Retrovideo Retrovideo - Pagina 20

Pagina 20 di 20 PrimaPrima ... 10181920
Risultati da 381 a 391 di 391

Discussione: Retrovideo

  1. #381
    o feio L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    4.938

    Re: Retrovideo

    Amiga 2000, genlock, videoregistratori, televisori a tubo catodico, ad un certo punto di vede la sigla di Supercar, praticamente mancano solo le pitture rupestri e la scoperta del fuoco.



  2. #382

    Re: Retrovideo

    Affascinante vaporware per C64. Nei commenti su GTW (che ripercorre tutta la storia ecc.) l'orgogliosa moglie dell'autore del giuoco.

    http://www.gamesthatwerent.com/gtw64...gem-of-martek/

    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  3. #383
    Member L'avatar di GoemonIshikawa
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    SV, Italy
    Messaggi
    91
    Gamer IDs

    Steam ID: goemon13thishikawa

    Smile Re: Retrovideo

    Nella parte 2 dell'episodio 2 della quinta serie di City Lights del 1990 in UK, il protagonista Willie Melvin compra un personal computer di un rispettato brand europeo: IL GUCCI COMPUTER 2000.
    https://en.wikipedia.org/wiki/City_Lights_(1984_TV_series)

    da 13:15


    notare il manuale di istruzioni in italiano ("this is all in bloody italian" )
    Assomiglia a questo :


    un Acorn BBC Archimedes A3000 del 1989 con processore ARM2 e 1MB di ram. (649£).
    La penna è più potente della spada, e decisamente più comoda per scrivere. (Igor)

  4. #384

    Re: Retrovideo

    [...] il primo episodio della nuova stagione di Storie Informatiche sul canale di Archeologia Informatica. Si parte con il botto grazie ad un grandissimo lavoro storico e di ricostruzione del nostro gruppo.
    Davide Gatti ha ricostruito quello che è stato il suo primo incontro con l'informatica: L'ELEKTOR TV COMPUTER GAME, pubblicato e venduto solo sotto forma di kit nelle pagine della rivista ELEKTOR nel lontano 1979. Davide ci presenterà infatti il suo progetto di ricostruzione completa e funzionante di questo computer di cui si sono perse tracce e memoria da molti anni, le informazioni a riguardo su internet sono infatti poche e frammentarie. In questo episodio inoltre la sua storia, e quella dei suoi "fratelli" è stata ricostruita e raccontata da me (Carlo Santagostino) e vi porterà alla scoperta dei microprocessori Signetics 2650A e Signetics 2636N e della famiglia di computer e console da loro derivati, come il MESATON dell'italianissima MESA, il tedesco INTERTON VC4000, il RADOFIN 1292 e tutti i suoi cugini per arrivare sino al CABEL Universal Game Computer prodotto sempre in Italia.
    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  5. #385

    Re: Retrovideo

    Costruiamo insieme un nuovo, fiammante Commodore PET .

    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  6. #386
    o feio L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    4.938

    Re: Retrovideo

    Il fascino discutibile del piratesco Darkseed in versione NES.
    Disponibile solo in mandarino.


  7. #387

    Re: Retrovideo

    "Preoccupato per le tue dischette?". No, non è la Boldrini che è intervenuta a modificare spot anteguerra, si tratta di terminologia dei vecchi tempi caduta in disuso: diskette(s) per floppy disk, poi italianizzato, ecc.

    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  8. #388

    Re: Retrovideo

    https://m.youtube.com/watch?v=c8LdLyHHhD8

    Sent from my CPH1951 using Tapatalk
    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  9. #389
    o feio L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    4.938

    Re: Retrovideo

    La gente sta malissimo

  10. #390

    Re: Retrovideo

    "Ma di Atari hai qualcosa?"
    "Mah, sì, un po' di robetta, ma gnente de che..."

    Ultima modifica di Major Sludgebucket (ABS); Oggi alle 12:23
    «Il football, appena promosso calcio, era farneticazione di individui che, una volta in campo, dimenticando l'esistenza di tutto, meno di quel pallone ingobbito e incitrullito dalle pedatone, dribblavano fino all'esaurimento di ogni energia; Luigi Cevenini, nonché dribblare, parimenti fumava. [Skoglund] I dirigenti nerazzurri disperati che bevesse troppo mandarono a chiamare il padre, arrivò in sede un vecchietto che camminava a zig zag, era lui. Beveva più del figlio». (Vladimiro Caminiti)

  11. #391
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    188

    Re: Retrovideo

    Se calcoli che un gioco costava in media 50 euro nel 1982...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su