Adepti della Meditazione qua - Pagina 3

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 68

Discussione: Adepti della Meditazione qua

  1. #41
    METAFISICO SISTEMICO L'avatar di macs
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.825

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Qualcuno mi spiega se è possibile non pensare a "vocina" che parla nella testa ma solo per concetti ? io spesso perdo un sacco di tempo a ripetere concetti già pensati con la vocina in testa... forse aiuta a capire meglio ma mi distrae molto

  2. #42
    Il Drago Dormiente L'avatar di Zhuge
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    20.998
    Gamer IDs

    Steam ID: zhuge88

    Re: Adepti della Meditazione qua

    l'omino del cervello?

    https://www.worldoftrucks.com/en/onl...e.php?id=92274
    Corsair Carbide 200R - Asrock Z97 Extreme4 - Intel Core i7 4790 3.60GHz Quad Core - Arctic Cooling Freezer 13 - Corsair Vengeance 8GB 1600MHz - Samsung 840 EVO 250GB MZ-7TE250BW - Seagate Barracuda 2TB ST2000DM001 - Gigabyte G1 Gaming GTX 1070 8GB - Corsair CS650M 650W - Windows 8.1 64bit DSP OEI

  3. #43
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.133

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Prova a disegnare una mappa dei concetti, così non hai bisogno di ripeterli a mente, ma ti basta un'occhiata per arrivare a quel punto del ragionamento. Tipo scrivere un numero di telefono al posto di ripeterlo in continuazione per ricordarselo

  4. #44
    Senior Member L'avatar di Dehor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.014

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da Backleground Visualizza Messaggio
    Spiegatemi in poche parole cos'è la meditazione.

    Perchè io per controllo della mente intendo conoscere i meccanismi che la fanno funzionare, i risultati che producono in svariate circostanze e applicarli per raggiungere un obiettivo. Questo si chiama pensare, elaborare le informazioni. Para parlava di metterla a tacere, io la chiamo concentrazione. A seconda delle esigenze (obiettivo) la mente ignora o amplifica gli stimoli che riceve continuamente.
    io sono appena entrato in questo mondo - cosa che non so ancora se potrà aiutarmi, ma voglio provarci - quindi ti riporto gli obiettivi chiave del programma mindfulness:
    1. Pilota automatio vs. scelta conscia (maggior consapevolezza delle azioni)
    2. Analizzare vs. percepire (dalla pianificazione di tutto a un maggior peso ad un'attitudine, quando possibile, più sensoriale/emotiva)
    3. Lottare vs. accettare (cito dal libro: "accettazione consapevole" non significa rassegnarsi al proprio destino, significa riconoscere che qui, in questo momento, c'è un'esperienza, che va osservata con semplicità e compassione, invece di lasciarle prendere il controllo della nostra vita, invece di giudicarla, attaccarla, litigarci o tentare di svalutarla)
    4. Considerare i pensieri come solidi e reali vs. trattare i pensieri come eventi mentali (ovvero, non lasciarsi ingabbiare da "proiezioni" mentali, previsioni di esiti negativi, ecc)
    5. Evitamento vs. avvicinamento (nei confronti delle emozioni negative)
    6. Viaggiare nel tempo mentale vs. rimanere nel momento presente (simile al punto 4)
    7. Attività che svuotano le energie vs. attività che nutrono (non abbandonare del tutto, anche nei periodi più intensi, quelle attività che "curano" l'anima)

  5. #45
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    6.319

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da Backleground Visualizza Messaggio
    Spiegatemi in poche parole cos'è la meditazione.

    Perchè io per controllo della mente intendo conoscere i meccanismi che la fanno funzionare, i risultati che producono in svariate circostanze e applicarli per raggiungere un obiettivo. Questo si chiama pensare, elaborare le informazioni. Para parlava di metterla a tacere, io la chiamo concentrazione. A seconda delle esigenze (obiettivo) la mente ignora o amplifica gli stimoli che riceve continuamente.
    La mente è quella voce che ti senti nel cervello, o il "dialogo interiore",che appunto usiamo per elaborare informazioni, pianificare il futuro (grazie alla corteccia prefrontale, se non ricordo male, che a differenza degli animali ci permette di immaginare scenari futuri) ecc. ecc.. Il problema della mente è che elabora anche troppo, anche cose inutili, senza che possiamo controllarla. Ci sono di continuo pensieri che "affiorano". C'è gente che non ha problemi, e c'è gente che ne ha. Gente che ha di continuo pensieri negativi, o gente che non riesce a dormire perché non riesce a smettere di preoccuparsi per qualcosa che potrebbe succedere domani, ecc.

