I pericoli della pirateria domestica I pericoli della pirateria domestica - Pagina 220

Pagina 220 di 220 PrimaPrima ... 120170210218219220
Risultati da 4.381 a 4.394 di 4394

Discussione: I pericoli della pirateria domestica

  1. #4381
    Senior Member L'avatar di Lord_Barba
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Albenga (SV)
    Messaggi
    1.554
    Gamer IDs

    Gamertag: Lord Barba Steam ID: Lord_Barba

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Io ormai, con diversi clienti e per diversi motivi, quando mi saltano fuori robe del genere dico al cliente di mollare il prima possibile quel fornitore/azienda/commercialista/elettricista/quello che è, perché è un incompetente che gli frega dei soldi.

    Sì, negli anni son diventato un cagacazzi atomico, ma mi sono stufato di trovarmi problemi o sentirmi rompere il cazzo, perché un tizio terzo non sa/non vuole fare il suo lavoro come si deve.


  2. #4382
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    3.003

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio
    Quel tizio mi odia!
    Ricerca a caso
    https://www.alibaba.com/product-deta...49261a714zkpd2

    Una bilancia da 20-50 tonnellate costera' tra 10mila e i 20mila euro, ci sara' una bella commissione per il venditore.
    Anche se non capisco come si fa a tenersi un collo di bottiglia per anni, il Briatore del Saldatore dovrebbe averci gia' perso un sacco di soldi, ottimo motivo per trovarsi un altro fornitore di bilance cosmiche.
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  3. #4383
    Senior Member L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Greco Milanese. E se si chiama Milanese è perché non sta vicino a Treviso.
    Messaggi
    430
    Gamer IDs

    Steam ID: vittorio75

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    C’è un cliente che lavora in campo medico. Non stiamo a specificare quale che non serve. Fate conto che sia un callista, non cambia davvero nulla.
    Nella sua sede si usa un gestionale. Fatto anche bene, bastato su SQL e accessibile da tutti i pc della rete (circa una decina).
    L’autore del software ha fatto una cosa da stronzi e una cosa da furbi.
    Il backup può essere programmato solo se si paga un abbonamento particolare, in questo modo il backup avviene tutti i giorni e viene salvato su un cloud messo a disposizione dalla ditta che ha creato il gestionale.
    Se non viene eseguito un backup, ad ogni avvio del gestionale appare un avviso che invita a fare il backup (avviso che viene bellamente ignorato), se non viene fatto un backup entro 3 mesi dall’ultimo, le prestazioni del database decadono, un po’ alla volta, fino ad essere quasi inutilizzabile (servirebbe un anno per questo).
    Il cliente mi chiama ogni volta che è arrivato al "fastidiosamente utilizzabile".
    Per avviare il gestionale servono user e password. In modo che ogni utente veda solo le sue cose e non metta in naso nelle pratiche degli altri. Li no, troppo complicato, utente admin e password che la sanno tutti che almeno si fa prima.
    Questo gestionale non obbliga a cambiare la password ogni tot tempo ma… questo cliente non fa i backup ma cambia la password. Si perché se per un anno usa callista2020 poi diventa callista2021 ma con qualche accortezza. Mette qualche maiuscola da qualche parte.
    Per fare i backup serve quella password. L’ultima volta che l’ha cambiata gliel’ho detto e ieri sera ore 19.47 chiama per “far ripartire il gestionale” mentre ero in assemblea straordinaria di condominio.
    Arrivo a casa e scopro che la password che ho non va più bene. Oggi lo chiamo, risponde la segretaria e “eh, si l’abbiamo cambiata. Mi sembrava di doverti avvisare ma qui non mi ha detto niente nessuno”
    Io “ma te l’ho detto io la volta scorsa!”
    Lei “lo so, ma qui non mi ha detto niente nessuno”
    Io “non ti ha detto niente nessuno perché io la volta scorsa l’ho detto a te, non l’ho detto agli altri. Tu l’hai detto agli altri?”
    Lei “no”
    Ultima modifica di vittorio.75; 10-06-21 alle 16:42

  4. #4384
    Giù nel gargaroz L'avatar di Kemper Boyd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.946
    Gamer IDs

    Steam ID: kemp124

    Re: I pericoli della pirateria domestica


  5. #4385
    Eterno 2° al FantaTGM L'avatar di Artyus
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Castle Rock
    Messaggi
    3.724
    Gamer IDs

    Steam ID: fgweb

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    no ma
    --------------------------------------------------------------------
    MyBlog: Solo x Gioco - Racconti di un Giocatore in Solitario
    --------------------------------------------------------------------

    Since 12-07-2002 +4.719 messaggi
    --------------------------------------------------------------
    "The man in black fled across the desert and the
    gunslinger followed." Stephen King - The Gunslinger
    --------------------------------------------------------------


  6. #4386
    Predicatore Google L'avatar di Mdk
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.930

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Perchè mai un backup dovrebbe migliorare le prestazioni?
    Cancella tabelle di log che finiscono solo nel backup?

  7. #4387
    Senior Member L'avatar di GeeGeeOH
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.754

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Potrebbe essere.
    O volutamente il programma degrada le prestazioni per obbligarti a backupare...
    AMD R5 3600X 6C/12T, MSI X570-A PRO, 16GB DDR4 3600MT/s, AMD Rx 6800
    SSDs: 960EVO 500GB M.2, 860QVO 2TB SATA | HDDs: Caviar Green 4TB, Exos X16 12TB.

