TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021 TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 52

Discussione: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

  1. #1

    Cool TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Non serve scervellarsi troppo per la presentazione di TGM 378, in arrivo nelle edicole, agli abbonati e nelle versioni digitali. Credo anzi che i contenuti parlino da soli: il nuovo numero di The Games Machine è una vera e propria corazzata che cannoneggia una realtà difficile, cercando di frantumarla a colpi di bei giochi e mirabolanti hardware. Ovviamente si parte con il titolo forse più atteso di tutti i tempi, Cyberpunk 2077, che abbiamo atteso ritardando l'uscita della rivista perché, onestamente, non ci è sembrato possibile presentarci all'appuntamento di dicembre-gennaio senza questa recensione a dir poco cruciale. Per realizzarla l'eccellente Dan Hero si è chiuso in casa giorni e giorni, dopo essersi prodigato in un TGM Classic anch'esso incentrato sulla sci-fi cibernetica, con Rise of the Dragon, e una Time Machine che inizia a descrivere l'opera della stessa Dynamics.

    Su questo numero, però, trovate tanta altra succosa ciccia, passando da un dossier a quattro mani (quelle di Lynch e MaGIKlauDe) sull'esordio nella next gen console all'hands-on di World of Warcraft Shadowlands di Alessandro, per arrivare a oltre 25 giochi recensiti: Call of Duty: Black Ops Cold War, Assassin's Creed Valhalla, WatchDogs Legion sono ulteriori colossi dell'autunno pre-natalizio, ma il vertice qualitativo l'abbiamo rinvenuto – francamente non a sorpresa – nel ritorno dei maestri di Frictional Games con Amnesia Rebirth. Tra gli altri pezzi grossi Destiny 2: Oltre la Luce, il primo DLC di Doom Eternal, DIRT 5 e il meno strombazzato Immortal Fenyx Rising, una delle maggiori sorprese dell'anno, seguiti da produzioni più piccole come i qualitativamente roventi GhostRunner e Noita, i tiepidi Godfall, Twin Mirror, The Dark Pictures Anthology: Little Hope o le più fredde prestazioni di Chronos Before the Ashes e The Falconeer.

    Particolarmente ghiotte le recensioni in breve, guidate da Observer System Redux e rimpinzate di altri titoli di rilievo, da*Football Manager 2021* all'arrivo di Halo 4 su PC, dal nuovo DLC di ESO ali galli noir di Chicken Police; da non perdere anche la review di Oculus Quest 2 di Nicolò in zona VR e la storia di Half-Life raccontata dall'amico DocManhattan, attraverso un focus che continuerà sul prossimo numero. A Paolone, invece, il compito di tracciare con precisione chirurgica i contorni del nuovo "ecosistema AMD", con processori centrali e grafici approfonditi nel TecnoTGM e nelle recensioni hardware, nonostante il nostro super veterano continui a giocare anche sul glorioso Commodore 64, ad esempio col sorprendente MW Ultra. Infine, dopo una spinosa questione affrontata da Sabaku nella sua rubrica, TGM 378 si chiude con l'intervista sulla prossima opera ai talentuosi The Brotherhood, fratelli nel nome e nei fatti. Quindi che dire? Credo che questo bellissimo numero sia il miglior modo per augurarvi buon Natale e felice anno nuovo, un 2021 pieno di videogiochi e nuovi hardware con cui giocare prima, magari, di poter fare una bella passeggiata senza mascherina, baciando e abbracciando tutti al limite dell’orgia.



    Sommario completo di TGM 378:

    3 Editoriale di Mario Baccigalupi
    6 Spotlight di Daniele Dolce

    COVER STORY
    10 Cyberpunk 2077: Recensione di Danilo Dellafrana

    DOSSIER
    18 La next gen di Xbox Series e PS5 di Claudio Magistrelli e Stefano Calzati

    REPORTAGE
    24 World of Warcraft Shadowlands di Alessandro Alosi

    RECENSIONI
    28 Call of Duty: Black Ops Cold War di Alessandro Alosi
    32 Assassin's Creed Valhalla di Daniele Dolce
    36 Watch Dogs Legion di Simone Rampazzi
    40 Amnesia: Rebirth di Emanuele Feronato
    42 Ghostrunner di Nicolò Paschetto
    44 DIRT 5 di Daniele Cucchiarelli
    46 DOOM Eternal – The Ancient Gods Part 1 di Gian Filippo Saba
    48 Destiny 2: Oltre la Luce di Daniele Dolce
    50 The Dark Pictures Anthology: Little Hope di Marco Ravetto
    52 Godfall di Gabriele Barducci
    54 Immortal Fenyx Rising di Daniele Cucchiarelli
    56 Empire of Sin di Daniele Dolce
    58 Twin Mirror di Erica Mura
    60 Noita di Paolo Besser
    62 The Falconeer di Alessandro Alosi
    64 Recensioni in Breve di Daniele Cucchiarelli
    74 Recensione C64: MW Ultra di Paolo Besser

    RUBRICHE
    26 Facce da TGM di Mario Baccigalupi
    68 Time Machine di Danilo Dellafrana
    72 TGM Classic di Danilo Dellafrana
    76 La Soffitta di DocManhattan di Alessandro Apreda
    80 TecnoTGM di Paolo Besser
    82 Hardware di Paolo Besser e Redazione
    88 Angolo di Bovabyte di Paolo Besser
    90 VR Machine di Nicolò Paschetto
    94 Così Parlò Sabaku di Michele Poggi
    96 TGM Incontra... di Claudio Magistrelli