    La meditazione può essere tante cose, tante tecniche, ma in sostanza hanno tutte lo scopo di spegnere la mente quando non ci serve. La teoria è che se riesci a spegnere la mente tutte le volte che non ti serve vivi meglio.

    È come la differenza tra una scimmia, che un secondo è concentrata a guardare qualcosa e magari il secondo dopo lancia la merda, con un gatto, che qualsiasi cosa succeda se ne sta lì e non gliene frega niente. Il gatto è completamente zen, non pensa, è come fosse in meditazione perenne. Invece, magari per motivi evolutivi, il nostro cervello è come quello di una scimmia, perennemente inquieto.


    edit: quello che ha scritto dehor è tutto corretto ed è parte delle tecniche da usare per "lasciar andare" i pensieri, rendersi conto che passato e futuro non esistono, che qualsiasi cosa succeda va bene a prescindere perché tanto non c'è niente che ci si possa fare, che spesso pensieri negativi sono associati a desideri mancati (e quindi aspettative future che non bisogna crearsi) ecc.ecc.
    Ultima modifica di Para Noir; 05-06-16 alle 13:23

  6. #46
    Senior Member L'avatar di Dehor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.014

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    Invece, magari per motivi evolutivi, il nostro cervello è come quello di una scimmia, perennemente inquieto.
    con un trend drammaticamente in crescita peraltro, in termini di diagnosi di depressione/disturbi ansiosi cronici/disturbi di adattamento/ecc

  7. #47
    Backleground
    Guest

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Considerazioni sparse, personali.

    L'attività frenetica del cervello la conosco bene, ma piuttosto che spegnerlo io ho scelto e cerco continuamente di organizzarne i processi per raggiungere efficacia e efficienza nella vita. Non è un caso se il gatto, che magari vivrà anche meglio, resta un gatto mentre la scimmia è predisposta ad evolversi (e ovviamente aumentare le chance di sopravvivenza).
    https://www.youtube.com/watch?v=uKByBgqxOw4
    https://www.youtube.com/watch?v=MKvX9PPmI-Q

    Non è possibile creare un modello comportamentale univoco che funzioni sempre perchè le variabili sono immense. Una costante è l'adattamento ed è su questa base che bisogna agire.

    Io sono più un fan della mente programmabile a piacimento. Alla nascita nell'hard disk c'è solo il bios, nutrirsi, riprodursi, sopravvivere. L'ambiente installa il sistema operativo nei primissimi anni di vita e crescendo installa altri programmi che, se coerenti con il SO, determineranno un adulto potenzialmente stabile: non rilevando conflitti (immaginate un software per mac su windows) continua a girare tranquillamente. E' un esempio che calza con gli individui e la società che eravamo un tempo, oppure con le tribù sparse per il globo. Un nero che gira col cazzo al vento nella giungla non va in fibrillazione come noi perchè il suo ambiente è povero di stimoli, non genera conflitti e problemi.

    Il nostro no. Se ho capito bene la meditazione è un modo per ignorare questi stimoli, ma è un po' come credere alla chiesa. Credere in dio mi solleva da un mucchio di pensieri e preoccupazioni, ma non mi garantisce di sopravvivere più a lungo perchè non è ignorando l'ambiente che posso adattarmi meglio e avere più chance.
    Accettare la realtà è sbagliato, è intelligente invece mettere sempre in dubbio qualsiasi cosa, è la base del progresso. Sapere di non sapere, cioè sapere che i "programmi" che ho nell'hard disk oggi non sono per nulla completi e anzi possono essere dannosi.