  8. #4388
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    18.920

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da GeeGeeOH Visualizza Messaggio
    Potrebbe essere.
    O volutamente il programma degrada le prestazioni per obbligarti a backupare...
    Che non è neppure una cosa brutta se ti desse la licenza di backup gratuitamente, alme o la gente backupperebbe e lascerebbe in pace i poveri sistemisti.

  9. #4389
    Predicatore Google L'avatar di Mdk
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.930

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da Firestorm Visualizza Messaggio
    Che non è neppure una cosa brutta se ti desse la licenza di backup gratuitamente, alme o la gente backupperebbe e lascerebbe in pace i poveri sistemisti.
    Ma infatti dicono che è free il backup, solo la programmazione costa
    Degradare manualmente le performance è un lavoro mica da poco però, a meno che non parliamo di mettere sleep(1*$daysSinceBackup)

  10. #4390
    Senior Member L'avatar di GeeGeeOH
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.754

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    "Volutamente" hanno implementato un log fatto col culo che se non pulito ti azzoppa.

    Se il backup vien fatto sul loro cloud non mi stupisco che ci sia un abbonamento.
    AMD R5 3600X 6C/12T, MSI X570-A PRO, 16GB DDR4 3600MT/s, AMD Rx 6800
    SSDs: 960EVO 500GB M.2, 860QVO 2TB SATA | HDDs: Caviar Green 4TB, Exos X16 12TB.

  11. #4391
    Senior Member L'avatar di vittorio.75
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Greco Milanese. E se si chiama Milanese è perché non sta vicino a Treviso.
    Messaggi
    430
    Gamer IDs

    Steam ID: vittorio75

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    lavoretti semplici, a volte succedono.

    cliente deve invertire 2 uffici.
    tizia ufficio 1 andrà nell'ufficio 2 che era assegnato a caia, caia andrà in ufficio 1 che era di tizia. entrambe hanno una stampante hp 477dw ma in ufficio 1 era collegata con cavo di rete, in ufficio 2 con cavo usb e sarà ancora così perché ufficio 2 non ha abbastanza prese di rete.

    sposto tutto e per evitare casini rinomino le stampanti su tutti i computer del cliente
    "hp 477dw ufficio tizia" (e non la condivido visto che non serve, deve usarla solo tizia)
    "hp 477dw ufficio caia" condivisa per poterla usare anche da tutti gli altri pc.
    con la stampante usb (tizia) stampo il mio modulo intervento, saluto e me ne vado.
    faccio circa 5 Km e mi chiamano "la stampante non va".
    torno indietro e tizia stava stampando sulla stampante di rete dell'ufficio di caia, perché? eh ma l'ufficio di caia era questo!

  12. #4392
    Senior Member L'avatar di WhiteMason
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.438

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    In cuor tuo, già sapevi che sarebbe successo vittorio...

    Lo sapevi da quando ti hanno spiegato quello che dovevi fare, da quando ti hanno chiesto di spostare tutto ed hai visto le stampanti. "Non c'è nessun modo per evitare che si confondano e stampino su quella sbagliata, ma ci proverò ugualmente" pensavi ma, di nuovo, mentre impostavi i nomi delle stampanti, sapevi che sarebbe stato inutile...

  13. #4393
    Senior Member L'avatar di il_guru
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Lapponia - Genova
    Messaggi
    1.383

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio
    lavoretti semplici, a volte succedono.

    cliente deve invertire 2 uffici.
    tizia ufficio 1 andrà nell'ufficio 2 che era assegnato a caia, caia andrà in ufficio 1 che era di tizia. entrambe hanno una stampante hp 477dw ma in ufficio 1 era collegata con cavo di rete, in ufficio 2 con cavo usb e sarà ancora così perché ufficio 2 non ha abbastanza prese di rete.

    sposto tutto e per evitare casini rinomino le stampanti su tutti i computer del cliente
    "hp 477dw ufficio tizia" (e non la condivido visto che non serve, deve usarla solo tizia)
    "hp 477dw ufficio caia" condivisa per poterla usare anche da tutti gli altri pc.
    con la stampante usb (tizia) stampo il mio modulo intervento, saluto e me ne vado.
    faccio circa 5 Km e mi chiamano "la stampante non va".
    torno indietro e tizia stava stampando sulla stampante di rete dell'ufficio di caia, perché? eh ma l'ufficio di caia era questo!
    Ecco perchè negli uffici le stanze dovrebbero avere tutte un numero e non un nome

  14. #4394
    Utente dal 09-05-2002 L'avatar di Firestorm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    18.920

    Re: I pericoli della pirateria domestica

    Citazione Originariamente Scritto da vittorio.75 Visualizza Messaggio
    lavoretti semplici, a volte succedono.

    cliente deve invertire 2 uffici.
    tizia ufficio 1 andrà nell'ufficio 2 che era assegnato a caia, caia andrà in ufficio 1 che era di tizia. entrambe hanno una stampante hp 477dw ma in ufficio 1 era collegata con cavo di rete, in ufficio 2 con cavo usb e sarà ancora così perché ufficio 2 non ha abbastanza prese di rete.

    sposto tutto e per evitare casini rinomino le stampanti su tutti i computer del cliente
    "hp 477dw ufficio tizia" (e non la condivido visto che non serve, deve usarla solo tizia)
    "hp 477dw ufficio caia" condivisa per poterla usare anche da tutti gli altri pc.
    con la stampante usb (tizia) stampo il mio modulo intervento, saluto e me ne vado.
    faccio circa 5 Km e mi chiamano "la stampante non va".
    torno indietro e tizia stava stampando sulla stampante di rete dell'ufficio di caia, perché? eh ma l'ufficio di caia era questo!
    Non ho capito, o non voglio capire...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su