  2. #2
    Tobe tobe Grendizer! L'avatar di Patman
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Torino
    Messaggi
    977
    Gamer IDs

    Steam ID: patmansecondo

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Numero interessantissimo, appena recapitato dal postino.
    Durante le vacanze (figlio permettendo) saprò cosa leggere

  3. #3
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.629

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Uno dei timoni piu' grossi di tutti i tempi, complimenti.
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  4. #4
    Level 45 L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella terra del 5&5
    Messaggi
    8.068

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    entro stasera dovrebbe essere mioh!
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  5. #5
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    128

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    presooo! davvero un gran bel numero, complimenti a tutta la redazione!

    giusto per fare un po' il cacacazzo, dando un'occhiata veloce ho notato che le foto della recensione di Immortal Fenyx Rising non gli rendono affatto giustizia...credo si tratti davvero di un gran bel titolo

  6. #6

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Cara TGM,
    come ogni Natale acquisto l'ultimo numero dell'anno con meraviglia.
    Orami non si parla d'altro, Cyberpunk è arrivato sugli scaffali e nei negozi digitali ed è pure sparito in un baleno.
    Mi spiace ma non mi trovo assolutamente d'accordo con il giudizio della recensione.
    Non farò SPOILER sul voto finale per rispetto per gli altri lettori.
    Ma permettetemi di dissentire da:
    "Qualche imperfezione tecnica più o meno evidente".
    "Un vero fuoriclasse con qualche pezzo di carrozzeria ancora da verniciare".
    La versione PC è colma di bug da vomito - dai più banali testi che non scompaiono mai più a video, a quelli che costringono a ricaricare salvataggi precedenti.
    Nessun commento sull'intelligenza artificiale da far rabbrividire o sulla lunga lista di promesse e mancanze.
    Ma è lo stesso gioco che ho finito io?
    Lo stesso gioco dalle dirette e gameplay da capogiro?
    L'appartamento con l'officina incompleta ad esempio ma usata?
    Il sistema ridicolo di polizia?
    L'hacking superficiale?
    I percorsi di classe totalmente ininfluenti che dovevano giustificare un gioco nettamente più breve di the witcher 3?
    Le relazioni significative con gli NPC che si riducono a 2 escort in tutto il gioco ?
    La trasformazione da RPG ad action game da metà in poi?

    Sono anni che attendo sto gioco e mi presto a fare una recensione per chi avesse voglia di capire la situazione.
    Grazie a reddit, abbiamo stilato una lunghissima serie di promesse mai viste nel gioco che assomiglia ora più ad un early access che ad un prodotto finito AAA.
    Perché diciamolo, i veri difetti di Cyberpunk non sono patchabili.
    Magari il problema fosse solo quello della stabilità grafica o dei bug.
    O dei video che girano sul tubo se scrivete "Cyberpunk vs gta" piuttosto che "cyberpunk vs Red Dead 2". Di cui lascio in coda una tabella riasssuntiva.
    Night City visivamente è impressionante, e le missioni sono anche scritte bene, credo che CDPR dal punto di vista dello story telling sia la migliore delle software house.
    Ma la città è VUOTA. Non intendo visivamente, ovvio. Il mondo APPARE come sublime, una gioia per gli occhi. Ma nessuna scheda video potrà mai colmare quanto Night City sia tuttavia “senza vita”.
    E’ difficile anche capire da dove partire nell’analisi, sono una somma di problemi e discussioni prese anche dai gruppi ita e non, che uno sull’altro vanno a costituire la famosa "flatline" di NightCity.

    1. Gli NPC sono senza vita. Stanno solo in giro e non fanno nulla. Il loro scripting dell'IA è dolorosamente lineare. Non hanno alcun tipo di routine. Possiedono una particolare azione (camminare) e continuano a fare quella continuamente (vale anche stare appoggiati ad un muro). Non c’è alcuna alternanza tra varie fasi. E nelle poche volte in cui sembra ci sia un qualsivoglia tipo di interazione tra di essi (un NPC è inginocchiato che piange, l’altro in piedi che gli chiede come va, se ti avvicini e ci interagisci ti dicono “Bello il tempo oggi” e cose di questo genere).

    2. Le automobili non hanno un’intelligenza artificiale propria. Seguono i loro percorsi e non reagiscono A NULLA. NULLA.
    Provate a parcheggiare una macchina al centro della carreggiata. Troverete le file lunghe kilometri, tutti in fila senza suonare un clacson e senza accennare alla benchè minima manovra.

    3. Il sistema della PAURA negli NPC. Se c’è una sparatoria si accucciano. Si accucciano anche quando non c’è ragione per farlo. La cosa inquietante è che si abbassano ogni volta che V riceve un danno. Avete capito bene, se V prende danno per una caduta di un paio di metri, si abbassano e restano in quella posizione per sempre.

    4. Parlando di scarsa IA come non parlare della polizia. Il Wanted System è il peggiore mai stato realizzato nella storia dei videogiochi. Se commetti un crimine (che ahimè in questo videogioco è anche LETTERALMENTE guardare i poliziotti troppo da vicino…) SI TELETRASPORTANO uscendo da muri, macchine, dal suolo. E non solo, se cominci a correre e giri l’angolo o se addirittura cominci a parlare con un NPC magicamente le stelle di ricercato scompaiono. Ti è permesso sparare in situazione di difesa personale, ma se lo fai uscendo da determinate aree del gioco (il che può capitare in gunfight particolarmente ardite) automaticamente diventi wanted, e segue l’oscenità descritta sopra.

