Politicamente corretto. Dove arriveremo?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 34

Discussione: Politicamente corretto. Dove arriveremo?

  1. #1
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Politicamente corretto. Dove arriveremo?

    Per chi non frequenta backstage: Det. coso è un sinistroide amante segreto di Obama ed ha difeso il politically correct(veramente)

    Quindi un suo giudizio sul politically correct è più o meno attendibile quanto quello di Lenin sul comunismo
    Ultima modifica di Ginzo; 13-07-16 alle 17:24

  2. #2
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.720

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    ah beh

    evitiamo certe uscite inutili

  3. #3
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.790

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Ginzo Visualizza Messaggio
    Per chi non frequenta backstage: Det. coso è un sinistroide amante segreto di Obama ed ha difeso il politically correct(veramente)

    Quindi un suo giudizio sul politically correct è più o meno attendibile quanto quello di Lenin sul comunismo
    Bene, vai a fare il portiere d'albergo in un posto turistico con una qualsiasi attitudine che non sia "politicamente corretta" e vedi quanto duri prima che ti licenzino perché fai scappare tutti i clienti stranieri.

    E ho difeso la semplice educazione, la maggior parte delle persone che on line spara contro il politicamente corretto sono degli stronzi che se la prendono perché non possono dare del negro, del frocio e del terrone alla gente senza risultare, appunto, degli stronzi.

    "Amante di Obama" dove poi?

    Poi non mi pare che di solito tu posti qui, guarda caso posti in uno dei film che è diventato uno dei bersagli principali di certa gente perché essendo al 90% un film di merda gli consente di "provare" le proprie tesi bigotte ("c'ha le donne ed è un remake di merda: tutti i film con le donne sono merdaHH1!!!ONE!!!!").

    PS: io sono uno di quei fan che da piccolo i ghostbusters se li sognava la notte, ho i film sia in DVD che Blu Ray, eccetera, ma per quanto merdoso possa essere stò film il Blu Ray dell'originale è lì sul mio scaffale pronto ad essere rivisto ogni volta che voglio.
    Ultima modifica di Det. Bullock; 13-07-16 alle 18:34
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  4. #4
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Bene, vai a fare il portiere d'albergo in un posto turistico con una qualsiasi attitudine che non sia "politicamente corretta" e vedi quanto duri prima che ti licenzino perché fai scappare tutti i clienti stranieri.

    E ho difeso la semplice educazione, la maggior parte delle persone che on line spara contro il politicamente corretto sono degli stronzi che se la prendono perché non possono dare del negro, del frocio e del terrone alla gente senza risultare, appunto, degli stronzi.

    "Amante di Obama" dove poi?

    Poi non mi pare che di solito tu posti qui, guarda caso posti in uno dei film che è diventato uno dei bersagli principali di certa gente perché essendo al 90% un film di merda gli consente di "provare" le proprie tesi bigotte ("c'ha le donne ed è un remake di merda: tutti i film con le donne sono merdaHH1!!!ONE!!!!").

    PS: io sono uno di quei fan che da piccolo i ghostbusters se li sognava la notte, ho i film sia in DVD che Blu Ray, eccetera, ma per quanto merdoso possa essere stò film il Blu Ray dell'originale è lì sul mio scaffale pronto ad essere rivisto ogni volta che voglio.
    Cosa vi avevo detto?

    Fra le sue uscite migliori ricordo che non è d'accordo con la libertà di stampa se si parla bene dei repubblichini

  5. #5
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.677

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    dipende sempre da cosa si intende per politically correct. Dire sempre quello che conviene oppure essere giusti nell'espressione del proprio pensiero? La differenza che passa tra il definire una Picierno deficiente o tutte le donne deficienti, se mi permettete appunto di non essere politically correct. Io sono un grande ammiratore di Margaret Mead e del suo lavoro, ma la giudico come individuo, persona o essere umano, non come femmina o maschio. Ci sono uomini idioti e probabilmente un numero pari di donne idiote, ci sono film idioti e bei film, ci sono bei seguiti e pessimi seguiti, questo dalle battute al casting (che poteva pure essere parzialmente o totalmente femminile, senza però scimmiottare il vecchio cast maschile), dalla musica al trailer, per ora mi sembra rientrare nella seconda categoria... E se questo significa essere non politically correct, pazienza, preferisco essere giusto che ipocrita.