    E' importante conoscere il funzionamento del corpo e della mente. Il primo è solo materia organica strumentale, la seconda non esiste. E' formata da impulsi elettrici e chimici ed è importante questo concetto perchè permette di operare una dissociazione individuo-ambiente e capire che la nostra realtà è soltanto una rappresentazione idealizzata. La vocina nella mente è solo un altro programma che gira con il set di istruzioni che gli è stato fornito, tanto quanto i succhi gastrici nello stomaco.
    E siccome tutto funziona grazie alle istruzioni fornite, basta sostituirle con altre che generano l'effetto voluto. Non è semplicemente cambiare abitudini, è proprio cambiare radicalmente il significato di qualcosa. Dopotutto, se ci pensate, la maggior parte del nostro bagaglio di conoscenze diamo per scontato sia corretto semplicemente sulla base di quello che ci è stato detto, ma poco o niente lo abbiamo sperimentato. Dehor dà per scontato che quel libro sia perlomeno decente per l'autorevolezza di chi lo ha scritto, ma non è una certezza, è condizionamento.
    Va condizionata così anche la mente, sostituendo i comportamenti poco utili con quelli utili all'obiettivo.

    Esempi vari, perchè altrimenti sembra un delirio.

    Avevo il problema fumo: ho preso carta e penna e in un diagramma di flusso ho inserito gli effetti, focalizzando quelli che per il mio "set di istruzioni" sono più dannosi. Nicotine > (affects) mental clarity > higher heart rate > snc overload (cover up hunger, anxiety, lower bpm, behavior) > amygdala dysfunction > long term decisions = THREAT.
    Il problema/soluzione è quindi hunger/eat, anxiety/breath, bpm/breath-mental state, behavior/replacement. Con questo in mente non ho crisi d'astinenza, conosco il problema e ho gli strumenti per affrontarlo. E' efficiente perchè controllo e risolvo il problema, mentre la meditazione implica un dispendio di energie ogni volta che sono in crisi.

    La calma deriva dalla conoscenza. Come disse qualcuno che non ricordo, un problema lo è soltanto quando non è stato programmato. Programmare intelligentemente la propria vita inserendo processi di inoculazione di stress e altri di stress relief permette di migliorarsi continuamente, considerando anche che i momenti di confusione o svogliatezza derivano proprio dalla mancanza di un processo preciso da svolgere, lasciando carta bianca al subconscio il cui scopo è la sopravvivenza a breve e quindi magnare, dormire e distrarsi. Allo stesso modo va programmata la mente per renderla uno strumento utile a raggiungere i propri scopi, altrimenti accade il contrario.

    Da qui la strada verso l'enhancing mentale è tutta in discesa. Ridimensionare o eliminare il dolore, amplificare i sensi lavorando sulla fight or flight response, concentrarsi a comando. E' tutto possibile purchè i processi fondamentali della sopravvivenza vengano soddisfatti e non ci siano fenomeni di starvation perchè in letteratura è abbastanza comune l'idea che il cervello non può operare in multitasking, quindi processi in background limitano enormemente le potenzialità. Come qualcosa che dobbiamo ricordarci di fare e che affiora di tanto in tanto tra un'attività e l'altra, quando basterebbe scriverlo su carta e puff, il pensiero è sparito.

  8. #48
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    8.856

    Re: Adepti della Meditazione qua

    che poi basta una figa da rincorrere e vedrai come li trovi gli stimolih!

  9. #49
    La Nonna L'avatar di Lux !
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    21.133

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da mattex Visualizza Messaggio
    chi me lo fa fare di rincorrere una figa quanto posso starmene bello comodo a capolavorare!
    fix, che eri uscito dal personaggio

  10. #50
    Backleground
    Guest

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da macs Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi spiega se è possibile non pensare a "vocina" che parla nella testa ma solo per concetti ? io spesso perdo un sacco di tempo a ripetere concetti già pensati con la vocina in testa... forse aiuta a capire meglio ma mi distrae molto
    Citazione Originariamente Scritto da Lux ! Visualizza Messaggio
    Prova a disegnare una mappa dei concetti, così non hai bisogno di ripeterli a mente, ma ti basta un'occhiata per arrivare a quel punto del ragionamento. Tipo scrivere un numero di telefono al posto di ripeterlo in continuazione per ricordarselo
    Scrivere
    Un pensiero neutrale si perde nel flusso. Quando viene associato ai sensi e alle emozioni viene memorizzato tanto più facilmente quanto più forte è la percezione e l'emozione.

