Ieri ho giocato a... Ieri ho giocato a... - Pagina 21

Pagina 21 di 21 PrimaPrima ... 11192021
Risultati da 401 a 410 di 410

Discussione: Ieri ho giocato a...

  1. #401
    Senior Member L'avatar di Matsetes
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.128

    Re: Ieri ho giocato a...

    Ho giocato Xi'An e mi è discretamente piaciuto, anche se ero troppo stanco per strategie più complesse

  2. #402
    Moggi idolo!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    10.782
    Gamer IDs

    PSN ID: ilbelbecchino Steam ID: 76561198018696825

    Re: Ieri ho giocato a...

    Comprato e giocato Clash of Culture. Gran bel gioco 4x

  3. #403
    Senior Member L'avatar di Venom1905
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.489

    Re: Ieri ho giocato a...

    Un po' di roba provata ultimamente:

    Bloodborne: Deck builder mascherato da Dungeon Crawler Cooperativo. Bisogna affrontare una serie di mostri/boss, fino ad arrivare al boss finale, non è possibile morire definitivamente ma si finisce nel sogno del cacciatore, vinci chi alla fine ha raccolto più echi del sangue.
    La prima partita si finisce inevitabilmente per giocarla in maniera cooperativa, cercando più che altro di sconfiggere i mostri, andando avanti si inizia anche a capire come ottimizzare i propri echi del sangue, facendone perdere allo stesso tempo ai compagni.
    Lo devo provare più ha fondo ma ha buone potenzialità.

    7 Rosso: Può sembrare un clone di Uno ma effettivamente non c'entra nulla, si avvicina di più ai deck builder. Ogni carta si distingue per numero, colore, ed una regola scritta lateralmente (carta più alta, più carte dello stesso colore, etc...).
    Ogni giocatore ha in mano sette carte ed un proprio set di carte scoperte davanti a se. Al centro del tavolo è presente la carta che detta la regola corrette e, ogni giocatore al proprio turno, deve essere il giocatore vincente per la regola presente al centro del tavolo, altrimenti è fuori.
    Il giocatore può giocare una carta nel suo set, cambiare la regola al centro del tavolo o entrambi.
    Le prima partite sono un po' lente e non proprio entusiasmanti, si deve capire bene quali sono le possibili combinazioni e, con il fatto che ad ogni turno la regola può cambiare, non è facile pianificare la mossa successiva.
    Una volta presa confidenza diventa molto più interessante, si inizia a costruire un set sensato in base alle carte che si hanno in mano e a fare giocate più complesse. Può rimanenere qualche momento di stanca, ma nel complesso è interessante.

    Memoarrr: Rivisitazione del memory, carina e veloce. Un giocatore alla volta deve scoprire una carta legata per colore o personaggio a quella scoperta dal giocatore precente, se sbaglia è fuori dal turno corrente, l'ultimo che rimane prende un forziere con un numero di rubini casuale.
    Dopo 7 turni chi ha più rubini vince. Ogni personaggio che viene scoperto correttamente ha un'abilità associata, "guarda una carta coperta", "inverti due carte", etc...
    Filler velocissimo e molto carino, ci vogliono due minuti a spiegarlo ed una partita dura una decina di minuti al massimo (le regole di vittoria poi si possono facilmente adattare)

    Santorini: Ci si muove in una scacchiera 5x5, ogni turno bisogna per forza muoversi e costruire un piano di una casa. Ogni casa può avere tre piani più una cupola, lo scopo è salire al terzo piano di uno degli edifici costruiti (ovviamente non si può salire direttamente al terzo piano, ma bisogna fare delle "scalette con i vari edifici").
    Ognuno pesca un dio che ha un'abilita speciale che modifica le possibilità di movimento, vittoria etc...
    L'idea è carina, la partita è veloce e si spiega facilmente. Le abilità dei vari dei permettono di rendere differente ogni partita, anche se non tutte le ho trovate equilibrate o divertenti (alcune combinazioni potrebbero in buona parte decidere l'esisto della partita, soprattutto se si è alle prime partite).

    Mech vs Minions: Fatta una missione (un boss) con alcuni amici che lo avevano già iniziato. Ognuno controlla un mech, le varie azioni (sia attacco che movimento) vengono fatte attraverso carte che devono essere posizionate in una plancia e che vanno eseguite nell'ordine in cui sono state messe.
    Nella missione che ho fatto bisognava posizionarsi su dei portali per disattivare gli scudi del boss e poi ucciderlo, nel frattempo uccidendo i vari minions sparsi per la mappa.
    L'idea delle carte per le abilità non è male, ma non sono rimasto convinto dai movimenti. Probabilmente la cosa è dovuta anche all'inesperienza, però gran parte della partita è stato un girare intorno allo stesso punto, abbiamo vinto soltanto perché il bass ha attirato uno di noi verso di se, sennò staremmo ancora girando in tondo.