    Poi è chiaro che se un brutto film ha successo, come all'epoca i Vacanze di Natale in Italia, il produttore di turno ti propinerà la stessa broda a lungo, rovinando o contribuendo a rovinare la qualità del cinema (nostrano o americano), facendo un vero e proprio atto di violenza diseducativa alle volte sugli spettatori. Ma qui il discorso diventa lungo...
    Ultima modifica di Zeppeli; 13-07-16 alle 20:23

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.790

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Ginzo Visualizza Messaggio
    Cosa vi avevo detto?

    Fra le sue uscite migliori ricordo che non è d'accordo con la libertà di stampa se si parla bene dei repubblichini
    No, ho detto che è facile strumentalizzare gli scritti di Pansa sui crimini di guerra episodici dei partigiani se si omettono tutti quelli sistematici dei repubblichini.

    E non mi pare di aver visto simili reazioni di fronte a un altro remake merdoso come Robocop.

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    dipende sempre da cosa si intende per politically correct. Dire sempre quello che conviene oppure essere giusti nell'espressione del proprio pensiero? La differenza che passa tra il definire una Picierno deficiente o tutte le donne deficienti, se mi permettete appunto di non essere politically correct. Io sono un grande ammiratore di Margaret Mead e del suo lavoro, ma la giudico come individuo, persona o essere umano, non come femmina o maschio. Ci sono uomini idioti e probabilmente un numero pari di donne idiote, ci sono film idioti e bei film, ci sono bei seguiti e pessimi seguiti, questo dalle battute al casting (che poteva pure essere parzialmente o totalmente femminile, senza però scimmiottare il vecchio cast maschile), dalla musica al trailer, per ora mi sembra rientrare nella seconda categoria... E se questo significa essere non politically correct, pazienza, preferisco essere giusto che ipocrita.
    Zeppeli, da qui non ci si rende troppo conto della cosa, ma la scena nerd americana è un carnaio, essenzialmente tutta questo parlare di politicamente corretto è nato come una reazione contraria e ugualmente stupida a certe persone che se fossero state lasciate a bollire nel loro brodo oggi nessuno si ricorderebbe.

    Ho visto gente che accusava la Warner di politicamente corretto perché avevano messo Wonder Woman in BvS, gente che si autodefiniva nerd ma evidentemente non ha mai letto un fumetto DC oltre batman in vita sua.

    Io personalmente identifico il politicamente corretto con l'ipocrisia di gente che cerca di non sembrare razzista/sessista ma poi fallisce miseramente, due remake Disney recenti ne sono un esempio abbastanza lampante* e pure l'ultimo Tarzan pare non scherzi.

    *essenzialmente se guardi il cartone di Cenerentola vedi un personaggio che pur concepito negli anni '50 è molto più combattivo della Cenerentola del remake (che invece prende alla lettera tutta quella roba nei sogni e quando è chiusa nella torre si fa la danza perché se aspetta il sogno s'avvera ) poi c'è Malefica che è un casino:
    il loro intento "PC" era di dare più agenzia alla principessa e rendere Malefica meno bidimensionale rendendola una specie di babysitter della pricnipessa con la storia tragica alle spalle. Solo che per farlo hanno essenzialmente perso di vista che il bello dell'originale era proprio che Malefica era un cattivo tipo Sauron o l'Imperatore di Guerre Stellari e che essenzialmente il film era uno scontro tra lei e le fate per salvare o uccidere la principessa-McGuffin (fateci caso, il principe senza le fate sarebbe stato spianato da Malefica, sono lei e le fate a muovere la trama, non è certo un film "maschilista" che deve essere aggiustato), ma qui ovviamente Malefica non è più cattiva-cattiva perché vittima del fidanzato bastardo e le fate da un po' goffe ma con la testa sulle spalle diventano delle deficienti, essenzialmente hanno cercato di "aggiustare" quello che proprio rotto non era.
    Altro esempio è Alice trasformato in Narnia femminista perché sì ma lì ci sarebbe da crocifiggere non solo la volontà di dare agenzia al protagonista a tutti i costi indipendentemente dal contesto ma anche la fissa di Hollywood di ridurre tutto al viaggio dell'eroe e alla fissa per lo star power.
    Ultima modifica di Det. Bullock; 13-07-16 alle 20:56
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  7. #7
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Io personalmente identifico il politicamente corretto con l'ipocrisia di gente che cerca di non sembrare razzista/sessista ma poi fallisce miseramente
    Io personalmente identifico l'omosessualità come una tendenza ad apprezzare le farfalle.