    5. Gli stessi NPC che stanno subendo un sopruso da alcuni malviventi, qualora li aiutaste, resteranno in piedi durante lo scontro a fuoco come delle statue di cera. Se per qualunque miracolo dovessero sopravvivere, continueranno a restare lì imbambolati per sempre. E qui mi ricollego al punto 1: gli NPC hanno UNA SINGOLA AZIONE e fanno quella, punto)

    6. Ci sono molti market, negozi, stand, ma di essi solo con l’1% riceverete un’interazione diversa da “ei” o “fottiti”.
    I vendor sono il 90% finti. Non c'è scopo di rifornirsi di cibo, non c'è modo di sedersi ai tavoli, no esiste immersione RPG.

    7. Parlando dei locali notturni, non c’è alcun tipo di possibilità di danzare, di drogarsi (inteso come il concetto di addiction), o di giocare alle slot machine e al famoso PACHINKO. Averli disponibili avrebbe migliorato l’esperienza in questi locali e l’avrebbe resa più realistica. E siamo sempre lì: visivamente i locali sono suggestivi ed evocativi, ma senza vita. Si rompe l’illusione quando ti accorgi che è tutto finto, tutto non interagibile. Non puoi prendere parte ad esso.

    La verità è che Night city è tutto fuorchè immersiva. E’ visivamente magnifica, ma (RIPETO, tolte le missioni scriptate) impedisce ogni tentativo di immedesimazione in essa. Un GDR open world è tale quando se chiudi gli occhi e provi a immaginarti cosa stia accadendo nel resto della città, riesci a immaginartela viva, perché il gioco riesce nell’illusione. Qui invece ogni tipo di illusione viene bruscamente interrotta da ogni tipo di interazione con l’ambiente.

    8. Looting system. Non è di per sé un male, il problema è sempre quello: come viene implementato. Per farvi un esempio su The Witcher 3 il focus può essere ad esempio quello di cercare il set corretto e cambiarlo molto di rado, dando un'identità definita al tuo personaggio. Qui su cyberpunk si cambiano continuamente armamentario e vestiti facendo sembrare V un pagliaccio. E accade sovente addirittura durante una stessa missione.

    10. Non c’è il concetto di “proprietà”. Puoi andare ovunque, prendere qualunque cosa, e stare a posto con la coscienza.

    11. Non esiste il discorso promesso del vestiario e dell'abbigliamento che e' alla base del cartaceo cyberpunk e che viene palesemente mostrato nei trailer. Non ci si veste altro che come un pagliaccio su Fortnite, senza scopo.
    E soprattutto NULLA O NESSUNO, dagli npc alle missioni, reagiranno al vostro abbigliamento. Ogni missione sarà percorribile anche se completata in mutande.

    12. Lo skill tree è forse la più grande opportunità persa. Quando lo aprii la prima volta rimasi a bocca aperta cercando di comprenderne ogni aspetto. Ahimè, dopo aver visto il mondo come funziona, alcuni branch sono completamente inutili. Vi sfido a mostrarmi l’utilità dei branch Crafting e Engineering. Addirittura nell’albero stealth probabilmente l’unico vero perk utile è quello relativo all’accelerazione della velocità di movimento durante l’accovacciata. Stop. Ripeto è una grande opportunità persa, ne hanno completamente skippato il bilanciamento.

    13. Discorso simile va fatto per il Cyberware. Ad eccezion fatta per un paio (letteralmente due, braccia e gambe) di zone in cui effettivamente le tue modifiche portano a qualcosa di concreto, in tutti gli altri casi ricevi delle modifiche così superflue che ti porterà a dimenticarti di avere un cyberware.

    14. Lo stealth.
    Signore aiutaci. E' veramente troppo ovvio e ci sono veramente troppi problemi che risalgono addirittura a Oblivion del 2005, mantenuti a quasi 20 anni di distanza. Potrei dire senza entrare troppo nello specifico che non c’è un concetto di DUBBIO nell’ IA nemica. C’è una barra che si gonfia (molto lentamente anche alla massima difficoltà). Se raggiunge il 100% si è scoperti e comincia il chaos, se si ferma al 99% non succede nulla e torna a zero, non vanno mai a controllare e tornano non in allerta.

    14. L’appartamento e V stesso sono assolutamente non customizzabili e l'officina nell'appartamento non è proprio utilizzata.

    15. Le macchine volanti ci sono e non ci sono. A questo punto credo siano semplicemente disegnate nel cielo.

    16. Non vi tedio col sistema meteo promesso e inesistente (sarebbero dovute esserci tempeste di sabbia e piogge acide).
    Ma vi parlo del tempo che scorre. Ebbene quando riposate o fate scorrere il tempo in avanti, tutto il mondo riparte dallo stesso punto anche dopo 12 ore. Niente routine per gli npc come gia detto ma nemmeno le auto si muovo e si spostano, solo il tempo cambia orario, perfino la musica alla radio riprendera' dallo stesso punto.

    17. Le famose relazioni con gli ncp promesse si traducono in 30 secondi di colpetti completando la missione corrispondente a cui ci si arriva anche forzatamente con una risposta, con 5 personaggi in tutto il gioco. Niente approccio duraturo nel tempo o di profondità, niente legami, niente di niente.

    18. Gli escort presenti nel gioco sono esattamente 2 in tutta night city, un uomo e una donna.
    Dildo a profusione in tutto il gioco, centinaia di stickers da utilizzare nella photomode, ma 0 interazione con gli npc. Perdonatemi la ripetizione con i punti precedenti.

