

    Re: Addio mr. Vettel...

    Citazione Originariamente Scritto da DigitalPayne Visualizza Messaggio
    Se non ricordo male, quando la Ferrari vinceva c'era Ross Brawn.
    Brawn era il direttore tecnico, Todt il team principal..

  19. #159
    Giuntoling... L'avatar di DigitalPayne
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Località
    Konami Training Center
    Messaggi
    19.668

    Re: Addio mr. Vettel...

    Briatore, quello che fece andare a sbattere Piquet per far vincere Alonso?

  20. #160
    Senior Member L'avatar di Dadocoso
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.344

    Re: Addio mr. Vettel...

    Io piú vado un po' a giro e piú son convinto che in Italia ci manca completamente l'abilitá di lavorare in una squadra. L'italia é fatta di molte persone di talento, intelligenti e via dicendo (con le dovute eccezioni ovviamente ) ma purtroppo non siamo in grado di far funzionare un qualcosa che vada oltre alla piccola ditta di pochi impiegati.

    Siamo troppo attaccati alla filosofia del proprio orticello, che negli ultimi anni si sta proprio trasformando in una sopravvivere grazie alla morte del prossimo. É un dispiacere, perché veramente in altri paesi a volte sembra di aver a che fare con gente un po' limitata, peró in qualche modo riescono a mettere in piedi cose che funzionano. In Italia non puoi, perché la cultura, a partire dalla burocrazia, passando per le leggi e per qualsiasi altra persona/entitá incontri sul cammino, é fatto per metterti i bastoni tra le ruote. Cosa che succede anche nelle grandi ditte.

    E ci siamo dentro tutti eh, non é che punto il dito. Io per primo purtroppo mi rendo conto che ce l'ho nel DNA questa cosa. Sto cercando di cambiarla, ma é veramente infuso nella cultura italica secondo me...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su