    Boh, ma lo sai che le parole hanno un certo significato? Non te lo hanno ancora insegnato?

  8. #8
    Senior Member L'avatar di Pete.Bondurant
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tiger Kab, Miami Fl
    Messaggi
    1.262

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Si ma diobono "agenda" non "agenzia"

  9. #9
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.790

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Ginzo Visualizza Messaggio
    Io personalmente identifico l'omosessualità come una tendenza ad apprezzare le farfalle.

    Boh, ma lo sai che le parole hanno un certo significato? Non te lo hanno ancora insegnato?
    Io son solo che se uno del nord mi da del terrone lo mando affanculo, frega un cazzo se è politicamente corretto.

    Citazione Originariamente Scritto da Pete.Bondurant Visualizza Messaggio
    Si ma diobono "agenda" non "agenzia"
    No, per agenzia mi riferisco alla influenza che ha un personaggio sulla trama, agenda è un'altra cosa, un partito o un movimento o una lobby ha un'agenda.
    Quando parlo se un personaggio ha un ruolo che influenza la trama oppure sta solo lì per bellezza a fare il palo parlo della sua "agenzia", una cosa che molta critica femminista/sociale non approva è che se un personaggio è donna/minoranza al 90% spesso sta lì a fare il palo senza avere una vera influenza su ciò che gli succede e sul plot del film/fumetto/romanzo/vattelapesca, insomma che non abbia "agenzia" e agisca come se non avesse una volontà propria.

    E' una cosa molto gergale lo so.
    Ultima modifica di Det. Bullock; 13-07-16 alle 21:05
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  10. #10
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Io son solo che se uno del nord mi da del terrone lo mando affanculo, frega un cazzo se è politicamente corretto.
    Si.

    Ma cosa c'entra?

    Il politicamente corretto è la concezione per cui se qualcosa può offendere qualcuno non deve esistere/va cancellata/è sbagliata. Uno che vive in una democrazia dovrebbe averlo capito che il dissenso e lo scontro di idee è la linfa vitale della democrazia stessa.

    Puoi metterti il mantello progressista quanto vuoi ma se non accetti le idee degli altri non hai capito un cazzo.

  11. #11
    Senior Member L'avatar di Pete.Bondurant
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tiger Kab, Miami Fl
    Messaggi
    1.262

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    Io son solo che se uno del nord mi da del terrone lo mando affanculo, frega un cazzo se è politicamente corretto.



    No, per agenzia mi riferisco alla influenza che ha un personaggio sulla trama, agenda è un'altra cosa, un partito o un movimento o una lobby ha un'agenda.
    Quando parlo se un personaggio ha un ruolo che influenza la trama oppure sta solo lì per bellezza a fare il palo parlo della sua "agenzia", una cosa che molta critica femminista/sociale non approva è che se un personaggio è donna/minoranza al 90% spesso sta lì a fare il palo senza avere una vera influenza su ciò che gli succede e sul plot del film/fumetto/romanzo/vattelapesca, insomma che non abbia "agenzia" e agisca come se non avesse una volontà propria.
    Appunto
    Sorry, quel termine usato in quel modo non ricordavo di averlo mai sentito.

  12. #12
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.790

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Ginzo Visualizza Messaggio
    Si.

    Ma cosa c'entra?

    Il politicamente corretto è la concezione per cui se qualcosa può offendere qualcuno non deve esistere/va cancellata/è sbagliata. Uno che vive in una democrazia dovrebbe averlo capito che il dissenso e lo scontro di idee è la linfa vitale della democrazia stessa.

    Puoi metterti il mantello progressista quanto vuoi ma se non accetti le idee degli altri non hai capito un cazzo.
    Figliolo, la buona creanza esiste proprio per non offendere le persone, la parola "politicamente corretto" è stat distorta proprio per insultare quelle persone vecchio stile come me (perché pensa un po', io sono di destra, sei te che sei convinto di essere di sinistra perché sei un criptonazista) che invece cercano di essere educate e mantenere la mente un pochetto aperta.
    Ultima modifica di Det. Bullock; 13-07-16 alle 21:12
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  13. #13
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Mettiamo in chiaro una cosa, se per te "politically uncorrect=insulti gratuiti" allora o sei in malafede o ignori ciò di cui si parla. Fra l'altro, per te il politically correct non era tutta un'altra cosa?