    19. Le famose missioni promesse con conseguenze e ricadute sulla trama sono quasi inesistenti, il tutto si traduce in qualche scelta alla fine, vi evito spoiler.
    I famosi 3 percorsi inseriti (nomade, corporativo e vita di strada) per giustificare la brevità del gioco rispetto a TW3, sono inutili e confluiscono tutti nella stessa identica trama.

    Delusione? Nì, nel senso che hanno voluto troppo, un qualcosa che una software house pur skillata come la loro, ma ridotta in termini di fatturato rispetto ad altre più grandi, non poteva permettersi di realizzare, TANTOMENO in un ambiente Old-Gen. Cyberpunk prova a fare N cose, ma riesce solo in due: impatto visivo e story telling.

    Aggiungo che il gioco è cambiato da RPG ad ACTION OPEN WORLD come classificazione e questo fa capire tante cose.

    E qua vorrei collegarmi al voto di TGM così come quello di tante testate giornalistiche che sono corse ai ripari con 2 recensioni, una per la versione Pc e next gen e una per la versione "current console".

    Ripeto, qui il problema dei bug è la punta dell'iceberg.

    Suvvia TGM, speravo che questo ritardo avesse permesso di portare un po' più di verità su questo titolo e venisse spesa qualche parola in più sulle false promesse e sullo stato indecoroso in cui ci si ritrova ��
    Grazie CD Projekt per aver segnato la morte perentoria della old gen e per aver pompato qualcosa che non è mai esistito PURE SU PC.
    Mai vista una generazione di console finire il suo ciclo vitale in maniera tanto violenta, penosa e umiliante.
    ����

    Ultima modifica di Dudedavid; 20-12-20 alle 10:55

  7. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    145

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    son d'accordo con te! allora...il gioco come storia e scrittura di personaggi e delle missioni è semplicemente da 10 però effettivamente ha troppe mancanze che onestamente in un open world atteso da anni come fosse il messia, uno magari si aspettava di vedere...magari ti contesto solo la screen sulle cose che ha red dead rispetto a cyber, ad esempio non sento l'assenza di un barbiere in game, credo che il gioco sia pensato apposta per crearsi un proprio personaggio e rimanere con quello stile dall'inizio alla fine, e mi sta anche bene. e poi anche su qualche altra cosa, diciamo che non avrebbe manco potuto essere totalmente uguale su molte altre attività, rockstar è rockstar e cdproject è cdproject, sono molto diverse. per il resto tutti i difetti che hai elencato tu ci stanno in pieno, così come la demenza artificiale, altro che IA, sui bug e vaccate varie verrà poi patchato e tra un po' di mesi sarà molto fixato così come avvenne per skyrim o tanti altri giochi e sarà ancora più godibile. ma sulla somma di tutti questi problemi o di IA altamente carente da gioco di serie b da primi anni 2000....beh io gli darei massimo 8 o 8.5 a voler essere buoni. ci tengo a dire che non ho ancora letto la rece sulla rivista, e ci tengo a dire anche che il gioco mi sta catturando in una maniera incredibile per merito ovviamente di una storyline e di una scrittura dei personaggi semplicemente emozionante e straordinaria! che era in primis la parte sui cui gioco non doveva deludere e non lo ha fatto!

  8. #8

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da andrenos Visualizza Messaggio
    son d'accordo con te! allora...il gioco come storia e scrittura di personaggi e delle missioni è semplicemente da 10 però effettivamente ha troppe mancanze che onestamente in un open world atteso da anni come fosse il messia, uno magari si aspettava di vedere...magari ti contesto solo la screen sulle cose che ha red dead rispetto a cyber, ad esempio non sento l'assenza di un barbiere in game, credo che il gioco sia pensato apposta per crearsi un proprio personaggio e rimanere con quello stile dall'inizio alla fine, e mi sta anche bene. e poi anche su qualche altra cosa, diciamo che non avrebbe manco potuto essere totalmente uguale su molte altre attività, rockstar è rockstar e cdproject è cdproject, sono molto diverse. per il resto tutti i difetti che hai elencato tu ci stanno in pieno, così come la demenza artificiale, altro che IA, sui bug e vaccate varie verrà poi patchato e tra un po' di mesi sarà molto fixato così come avvenne per skyrim o tanti altri giochi e sarà ancora più godibile. ma sulla somma di tutti questi problemi o di IA altamente carente da gioco di serie b da primi anni 2000....beh io gli darei massimo 8 o 8.5 a voler essere buoni. ci tengo a dire che non ho ancora letto la rece sulla rivista, e ci tengo a dire anche che il gioco mi sta catturando in una maniera incredibile per merito ovviamente di una storyline e di una scrittura dei personaggi semplicemente emozionante e straordinaria! che era in primis la parte sui cui gioco non doveva deludere e non lo ha fatto!
    Grazie per il commento!
    Ma sai, a me piacerebbe anche scambiare due chiacchiere come stiamo facendo con l'autore della recensione,
    proprio per un discorso di più ampio respiro.

    Parlo sempre della recensione,
    tanto di introduzione che ricorda il "latinorum" di Manzoni e poi nessuna parola spesa su tutto quello che manca.
    E il labiale tanto pubblicizzato che dovrebbe adattarsi alla lingua in cui il gioco è parlato? Nel dimenticatoio.