  11. #51
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    6.319

    Re: Adepti della Meditazione qua

    sì ok tutto, ma la meditazione non è in contrapposizione a quello che dici tu uno può e dovrebbe fare entrambe le cose. Miglioramento continuo, cambiare i processi mentali, controllare la visione del mondo riconoscere le più basilari distorsioni cognitive ( http://www.everydayhealth.com/column...e-distortions/ ) ecc. ecc.

    se tu riesci a farti frullare la mente al 100% dell'efficacia sempre buon per te, invece c'è gente intrappolata dalla mente, gente che passa ore a pensare a quello di brutto che potrà succedere, e questo gli creerà ansia, oppure non si darà pace per scelte sbagliate fatte in passato ecc., e invece di pensare ok è andata così prossima volta faccio diversamente, starà lì a pensare a cosa sarebbe successo se avesse fatto diversamente. C'è gente che si distrugge la vita così. Meditare non significa starsene 1 ora al giorno a dire OMMMM, significa, quando serve, imparare a controllare la mente e godersi la vita per quello che è in quel momento, perché qualsiasi altra attività sarebbe inutile o controproducente in quel momento.

  12. #52
    Senior Member L'avatar di Dehor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.014

    Re: Adepti della Meditazione qua

    boh, a me backle fa un po' l'imprenditore iperteso e iperattivo che "io dormo 3 ore al giorno e va bene così,sveglia, devo mandari avanti la fabbrichèèètta!!!11"

  13. #53
    Backleground
    Guest

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da Para Noir Visualizza Messaggio
    sì ok tutto, ma la meditazione non è in contrapposizione a quello che dici tu uno può e dovrebbe fare entrambe le cose. Miglioramento continuo, cambiare i processi mentali, controllare la visione del mondo riconoscere le più basilari distorsioni cognitive ( http://www.everydayhealth.com/column...e-distortions/ ) ecc. ecc.

    se tu riesci a farti frullare la mente al 100% dell'efficacia sempre buon per te, invece c'è gente intrappolata dalla mente, gente che passa ore a pensare a quello di brutto che potrà succedere, e questo gli creerà ansia, oppure non si darà pace per scelte sbagliate fatte in passato ecc., e invece di pensare ok è andata così prossima volta faccio diversamente, starà lì a pensare a cosa sarebbe successo se avesse fatto diversamente. C'è gente che si distrugge la vita così. Meditare non significa starsene 1 ora al giorno a dire OMMMM, significa, quando serve, imparare a controllare la mente e godersi la vita per quello che è in quel momento, perché qualsiasi altra attività sarebbe inutile o controproducente in quel momento.
    Tra le tante accezioni della meditazione continui sempre a citare quelle che hanno a che fare con cose negative. Considerato che hai anche letto un buon numero di libri in proposito vuol dire che quella roba negativa ti riguarda in prima persona. Cambi sempre avatar (e hai buon gusto) quindi continua a starti stretta la realtà. Sei ordinato e, infine, macfag.

    Non figlio unico e/o non avere ricevuto le giuste attenzioni da bambino se la giocano con difetto estetico (ipotetico o reale).
    Citazione Originariamente Scritto da Dehor Visualizza Messaggio
    boh, a me backle fa un po' l'imprenditore iperteso e iperattivo che "io dormo 3 ore al giorno e va bene così,sveglia, devo mandari avanti la fabbrichèèètta!!!11"
    Ti dico solo che sulla tazza gioco a scacchi per tenere alta la concentrazione

    e non credo ci sia da precisare che cerco di rendere il procedimento il più veloce possibile

  14. #54
    Filastrocchiere di STOCAZ L'avatar di Skywolf
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.187