    Comunque, ti sembrerà incredibile, ma ciò che per qualcuno è buona educazione per altri è sbagliato. O pensi che fosse buona educazione dire che dio per te non esisteva nell'Alabama degli anni 20? O invitare un nero a pranzo a casa tua?

    - - - Updated - - -

    Vabbe ma sto discutendo con uno che approva la censura, fai pure finta che non abbia scritto niente
    Ultima modifica di Ginzo; 13-07-16 alle 21:34

  14. #14
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.790

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Ginzo Visualizza Messaggio
    Mettiamo in chiaro una cosa, se per te "politically correct=insulti gratuiti" allora o sei in malafede o ignori ciò di cui si parla. Fra l'altro, per te il politically correct non era tutta un'altra cosa?

    Comunque, ti sembrerà incredibile, ma ciò che per qualcuno è buona educazione per altri è sbagliato. O pensi che fosse buona educazione dire che dio per te non esisteva nell'Alabama degli anni 20? O invitare un nero a pranzo a casa tua?

    - - - Updated - - -

    Vabbe ma sto discutendo con uno che approva la censura, fai pure finta che non abbia scritto niente
    Quando avrei approvato la censura?

    La tua definizione (che non condivido) di politicamente corretto non è certo monopolio della sinistra, eh, vai a un convegno del partito della Meloni e urla "il duce ha lanciato i gas nervini contro i civili in Abissinia!" e poi ne parliamo.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

  15. #15
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.720

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    portate avanti la discussione in BS, altrimenti mi tocca pulire il topic e censurare . Non penso che ghostbuster sia il posto giusto per la vostra resa dei conti

  16. #16
    Finalmente L'avatar di Ginzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.485

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Ceccazzo Visualizza Messaggio
    portate avanti la discussione in BS, altrimenti mi tocca pulire il topic e censurare . Non penso che ghostbuster sia il posto giusto per la vostra resa dei conti
    Va bien

  17. #17
    Senior Member L'avatar di Daled
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roma
    Messaggi
    1.380
    Gamer IDs

    Steam ID: Daled

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    A me sembra che stiate portando in un contesto in cui non c'entra una sega una vostra diatriba, per carità dell'integrità del topic di questo film non interessa a nessuno ma non si fa

    Edit: Solito il solito coglione che non vede l'ultima pagina
    +5765 Messaggi


    Daled#2759 on Overwatch

  18. #18
    Senior Member L'avatar di Eliwan
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.544

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Ceccazzo Visualizza Messaggio
    portate avanti la discussione in BS, altrimenti mi tocca pulire il topic e censurare . Non penso che ghostbuster sia il posto giusto per la vostra resa dei conti
    Politicamente ineccepibile

  19. #19
    Quello col piede in bocca L'avatar di Zeppeli
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.677

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Det. Bullock Visualizza Messaggio
    No, ho detto che è facile strumentalizzare gli scritti di Pansa sui crimini di guerra episodici dei partigiani se si omettono tutti quelli sistematici dei repubblichini.

    E non mi pare di aver visto simili reazioni di fronte a un altro remake merdoso come Robocop.



    Zeppeli, da qui non ci si rende troppo conto della cosa, ma la scena nerd americana è un carnaio, essenzialmente tutta questo parlare di politicamente corretto è nato come una reazione contraria e ugualmente stupida a certe persone che se fossero state lasciate a bollire nel loro brodo oggi nessuno si ricorderebbe.

    Ho visto gente che accusava la Warner di politicamente corretto perché avevano messo Wonder Woman in BvS, gente che si autodefiniva nerd ma evidentemente non ha mai letto un fumetto DC oltre batman in vita sua.

    Io personalmente identifico il politicamente corretto con l'ipocrisia di gente che cerca di non sembrare razzista/sessista ma poi fallisce miseramente, due remake Disney recenti ne sono un esempio abbastanza lampante* e pure l'ultimo Tarzan pare non scherzi.