    Non so, magari è solo una mia personalissima impressione,
    ma si tratta di fiducia,
    così come si è persa la fiducia verso CD Projekt, uno acquista le riviste per avere un parere oggettivo, chiaro, professionale e ben strutturato.
    Possibile che io già dopo 25 ore di gioco sia riuscito a stilare una bozza di difetti e chi del mestiere regali un tale giudizio?
    E non mi fermo solo al voto che continuo a non scrivere, parlo anche del contenuto.

    "Qualche imperfezione tecnica più o meno evidente" non è assolutamente accettabile...

    Io sono sempre più sconvolto,
    purtroppo ho paura che anni di attesa, hype e grafica pompatissima abbiano fatto di un gioco tutto sommato poco più che discreto ma non eccelso quel fenomeno mediatico che la gente ha bisogno di avere ogni tanto ma che non merita di essere.

    E il giornalismo del settore segue, x interessi più che x scelta, l'onda.
    Ultima modifica di Dudedavid; 20-12-20 alle 13:34

  9. #9
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2017
    Messaggi
    145

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Dudedavid Visualizza Messaggio
    Grazie per il commento!
    Ma sai, a me piacerebbe anche scambiare due chiacchiere come stiamo facendo con l'autore della recensione,
    proprio per un discorso di più ampio respiro.

    Parlo sempre della recensione,
    tanto di introduzione che ricorda il "latinorum" di Manzoni e poi nessuna parola spesa su tutto quello che manca.
    E il labiale tanto pubblicizzato che dovrebbe adattarsi alla lingua in cui il gioco è parlato? Nel dimenticatoio.

    Non so, magari è solo una mia personalissima impressione,
    ma si tratta di fiducia,
    così come si è persa la fiducia verso CD Projekt, uno acquista le riviste per avere un parere oggettivo, chiaro, professionale e ben strutturato.
    Possibile che io già dopo 25 ore di gioco sia riuscito a stilare una bozza di difetti e chi del mestiere regali un tale giudizio?
    E non mi fermo solo al voto che continuo a non scrivere, parlo anche del contenuto.

    "Qualche imperfezione tecnica più o meno evidente" non è assolutamente accettabile...

    Io sono sempre più sconvolto,
    purtroppo ho paura che anni di attesa, hype e grafica pompatissima abbiano fatto di un gioco tutto sommato poco più che discreto ma non eccelso quel fenomeno mediatico che la gente ha bisogno di avere ogni tanto ma che non merita di essere.

    E il giornalismo del settore segue, x interessi più che x scelta, l'onda.
    Il gioco per me è ottimo visto che non doveva deludere sulla storyline, a seconda delle scelte che fai puoi pure avere delle romance. Davvero bello. Però appunto la demenza artificiale e i troppi bug glitch ridicoli o che rompono le missioni a volte, non lo fanno un gioco da 9. E mi spiace, magari in futuro si, se lo fixano, ma non ora. Al momento ho visto solo una recensione su youtube, ne aspetto anche di 2 youtuber che seguo e vedremo se sottolineranno o no altre magagne tecniche alquanto ridicole per un gioco da 2020 di questa portata onestamente!

  10. #10
    Senior Member L'avatar di Ataru Moroboshi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.064
    Gamer IDs

    Steam ID: rincewind_it

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Finalmente ho avuto un po' di tempo per leggere qualche articolo e mi sembra un bel numero.
    Doc Manhattan si conferma il top come sempre. Di Half-Life non mi è mai fregato granchè, ma questi articoli con aneddoti sconosciuti (almeno per me) li trovo eccezionali.
    Dovendo rompere le scatole, pollice verso per la decisione di relegare Football Manager 2021 alle recensioni in breve. Posso capire l'ennesimo dlc di Sims 4 o il gioco di Karate Kid, ma penso che FM meritasse più spazio, se non altro per la complessità del gioco
    LISTA GIOCHI DA SCAMBIARE
    Scambi effettuati con: GiovyGP96, bellisimo (x2), Gidan35, thekingsmaster, darkmage (x3), Vivisector, ST3FF4 (x4), alastor, alezago88, RobySchwarz (x2), Eric Starbuck, TArtaman, Netherlander

  11. #11
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3.308

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da II-Variety Visualizza Messaggio
    Ovviamente si parte con il titolo forse più atteso di tutti i tempi, Cyberpunk 2077...
    Mbof.
    Non exageriamo

  12. #12
    Senior Member L'avatar di J_Brahms
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    582

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Per quanto mi riguarda, il problema di Cyberpunk 2077 è che lo sto trovando semplicemente noioso. La braindance
    Detto questo, TGM 378 resta un gran bel numero che ho finito di leggere con piacere proprio oggi.
    Ne approfitto per fare alla redazione tanti auguri di buon Natale, ci si rilegge a fine gennaio
    Meet the new boss. Same as the old boss

  13. #13

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Carissimi tutti, scusate se arrivo solo ora, siamo ancora in tempo
    Auguri di felice (quel che resta del) Natale e buone feste dalla redazione!!!
    Ultima modifica di II-Variety; 26-12-20 alle 17:21

  14. #14
    Level 45 L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella terra del 5&5
    Messaggi
    8.068

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    numero da censura, nella carbonara ci va il guanciale
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  15. #15

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da benvelor Visualizza Messaggio
    numero da censura, nella carbonara ci va il guanciale
    Si parla di "referendum sul sì alla pancetta nella carbonara", quindi saresti libero di votare no Come me d'altronde

  16. #16
    Level 45 L'avatar di benvelor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella terra del 5&5
    Messaggi
    8.068

