"AIUTIAMOLI A CASA LORO!" Dalai Lama

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: "AIUTIAMOLI A CASA LORO!" Dalai Lama

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Nanatsusaya
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    804

    "AIUTIAMOLI A CASA LORO!" Dalai Lama

    http://www.repubblica.it/esteri/2016...nia-141075636/

    BERLINO - Un'intervista lunga, esplosiva. Con cui il Dalai Lama dà pienamente ragione agli avversari di Angela Merkel che chiedono un tetto ai profughi. Apparsa, oltretutto, sul quotidiano di riferimento dei conservatori tedeschi, la Frankfurter Allgemeine Zeitung. "Se guardiamo i profughi in faccia, soprattutto le donne e i bambini, proviamo compassione", ha spiegato la massima autorità spirituale dei buddisti tibetani alla FAZ. Bisogna aiutarli, ha aggiunto, ma "d'altra parte, nel frattempo sono diventati troppi. L'Europa e la Germania non possono diventare arabe. La Germania è la Germania".

    Intervistato nel nord dell'India, a Dharamsala, dove vive in esilio a causa dell'occupazione cinese del Tibet dal 1959, il premio Nobel per la pace ha anche suggerito che i profughi dovrebbero tornare a casa, dopo un po'. "Moralmente", ha puntualizzato, dovrebbero "restare solo temporaneamente", per poi tornare nel loro Paesi e "aiutarli nella ricostruzione".

    La più alta autorità religiosa dei tibetani ha anche espresso il desiderio di tornare in patria, "tra un paio di anni" e a proposito della querelle con i cinesi sulla sua reincarnazione, il leader spirituale ottantenne ha detto che "decideranno i tibetani" ma ha ribadito che potrebbe essere lui, l'ultimo Dalai Lama. Un modo per evitare che siano i cinesi a designare il suo successore.

    Simbolo mondiale della pace, il Dalai Lama ha ammesso che a volte la violenza è giustificata, "quando non c'è scelta e quando la compassione è il motivo". Anche Buddha uccise un mercante per salvarne 499, ha raccontato al quotidiani tedesco, dunque mosso a compassione per il destino di quei 499.

  2. #2
    Puccello Setoloso L'avatar di NoNickName
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Italy
    Messaggi
    2.041

    Re: "AIUTIAMOLI A CASA LORO!" Dalai Lama

    guarda, per me va bene anche togliere la prima parte e lasciare solo "a casa loro"

  3. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: "AIUTIAMOLI A CASA LORO!" Dalai Lama

    budda uccise una personah?!!!

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Cesarino
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.492

    Re: "AIUTIAMOLI A CASA LORO!" Dalai Lama

    Caro Beppe, cari Italians. Mille! Tanti sono i morti annegati negli ultimi sette giorni. Quanti nell’ultimo anno? E dall’inizio? Chiusa la “rotta balcanica”, sono riprese le traversate verso l’Italia; “traversate della morte” con tanti naufragi, e morti “veri”. Papa Francesco continua i suoi accorati appelli, ma nessuno lo ascolta. Un parroco ospita alcuni migranti “sfrattati” dal confine di Ventimiglia, e giovani volontari distribuiscono acqua e qualche sorriso. Poche gocce nel mare dell’egoismo, dell’indifferenza. Molti partiti europei hanno scoperto il voto xenofobo, e gli altri la paura di quel voto. Il risultato è lo stesso: Riunioni in cui non si decide un bel niente, o, peggio, di costruire barriere di filo spinato. Quanti morti! Azzardo: non i più sfortunati. Abbiamo visto bambini cercare con occhi smarriti i genitori morti annegati. Vecchi su sedie a rotelle, aiutati a “arrancare” nel fango. Abbiamo appreso di bambine stuprate nei barconi. Ogni dignità è stata calpestata. Superata la soglia della decenza, non c’è più spazio per le emozioni, come per il piccolo Aylan riverso sul bagnasciuga di una spiaggia in Turchia. Ormai siamo alla conta, alle statistiche. Aridi, assistiamo al vertiginoso crescere dei morti. Sono diventati numeri! Li ricorderà la Storia: “Agli inizi del XXI secolo, milioni e milioni di africani tentarono di raggiungere l’Europa per sfuggire da guerre e carestie che affliggevano i loro paesi. Seguivano un percorso di terra, dalla Turchia verso nord, attraverso i Balcani, o la pericolosa traversata verso le coste italiane. Molti furono salvati dall’Italia e dalla Grecia. Gli altri paesi della ricca Europa promossero decine di “summit” ma, in pratica, non mossero un dito se non per innalzare ogni sorta di ostacolo e barriere contro l’esodo di quei disperati. Il braccio di mare del Mediterraneo, tra l’Africa settentrionale e il sud dell’Europa, divenne così la tomba per milioni di essi”.

  5. #5
    mila il bello
    Guest

    Re: "AIUTIAMOLI A CASA LORO!" Dalai Lama

    mandiamogli Stefansen

  6. #6
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.076

    Re: "AIUTIAMOLI A CASA LORO!" Dalai Lama

    Sostituireste i vostri due papi semi-nuovi con un Dalai Lama usato? *spot detersivi*

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su