L'arioso topic dell'opera L'arioso topic dell'opera

Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: L'arioso topic dell'opera

  1. #1

    L'arioso topic dell'opera

    L'opera probabilmente più popolare di Mozart sottotitolata e impreziosita da un Rod Gilfry irresistibile .



    «This wasn’t just writing the tunes, but also writing the code to drive the SID to get those Rob Hubbard squeaks, wails and farts».

  2. #2

    Re: L'arioso topic dell'opera

    I volumi della raccolta di Arie Antiche del Parisotti hanno tortur... deliziato generazioni e generazioni di aspiranti cantanti ma soprattutto le orecchie dei loro familiari e vicini di casa. Tra i brani di spicco, a mio avviso, c'era sicuramente questo, generalmente attribuito a Benedetto Marcello, anche se poi in realtà sarebbe di Francesco Bartolomeo Conti o qualcun altro... non ricordo bene come fosse la faccenda, vabbè. Lo propongo in due interpretazioni magistrali.





    «This wasn’t just writing the tunes, but also writing the code to drive the SID to get those Rob Hubbard squeaks, wails and farts».

  3. #3

    Re: L'arioso topic dell'opera

    Gli ultrasuoni della Sutherland, sentite che roba piazza qui (inizia tipo a 1:23:00, ascoltare per un minutino).



    «This wasn’t just writing the tunes, but also writing the code to drive the SID to get those Rob Hubbard squeaks, wails and farts».

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su