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da Dehor Visualizza Messaggio
    io sono appena entrato in questo mondo - cosa che non so ancora se potrà aiutarmi, ma voglio provarci - quindi ti riporto gli obiettivi chiave del programma mindfulness:
    1. Pilota automatio vs. scelta conscia (maggior consapevolezza delle azioni)
    2. Analizzare vs. percepire (dalla pianificazione di tutto a un maggior peso ad un'attitudine, quando possibile, più sensoriale/emotiva)
    3. Lottare vs. accettare (cito dal libro: "accettazione consapevole" non significa rassegnarsi al proprio destino, significa riconoscere che qui, in questo momento, c'è un'esperienza, che va osservata con semplicità e compassione, invece di lasciarle prendere il controllo della nostra vita, invece di giudicarla, attaccarla, litigarci o tentare di svalutarla)
    4. Considerare i pensieri come solidi e reali vs. trattare i pensieri come eventi mentali (ovvero, non lasciarsi ingabbiare da "proiezioni" mentali, previsioni di esiti negativi, ecc)
    5. Evitamento vs. avvicinamento (nei confronti delle emozioni negative)
    6. Viaggiare nel tempo mentale vs. rimanere nel momento presente (simile al punto 4)
    7. Attività che svuotano le energie vs. attività che nutrono (non abbandonare del tutto, anche nei periodi più intensi, quelle attività che "curano" l'anima)
    lei dev'essere davvero molto figa, vero dehor? cos'ha una quinta naturale tipo?

  15. #55
    METAFISICO SISTEMICO L'avatar di macs
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    6.825

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da Backleground Visualizza Messaggio
    Scrivere
    Un pensiero neutrale si perde nel flusso. Quando viene associato ai sensi e alle emozioni viene memorizzato tanto più facilmente quanto più forte è la percezione e l'emozione.
    Dovrei scrivere ogni cosa che mi si ripete troppo nella mente per non pensarci più? Non so se avrò tempo ma ci proverò

  16. #56
    Macfag Overlord L'avatar di Para Noir
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cupertino
    Messaggi
    6.319

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da Backleground Visualizza Messaggio
    Tra le tante accezioni della meditazione continui sempre a citare quelle che hanno a che fare con cose negative. Considerato che hai anche letto un buon numero di libri in proposito vuol dire che quella roba negativa ti riguarda in prima persona. Cambi sempre avatar (e hai buon gusto) quindi continua a starti stretta la realtà. Sei ordinato e, infine, macfag.

    Non figlio unico e/o non avere ricevuto le giuste attenzioni da bambino se la giocano con difetto estetico (ipotetico o reale).
    A parte la diagnosi da psicologo della domenica, mi spieghi l'utilità di questo post? ci vuole ben di più per trollarmi

  17. #57
    Senior Member L'avatar di overtone
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.382

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Backle finirà come i vecchietti che urlano davanti al TG rispondendo al cronista.

    C'è UN MODO di vivere giusto. IL SUO.
    Gli altri sono coglioni e vanno attaccati non solo quando ti contraddicono, anche se dicono la loro in santa pace.

    E' come un pincher che salta ad ogni stimolo.

  18. #58
    Senior Member L'avatar di Dehor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.014

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da Skywolf Visualizza Messaggio
    lei dev'essere davvero molto figa, vero dehor? cos'ha una quinta naturale tipo?
    grazie a Iddio no, odio le tette abnormi

  19. #59
    Senior Member L'avatar di Bigio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    224

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Citazione Originariamente Scritto da overtone Visualizza Messaggio
    Backle finirà come i vecchietti che urlano davanti al TG rispondendo al cronista.

    C'è UN MODO di vivere giusto. IL SUO.
    Gli altri sono coglioni e vanno attaccati non solo quando ti contraddicono, anche se dicono la loro in santa pace.

    E' come un pincher che salta ad ogni stimolo.
    Esatto. Non mi dirai che stai dalla parte dei cronisti, vero?

  20. #60
    Spyro23
    Guest

    Re: Adepti della Meditazione qua

    Ci vediamo tra 56 giorni

    Sent from my Z1 using Tapatalk

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su