Il profumato topic del calcio internazionale Il profumato topic del calcio internazionale - Pagina 696

Pagina 696 di 696 PrimaPrima ... 196596646686694695696
Risultati da 13.901 a 13.920 di 13920

Discussione: Il profumato topic del calcio internazionale

  1. #13901
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.158

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Sarei curioso di sapere se c'è mai stato un Mondiale (o un Europeo, un'Olimpiade, un torneo di bocce...) la cui assegnazione non sia stata decisa a suon di mazzette.

  2. #13902
    Senior Member L'avatar di nicolas senada
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cittadella (PD)
    Messaggi
    6.748

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    direi il mondiale italiano del 1934

    LISTA KEY PC PER SCAMBIO
    Scambi effettuati con: TuonoSTG - cerco i due Styx

    “L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”
    Mr. Peanutbutter (from BoJack Horseman)

  3. #13903
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.187

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Tu dici?

  4. #13904
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.158

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da nicolas senada Visualizza Messaggio
    direi il mondiale italiano del 1934
    Era truccato l'esito, per l'assegnazione ho poche speranze.

  5. #13905
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.187

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    L'esito era truccato?
    Si sa che Mussolini spingeva per la vittoria dell'Italia e ho letto di episodi dubbi.
    Ma se non ci sono i filmati...

  6. #13906
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    13.550

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    e il mondiale del 1938 vinto in Francia nonostante Mussolini
    JUVE

  7. #13907
    Senior Member L'avatar di felaggiano
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.158

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Citazione Originariamente Scritto da tomlovin Visualizza Messaggio
    L'esito era truccato?
    Si sa che Mussolini spingeva per la vittoria dell'Italia e ho letto di episodi dubbi.
    Ma se non ci sono i filmati...
    Specialmente i quarti con la Spagna sono stati, diciamo, chiacchierati, non solo a livello di arbitraggio. Poi certo non ci sono i filmati, ma le testimonianze sembrano unanimi. Quelle che ho letto io, almeno.

  8. #13908

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    L'arbitro svizzero che diresse la ripetizione della partita con la Spagna fra l'altro fu sospeso dalla sua federazione perché ci aveva favorito in maniera troppo smaccata .
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  9. #13909

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Caso Strama verso un nuovo colpo di scena. Vicino il ritorno all’Esteghlal https://www.gazzetta.it/Calcio/Ester...09234849.shtml

    Le cronache iraniane di Andrea Stramaccioni
    Il racconto dei 6 mesi dell’allenatore all’Esteghlal. https://www.ultimouomo.com/stramacci...missioni-iran/
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  10. #13910
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.859

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    l'Iran deve proprio essere un paese di merda

  11. #13911
    Senior Member L'avatar di EddieTheHead
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.859

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    :

    Stramaccioni e l'Esteghlal: "Mesi da incubo. Ero sempre controllato, avevo il terrore di uscire di casa"

    "Spero di poter tornare presto a Teheran per riprendere la corsa col club" Lo dice Andrea Stramaccioni, intervistato dalla Gazzetta dello Sport per raccontare l'assurda vicenda vissuta sulla panchina dell'Esteghlal.

    Com’è nata la pista Iran?
    "Contattato dal d.s. Ali Katir, ex dirigente Fifa che aveva seguito la mia Inter in Europa League, in estate firmo un biennale, attratto anche dall’idea di partecipare alla Champions. Ma dopo poco Katir rassegna le dimissioni per dissidi col board. Perdo quindi l’unico uomo che conosce me e il mio calcio. Lì inizia l’incubo".

    Perché?
    "Già qualcosa non mi tornava. Per esempio mi avevano mostrato un super centro sportivo dove però non ci siamo potuti allenare per mesi".

    Sul mercato almeno hanno mantenuto le promesse?
    "Macché. Un esempio: l’agente di Milic, terzino ex Napoli e Fiorentina, dopo 4 giorni a Teheran chiude l’affare. A quel punto il giocatore attende il biglietto aereo per raggiungerci. La società prende tempo, io chiamo il presidente e gli chiedo garanzie, lui me le dà e il biglietto lo pago io. Milic parte e all’arrivo, dopo 8 ore in aeroporto, gli è negato il visto e nella notte è spedito a Dubai!".

    E lei cosa fa?
    "Do le dimissioni, che vengono respinte. E il giorno dopo l’affare Milic si sblocca...".