    Dragon Castle: Sfrutta le tessere del domino, accomunate per simboli e colori. Ogni turno si poscano delle tessere dal castello centrale e si vanno a riposizionare nella propria plancia (anche in più piani), una volta che si ricrea un set dello stesso colore le tessere queste vengono girate e danno punti.
    Anche questo semplice e carino, quasi un Kingdomino con la terza dimensione, mi è soltanto sembrato di avere poche tessere a disposizione per qualcosa di più "figo" (anche se avevo fatto un buon numero di punti)

  4. #404
    14-10-2001 L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.124
    Gamer IDs

    PSN ID: kiappoz

    Re: Ieri ho giocato a...

    Da qualche parte si era parlato di un gioco di carte dove contava la velocità ed era molto divertente.. Qualcuno sa di cosa sto parlando?

    Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

  5. #405
    Moggi idolo!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    10.782
    Gamer IDs

    PSN ID: ilbelbecchino Steam ID: 76561198018696825

    Re: Ieri ho giocato a...

    Merda! Fighissimo!

  6. #406
    Dal 31-12-01 (3184+) L'avatar di Aries6
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Pieve di Cento (BO)
    Messaggi
    381
    Gamer IDs

    Steam ID: aries6

    Re: Ieri ho giocato a...

    Citazione Originariamente Scritto da Kiappo Visualizza Messaggio
    Da qualche parte si era parlato di un gioco di carte dove contava la velocità ed era molto divertente.. Qualcuno sa di cosa sto parlando?

    Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk
    Dungeon Time?

  7. #407
    14-10-2001 L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.124
    Gamer IDs

    PSN ID: kiappoz

    Re: Ieri ho giocato a...

    No, era qualcosa di stupido. Eh boh, introvabile

  8. #408
    14-10-2001 L'avatar di Kiappo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.124
    Gamer IDs

    PSN ID: kiappoz

    Re: Ieri ho giocato a...

    Forse questo? https://amzn.to/2Mu2xja

  9. #409
    Senior Member L'avatar di Venom1905
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.489

    Re: Ieri ho giocato a...

    Citazione Originariamente Scritto da Kiappo Visualizza Messaggio
    No, era qualcosa di stupido. Eh boh, introvabile
    Se si parla di qualcosa di stupido potrebbe essere anche Happy Salmon, anche se non è proprio un gioco di carte, anche se ci sono le carte

  10. #410
    Senior Member L'avatar di Venom1905
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.489

    Re: Ieri ho giocato a...

    Riesumo per aggiungere un paio di cosucce giocate (poche, visto che l'estate è stata carente)

    Chronicles of Crime: Un buon cooperativo investigativo.
    Muove tutto l'app quindi non c'è praticamente nulla da spiegare, i testi sono al minimo indispensabile ma i casi sono interessanti e costruiti bene.
    L'utilizzo della realtà aumentata per indagare nelle scene del delitto è carino, anche se non così centrale.
    Unico lato negativo e che, essendo tutto delegato all'app, che fornisce le informazioni dopo la scansione dei vari QR Code, ogni tanto c'è un po' un effetto "cassa del supermercato".

    Accipicchia: Fillerino definitivo, si spiega in un minuto scarso e le partite sono velocissime.
    Ognuno ha in mano un mazzo con carte da 1 a 15, al centro del tavolo c'è un altro mazzo con punti vittoria da -5 a 10. Ogni turno viene scoperta un carta e ogni giocatore ne gioca una dal suo mazzo, se è positiva viene raccolta da chi ha giocato la carta più alta, se è negativa da chi ha giocato quella più bassa. Carte uguali si annullano.
    Il gioco è tutto qui ma, già in tre, è molto facile giocare carte uguali, quindi non è mai scontata la carta da giocare.
    Poi è bellissimo vedere le espressioni dei nuovi giocatori... Appena spieghi le regole vedi un "ah, ma si deve solo giocare una carta? Mi pare una cavolata", poi appena esce una carta buona prima compare un'espressione di convinzione "Ah, gioco il 15, è mia" per poi realizzare "Ma il 15 lo giocheranno tutti, io vado con il 14 e li frego... Però anche gli altri avranno fatto lo stesso ragionamento e nessuno giocherà il 15... O forse è meglio il 13 per andare sul sicuro... Uccidetemi"

    Cryptid: Deduttivo astratto, una mappa composta da esagoni, bisogna scovare l'esagono in cui è nascosto il mostro. Per farlo ogni giocatore ha un indizio, che non deve rivelare agli altri. Anche in questo caso velocissimo da spiegare, dato che consiste esclusivamente nel posizionare nella mappa segnalini tondi (se, secondo il proprio indizio in quell'esagono può esserci il mostro) o quadrati (se non può esserci). Chi capisce per primo qual è l'esagono giusto vince.
    Molto carino, in pratica bisogna cercare di intuire gli indizi degli altri in baso al loro gioco e cercare di non far indovinare il proprio.
    Unico limite è che la durata può essere molto relativa, può finire subito come durare più del dovuto. Ed è importante che nessuno sbagli a mettere il proprio segnalino altrimenti si può fare casino.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su