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    ah ok, allora può andare
    Ama il tuo sogno se pur ti tormenta


  17. #17
    Senior Member L'avatar di Marlborough's
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    3.308

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Dudedavid Visualizza Messaggio
    Cara TGM,
    come ogni Natale acquisto l'ultimo numero dell'anno con meraviglia.
    Orami non si parla d'altro, Cyberpunk è arrivato sugli scaffali e nei negozi digitali ed è pure sparito in un baleno.
    Mi spiace ma non mi trovo assolutamente d'accordo con il giudizio della recensione.
    Non farò SPOILER sul voto finale per rispetto per gli altri lettori.
    Ma permettetemi di dissentire da:
    "Qualche imperfezione tecnica più o meno evidente".
    "Un vero fuoriclasse con qualche pezzo di carrozzeria ancora da verniciare".
    La versione PC è colma di bug da vomito - dai più banali testi che non scompaiono mai più a video, a quelli che costringono a ricaricare salvataggi precedenti.
    Nessun commento sull'intelligenza artificiale da far rabbrividire o sulla lunga lista di promesse e mancanze.
    Ma è lo stesso gioco che ho finito io?
    Lo stesso gioco dalle dirette e gameplay da capogiro?
    L'appartamento con l'officina incompleta ad esempio ma usata?
    Il sistema ridicolo di polizia?
    L'hacking superficiale?
    I percorsi di classe totalmente ininfluenti che dovevano giustificare un gioco nettamente più breve di the witcher 3?
    Le relazioni significative con gli NPC che si riducono a 2 escort in tutto il gioco ?
    La trasformazione da RPG ad action game da metà in poi?

    Sono anni che attendo sto gioco e mi presto a fare una recensione per chi avesse voglia di capire la situazione.
    Grazie a reddit, abbiamo stilato una lunghissima serie di promesse mai viste nel gioco che assomiglia ora più ad un early access che ad un prodotto finito AAA.
    Perché diciamolo, i veri difetti di Cyberpunk non sono patchabili.
    Magari il problema fosse solo quello della stabilità grafica o dei bug.
    O dei video che girano sul tubo se scrivete "Cyberpunk vs gta" piuttosto che "cyberpunk vs Red Dead 2". Di cui lascio in coda una tabella riasssuntiva.
    Night City visivamente è impressionante, e le missioni sono anche scritte bene, credo che CDPR dal punto di vista dello story telling sia la migliore delle software house.
    Ma la città è VUOTA. Non intendo visivamente, ovvio. Il mondo APPARE come sublime, una gioia per gli occhi. Ma nessuna scheda video potrà mai colmare quanto Night City sia tuttavia “senza vita”.
    E’ difficile anche capire da dove partire nell’analisi, sono una somma di problemi e discussioni prese anche dai gruppi ita e non, che uno sull’altro vanno a costituire la famosa "flatline" di NightCity.

    1. Gli NPC sono senza vita. Stanno solo in giro e non fanno nulla. Il loro scripting dell'IA è dolorosamente lineare. Non hanno alcun tipo di routine. Possiedono una particolare azione (camminare) e continuano a fare quella continuamente (vale anche stare appoggiati ad un muro). Non c’è alcuna alternanza tra varie fasi. E nelle poche volte in cui sembra ci sia un qualsivoglia tipo di interazione tra di essi (un NPC è inginocchiato che piange, l’altro in piedi che gli chiede come va, se ti avvicini e ci interagisci ti dicono “Bello il tempo oggi” e cose di questo genere).

    2. Le automobili non hanno un’intelligenza artificiale propria. Seguono i loro percorsi e non reagiscono A NULLA. NULLA.
    Provate a parcheggiare una macchina al centro della carreggiata. Troverete le file lunghe kilometri, tutti in fila senza suonare un clacson e senza accennare alla benchè minima manovra.

    3. Il sistema della PAURA negli NPC. Se c’è una sparatoria si accucciano. Si accucciano anche quando non c’è ragione per farlo. La cosa inquietante è che si abbassano ogni volta che V riceve un danno. Avete capito bene, se V prende danno per una caduta di un paio di metri, si abbassano e restano in quella posizione per sempre.

    4. Parlando di scarsa IA come non parlare della polizia. Il Wanted System è il peggiore mai stato realizzato nella storia dei videogiochi. Se commetti un crimine (che ahimè in questo videogioco è anche LETTERALMENTE guardare i poliziotti troppo da vicino…) SI TELETRASPORTANO uscendo da muri, macchine, dal suolo. E non solo, se cominci a correre e giri l’angolo o se addirittura cominci a parlare con un NPC magicamente le stelle di ricercato scompaiono. Ti è permesso sparare in situazione di difesa personale, ma se lo fai uscendo da determinate aree del gioco (il che può capitare in gunfight particolarmente ardite) automaticamente diventi wanted, e segue l’oscenità descritta sopra.

    5. Gli stessi NPC che stanno subendo un sopruso da alcuni malviventi, qualora li aiutaste, resteranno in piedi durante lo scontro a fuoco come delle statue di cera. Se per qualunque miracolo dovessero sopravvivere, continueranno a restare lì imbambolati per sempre. E qui mi ricollego al punto 1: gli NPC hanno UNA SINGOLA AZIONE e fanno quella, punto)

    6. Ci sono molti market, negozi, stand, ma di essi solo con l’1% riceverete un’interazione diversa da “ei” o “fottiti”.
    I vendor sono il 90% finti. Non c'è scopo di rifornirsi di cibo, non c'è modo di sedersi ai tavoli, no esiste immersione RPG.