    *essenzialmente se guardi il cartone di Cenerentola vedi un personaggio che pur concepito negli anni '50 è molto più combattivo della Cenerentola del remake (che invece prende alla lettera tutta quella roba nei sogni e quando è chiusa nella torre si fa la danza perché se aspetta il sogno s'avvera ) poi c'è Malefica che è un casino:
    il loro intento "PC" era di dare più agenzia alla principessa e rendere Malefica meno bidimensionale rendendola una specie di babysitter della pricnipessa con la storia tragica alle spalle. Solo che per farlo hanno essenzialmente perso di vista che il bello dell'originale era proprio che Malefica era un cattivo tipo Sauron o l'Imperatore di Guerre Stellari e che essenzialmente il film era uno scontro tra lei e le fate per salvare o uccidere la principessa-McGuffin (fateci caso, il principe senza le fate sarebbe stato spianato da Malefica, sono lei e le fate a muovere la trama, non è certo un film "maschilista" che deve essere aggiustato), ma qui ovviamente Malefica non è più cattiva-cattiva perché vittima del fidanzato bastardo e le fate da un po' goffe ma con la testa sulle spalle diventano delle deficienti, essenzialmente hanno cercato di "aggiustare" quello che proprio rotto non era.
    Altro esempio è Alice trasformato in Narnia femminista perché sì ma lì ci sarebbe da crocifiggere non solo la volontà di dare agenzia al protagonista a tutti i costi indipendentemente dal contesto ma anche la fissa di Hollywood di ridurre tutto al viaggio dell'eroe e alla fissa per lo star power.
    Concordo parzialmente con alcune tue affermazioni ma, sulla semantica del politically correct, debbo dar ragione a Ginzo, seppur un poco troppo ruvido nell'esposizione. Non puoi dare un'interpretazione personale al politically correct, come non puoi darla a qualunque parola che usa avere un significato specifico. Sulla questione girl power, più che star power, io direi che è l'abuso di questa che infastidisce. Se prendiamo proprio la categoria dei nerd videoludici, sono stati loro a decretare il successo della prima eroina espressione del girl power, ovvero Lara Croft. Certo era anche uno stereotipo delle fantasie erotiche dell'adolescente medio, ma non mi pare che, a parte rari casi che sfociano, appunto, per lo più in commedia, vi siano stati molti cambiamenti da questo punto di vista... Voglio dire, preferisco mille volte una magari non bellissima Emma Thompson, che nei suoi personaggi migliori ha espresso una "forza" femminile di tutt'altra qualità e sostanza, rispetto alle "eroine" d'accatto che stanno invadendo lo schermo, che stranamente bellissime solleticano tanto le fantasie erotiche degli spettatori "maschi", vedi anche la nuova protagonista di Star Wars, quando Leia (che per renderla eroticamente appetibile si dovette aspettare un terzo film in cui faceva la schiava di Jabba) dal punto di vista "girl power", quello vero, senza bisogno di effetti speciali e superpoteri, rivaleggiava con gli altri due protagonisti, tanto da far dire a Han la storica frase prima di infilarsi nel compressore di rifiuti...

    A spettatori come Miapiccolina piacciono questi personaggi, perché in fondo da buoni maschi nerd, sognano la gnocca, particolarmente appetibile, che faccia sfoggio di capacità straordinarie quanto discutibili giusto per riaffermare il loro ruolo da protagoniste, ma se poi vai ad analizzare la struttura psicologica e narrativa, questi stessi ti rimandano ai futuri seguiti (e infatti il personaggio meglio trattato, anche se a tratti comicamente, è Finn, non Rey)...
    Ultima modifica di Zeppeli; 14-07-16 alle 09:36

  20. #20
    Senior Member L'avatar di Det. Bullock
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lipari, Isole Eolie, dimora di Eolo il Signore dei venti.
    Messaggi
    2.790

    Re: Ghostbuster 3: A new "teaser"

    Citazione Originariamente Scritto da Alastor_Tiziano Visualizza Messaggio
    Il due é bellissimo, TSK
    Oddio, pure da piccolo non sopportavo stà cosadi farli ripartire da zero.

    Citazione Originariamente Scritto da Zeppeli Visualizza Messaggio
    Concordo parzialmente con alcune tue affermazioni ma, sulla semantica del politically correct, debbo dar ragione a Ginzo, seppur un poco troppo ruvido nell'esposizione. Non puoi dare un'interpretazione personale al politically correct, come non puoi darla a qualunque parola che usa avere un significato specifico.
    Considerato che la frase "politicamente corretto" viene buttata sempre a caso è piuttosto difficile capire cosa voglia dire, una volta mi sono sentito dare del politicamente corretto quando ho fatto notare perché il classico studio sociologico fatto coi piedi era fatto coi piedi.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume that time is a strict progression of cause to effect, but *actually* from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more like a big ball of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor
    La configurazione del mio PC.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su