    E si arriva alla sceneggiata in conferenza stampa.
    "Cose da pazzi. Esordiamo a Tabriz, stadio stracolmo, arrivo in panchina, mi giro e non c’è più l’interprete, scomparso. Mi ritrovo impossibilitato a comunicare perché nessuno parla inglese. E visto che la sfiga ci vede benissimo perdiamo 1-0 con gol al 96’...".

    Che fine aveva fatto l’interprete?
    "Era finito in tribuna, pare che gli fosse stato negato il permesso di entrare in campo. Dopo, la federcalcio iraniana ha declinato ogni responsabilità, mentre i miei dirigenti sono stati zitti... Pensi poi che in campo mi accorgo che gli avversari sono in 20, mentre a me avevano detto che il limite in distinta era di 18. Chiedo spiegazioni e solo allora mi dicono che gli Under 23 sono fuori lista. Io ne avevo lasciati a casa 5. Quel giorno ho dato di matto. Senza interprete in campo e l’altro che nel dopo gara traduce ciò che vuole".

    Ne ha addirittura due?
    "Ne avevo due, uno per le cose di calcio e l’altro per le conferenze. Ma del secondo non mi fido, inventa le traduzioni. Infatti volevano che parlassi in italiano, ma mi sono rifiutato e ho preteso l’inglese così che tutti potessero sentire e che il potere del traduttore del club fosse limitato. Prima del secondo match ho avvisato il club che ne volevo un altro o non avrei parlato. Mi hanno detto di sì, poi si è presentato lo stesso interprete. Non ho fatto la conferenza (con la stampa non parlo da allora) e sono andato diretto in aeroporto. Complice la sosta per le nazionali, dovevo passare 2 giorni a Roma con mia moglie e i miei figli. Ma ai controlli mi hanno bloccato, dicendo che il visto turistico era scaduto".

    Come è possibile che l’Esteghlal controlli tutto?
    "Col Persepolis, la squadra che qui vince da anni, siamo l’unico club governativo. Mi sento sempre controllato. Per dire, un giorno di agosto mi chiamano alle 17 per dirmi che alle 18 c’è una cerimonia per un ex calciatore. Declino l’invito per lo scarso preavviso, anche perché sono al supermercato in tuta. Salgo in taxi con la spesa e dopo due incroci chiamano il tassista al cellulare e chiedono di parlare con me e di non riportarmi a casa, ma alla cerimonia. Un taxi pubblico, non privato! Ora capisce perché ho avuto il terrore di uscire di casa?".

    I problemi quindi erano soltanto con la dirigenza?
    "Il presidente Fatih ora si è dimesso, i 5 uomini del board sono in attesa delle decisioni del Ministro dello Sport che deve nominare il successore. Io penso solo al match con lo Shahin Bushehr che si doveva giocare domani (oggi, ndr) ma per questioni di ordine pubblico è stato rimandato a sabato. Dopo questo caos la squadra ha accusato un contraccolpo pagato col pari di lunedì. Se anche si sbloccassero i problemi politici e finanziari per poter firmare il nuovo contratto, temo che manchino i tempi per essere in panchina, ma l’importante è riprendere questa incredibile corsa".
    bei posti

  12. #13912
    il grinch L'avatar di ryohazuki84
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    15.935

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    che bello quando la loro cultura diventerà la nostra
    Mi rendo disponibile ad essere insultato ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

  13. #13913
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    1.284

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    sei solo un razzista. le culture del mondo sono tutte belle e tutte meritano di essere abbracciate senza farsi domande. scusami se non posso continuare la discussione ma il tizio col mitra ha detto che è ora di pregare verso la mecca.

  14. #13914
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7.728

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    premesso che ho seguito poco o nulla la vincenda, non ho capito perchè non vede l'ora di continuare dopo tuti questi racconti


  15. #13915
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.187

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Ma indovina, dai.

  16. #13916
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7.728

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    spiega


  17. #13917
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    1.284

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale


  18. #13918
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.187

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    Sto facendo un lavoro, mi licenzio e, dopo un tot, mi convincono a tornare.
    Secondo te, cos'è accaduto in quel tot?
    O mi hanno rapito i figli, o è roba di soldi.

    E infatti, è roba di soldi: pare che Stramaccioni venisse pagato in simil-nero e lui voleva le cose fatte in regola.
    Ora dovrebbero aver trovato un modo.

  19. #13919
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7.728

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    non fa una piega.
    Solo che non torna col resto dell'articolo "ho paura", "voglio scappare", "voglio tornare a casa ma non posso" etc


  20. #13920
    Moderatore L'avatar di tomlovin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.187

    Re: Il profumato topic del calcio internazionale

    E' più vecchio, quel "ho paura".
    Probabilmente aveva paura della finanza.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su