    7. Parlando dei locali notturni, non c’è alcun tipo di possibilità di danzare, di drogarsi (inteso come il concetto di addiction), o di giocare alle slot machine e al famoso PACHINKO. Averli disponibili avrebbe migliorato l’esperienza in questi locali e l’avrebbe resa più realistica. E siamo sempre lì: visivamente i locali sono suggestivi ed evocativi, ma senza vita. Si rompe l’illusione quando ti accorgi che è tutto finto, tutto non interagibile. Non puoi prendere parte ad esso.

    La verità è che Night city è tutto fuorchè immersiva. E’ visivamente magnifica, ma (RIPETO, tolte le missioni scriptate) impedisce ogni tentativo di immedesimazione in essa. Un GDR open world è tale quando se chiudi gli occhi e provi a immaginarti cosa stia accadendo nel resto della città, riesci a immaginartela viva, perché il gioco riesce nell’illusione. Qui invece ogni tipo di illusione viene bruscamente interrotta da ogni tipo di interazione con l’ambiente.

    8. Looting system. Non è di per sé un male, il problema è sempre quello: come viene implementato. Per farvi un esempio su The Witcher 3 il focus può essere ad esempio quello di cercare il set corretto e cambiarlo molto di rado, dando un'identità definita al tuo personaggio. Qui su cyberpunk si cambiano continuamente armamentario e vestiti facendo sembrare V un pagliaccio. E accade sovente addirittura durante una stessa missione.

    10. Non c’è il concetto di “proprietà”. Puoi andare ovunque, prendere qualunque cosa, e stare a posto con la coscienza.

    11. Non esiste il discorso promesso del vestiario e dell'abbigliamento che e' alla base del cartaceo cyberpunk e che viene palesemente mostrato nei trailer. Non ci si veste altro che come un pagliaccio su Fortnite, senza scopo.
    E soprattutto NULLA O NESSUNO, dagli npc alle missioni, reagiranno al vostro abbigliamento. Ogni missione sarà percorribile anche se completata in mutande.

    12. Lo skill tree è forse la più grande opportunità persa. Quando lo aprii la prima volta rimasi a bocca aperta cercando di comprenderne ogni aspetto. Ahimè, dopo aver visto il mondo come funziona, alcuni branch sono completamente inutili. Vi sfido a mostrarmi l’utilità dei branch Crafting e Engineering. Addirittura nell’albero stealth probabilmente l’unico vero perk utile è quello relativo all’accelerazione della velocità di movimento durante l’accovacciata. Stop. Ripeto è una grande opportunità persa, ne hanno completamente skippato il bilanciamento.

    13. Discorso simile va fatto per il Cyberware. Ad eccezion fatta per un paio (letteralmente due, braccia e gambe) di zone in cui effettivamente le tue modifiche portano a qualcosa di concreto, in tutti gli altri casi ricevi delle modifiche così superflue che ti porterà a dimenticarti di avere un cyberware.

    14. Lo stealth.
    Signore aiutaci. E' veramente troppo ovvio e ci sono veramente troppi problemi che risalgono addirittura a Oblivion del 2005, mantenuti a quasi 20 anni di distanza. Potrei dire senza entrare troppo nello specifico che non c’è un concetto di DUBBIO nell’ IA nemica. C’è una barra che si gonfia (molto lentamente anche alla massima difficoltà). Se raggiunge il 100% si è scoperti e comincia il chaos, se si ferma al 99% non succede nulla e torna a zero, non vanno mai a controllare e tornano non in allerta.

    14. L’appartamento e V stesso sono assolutamente non customizzabili e l'officina nell'appartamento non è proprio utilizzata.

    15. Le macchine volanti ci sono e non ci sono. A questo punto credo siano semplicemente disegnate nel cielo.

    16. Non vi tedio col sistema meteo promesso e inesistente (sarebbero dovute esserci tempeste di sabbia e piogge acide).
    Ma vi parlo del tempo che scorre. Ebbene quando riposate o fate scorrere il tempo in avanti, tutto il mondo riparte dallo stesso punto anche dopo 12 ore. Niente routine per gli npc come gia detto ma nemmeno le auto si muovo e si spostano, solo il tempo cambia orario, perfino la musica alla radio riprendera' dallo stesso punto.

    17. Le famose relazioni con gli ncp promesse si traducono in 30 secondi di colpetti completando la missione corrispondente a cui ci si arriva anche forzatamente con una risposta, con 5 personaggi in tutto il gioco. Niente approccio duraturo nel tempo o di profondità, niente legami, niente di niente.

    18. Gli escort presenti nel gioco sono esattamente 2 in tutta night city, un uomo e una donna.
    Dildo a profusione in tutto il gioco, centinaia di stickers da utilizzare nella photomode, ma 0 interazione con gli npc. Perdonatemi la ripetizione con i punti precedenti.

    19. Le famose missioni promesse con conseguenze e ricadute sulla trama sono quasi inesistenti, il tutto si traduce in qualche scelta alla fine, vi evito spoiler.
    I famosi 3 percorsi inseriti (nomade, corporativo e vita di strada) per giustificare la brevità del gioco rispetto a TW3, sono inutili e confluiscono tutti nella stessa identica trama.

    Delusione? Nì, nel senso che hanno voluto troppo, un qualcosa che una software house pur skillata come la loro, ma ridotta in termini di fatturato rispetto ad altre più grandi, non poteva permettersi di realizzare, TANTOMENO in un ambiente Old-Gen. Cyberpunk prova a fare N cose, ma riesce solo in due: impatto visivo e story telling.

    Aggiungo che il gioco è cambiato da RPG ad ACTION OPEN WORLD come classificazione e questo fa capire tante cose.

    E qua vorrei collegarmi al voto di TGM così come quello di tante testate giornalistiche che sono corse ai ripari con 2 recensioni, una per la versione Pc e next gen e una per la versione "current console".

    Ripeto, qui il problema dei bug è la punta dell'iceberg.

    Suvvia TGM, speravo che questo ritardo avesse permesso di portare un po' più di verità su questo titolo e venisse spesa qualche parola in più sulle false promesse e sullo stato indecoroso in cui ci si ritrova ��
    Grazie CD Projekt per aver segnato la morte perentoria della old gen e per aver pompato qualcosa che non è mai esistito PURE SU PC.
    Mai vista una generazione di console finire il suo ciclo vitale in maniera tanto violenta, penosa e umiliante.
    ����

    Tranquillo, sono certo che qualcuno -magari proprio il tizio che gli ha appioppato un "agiografico" 95- prima o poi ti rispondera' nel merito...ecco, non appena avranno finito con la carbonara, eh.
    Scherzi, il rapporto stretto coi lettori, il "diteci cosa va e cosa non va", il continuo dialogo, la fiducia e il filo diretto...
    Ultima modifica di Marlborough's; 28-12-20 alle 10:57

  18. #18

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Marlborough's Visualizza Messaggio
    Tranquillo, sono certo che qualcuno -magari proprio il tizio che gli ha appioppato un "agiografico" 95- prima o poi ti rispondera' nel merito...ecco, non appena avranno finito con la carbonara, eh.
    Scherzi, il rapporto stretto coi lettori, il "diteci cosa va e cosa non va", il continuo dialogo, la fiducia e il filo diretto...
    Magari, una volta forse, quando c'era ancora il "silvestri"... (andare a leggere la recensione con le palle di stefano su eurogamer).
    95 a parte, che a casa mia significa "rasenta la perfezione", sarebbe interessante capire su che base visto il cesso che ne è uscito due giorni dopo semplicemente giocando il gioco.
    Volete che vi dica ciò che penso e che è emerso da reddit, streaming e dirette? Che i voti della stampa erano su una demo farlocca e che manco hanno finito il gioco.
    Ripeto, ormai il giornalismo del settore segue l'onda.
    #agiografico95
    Ultima modifica di Dudedavid; 28-12-20 alle 12:49

  19. #19
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.629

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da Dudedavid Visualizza Messaggio
    Magari, una volta forse, quando c'era ancora il "silvestri"... (andare a leggere la recensione con le palle di stefano su eurogamer).
    95 a parte, che a casa mia significa "rasenta la perfezione", sarebbe interessante capire su che base visto il cesso che ne è uscito due giorni dopo semplicemente giocando il gioco.
    Volete che vi dica ciò che penso e che è emerso da reddit, streaming e dirette? Che i voti della stampa erano su una demo farlocca e che manco hanno finito il gioco.
    Ripeto, ormai il giornalismo del settore segue l'onda.
    #agiografico95
    Il Silvestri c'era ancora in un'epoca in cui scrivendo su una rivista di videogiochi potevi mettere su famiglia e comprarti casa. Quando il mercato e' cambiato e Ficoless ha comprato tutto per tre milioni, Silvestri e tanto altri hanno cercato quei soldi altrove, e qualcuno li ha anche trovati. Se volete il ritorno dei vostri redattori preferiti, convincete i vostri amici ad abbonarsi a TGM.
    Riguardo il voto in se', saranno ormai 15 anni che i voti sono espressi in trentesimi, da 70 a 99, come il voto da 1 a 30 all'universita'. Un voto da 1 a 69 equivale a "davvero?", e un rarissimo 100 e' il 30 e lode. Cyberpunk 2077 con quel 9.5 ha incassato un 26/30, che all'universita' e' un voto buono, ma non eccezionale.
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  20. #20

    Re: TGM 378 Dicembre 2020/Gennaio 2021

    Citazione Originariamente Scritto da La Rikkomba Vivente Visualizza Messaggio
    Il Silvestri c'era ancora in un'epoca in cui scrivendo su una rivista di videogiochi potevi mettere su famiglia e comprarti casa. Quando il mercato e' cambiato e Ficoless ha comprato tutto per tre milioni, Silvestri e tanto altri hanno cercato quei soldi altrove, e qualcuno li ha anche trovati. Se volete il ritorno dei vostri redattori preferiti, convincete i vostri amici ad abbonarsi a TGM.
    Riguardo il voto in se', saranno ormai 15 anni che i voti sono espressi in trentesimi, da 70 a 99, come il voto da 1 a 30 all'universita'. Un voto da 1 a 69 equivale a "davvero?", e un rarissimo 100 e' il 30 e lode. Cyberpunk 2077 con quel 9.5 ha incassato un 26/30, che all'universita' e' un voto buono, ma non eccezionale.
    Ma stai scherzando ?
    Qualunque ricerca google ti dirà che siamo a 29 su 30 casomai, piuttosto che 30.

    https://people.unica.it/relazioniint...iugno-2015.pdf

    https://www.dea.univr.it/documenti/A.../all879870.pdf

    http://gloriagagliardi.altervista.or...17/06/VOTI.pdf

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su